24
settembre

E’ Sempre Mezzogiorno, o la va o la spacca! Clerici: «Se non andrà bene sarà solo colpa mia»

Antonella Clerici

Antonella Clerici

Antonella Clerici ha più volte ripetuto, soprattutto nelle ultime stagioni, di aver accettato trasmissioni che non erano troppo nelle sue corde (su tutte, Portobello) e per questo di aver fatto scelte sbagliate nel lavoro. E’ Sempre Mezzogiorno, in tal senso, rappresenta una sorta di inversione di marcia perché lo ha pensato e costruito lei ed è pronta ad assumersene oneri e onori:

“Sono felice, questo programma l’ho pensato e voluto fortemente. Se non andrà bene sarà solo colpa mia

ha dichiarato a Oggi la conduttrice, ormai prossima al debutto (prima puntata lunedì 28 settembre alle 12.00 su Rai 1). Tra cucina, ricette e chiacchierate con gli ospiti, a E’ Sempre Mezzogiorno torneranno i giochi telefonici:

“Mi entusiasma l’idea di poter parlare e giocare con la gente a casa, e mettere in palio premi belli come cucine calde, accoglienti, ‘da bosco’”.

Dalle sorti della trasmissione dipenderà un po’ il suo futuro in Rai. La Clerici ha deciso di firmare un contratto della durata di un solo anno proprio perché E’ Sempre Mezzogiorno sarà come un bivio e, spiega, “mi piace l’idea di vedere come andrà e voglio mettermi alla prova”. E la prova non è quella del Cuoco!

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Antonella Clerici e Elisa Isoardi
E’ Sempre Mezzogiorno: Elisa Isoardi in soccorso della Clerici! (Video)


Antonella Clerici
Antonella Clerici ricorda in lacrime Gianfranco De Laurentiis: «E’ stato per me un maestro, un amico, un papà» – Video


clerici antonella
E’ un problema quando sono amari


Antonella Clerici
E’ sempre «La Prova del Cuoco»

1 Commento dei lettori »

1. Old Story ha scritto:

25 settembre 2020 alle 00:30

prima di iniziare dice sempre così, poi dopo i flop cerca mille scuse



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.