22
giugno

Palinsesti RaiPlay 2021/2022: in arrivo Luciano Ligabue per ripercorrere i suoi 30 anni di carriera

raiplay

Raiplay

Il palinsesto 2021/2022 di RaiPlay, la piattaforma streaming della tv pubblica, continuerà ad offrire un catalogo diversificato per generi, format e linguaggi.

RaiPlay: cinema, serie tv e fiction

La programmazione di RaiPlay passerà, in primis, attraverso le serie tv e il cinema. In autunno saranno infatti disponibili in prima visione le seconde stagioni di Lo straordinario mondo di Zoey (13 episodi) e di Stalk (10 episodi). L’offerta cinema conterrà invece oltre 1000 titoli derivati sia dalle proposte televisive Rai, sia da pellicole italiane e internazionali pluripremiate tra cui Sulla infinitezza, Thunder Road, Emma Peeters, Parigi a piedi nudi, Cenerentola a Mumbai, Pinocchio, Martin Eden, L’ufficiale e la spia, Tutto il mio folle amore.

Neri Marcorè e Carlotta Natoli saranno i protagonisti della fiction #LePiùBelleFrasiDiOscio, diretta Laura Muscardin, composta da 10 puntate da 25 minuti e prodotta da Stand by me. Phaim Bhuiyan, Carlotta Antonelli, Simone Liberati e Pietro Sermonti comporranno il cast di Bangla – La Serie, incentrata sulla figura di un giovane di vent’anni, italiano di seconda generazione e musulmano praticante, che si troverà in difficoltà in un modo lontano dai precetti dell’Islam, soprattutto per ciò che concerne il sesso e le relazioni amorose. Una produzione Fandango, suddivisa in 8 episodi da 30 minuti, che nasce sulla scia dell’omonimo film.

Raiplay: l’intrattenimento

Sul fronte dell’intrattenimento, L’Altro Show, nel corso di 8 puntate da 60 minuti, regalerà al pubblico un’atmosfera fatta di musica, risate e improvvisazione. Il programma verrà infatti arricchito da un cast d’eccezione e da tanti ospiti che, in ciascuna puntata, si esibiranno in studio. Luciano Ligabue festeggerà, invece, i suoi trent’anni di carriera in È andata così. 21 appuntamenti di 15 minuti, dove il cantautore italiano, tra dischi e live indimenticabili, attraverserà le pagine della storia del Paese, che lo stesso Ligabue ha raccontato nelle sue canzoni.  Oltre alla collaborazione di Stefano Accorsi,  il rocker si avvarrà nel racconto delle testimonianze di personaggi del mondo della cultura, dello spettacolo e dello sport. Sono previsti inoltre quattro appuntamenti con La Nottataccia, un format innovativo tra serialità comedy, teatro e musica dal vivo, in compagnia de L’Orchestraccia e di tanti ospiti del mondo della musica, della televisione e del cinema, disposti a mettersi in gioco con insoliti duetti ed esibizioni fuori programma.

RaiPlay: informazione e approfondimento

Per quanto riguarda l’informazione e l’approfondimento, Piero Angela continuerà a guidare SuperQuark+, arrivato alla terza stagione, mentre la seconda stagione di Ossi Di Seppia proseguirà, nei suoi sedici appuntamenti, la narrazione degli ultimi trent’anni della storia d’Italia, attraverso ricordi e testimonianze di chi li ha vissuti. Racconti Criminali ripercorrerà, invece, le storie dei rapimenti di Barbara Piattelli e dei fratelli Casana. Continueranno, inoltre, a essere disponibili i magazine di approfondimento Play Digital, con Diletta Parlangeli, per scoprire i segreti delle nuove tecnologie, PlayMag, con Livio Beshir, per il racconto del mondo dello spettacolo; Play Books, un viaggio nel mondo della letteratura in compagnia di Ilaria Gaspari e Vittorio Castelnuovo. Al debutto Mirko e i mestieri d’Italia, un nuovo format con Mirko Matteucci inviato on the road alla scoperta dei mestieri più curiosi del nostro Paese. Infine, ci sarà anche Playlist24, la selezione quotidiana di clip che riassumono fatti ed eventi di maggior attualità raccontati sui canali.

RaiPlay: bambini e ragazzi

Per i bambini e i ragazzi, Raiplay offrirà dei contenuti selezionati esclusivamente per il loro target. Ad esempio, al mondo degli adolescenti sarà dedicato Tu non sai chi sono io, la cui seconda stagione, firmata da Alessandro Sortino,  sarà suddivisa in dieci puntate e darà la parola ai giovani della generazione Z per consentire loro di farsi conoscere dal mondo degli adulti, attraverso un racconto fatto in prima persona. In anteprima assoluta, prima dell’arrivo su RaiGulp, anche la terza stagione di Cercami a Parigi, la serie che fonde balletto, danza contemporanea, comedy e drama, girata in alcuni dei luoghi più iconici di Parigi. Presenti inoltre la serie Nina e Olga ed il film – tratto dal famoso libro scritto e disegnato da Dino Buzzati, candidato al David di Donatello e premiato al Roma Film Festival - La famosa invasione degli Orsi in Sicilia, che poi verrà trasmesso da Rai Yoyo.

Raiplay: sport

Al termine dell’estate, su Raiplay si potranno guardare gli Europei di pallavolo femminile e maschile, i Mondiali di Ciclismo su strada, le fasi finali della Nations League e le ATP Finals di Torino di Tennis, tutti eventi a cura di Rai Sport.

Raiplay: Teche

Infine, non mancherà l’ampia selezione di programmi, varietà, sceneggiati, inchieste realizzati negli oltre 70 anni di storia della Tv pubblica e disponibili sulla piattaforma digitale della Rai grazie alla sinergia tra la Direzione Teche Rai e la Direzione RaiPlay e Digital: da Studio Uno a Indietro tutta, da Complimenti per la trasmissione a I figli di Medea, da La TV delle ragazze al Pippo Chennedy Show.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Carlo Conti vs Alfonso Signorini
Autunno 2021, Rai 1 vs Canale 5: tutte le sfide sera per sera


tv cambia volto
La TV cambia volto


Palinsesti Italia1
Italia 1, palinsesti autunno 2021. Spin off di Freedom per Alvin e Aurora Ramazzotti, nuovi show per Veronica Gentili e Nicola Savino


Bake Off Italia - Dolci in Forno
Real Time, palinsesti 2021/2022: «Bake Off» al via il 3 settembre, tra le novità «C’era una volta l’Amore» e in arrivo dall’America «You, Me and My Ex»

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.