10
settembre

Pressing passa su Italia1. Domenica il debutto in prime time

Pressing

Pressing lascia Rete4 e cambia campo di gioco. Domenica 12 settembre, infatti, l’approfondimento sportivo di Mediaset sarà in onda in prima serata (ore 21.20) su Italia 1, condotto da Massimo Callegari e Monica Bertini. Per il prosieguo della stagione – a quanto apprendiamo – è confermata la permanenza sulla rete “giovane” del Biscione, ma non la collocazione oraria che sarà invece oggetto di valutazioni.

In prima serata su Italia1, Pressing darà come sempre spazio ai goal, agli approfondimenti e alle interviste sulla giornata di Campionato. In studio Alessio Tacchinardi, Riccardo Ferri e Federica Fontana. Ospiti d’eccezione della serata, il centrocampista dell’Anversa Radja Nainggolan, l’attore e tifoso del Napoli Salvatore Esposito, Piero Chiambretti, Gene Gnocchi e i giornalisti Mario Sconcerti e Giampiero Mughini.

Quel che possiamo aggiungere è che il passaggio del programma a Italia1 arriva dopo giornate frenetiche in cui, stando a quanto ci risulta, tra le incertezze si è ragionato a lungo sulla decisione, arrivata poi solo all’ultimo. In un primo momento, infatti, una delle ipotesi al vaglio (poi accantonata) era stata quella di spostare Pressing in seconda serata su Rete4.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Jared Padalecki - Walker
Walker: Italia1 confina alla domenica pomeriggio il ‘nuovo’ Texas Ranger con Jared Padalecki


Buoni o cattivi, Veronica Gentili
Buoni o cattivi: Veronica Gentili va oltre «Lucignolo» (ma eccede sui contenuti)


Pressing
Pressing continua anche dopo la pausa del campionato


Jacopo Volpi - La Domenica Sportiva
La Domenica Sportiva fa «Pressing» su Rete 4: esordio in prima serata

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.