2
aprile

Deal With It: nei nuovi episodi scherzi ambientati nelle suite. Linus e Valentina Ferragni tra gli ospiti

Deal With It

Deal With It: Gabriele Corsi e Valentina Ferragni

Dopo il successo delle ultime settimane, Gabriele Corsi torna, dal 5 aprile dal lunedì al venerdì alle 20:25 sul NOVE, alla guida dei nuovi episodi di “Deal With It – Stai al Gioco” con scherzi sempre più audaci, tante novità e nuovi ospiti d’eccezione.

Tra le novità di questo nuovo ciclo il restyling della control room, l’iconica stanza da cui il concorrente riceve, tramite un auricolare, le bizzarre e divertenti indicazioni di Gabriele Corsi e del suo ospite; il debutto degli scherzi ambientati nelle suite d’albergo, che vedono coinvolte coppie alle prese con gelosie, overbooking e i classici “rumori della stanza accanto”; la città di Firenze che, insieme alle veterane Roma e Milano, è teatro di nuove candid.

A mettere in imbarazzo i concorrenti, al fianco di Gabriele Corsi, come sempre, molti ospiti tra cui Valentina Ferragni, Linus, Francesco Panella, Pupo, Nino Frassica, Francesco Mandelli, Nina Palmieri, Federico Russo, Max Giusti, Angela Finocchiaro, Fabrizio Ravanelli, Yuri Chechi e molti altri.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes



Articoli che potrebbero interessarti


isola burinos
Pagelle TV della Settimana (15-21/03/2021). Promosso Amici, bocciata l’Isola dei Famosi


GABRIELE CORSI SIMONA VENTURA
Deal With It torna con Simona Ventura e Victoria Cabello


Diego Thomas, Csaba Dalla Zorza e Roberto Valbuzzi
Deal With It – Stai al Gioco e Cortesie per gli Ospiti: si riaccende l’access di Nove e RealTime


deal with it
Deal With It: Gabriele Corsi apre la stagione il 31 agosto sul Nove – Gli ospiti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.