16
novembre

Incastrati: a dicembre su Canale 5 il debutto seriale targato Netflix di Ficarra e Picone

Incastrati

Incastrati

Da Netflix a Canale 5. Per la prima volta la rete ammiraglia Mediaset trasmetterà una serie italiana originale della piattaforma streaming. Non una fiction qualsiasi, però, bensì il debutto seriale di Ficarra e Picone con Incastrati, in palinsesto a dicembre in prima serata.

Sei episodi da 30 minuti circa, scritti, interpretati e diretti dagli ex mattatori di Striscia la Notizia. Incastrati è una commedia degli equivoci con al centro della storia due amici che rimangono coinvolti, loro malgrado, nelle vicende di un “omicidio eccellente”.  Vista la durata complessiva, tutto sommato assimilabile ad un film lungo, e la struttura orizzontale, i telespettatori di Canale 5 – che in questi anni hanno premiato con ottimi ascolti i film del duo siciliano – non dovrebbero essere certo destabilizzati.

Nel cast, oltre a Salvo Ficarra (Salvo) e Valentino Picone (Valentino), Marianna di Martino (Agata Scalia), Anna Favella (Ester), Tony Sperandeo (Tonino Macaluso, detto “Cosa Inutile”), Maurizio Marchetti (Portiere Martorana), Mary Cipolla (Signora Antonietta), Domenico Centamore (Don Lorenzo, detto “Primo Sale”) e Sergio Friscia (Sergione). La seconda stagione è già confermata ed arriverà prossimamente su Netflix.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Ficarra e Picone
Ficarra e Picone approdano su Netflix


Ficarra e Picone - Taobuk 2022
Tagliato su Rai 1 il diverbio tra Ficarra e Picone e il Presidente della Regione Sicilia Musumeci al Taobuk di Taormina


greggio-iacchetti1
Striscia la Notizia: tornano Greggio e Iacchetti. Quella volta che a condurre fu Mauro, il fratello di Enzo…


detto fatto
Pagelle TV della Settimana (21-27/11/2020). Promossi Ficarra e Picone e Tú sí que vales. Bocciati i palinsesti di Canale 5 e la Rai sul caso Detto Fatto

1 Commento dei lettori »

1. Sergio ha scritto:

17 novembre 2022 alle 08:58

Sono molto curioso di sapere come li distribuiranno questi 6 episodi da 30 minuti ciascuno, se non meno.

Io me la son vista tutta in un pomeriggio, di filata. Forse era meglio farne un film su Canale5, al posto che più puntate.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.