12
febbraio

BOOM! A marzo arriva Mtv Cribs Italia

Mtv Cribs

Mtv Cribs

Siete pronti ad “entrare” nelle case da sogno delle celebrità italiane? DavideMaggio.it è in grado di annunciarvi in anteprima che a marzo debutterà su Mtv (canale 130 di Sky) Mtv Cribs Italia. Lo storico show, che ha permesso alle telecamere e ai telespettatori di curiosare nelle dimore delle star di tutto il mondo, è pronto alla sua prima versione italiana.

Mtv Cribs è un programma cult di Mtv. 50 Cent, Usher, Snoop Dogg, Missy Elliott e Kim Kardashian sono soltanto alcuni dei nomi che – dal suo debutto nel 2000 – hanno reso il programma famoso e seguito in tutto il mondo. Recentemente, è andato in onda anche Mtv Cribs: Footballers Stay Home, con protagonisti calciatori di fama internazionale come Jesse Lingard, David Luiz e lo juventino Paulo Dybala.

Ma quali saranno le celebrità nostrane disposte a far entrare virtualmente il pubblico all’interno delle loro “cribs”? Mtv Cribs Italia andrà in onda, come detto, a partire dal prossimo mese (marzo 2021). Nell’attesa, da mercoledì 17 febbraio Mtv proporrà alle 22.00 – in prima TV con un doppio episodio – una nuova stagione di Mtv Cribs International. Si partirà dalle case di Caitlyn Jenner e di Stefflon Don e, a seguire, di Christine Quinn e il cantante di Glee Kevin McHale. Nelle puntate successive sarà il turno della star di Nickelodeon Jojo Siwa, del genio della Brit Comedy Tom Allen, di Alyssa Edwards e Jonathan Cheban. Tra gli altri, ci saranno anche personaggi da reality come Gemma Collins e il campione UFC Jorge Masvidal.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Luca Vezil
BOOM! Ecco i protagonisti di MTV Cribs Italia


Pierluigi Pardo (da Instagram)
Rai 2, slitta anche Pardo. Al sabato arriva il best of di BellaMa’


Il Collegio (Foto US Rai)
Il Collegio slitta. Ecco quando inizia


Mare Fuori
BOOM! Storia gay a Mare Fuori 3

1 Commento dei lettori »

1. Marco Cappuccini ha scritto:

13 febbraio 2021 alle 13:52

Ma perché MTV esiste ancora?
Se esiste, continuando a proporre queste cose, è oramai un canale che la “musica” ce l’ha solo nel nome.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.