28
ottobre

Stalk: da bullizzato a bullo, su Raiplay arriva il teen drama francese

Stalk - Théo Fernandez

Stalk - Théo Fernandez

In tv si parla spesso di stalking e bullismo, ascoltando le testimonianze delle vittime e raccontandone le storie. Adesso su Rai Play è arrivata una serie francese in dieci episodi che mette in scena l’argomento, con un racconto duro ed ambientato nel mondo dei più giovani: si intitola semplicemente Stalk. I primi tre episodi sono disponibili da oggi mentre gli altri lo saranno nelle settimane successive.

Il teen drama, diretto da Simon Bouisson e prodotto da GA&A productions e France TV per la piattaforma digitale France TV Slash, ha vinto il Premio Miglior Regia e il Premio Miglior Giovane Attore al Festival de la Fiction TV de La Rochelle 2019 ed è stato presentato in anteprima nazionale alla Festa del Cinema di Roma.

Secondo il direttore di Rai Play Elena Capparelli la serie rientra in un percorso che ha l’obiettivo di “avvicinarci alla generazione dei millennials e renderli protagonisti senza intermediazioni dei nostri racconti, proponendo una serie di contenuti specifici per loro dal punto di vista del linguaggio, dei formati e dei temi trattati. In questo modo il prodotto che presentiamo ha l’ambizione di rappresentare una prospettiva più contemporaneo e soprattutto più vicina alla realtà e alle emozioni del pubblico più giovane“.

Stalk: la trama

Tutto inizia in una prestigiosa facoltà di ingegneria dove Lucas (Théo Fernandez), alias Lux, un ragazzo eccezionalmente dotato, è umiliato da un gruppo di studenti più grandi. Lui, che si sente il più anonimo degli anonimi, è arrivato alla facoltà grazie ad una borsa di studio vinta per le sue straordinarie capacità informatiche. Per vendicarsi delle mortificazioni subite, il ragazzo utilizza le sue capacità per spiare, perseguitare e molestare i suoi aguzzini: hackera i loro cellulari e i loro computer compreso quello di Alma (Carmen Kassovitz), la ragazza di cui è innamorato.

Lux si trasforma in vero stalker e poco alla volta, riesce a diventare la persona potente e popolare che ha sempre voluto essere, fino a quando non diventa vittima della sua stessa trappola.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


palinsesti raiplay
Palinsesti RaiPlay 2021/2022: in arrivo Luciano Ligabue per ripercorrere i suoi 30 anni di carriera


Alessandra Appiano
Amica di salvataggio: su Rai2 un docufilm ricorda la giornalista Alessandra Appiano


Alessandro Cattelan
Alessandro Cattelan debutta in Rai ‘accontentandosi’ di un branded content in streaming


Nudes - Fotinì Peluso
Nudes: la serie Rai Play sul revenge porn sarà meno pudica dell’originale

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.