4
febbraio

Ascolti TV | Giovedì 3 febbraio 2022. Sanremo conferma il boom con 9,4 mln e il 54.1% (+9.8% vs 2021)

ascolti tv 3 febbraio 2022

Amadeus e Drusilla (Ufficio Stampa Rai)

Nella serata di ieri, giovedì 3 febbraio 2022, su Rai1 la terza serata del 72° Festival di Sanremo, in onda dalle 21:30 alle 1:46, ha conquistato 9.360.000 spettatori pari al 54.1% di share (qui gli ascolti della terza serata del 2021qui gli ascolti story di tutte le edizioni), preceduto dall’anteprima Sanremo Start dalle 20:53 alle 21:25 a 12.198.000 spettatori e il 44.85%. Nel dettaglio, la prima parte dalle 21:30 alle 23:42 è vista da 12.849.000 spettatori con il 53.2%, mentre la seconda parte dalle 23:46 alle 1:46 è seguita da 5.475.000 spettatori con il 56.67%. All’interno il Tg1 60 Secondi alle 00:10 informa 6.563.000 spettatori pari al 52.79%. Il picco della serata nel totale individui si raggiunge alle 21:46, quando gli spettatori arrivano a 14.790.000 (52.92%) durante l’esibizione di Irama. Gli ascolti sono in linea con il primo Festival di Amadeus, quando la terza serata del 2020 conquistò 9.836.000 spettatori e il 54.5% di share. Scopri quanto ha fatto Sanremo SU RAIPLAY

Su Canale5 la prima tv di Cetto c’è, senzadubbiamente ha incollato davanti al video 1.610.000 spettatori con uno share del 6.48%. Su Rai2 Darkest Minds in prima tv ha interessato 522.000 spettatori (2%). Su Italia1 Kill Bill – Volume 1 ha raccolto 716.000 spettatori pari al 2.78%. Su Rai3 Dramma della gelosia (tutti i particolari in cronaca) è visto da 570.000 spettatori con il 2.16%. Su Rete4 Dritto e Rovescio totalizza un a.m. di 827.000 spettatori (4.16%). Su La7 Piazzapulita registra 747.000 spettatori pari al 3.14% (L’Inganno a 354.000 e il 3.14%). Su Tv8 Ignoto 1 – Yara, Dna di un’indagine segna 172.000 spettatori (0.7%). Sul Nove Flight è seguito da 200.000 spettatori pari allo 0.9%. Su Rai4 Soldado incolla 264.000 spettatori (1.04%). Su Iris Ancora vivo arriva a 450.000 spettatori (1.71%). Su SkyUno MasterChef è la scelta di 538.000 con l’1.97% spettatori nel primo episodio e 454.000 spettatori con il 2.13% nel secondo episodio (in media 556.000 spettatori e il 2.02% considerando anche +1 e on demand).

Access Prime Time

PrimaFestival stabile.

Su Rai1 PrimaFestival realizza un ascolto di 8.353.000 spettatori con il 33.33%. Su Canale5 Striscia la Notizia raccoglie una media di 2.766.000 spettatori pari al 10.25%. Su Rai2 Tg2 Post interessa 457.000 spettatori (1.67%). Su Italia1 N.C.I.S. – Unità Anticrimine conquista 1.221.000 spettatori con il 4.69%. Su Rai3 Che Succ3de? è visto da 1.184.000 spettatori (4.9%) e Un Posto al Sole da 1.577.000 spettatori (5.96%). Su Rete4 Stasera Italia ha radunato 923.000 individui all’ascolto (3.67%) nella prima parte e 868.000 spettatori (3.17%) nella seconda parte. Su La7 Otto e Mezzo ha interessato 1.270.000 spettatori (4.87%). Su Tv8 Guess My Age – Indovina l’Età interessa 232.000 spettatori (0.9%). Sul Nove Deal With It – Stai al Gioco ha raccolto 331.000 spettatori (1.2%).

Preserale

Nuovo record per Insinna.

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei 7 ha ottenuto un ascolto medio di 3.926.000 spettatori pari al 22.9%, mentre L’Eredità è visto da 5.248.000 spettatori pari al 26.07%. Su Canale5 Avanti il Primo ha intrattenuto 2.840.000 spettatori (17.41%), mentre Avanti un Altro ha convinto 3.924.000 spettatori (20.03%). Su Rai2 Cerchi Azzurri raccoglie 389.000 spettatori (2.12%) e 9-1-1 636.000 spettatori (2.82%). Su Italia1 C.S.I. Miami è visto da 566.000 spettatori (2.59%). Su Rai3 Tg Regione informa 2.957.000 spettatori pari al 14.15%, mentre Blob segna 1.252.000 spettatori pari al 5.58%. Su Rete4 Tempesta d’Amore interessa 850.000 spettatori (3.71%). Su La7 Ghost Whisperer ha totalizzato 178.000 spettatori (1.17%) nel primo episodio e 214.000 spettatori (1.11%) nel secondo episodio. Su Tv8 4 Ristoranti ha conquistato 272.000 spettatori (1.3%). Sul Nove Little Big Italy totalizza 195.000 spettatori (0.9%).

Daytime Mattina

Unomattina e Storie Italiane vincono ma Mattino Cinque non demorde.

Su Rai1 Unomattina dà il buongiorno a 776.000 spettatori (15.69%) nella presentazione dalle 7:12 alle 7:55 e 1.389.000 spettatori (23.49%) dalle 8:38 alle 9:49; all’interno il Tg1 delle 8 è visto da 1.332.000 spettatori (22.8%). A seguire, dopo gli appuntamenti con il tg, la prima parte di Storie Italiane è seguita da 1.304.000 spettatori (23.04%). Su Canale5 Tg5 Prima Pagina dalle 6 alle 7:55 informa 553.000 spettatori con il 16.39% e Tg5 Mattina 1.151.000 spettatori con il 19.56%, mentre Mattino Cinque News ha raccolto 1.104.000 spettatori con il 18.67% nella prima parte dalle 8:41 alle 9:48 e 1.018.000 spettatori con il 17.95% nella seconda parte dalle 9:52 alle 10:40. Su Rai2 Radio2 Social Club intrattiene 232.000 spettatori (4.06%), mentre Tg2 Italia è visto da 191.000 spettatori (3.32%). Su Italia1 Chicago Fire ottiene un ascolto di 158.000 spettatori (2.66%) nel primo episodio e 160.000 spettatori (2.82%) nel secondo episodio, mentre Chicago P.D. è scelto da 191.000 spettatori (3.23%) nel primo episodio. Su Rai3 Buongiorno Italia dalle 6:59 alle 7:36 realizza un ascolto pari a 500.000 spettatori e l’11.63%, mentre TgR – Buongiorno Regione dalle 7:40 alle 8 716.000 spettatori e il 13.07%. A seguire Agorà convince 384.000 spettatori pari al 6.48% e Agorà Extra 332.000 spettatori pari al 5.85%. Su Rete4 Hazzard ha raccolto 102.000 spettatori con l’1.79%. Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 120.000 spettatori (2.7%) e Coffee Break di 168.000 spettatori (2.96%).

Daytime Mezzogiorno

Sport Mediaset fermo al 4.6%.

Su Rai1 la seconda parte di Storie Italiane raccoglie 1.395.000 spettatori (21.55%), mentre E’ Sempre Mezzogiorno conquista 1.902.000 spettatori (16.3%). Su Canale5 Forum totalizza 1.514.000 spettatori con il 17.42%. Su Rai2 I Fatti Vostri segna 576.000 spettatori (7.8%) nella prima parte e 994.000 spettatori (8.89%) nella seconda parte. Su Italia1 il secondo episodio di Chicago P.D. è seguito da 271.000 spettatori (3.37%). A seguire, dopo Studio Aperto, Grande Fratello Vip arriva a 645.000 spettatori (4.72%) e Sport Mediaset a 688.000 spettatori (4.6%). Su Rai3 Elisir interessa 398.000 spettatori pari al 6.1% (presentazione a 330.000 e il 5.81%), il Tg3 delle 12 informa 953.000 spettatori (10.26%), Quante Storie conquista 776.000 spettatori (5.8%) e Passato e Presente arriva a 585.000 spettatori (3.9%). Su Rete4 Carabinieri ha incollato 118.000 spettatori (1.86%) e, dopo il tg, Il Segreto 142.000 spettatori (1.2%) e La Signora in Giallo 699.000 spettatori (4.75%). Su La7 L’Aria che Tira interessa 270.000 spettatori con il 4.09% nella prima parte e 502.000 spettatori con il 4.24% nella seconda parte denominata Oggi. Su Tv8 4 Hotel raccoglie 101.000 spettatori (0.8%).

Daytime Pomeriggio

Bene il discorso di Mattarella.

Su Rai1 Oggi è un altro Giorno dalle 14:04 alle 15 ha fatto compagnia a 2.618.000 spettatori (18.72%), mentre Tg1 – Giuramento e discorso d’insediamento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella dalle 15 alle 17:30 ha raccolto 3.147.000 spettatori (25.63%). A seguire La Vita in Diretta realizza un ascolto di 2.596.000 spettatori con il 20.82% nella presentazione dalle 17:30 alle 17:44 e 3.090.000 spettatori con il 21.76% dalle 17:44 alle 18:45. Su Canale5 Beautiful conquista 2.532.000 spettatori (16.64%) e Una Vita 2.459.000 spettatori (17.52%), mentre Uomini e Donne sigla 2.727.000 spettatori pari al 21.3% (Finale a 2.249.000 e il 18.06% – qui i dati boom online), Amici 2.052.000 spettatori (17.02%), Grande Fratello Vip 1.865.000 spettatori (15.46%) e Love Is In The Air 1.684.000 spettatori (13.97%). A seguire Pomeriggio Cinque ha fatto compagnia a 1.647.000 spettatori pari al 13.32% nella presentazione dalle 17:25 alle 17:40 e 2.040.000 spettatori pari al 14.7% dalle 17:44 alle 18:31. Su Rai2 Ore 14 conquista 584.000 spettatori con il 4.25%, Detto Fatto incolla 526.000 spettatori con il 4.3% e Castle interessa 322.000 spettatori con il 2.56%. Su Italia1 I Simpson ha raccolto 566.000 spettatori (3.86%) nel primo episodio, 632.000 spettatori (4.57%) nel secondo episodio e 585.000 spettatori (4.44%) nel terzo episodio. A seguire Big Bang Theory ha conquistato 371.000 spettatori (2.97%), The Goldbergs 241.000 spettatori (2%), Modern Family 233.000 spettatori (1.93%) e Due uomini e mezzo 286.000 spettatori (2.14%). Su Rai3 Tg Regione informa 2.546.000 spettatori (17.33%); Aspettando… Geo arriva a 486.000 spettatori (4.05%) e Geo a 1.521.000 spettatori (11.08%). Su Rete4 La Signora in Giallo conquista 739.000 spettatori (5.22%). A seguire Tg4 Speciale dalle 14:58 alle 17:53 per l’insediamento di Mattarella ha interessato 346.000 spettatori con il 2.8%. Su La7 Tagadà è visto da 441.000 spettatori (3.53%). Su RaiPremium la replica della seconda serata del 72° Festival di Sanremo è seguita da 287.000 spettatori (2.3%) nella prima parte e 328.000 spettatori (2.7%) nella seconda parte.

Seconda Serata

In 1,2 milioni a notte fonda per le news dopo Sanremo.

Su Rai1 RaiNews è seguito da 1.254.000 spettatori con il 33.52%. Su Canale5 In Ordine Alfabetico: Gassman, Sordi, Vitti totalizza una media di 407.000 spettatori pari al 3.26%. Su Rai2 Dark Hall segna 174.000 spettatori (1.2%). Su Italia1 Kill Bill – Volume 2 è visto da 393.000 spettatori (3.55%). Su Rai3 Il Meglio di Generazione Bellezza interessa 218.000 spettatori con l’1.2%. Su Rete4 Black & White è la scelta di 219.000 spettatori (2.51%). Su La7 TgLa7 informa 166.000 spettatori (2.09%).

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 3.967.000 (26.24%)
Ore 20.00 6.563.000 (28.21%)
TG2
Ore 13.00 1.999.000 (14.22%)
Ore 20.30 972.000 (3.85%)
TG3
Ore 14.25 1.556.000 (11.25%)
Ore 19.00 2.451.000 (13.19%)
TG5
Ore 13.00 2.981.000 (20.96%)
Ore 20.00 4.343.000 (18.45%)
STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.034.000 (8.84%)
Ore 18.30 551.000 (3.54%)
TG4
Ore 11.55 302.000 (3.41%)
Ore 18.55 688.000 (3.66%)
TGLA7
Ore 13.30 572.000 (3.79%)
Ore 20.00 1.282.000 (5.45%)



Articoli che potrebbero interessarti


Gran Premio Olanda - MotoGP
Ascolti TV | Domenica 26 giugno 2022. Tornare a vincere si ferma all’11.1% (1,5 mln), vince Mina Settembre in replica (2,3 mln – 16.4%), exploit di Brindisi e Mentana (entrambi 8.3%). Tv8 di pomeriggio sfiora l’11 con la MotoGP


Carlo Conti
Ascolti TV | Venerdì 24 giugno 2022. La replica di Top Dieci (17.7% – 2.4 mln) doppia New Amsterdam (9.6%, 1.2 mln). Mattino Cinque News leader incontrastato del mattino (20.3%, 21.2%)


Enrico Papi
Ascolti TV | Giovedì 23 giugno 2022. La replica di Don Matteo al 16.5%, quella di Scherzi a Parte al 13.7%. Bene le soap: Una Vita 21.1%, Un Altro Domani 19.2%, UPAS 8.3%


Mina Settembre
Ascolti TV | Domenica 19 giugno 2022. Tv8 con la Formula 1 batte tutti (2,3 mln – 15.2%), Mina Settembre 13.5%, Padrenostro 10.6%

41 Commenti dei lettori »

1. MARCELLO79 ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 10:22

Buongiorno,
caro GORDEON (standing ovation di 60 minuti per i tuoi commenti!), purtroppo si è verificato quello che temevo, ma speravo non accadesse. Il televoto e la giuria demoscopica hanno sovvertito i risultati della serata precedente ed ecco che sul podio arriva il duo. Tutto a posto, il pubblico è sempre sovrano e le scelte vanno rispettate, ma la qualità alberga altrove. Non esiste paragone tra BRIVIDI e O FORSE SEI TU. BLANCO sarà anche la rivelazione della trap, il pezzo sanremese sarà anche la quinta canzone al mondo sulla piattaforma di streaming musicale, nessuno osa mettere in discussione quello che è un dato oggettivo, ma BRIVIDI non eguaglierà mai lo splendore di un brano come quello di ELISA che ti entra dentro e ti fa volare in cielo. Siamo su un altro pianeta.
Tra le nuove leve mi colpisce AKA7EVEN, ha un colore di voce molto interessante e ha presentato un brano piuttosto difficile da eseguire, con tutti quei cambi di registro. Lui ha tenuto botta mostrando sicurezza vocale, tecnica, bel vibrato ed il testo, pur apparendo semplice, ha un grande impatto.



2. Eric ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 10:28

Anche stasera grande successo di C5, che raggiunge ben il 45,9%: un risultato che premia l’ammiraglia del Biscione, che straccia la concorrenza in modo impietoso. E’ il momento che alla Rai inizino a pensare a lasciar perdere quel programmino insulso che si chiama Festival di Sanremo.



3. Alberto&laura ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 10:33

Buona la terza. Dopo due conduttrici disastrose arriva Drusilla Foer e sistema tutto. Classe infinita, capacità di tenere il palco eccellente, cultura, ironia. Vorresti ci fosse anche le prossime serate, che non andasse più via. Ottimo Cremonini, che conquista il pubblico prima col medley e poi con un bell’inedito. Savianofasavianochefasavianochefasavianochefasaviano.
Al secondo ascolto il mio personalissimo e opinabilissimo podio vede prima Elisa(voto 9), secondo Michele Bravi(8 e mezzo) terza la rappresentante di lista(voto 8). Sempre pessimo l’audio ho ascoltato tutti i brani col 777 del televideo per capire bene i testi. Miglior testo Giovanni Truppi, migliore musica Elisa, migliore interpretazione Elisa(con menzione speciale per Iva Zanicchi). Miglior performance Achille Lauro(ma la canzone non c’è).Miglior abito Giovanni Truppi, miglior dancing Dargen D’Amico, miglior megafono Giusy Ferreri, migliore stonatura Tananai, miglior falsetto Mahmood. Stasera serata cover mi aspetto grandi cose da Achille e Loredana con sei bellissima.



4. Jackinobello ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 10:33

E anche oggi chi non ha visto la puntata di ieri commenterà conoscendo la scaletta del Festival meglio di Amadeus stesso…
Ma loro si informano su Internet…
Baci stellari!



5. MARCELLO79 ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 10:35

Stasera serata dedicata alle cover: SANGIOVANNI duetterà con la grande FIORELLA MANNOIA in un pezzo storico di PIERANGELO BERTOLI e l’affascinante ELISA proporrà la canzone che ha avuto successo in tutto il mondo, WHAT A FEELING, di IRENE CARA, brano portante del film FLASHDANCE. Ecco questo un pezzo scritto dal grandissimo GIORGIO MORODER, davvero originale per l’epoca con l’utilizzo di molti sintetizzatori, non come quelli presentati da coloro che copiano i suoni degli anni 60, indossano una calzamaglia e si atteggiano a rivoluzionari. Sono davvero curioso di assistere stasera alla versione elaborata dalla magica ELISA e alla veste musicale scelta. E a proposito di cover, ne voglio ricordare un’altra, sempre di ELISA: ALMENO TU NELL’UNIVERSO, incisa nel 2003. Tante colleghe ci hanno provato, ma nessun’altra artista avrebbe saputo interpretare così intensamente questo capolavoro di MIA MARTINI, valorizzandolo con una versione da “brividi”, è proprio il caso di dirlo. La qualità, per fortuna, non è ancora un optional.
L’AUDITEL continua a premiare AMADEUS, con un vortice di ascolti che fa onore a tutta la squadra che lavora con lui per offrire al pubblico italiano uno spettacolo degno di essere chiamato tale. Complimenti!
Un saluto particolare a PAOLO, VIOLA, IL CLA-83, MARIA CRISTINA, FABRI, al caro LUCA P e al super SALVO!!!!
DOMENICO, che fine hai fatto? Mi mancano i tuoi commenti sulla nostra amata UPAS!



6. MARCELLO79 ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 10:49

ALBERTO& LAURA, un salutone anche a voi e sono molto ma molto curioso anch’io di assistere alla cover di SEI BELLISSIMA con la grande LOREDANA, un altro vanto della nostra musica, interprete originale di un pezzo immortale.



7. Marco3.0 ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 11:19

Il FESTIVAL tiene benissimo anche con la serata RIEPILOGATIVA.
Però, man mano che i giorni passano questa edizione perde smalto.
Non bastassero 25 cantanti in gara, si sono aggiunti INTERVENTI extra troppo LUNGHI.
Capisco che Cremonini venisse sul palco per la PRIMA volta, ma era necessario un concerto al posto di una ESIBIZIONE? Due Interventi così LUNGHI? I Måneskin che tornavano dopo mille successi hanno cantato solo due pezzi, a Cremonini che avrebbe potuto benissimo andare in gara invece viene concesso lo spazio di 10 cantanti. Con il risultato che poi le canzoni in competizione già DEBOLI per conto loro sono diventate trasparenti.
FINALMENTE una partner interessante e sveglia per AMADEUS. Colta e ironica, ma questo lo sapevamo già, di lei risalta la gran classe confrontata con la volgarità della ZANICCHI, che anche questa volta cerca il doppio senso becero. A 82 anni. Avrei accorciato anche il monologo di DRUSILLA perchè era DOVEROSO, ma all’una e mezza prima di chiudere è stato solo di concilio al SONNO.
SAVIANO fa SAVIANO, il monologo era IMPORTANTE, l’omaggio DOVEROSO, ma poi se si chiude uno spazio di SERVIZIO PUBBLICO con l’ennesima promozione di un programma RAI, e per di più condotto dallo stesso Saviano allora non ci siamo.



8. Marco3.0 ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 11:22

COSTA TOSCANA BASTA. I collegamenti con il piano bar, e una coppia poco brillante che legge male il copione, sono solo il momento giusto per andare in bagno prima che ricominci lo SHOW. Gli sponsor potrebbero anche cavarsela con un normale Jingle senza annoiare.
Abbiamo scoperto che in LIGURIA non è nata nessuna personalità degna di nota che potesse sponsorizzare la REGIONE. Ogni volta che compare la Canalis tutti a casa mia si chiedono da 3 giorni: ma non è SARDA?
La CARABINIERA raccontava del suo salvataggio come quando gli appuntati ti rileggono la denuncia che hai appena fatto per lo SCOOTER rubato, serviva proprio quel momento?
Saluti cari a JOHN2207, CAFFETTUCCIORIFIUTATO, PIETRAGRAF, ERIC, PEDRO, ALE, LUPIN, ANONIMO, JACKINOBELLO, A&L, MARCOV2, il super MITICISSIMO DOMENICOO e a TUTTI QUELLI CHE NESSUNO SALUTA MAI!



9. dgviani ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 11:27

Sanremo Start dalle 20:53 alle 21:25 12.198.000, dalle 21:30 alle 1:46, 9.360.000 ha perso circa 3 milioni di telespettatori, la gente si è già stancata di questo festival?



10. Marco3.0 ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 11:32

Il Cantante Mascherato non è niente in confronto a quello che succede qui.
Anzellotti, riguardo a me la Redazione può tranquillamente dimostrarti che io e Eric non siamo la stessa persona, per cui posso dirlo a gran voce pubblicamente, perchè facilmente dimostrabile.
La cosa triste invece è che gordeon, che mi suonava familiare, si è palesato, e si tratta semplicemente di Stefanor che dopo avermi insultato per mesi, e dopo aver insultato la redazione nei suoi ultimi commenti poi cancellati, dopo aver detto chiaramente che se ne andava perchè non voleva avere pià niente a che fare con la redazione del blog che lo censura, è tornato qui cambiando nome. Va tutto bene, ma almeno cambia stile.



11. Marco3.0 ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 11:38

Adesso che le 25 canzoni si sono palesate tutte insieme posso dire che il livello di quest’anno è piuttosto basso. Nessun exploit, nessuna novità, nessuno spacca. Testi abbastanza banali e arrangiamenti poco innovativi. Amadeus ha sicuramente esaurito la sua capacità di selezionare Novità e si è adagiato sull’usato sicuro. Tra tutti si distingue solo La Rappresentante di Lista che è già Tormentone e che ha dato qualcosa di più musicalmente, fosse solo per il giro di Basso che non è sovrastato dagli archi che a Sanremo sono di solito sempre Prepotenti.
Nota Stonatissima le nuove proposte che di nuovo non hanno niente e che non si capisce chi le abbia selezionate. Di solito da questa sezione parallela vengono fuori sempre delle cose interessanti, quest’anno invece Zero Azzoluto.
Tutto il resto del concorso è Trascurabile. Andremo all’Eurofestival con niente di eclatante quest’anno. Chiunque vinca.
Sia chiaro, nessuno mette in dubbio i cantanti che si sono esibiti. Il loro passato, per chi ce l’ha. Ma Tutti, giovani e vecchi, si sono seduti sugli allori riproponendo solo se stessi in versione low cost.



12. Maria Cristina Giongo ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 11:39

A me è piaciuta la canzone di Irama, per la musica ma soprattutto per il testo e così pure, per il testo, quella di Massimo Ranieri. Fabrizio Moro ha cantato in passato canzoni migliori ma non sfigurava.

Circa Achille Lauro, trovo che sbottonarsi i pantaloni e mimare un certo gesto non ha proprio alcun senso nel contesto di un Festival della musica leggera. Non sono moralista, ve lo assicuro, ma forse concentrarsi più sulla bella musica dei propri brani, invece che per qualche punto di share in più scendere a questi livelli, non sarebbe meglio???? E’una questione di gusti, comunque! Idem per quanto riguarda quella “fatina tutta in rosa” che cantava “ciao ciao…culo”…. Va bè; io, il mio culo, non l’ho mai salutato. E neanche quello altrui.

Simpatica Drusilla! Favolosa l’orchestra! E quei violini…. Forse perchè il violino è il mio strumento preferito.

Comunque questa volta non ho retto sino alla fine. Stasera penso che sarà una serata carina.



13. Antonio ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 11:47

@dgviani ma hai idea di come funzionano gli ascolti tv ? Se un programma ha una durata così ampia è del tutto normale che perda ascolti ma questo non vuol dire che dopo Sanremo start la gente abbia spento la tv, anzi gli ascolti sono aumentati fino a raggiungere un massimo e poi decrescere, come è normale che sia. Non leggiamo i dati come più ci fa comodo please



14. catli ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 11:52

Mi domando: era necessario dare tutto quello spazio a Cremonini? la risposta è si. Punto.



15. Marco3.0 ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 11:54

Tutti, vecchi e giovani, hanno cantato e suonato molto di meglio nelle loro carriere. Anche i ragazzi dei talent per dire. Non so se sia carenza autoriale o poca voglia di osare, fatto sta che nessuno brilla e niente si distingue. Giusto Lauro, non per il pezzo che sa di già sentito, ma per l’Esibizione e il Coro.
Il duetto di Rettore/Ditonellapiaga parte bene, si sente Donna Summer per tutta l’Intro, ma poi diventa pessimo con un ritornello davvero brutto. Fosse solo per quel CHI CHI CHI gallinesco.
Morandi parte con i Blues Brothers potenti nell’Intro, ma poi non riesce a superare lo scoglio della metrica del pezzo che non è nelle sue corde.
Mahmood&Blanco intensi ma non basta, da Blanco mi sarei aspettato qualcosa di meglio considerato il suo standard. Probabilmente vinceranno.
Elisa che vene fuori direttamente dalla Sagra del Signore degli Anelli ha un brano orecchiabile ma musicalmente debole, da una musicista del suo calibro mi aspetto ben altro.
Ana Mena, anzi Rocco Hunt, porta un ritornello che è già noto e richiama i CCCP, ma si è dimenticato che l’anno scorso nella serata duetti Manuel Agnelli e i Måneskin si sono gi esisbiti in una splendida versione Punk di Amandoti di Giovanni Lindo Ferretti. Mischiare il Sacro con il profano delle canzoncine da Castello delle Cerimonie è troppo.
Ultima nota: Amadeus, nonostante sia, o dovrebbe essere, un esperto di musica, ancora non ha capito cosa sia il ROCK. Eppure li ha chiamati lui i Måneskin. Ogni volta che chiama Le Vibrazioni “gruppo rock” e il pezzo di AKA7even “ballata rock” da qualche parte nel mondo un chitarrista muore.
PS: come il solito si danno giudizi sui Måneskin ignorando in toto i loro pezzi e gli album, che sono tutto tranne che “imitazione”, ma prendersi la briga di ascoltarne uno? Ci si focalizza sulle “calzamaglie” palesando il proprio bigottismo intrattenibile. “Calzamaglie” che fanno parte della cultura Glam Rock di David Bowie e che hanno lasciato il segno nella Storia della Musica Mondiale al contrario dei vestiti di Marcella Bella.



16. Marco3.0 ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 12:08

Mi aspetto qualcosa di buono stasera con i duetti e le cover. I pezzi sono quasi tutti degni di nota, quindi spero di ascoltare delle buone esibizioni. Poi però, Amadeus, anche basta con questa fissa degli anni 70-80-90.
Le pagelle definitive dei 25 pezzi in gara, non in ordine di uscita questa volta, considerando Arrangiamento, Testo, Musicalità ed Esibizione.
Mahmood & Blanco 7
Rappresentante di Lista 7
Achille Lauro 7
Elisa 6
Giovanni Truppi 6
Sangiovanni 6
Michele Bravi 6
Massimo Ranieri 5
Dargen D’Amico 5
Highsnob & Hu 5
Rkomi 5
Noemi 4
Ditonellapiaga e Rettore 4
Gianni Morandi 4
Irama 4
Emma 3
Fabrizio Moro 3
Aka 7even 3
Giusi Ferreri 2
Matteo Romano 2
Iva Zanicchi 1
Le Vibrazioni 1
Yuman 1
Ana Mena 1
Tananai 0



17. Marco3.0 ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 12:09

“Non sono moralista ma…”



18. ILMAPA ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 12:09

Ci sono presenze e “promozioni” che non capisco.

Anni fa a Claudio Baglioni venne affidato il FESTIVAL. Non conoscevo le sue qualità di conduttore, organizzatore e di direzione di una macchina complessa com’è il FESTIVAL, ma il suo passato da cantautore (che non voglio assolutamente disconoscere e che ammiro) e che non ha mai visto di buon occhio il FESTIVAL ha avuto la sua consacrazione con tanti momenti di revival fatto dei suoi tanti successi all’interno della gara stessa. Un autopromozione, un incensazione del personaggio che lì doveva avere altri ruoli.

Stesse perplessità quest’anno le ho avute, seppur con un coinvolgimento differente, nell’ospitata di Cesare Cremonini. Nulla contro il bravo cantante bolognese. Ma se un cantante che non ha mai partecipato ad un FESTIVAL di SANREMO può avere una promozione in una platea così vasta, quali meriti può vantare?

Ci sono tanti cantanti bravi che non hanno voluto mettersi in gioco e non hanno mai messo piede al FESTIVAL, ma perché viene a loro concessa questa ghiotta opportunità, una loro consacrazione in un contesto che non li ha mai visti realmente coinvolti e che forse non hanno mai amato?

IL FESTIVAL va vissuto, va giocato, anche rischiando.
Certe ospitate di chi non è mai stato al FESTIVAL mi sembrano inopportune.



19. Zio Enzo ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 12:18

dgviani quindi San Remo si e perso 3 milioni per strada. Povera Striscia al minimo storico di sempre credo,al momento con i 2 conduttori di riserva Lipari-Friscia perchè Iacchetti positivo al virus. Altri 2 giorni e poi il carrozzone San Remo finisce



20. marcov2 ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 12:26

Vedo che mi è saltato un commento.
Cerco di riproporlo in modo sintetico.
Non ho visto per intero la puntata di ieri ma metto alcune note.
Gli ascolti dicono che Sanremo è tornato ad essere una delle poche cose unificanti in un paese per il resto sempre più frastagliato. Di nuovo complimenti ad Amadeus.
Drusilla Foer è il personaggio che serviva al Festival, ironia, spigliatezza, conduzione classica e rottura degli schemi a seconda dei momenti. Perché non riproporlo anche sabato?
Canzone di Elisa, devo rivedere in meglio il mio giudizio, vero che è quasi un Luce (tramonti a nordest) n.2 ma la classe della cantante la rende sublime.
Anche Brividi di Mahmood e Blanco migliora ascolto dopo ascolto, si apprezzano sempre di più le armonizzazioni di due voci diverse, e le raffinatezze del testo. Una bella canzone sui tormenti d’amore.
Altre canzoni decisamente inferiori.

Dopo tante critiche un elogio a Pomeriggio 5 che mantiene i propri ascolti anche se il concorrente può sfruttare in pieno l’effetto Sanremo.

Domenica il Papa a Che Tempo Che Fa. Un gran colpaccio per Fazio. Potrebbe completare il capolavoro lasciando a casa Lucianina.



21. Marco3.0 ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 12:38

ILMAPA, in realtà Baglioni, come De Andrè, non sono mai andati al Festival perchè i loro brani sono sempre stati troppo lunghi per lo standard di Sanremo e non adattabili.



22. ILMAPA ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 12:57

OK, Marco3.0. Tralasciando Baglioni e De Andrè i cui brani possono essere eccessivi nella loro durata per un Festiva, e per non limitarmi solo a Cesare Cremonini, faccio un altro esempio: Tiziano Ferro che ha potuto beneficiare qualche anno fa, di una promozione con una vasta platea, ma che al FESTIVAL non ha mai creduto e partecipato se non per avere quella ulteriore spinta.

NON SONO CONTRO CERTI ARTISTI, ma solo mi da fastidio quando questi BIG possono utilizzare una platea così vasta, al difuori di una gara a cui non hanno mai voluto partecipare e solo per trarne vantaggio autopromuovendosi.



23. Marco3.0 ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 13:06

Ah ecco, mi ero dimenticato il momento Fiction!
Anna Valle (ancora lei??? e basta!) si palesa sul palco di rosso vestita e ci narra per 10 minuti virgola per virgola tutta la trama di Lea che tratta di infermiera e dottore ma vuol farci credere sia servizio pubblico per l’infanzia. Poi ci fanno vedere uno spezzone e si capisce subito che si tratta di prodotto low budget, con una fotografia brutta e obsoleta anni ‘90 e che siamo davanti alla solita storiella che non lascerà tracce nella storia delle fiction italiane. Bisognava promuovere anche una fiction di serie B? Però mia nonna dice che il vestito era bello, quindi diamo un senso a quella scalinata.
Riguardo al discorso che si faceva ieri su quello che resta o non resta, certo, il tempo è giudice, ma di questo Sanremo qui a malapena ci ricordemo un ritornello fra due anni. Passerà quasi inosservato, magari tra 30 anni qualcuno della mia età, che nel frattempo avrà cominciato a pensarla come suo nonno, verrà fuori dicendo “ah, si, quello dove Achille Lauro pettinato come Billy Idol e vestito come Jim Morrison faceva vedere l’elastico delle mutande”. E Anna Oxa dal Paradiso dei Cantanti lancerà sul palco di Sanremo il suo tanga che noi sfortunati abbiamo visto solo su youtube.
Non resterà null’altro da ricordare.



24. Viola ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 13:17

Pur non seguendo tutto il festival ho apprezzato Drusilla Foer che non conoscevo e l’ho trovata di una simpatia che le precedenti vallette non conoscono per niente.Bene ha fatto Amadeus a invitarla,ci sa proprio fare.Continuo a premiare Mahmood e Blanco, brano adattissimo ALL’ESC, Morandi non mi e’piaciuto.bene Ranieri e Irama.Rettore e company tremende con quell’orribile ritornello simil galline.Ma per piacere.Stasera forse la serata migliore.Ciao.



25. Viola ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 13:19

Il vero premio va a Mattino 5 che va benissimo al contrario dei concorrenti che tra poco torneranno a soccombere alla fine dell’indigestione di Sanremo.



26. MARCELLO79 ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 13:50

IL MAPA, la tua osservazione è molto interessante e anche condivisibile e inoltre vorrei dirti che mi fa piacere ritrovarti sul blog, perchè in passato abbiamo avuto piacevoli scambi di opinioni. Non so se ricordi.



27. Luca P ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 13:52

Fino all’anno scorso era un continuo lamento che non vincesse mai il Festival il preferito dal televoto ma quello della sala stampa (Mahmood, Diodato, ecc.).
Quest’anno che Mahmood e Blanco passano dalla seconda alla prima posizione grazie al televoto e alla giuria demoscopica ci si strappa le vesti. Mistero.
Faccio presente che il “duo” si è classificato nelle prime due serate secondo per i giornalisti, quindi è risultato particolarmente gradito anche dai giornalisti.
Il sistema di voti che dà ugual peso a televoto, giuria e giornalisti serve proprio ad evitare che si creino sbilanciamenti da una parte o dall’altra.



28. Marco3.0 ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 13:52

ILMAPA, sono perfettamente d’accordo, sottolineavo solo e motivazioni di Baglioni e De Andrè.
Gli ospiti ci vogliono, cantanti di calibro internazionali o chi viene dopo aver già calcato il palco. Però fossero più corti.
Cmq di Cremonini mi è piaciuta solo la camicia. Non è il mio genere e da quello che ho riesumato su youtube era più interessante quando cantava con i Lùnapop.



29. MARCELLO79 ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 14:39

@LUCA P, intendiamoci io ho scritto che il pubblico è sovrano e ciò che sceglie è sacrosanto, d’altro canto manifestazioni di questo calibro e l’intrattenimento in genere viene fatto per il pubblico ed è giusto che esprima la propria opinione e operi le sue scelte.
Mi sono molto dispiaciuto perchè avrei gradito che anche ELISA fosse la preferita della giuria demoscopica e del pubblico di casa, come per la sala stampa, perchè, almeno per me, non esiste paragone tra i due brani. ELISA non delude mai per la qualità della sua musica e anche stavolta ha fatto centro. Non perdo le speranze perchè la vittoria di ELISA, lo ripeto, sarebbe una vittoria anche per la musica.
Piuttosto vorrei sapere cosa ne pensi del fatto che stasera le cover eseguite dai big in gara saranno sottoposte al voto e incideranno sulla classifica finale. Onestamente non lo trovo tanto giusto perchè la serata dovrebbe concludersi con un suo vincitore e chiudersi li’ e non avere riverberi sulla graduatoria finale, per il semplice fatto che, in questo caso, non è la canzone in gara ad essere giudicata, ma una cover. Tu come la vedi?
Oddio potrebbe anche essere che questo meccanismo favorisca ELISA, ma lo trovo iniquo comunque.



30. MARCELLO79 ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 14:56

IL MAPA, vorrei dirti che le tue osservazioni sono molto interessanti e anche condivisibili e che mi fa piacere rivederti su questo blog perchè in passato abbiamo avuto piacevoli scambi di opinione. Non so se ricordi.



31. Luca P ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 15:03

Concordo con te Marcello. La serata Cover non doveva incidere sulla classifica finale.
Non penso comunque che ciò potrà influire sulla vittoria finale o meno perché una volta che verranno decretati i primi 3 nella serata di domani, tutti i voti ottenuti fino a quel momento verranno azzerati e i primi 3 si giocheranno tutto da zero.
Quindi più che sulla vittoria finale, questa serata potrà incidere su chi andrà a giocarsi il podio con Elisa e Mahmood&Blanco che saranno sicuramente tra i primi 3 domani sera.
Stasera sarà sicuramente una bella serata musicale leggendo le scelte delle cover. Sicuramente verrà premiato un “big” e verranno bastonati i giovani.
Una curiosità per “Marco 3.0″ se posso: ma quanti anni hai? Parlare di “riesumare” le canzoni di Cremonini manco stessimo parlando di Nilla Pizzi. Io sono degli anni 90 e sono cresciuto con la musica dei Lunapop prima e di Cremonini poi e non mi sento così anziano.



32. Marco3.0 ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 15:05

LucaP classifica equilibrata ma sarebbe interessante capire chi ha votato. Da chi è composta la demoscopica? Il televoto secondo voi rappresenta chi? I ragazzi si sono astenuti.



33. Alberto&laura ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 15:23

Caro Marcello anch’io penso che un festival della canzone italiana dovrebbe premiare solo la canzone. Non per niente un tempo c’era la doppia esecuzione, che serviva a staccare l’interprete dal brano e addirittura fino ai primi anni 60 i cantanti interpretava o più pezzi. Ma i tempi cambiano e Sanremo con loro. In questo regolamento ci vedo un ibridarsi con la logica dei talent dove si concorre con l’inedito ma anche si eseguono cover. Inoltre anche la proclamazione del vincitore è da talent. Un tempo tutto era più sobrio, il vincitore veniva avvisato e si presentava. Adesso i tre papabili attendono la proclamazione esattamente come a x factor o amici. Si cerca insomma la spettacolarizzazione.



34. Marco3.0 ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 15:43

I tempi cambiano, gi anziani dovrebbero cercare di adeguarsi. Essere nostalgici o invocare sempre i bei tempi che furono è un cosa che mi aspetto da un 90enne, nemmeno da un quasi 70enne come mio nonno che suonava rock.
Luca P finalmente 18.



35. MARCELLO79 ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 15:54

Hai ragione, caro LUCA P. Il riverbero è sulla graduatoria di coloro che arriveranno domani sera tra i primi tre posti. Come in tutte le edizioni il punteggio verrà poi annullato e si ripartirà da zero per decretare il vincitore. In ogni caso la serata delle cover avrà il suo peso, non fino alla fine, come hai evidenziato giustamente, ma lo avrà.



36. Anonimo ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 17:01

raga, record! ho letto TUTTI i commenti! merito un applauso ahahah!
concordo su chi dice che quest’anno non ci siano pezzi incisivi. neppure la canzone con mahmood e blanco mi è piaciuta, pero’ forse è perché non mi piace come canta mahmood. per il resto canzoni tutte uguali e non allegre. morandi non mi è dispiaciuto (al contrario di marco 3.0 che gli ha dato 4) nonostante fosse molto retro. certo che è proprio triste che ci voglia un 77enne per far ballare gli spettatori di sanremo! bravo cremonini, anche se non capisco perché a lui abbiano fatto cantare tante canzoni di fila mentre ai maneskin abbiano spezzato l’esibizione.
la ferreri non mi è piaciuta. di solito riesce almeno a non farti addormentare nonstante le sue ultime canzoni facciano più rabbrividire di un film horror (vedi shimmy shimmy). lei, pero’ ha una voce particolare che mi piace, sono le canzoni che le fanno cantare il problema.
ranieri ha presentato una bozza di canzone del 1986 trovata in un cassetto cantata pure male.
non mi è piaciuto michele bravi. sembrava uno senza personalità. mi da l’idea di uno che fa l’amico ma che nel frattempo se la fa con la tua ragazza. e se uno ti da vibrazioni negative c’è poco da fare.
la valletta non è stata affatto divertente, anzi, ha confermato per l’ennesima volta un fatto già chiaro: l’intenzione che amadeus aveva era di cavalcare le mode senza pensare troppo al contenuto.
a quanto pare, pero’, il pubblico se ne è accorto. gli ascolti sono calati di 2 milioni rispetto all’altro ieri…
le puntate di beautiful sono sempre più corte, ieri le scene inedite non sono andate oltre i 10 minuti, pero’ mi è venuta in mente una cosa. che mediaset stia risparmiando puntate per poter trasmettere, una volta finito una vita, una puntata da un’ora di beautiful così da risparmiare tempo e rimandare il momento di scegliere il sostituto della soap spagnola?
ciao a tutti!



37. ILMAPA ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 17:49

@Marcello79: certo che mi ricordo come ho un piacevole ricordo degli altri Amici di questo blog, che ho sempre continuato a leggere anche se mi era impossibile intervenire. Ora che mi è possibile spero di poter continuare a confrontarci ed esprimere i nostri pareri televisivi. Buona serata a Te ed a tutti.



38. Anonimo ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 18:42

ho fatto un errore nel commento, morandi mi è piaciuto.



39. ILMAPA ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 20:45

Grazie Marcello79:i miei precedenti messaggi di saluto e di ringraziamento per il remember che mi hai espresso, non sono passati. Spero che passi questo saluto di ben ritrovato dopo un periodo nel quale non potevo essere concretamente presente anche se non mancavo di leggervi tutti i giorni.



40. ILMAPA ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 20:47

MI DITE CHE HO SCRITTO UN MESSAGGIO SIMILE, MA NON ME LO AVETE PASSATO
Grazie Marcello79:i miei precedenti messaggi di saluto e di ringraziamento per il remember che mi hai espresso, non sono passati. Spero che passi questo saluto di ben ritrovato dopo un periodo nel quale non potevo essere concretamente presente anche se non mancavo di leggervi tutti i giorni.



41. Max ha scritto:

4 febbraio 2022 alle 21:43

Condivido il commento di Marco3.0, chiunque vincerà Sanremo, quest’anno non credo potrà vincere all’Eurofestival….



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.