6
febbraio

Sanremo 2020, terza serata: ecco come funziona la giuria dell’orchestra

Sanremo 2020

Sanremo 2020

Terzo atto per il Festival di Sanremo 2020, con una nuova modalità di votazione. Nell’appuntamento in onda stasera, i 24 big della kermesse canora verranno infatti giudicati dall’orchestra. I voti ottenuti andranno così a sommarsi alla classifica precedente generata dalla giuria demoscopica nel corso delle prime due serate.

Stasera, i cantanti in gara eseguiranno le cover delle canzoni che hanno fatto la storia dei primi 69 anni di Sanremo; quasi tutti gli artisti saranno inoltre accompagnati da uno o più ospiti per impreziosire la loro performance.

Le esibizioni verranno giudicate soltanto dall’orchestra. Ciascun membro della stessa, avrà l’obbligo di attribuire la sua preferenza a ciascuno dei 24 artisti, con un voto compreso tra 5 e 10. Terminate le votazioni, Amadeus svelerà la classifica dell’orchestra e, successivamente, quella generale che comprende anche il parere della giuria demoscopica.

E’ la prima volta nella storia di Sanremo che la serata delle cover influenza la gara canonica. Fino allo scorso anno aveva un circuito a se stante che portava ad un premio extra per l’artista che aveva eseguito la performance migliore.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


elodie
Elodie vs Marco Masini: «Dirmi ‘devi mangiare’, non è da str0nzo?» – Video


Michela Murgia
Michela Murgia, festival delle assurdità: «Sanremo 2020 maschilista, sessista, ipocrita»


Bugo
Bugo alla prima di Una Storia da Cantare


Amadeus Ferro7
Sanremo 2020: gli ascolti a confronto con le altre edizioni

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.