13
aprile

Pagelle TV della Settimana (4-11/04/2021). Promossa Greta Scarano, bocciato Game of Games

greta scarano pagelle

Greta Scarano versione Ilary Blasi

Promossi

9 a Greta Scarano. Da amore proibito di Montalbano all’interpretazione riuscita (ma imborghesita) di Ilary Blasi passando per la nuova fiction Rai da protagonista, l’attrice romana è ad un passo da una meritata svolta.

8 Pintus e Frank Matano, concorrenti di Lol. Il primo bistrattato per la sua anima mainstream si prende la sua rivincita tenendo banco nelle prime 4 puntate, il secondo forse non è il più divertente ma di sicuro è il più divertito.

7 alla finale de Il Borgo de I Borghi. La gara campanilistica di Rai3, che quest’anno ha incoronato Tropea, è un gradevole appuntamento fisso per una fetta di spettatori della domenica Pasquale.

6 al revival di Buona Domenica in scena al Maurizio Costanzo Show. Che nostalgia!

Bocciati

5 al tweet di Mediaset in cui si rilancia un articolo di Libero che sottolinea come la Rai “strapagando” i Mondiali andrà a perdere almeno 50 milioni di euro. Presa di posizione inelegante che sa di rosicamento per la sconfitta all’asta, a prescindere dal fatto che la Rai abbia smentito tali cifre o che – effettivamente – nella storia dei diritti sportivi Viale Mazzini ci abbia spesso rimesso.

4 a Game of Games. Brutta partenza per il nuovo show di Rai2 e non ci riferiamo soltanto agli ascolti. Il programma di Blu Yazmine, che dall’inizio puzzava di già visto, si schianta con una resa mediocre, azzoppata da una pessima post-produzione.

3 a Lilli Gruber paparazzata senza mascherina in un momento di tenerezza col suo compagno. Chi di mascherina ferisce di mascherina perisce: la giornalista commette lo stesso errore che aveva rimproverato, con toni severi, alla Boschi.

2 ad Anni 20. Il nuovo appuntamento del giovedì sera di Rai2 conferma la sventurata tradizione della rete in tema di informazione in prima serata. In questo caso l’aggravante è la scelta di un volto completamente nuovo, mandato allo sbaraglio o quasi. Ma non sarebbe meglio un rodaggio in altre fasce o – meglio ancora – lasciar perdere del tutto?

1 alla tv russa che ha temporeggiato, con la famiglia, sul caso Denise Pipitone. Comprensibile un certo cinismo e il privilegiare logiche televisive – soprattutto se è il prezzo da pagare affinchè un’orfana possa riabbracciare i suoi cari – ma l’impressione è che in terra sovietica abbiano tirato un po’ troppo la corda con i genitori della piccola Denise.



Articoli che potrebbero interessarti


PAUSINI OSCAR
Pagelle TV della Settimana (19-25/04/2021). Promossi Pausini e Frassica. Bocciate Canzone Segreta e la sbornia di CSI di Italia1


david di donatello
Pagelle TV della Settimana (4-10/05/2020). Promossi Porro e Jasmine Trinca. Bocciati David di Donatello e Povia


Auguri Presidente
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (26-9/2-10/2016). PROMOSSI GRUBER E COMELLO, BOCCIATI RUSSO E BRIGLIADORI


Angela Lansbury oggi
LE PAGELLE DELLA SETTIMANA TV (19-25/09/2016). PROMOSSI ZALONE E GILETTI, BOCCIATI IL DAYTIME DI RAI1 E CLEMENTE RUSSO

3 Commenti dei lettori »

1. Gianni ha scritto:

13 aprile 2021 alle 14:14

8 a Matano? Potreste dirmi quante volte avete riso per qualcosa fatto da Matano a Lol?
So già la risposta. Avete riso una sola volta quando finalmente cede alla risata per colpa di Elio. L’unico momento veramente esilarante in 6 puntate di trasmissione.

Per il resto Matano lì dentro si agitava tanto senza far ridere nessuno ne lì ne a casa.

L’elenco delle idiozie priva di qualunque comicità è lungo: fotografie finte, scriversi formica sulla fronte al contrario, usare un tubetto che faceva rumore, il niente assoluto. Come al sua carriera.



2. Robi ha scritto:

13 aprile 2021 alle 15:39

Non capirò mai cosa spinga le persone a commentare con tanto livore determinate cose o persone. Capisco che un personaggio possa o no piacere, ma una cosa è la critica un’altra e l’offesa. Andare oltre le cose che non ci piacciono a volte sarebbe meglio. E comunque preferisco mille volte il “niente assoluto” di Frank Matano ai personaggi “IN” che ci propinano web e televisione.
E comunque a me Matano ha fatto ridere. Non è stato sicuramente il migliore ma più di una rista me l’ha strappata.



3. Patrick ha scritto:

14 aprile 2021 alle 03:21

Gianni, ti spiego un segreto fantastico: ciò che a te non è piaciuto, ad altri può addirittura aver fatto ridere. Strano ma vero, non esiste solo la tua visione del mondo. Ne eri a conoscenza?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.