18
marzo

The White Lotus 2: set siciliano per la serie HBO. Nel cast 3 attrici italiane

The White Lotus 2

Impacciatore, Tabasco, Grannò

Il paradisiaco resort alle Hawaai lascia il posto alle bellezze mozzafiato della Sicilia nel nuovo, attesissimo capitolo del gioiellino HBO rivelazione della scorsa estate, The White Lotus, l’apprezzata satira sociale firmata Mike White (Enlightened – La nuova me, School of Rock) di cui viene annunciato oggi il cast italiano che va a unirsi a quello già noto: Sabrina Impacciatore (A casa tutti bene7 donne e un mistero) nei panni della manager del nuovo resort e  Beatrice Grannò (Doc – Nelle tue maniSecurity) e Simona Tabasco (LacciDoc – Nelle tue mani) in quelli di due ragazze del posto raggiungono infatti sul set F. Murray Abraham, Jennifer Coolidge, Adam DiMarco, Meghann Fahy, Tom Hollander, Michael Imperioli, Theo James, Aubrey Plaza, Haley Lu Richardson, Will Sharpe e Leo Woodall.

I nuovi episodi, che saranno disponibili su Sky e su NOW come i primi (disponibili on demand e in streaming), racconteranno una settimana di vacanza di alcuni degli ospiti e dei dipendenti di un esclusivo resort italiano della stessa catena del titolo, con le riprese che sono in corso in queste settimane presso il Four Seasons Hotel – San Domenico Palace di Taormina e toccheranno diverse location in città e nei dintorni, in Sicilia e non solo.



Articoli che potrebbero interessarti


Lo staff del White Lotus, a sinistra Murray Bartlett nei panni del resort manager copia
The White Lotus: quando il cliente ha sempre ragione ma è insopportabile! Da stasera su Sky Atlantic


LUNAPARK
Luna Park è la nuova fiction di Netflix


I Bastardi di Pizzofalcone - Simona Tabasco e Serena Iansiti
BASTARDI E LESBO: ECCO COME TI ‘RIVOLUZIONO’ RAI 1


Simona Tabasco
E’ ARRIVATA LA FELICITA’: ANTICIPAZIONI QUARTA PUNTATA DI GIOVEDI 29 OTTOBRE 2015

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.