8
ottobre

X Factor 2020, assegnate le categorie ai giudici: i giovani a Emma e Hell Raton

Emma - X Factor 2020

Emma - X Factor 2020

X Factor 2020 è entrato nella fase Bootcamp, in cui ciascun giudice scopre la squadra che dovrà formare e poi guidare al Live Show. Tra Emma, Hell Raton, Manuel Agnelli e Mika ha inizio, di fatto, la sfida. Ecco le accoppiate giudice-categoria, comunicate ai diretti interessati dal conduttore Alessandro Cattelan.

X Factor 2020: l’assegnazione delle categorie ai giudici

Le due novità di X Factor, Emma e Hell Raton, avranno il compito di portare in alto le due categorie 16-24 anni. Alla cantante vanno gli under uomo, al rapper le under donna. Quest’ultima è la squadra campione in carica (lo scorso anno vinse la giovanissima Sofia Tornambene, guidata da Sfera Ebbasta).

Destino ‘in comune’ anche per quanto riguarda gli altri due giudici, tornati nel talent di SkyUno. Manuel Agnelli andrà infatti a bissare l’esperienza del 2017 prendendosi i gruppi (sfiorò la vittoria con i Maneskin, arrivati secondi dietro a Lorenzo Licitra), mentre Mika replicherà l’avventura del 2014 con gli over, che non fu particolarmente esaltante (il suo ultimo concorrente in gara, Mario Gavino Garrucciu, arrivò quarto nell’edizione vinta da Lorenzo Fragola).

Nelle due puntate di Bootcamp, i giudici (questa sera Hell Raton e Mika, giovedì 15 ottobre Emma e Manuel Agnelli) inizieranno a formare le squadre con cinque talenti a testa, che alla Last Call – ultima puntata di selezioni (22 ottobre) prima del Live Show – diventeranno tre, andando così a definire i dodici concorrenti ufficiali di X Factor 2020.

Ecco un recap delle assegnazioni delle categorie:

Emma – Under Uomo

Hell Raton – Under Donna

Manuel Agnelli – Gruppi

Mika – Over



Articoli che potrebbero interessarti


X Factor 2020
La noia incombe ad X Factor 2020


X Factor 2020
X Factor 2020 è «Back to Music» – Promo


I giudici di X Factor 2020
X Factor 2020: ecco la giuria che sa già di minestra riscaldata


x factor
L’Oroscopo di X Factor 2020: meglio andare a briglia sciolta

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.