5
novembre

Vitti d’arte, Vitti d’amore: Rai3 celebra i 90 anni dell’attrice con un doc in prima serata

Monica Vitti

Monica Vitti

In occasione dei 90 anni di Monica Vitti la vita e la folgorante carriera della celebre attrice dalla voce roca e dalla verve innata, simbolo del cinema italiano e antidiva per eccellenza, vengono ricostruite nel film documentario “Vitti d’arte, Vitti d’amore”, diretto da Fabrizio Corallo e prodotto da Dazzle Communication e Indigo Film con Rai Documentari, in onda stasera alle 21.10 su Rai3.

Un racconto che ripercorre la carriera, le nevrosi e l’incontenibile vitalità della grande attrice attraverso le voci di chi l’ha conosciuta, amata ed eletta come fonte di ispirazione. Si parte dagli esordi teatrali, attraverso i primi film drammatici, che la videro diventare un’icona del cosiddetto cinema “impegnato”, fino alla consacrazione a unica “mattatrice” della commedia all’italiana, capace di tener testa a colleghi come Alberto Sordi, Ugo Tognazzi, Vittorio Gassman e Nino Manfredi.

E ancora le collaborazioni, i legami sentimentali, l’esuberanza e la professionalità di una donna molto diversa da quella che spettatori e critica hanno amato e stimato sui set cinematografici e in palcoscenico, la cui leggenda sopravvive in una luce intatta agli occhi di un pubblico sconfinato che continua ad amarla incondizionatamente. La sua attenzione quasi maniacale ai dettagli, le sue insicurezze e la sua spavalderia di fronte alla macchina da presa, il suo impegno “gentile” e il fatto che abbia rappresentato, per le donne della sua epoca e delle epoche a venire, un esempio e un’aspirazione.

Le voci di chi l’ha conosciuta e ha lavorato con lei, e con lei si è trovato a dividere un set o un passaggio di vita, da Paola Cortellesi a Michele Placido, Enrico Vanzina, Citto Maselli, Barbara Alberti, Laura Delli Colli, Enrico Lucherini, Christian De Sica, Carlo Verdone, Pilar Fogliati, Sandro Veronesi, Giancarlo Giannini, raccontano chi è Monica Vitti. E poi critici, attori, registi e sceneggiatori contribuiscono a costruire il profilo senza pari di una donna di cinema come poche.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti

Non ci sono articoli correlati


IL TELECOMANDO, LA GUIDA TV DI DM: 17 MAGGIO 2014. UN FILM TEDESCO IN PRIMA TV CONTRO AMICI

Guida tv di Stasera 17 maggio 2014 Rai1, ore 21:15: Verso l'Africa Prima TV Film tv tedesco del 2012, di Ulli Baumann, con Julia Brendler e...


Le Due Facce della Legge: un crimine, due punti di vista su Giallo

Una coppia tutta al femminile protagonista del nuovo titolo crime francese di Giallo. Sul canale 38 arriva “Le Due Facce della Legge”...


Ascolti TV | Mercoledì 3 gennaio 2018. Juventus – Torino 23%, Woman in Gold 10.4%. La maratona di Will & Grace al 3.5%

Su Rai1 l'incontro di Coppa Italia Juventus - Torino ha conquistato 6.028.000 spettatori pari al 23% di share. Su Canale 5 Woman in Gold ha...


Programmi TV di stasera, lunedì 30 marzo 2020. Su Rai1 tornano le repliche de «Il Commissario Montalbano»

Rai1, ore 21.40: Il Commissario Montalbano - L'altro capo del filo - Replica Film Tv di Alberto Sironi del 2018, con Luca Zingaretti, Cesare...

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.