16
settembre

Ascolti TV | Domenica 15 settembre 2019. Montalbano domina con il 21.75%, Non è la D’Urso 11.08%. Parte male la Ventura (3.98%), bene Domenica In (18.68%-19.51%)

ascolti tv 15 settembre 2019 barbara d'urso

Barbara D'Urso

Nella serata di ieri, domenica 15 settembre 2019, su Rai1 la fiction Il Commissario Montalbano – Tocco d’artista ha conquistato 4.365.000 spettatori pari al 21.75% di share. Su Canale 5 – dalle 21.31 all’1.21 – la prima puntata di Live – Non è la D’Urso ha raccolto davanti al video 1.555.000 spettatori pari all’11.08% di share (Buonanotte: 543.000 – 13.71%; qui il confronto con la partenza della prima edizione). Su Rai2 Hawai Five O ha catturato l’attenzione di 1.239.000 spettatori (5.72%), nel primo episodio, 1.086.000 spettatori (5.42%), nel secondo episodio. Su Italia1 The Great Wall ha intrattenuto 1.475.000 spettatori con il 7.19% di share. Su Rai3 Genova ore 11:36 ha raccolto davanti al video 716.000 spettatori pari ad uno share del 3.51%. Su Rete4 Unknown – Senza identità è stato visto da 911.000 spettatori con il 4.89% di share. Su La7 Atlantide Files presenta Grandi Battaglie – Quei secondi fatali: Pearl Harbour ha interessato 490.000 spettatori con il 3.24% (il programma comprende il film Pearl Harbour che da solo ha raggiunto 491.000 spettatori e il 3.24%). Su Tv8 il debutto in prima visione free della seconda stagione di 4 Hotel è stato seguito da 502.000 spettatori con il 2.4% di share. Sul Nove l’esordio di Rubio alla Ricerca del Gusto Perduto segna 373.000 spettatori con l’1.82% (se si considera anche il simulcast su Food Network: 468.000 – 2.3%). Su Rai Premium Tale e Quale Show ha ottenuto 253.000 spettatori con l’1.33%. Su Iris Amami, film riproposto in omaggio a Moana Pozzi, ha ottenuto 308.000 spettatori e l’1.49%. Su Sky Uno Una Sposa da Sogno raggiunge 13.000 spettatori e lo 0.04%. Sui canali Sky Sport Verona-Milan segna 1.292.000 spettatori con il 6.09%.

Ascolti TV Access Prime Time

Bene Techetechetè che stacca Paperissima.

Su Rai1 Techetechetè ha raccolto 4.193.000 spettatori e il 20%. Su Canale 5 Paperissima Sprint ha ottenuto 2.679.000 spettatori con il 12.73%. Su Rai2 Lol :-) segna 1.091.000 spettatori con il 5.12%. Su Italia1 CSI ha totalizzato 983.000 spettatori (4.8%). Su Rete 4 Stasera Italia Weekend ha raccolto 1.180.000 spettatori con il 5.88%, nella prima parte, e 1.341.000 spettatori con il 6.3% nella seconda parte. Su Rai3 Grazie dei Fiori ha interessato 694.000 spettatori pari al 3.33% di share. Su La7 Propaganda Like segna 602.000 spettatori con il 2.88%.

Preserale

Basso Caduta Libera.

Su Rai1 Reazione a Catena – L’Intesa Vincente ha ottenuto un ascolto medio di 2.527000 spettatori (19.08%) mentre Reazione a Catena ha ottenuto di 3.579.000 spettatori (22.35%). Su Canale 5 Caduta Libera – Inizia la Sfida segna 1.540.000 spettatori (11.93%) mentre Caduta Libera raccoglie 2.319.000 spettatori (14.85%). Su Rai2 Novantesimo Minuto ha appassionato 759.000 spettatori (6.1%), nella prima parte con il sottotitolo La Tribuna e in onda dalle 18.20 alle 18.56, e 930.000 spettatori (6.24%), nella seconda parte. NCIS Los Angeles segna 832.000 telespettatori (4.57%). Su Italia1 CSI NY ha totalizzato 469.000 spettatori (2.71%). Su Rete 4 Tempesta d’Amore ha appassionato 736.000 spettatori con il 4.13%. Su Rai3 Blob segna 784.000 spettatori con il 4.17%. Su La7 Sognando l’Africa ha appassionato 178.000 spettatori (share dell’1.33%).

Daytime Mattina

La Santa Messa di Rai1 al 17.42%.

Su Rai1 Uno Mattina in Famiglia ha interessato 225.000 spettatori con il 12.3%, nella presentazione in onda dalle 6.31 alle 6.58, 592.000 spettatori con il 16.76% nella prima parte dalle 7.06 alle 7.58, e 1.371.000 spettatori con il 20.8% nella seconda parte dalle 8.21 alle 9.35. Paesi che Vai segna 1.249.000 spettatori con il 17.19%. A Sua Immagine ha portato a casa un a.m. di 1.187.000 spettatori pari ad uno share del 14.95%. La Santa Messa segna 1.401.000 spettatori con il 17.42%. Su Canale5 il TG5 Mattina segna 941.000 spettatori con il 16.8% e Planet raccoglie un ascolto di 465.000 telespettatori con il 6.46% di share. Su Rai2 TG2 Dossier ha tenuto compagnia a 183.000 spettatori (2.49%). Su Italia1 The OC segna 129.000 spettatori con l’1.75%. Su Rai 3 Domenica Geo convince 316.000 spettatori con il 4.48% di share. Su Rete 4 la Santa Messa ha coinvolto 592.000 spettatori (8.07%). Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 211.000 spettatori con il 4.03% di share.

Daytime Mezzogiorno

Convertini, Muccitelli e Peppone esordiscono con il 19.59%, Venuto e la Hidding con il 14.57%.

Su Rai1 l’Angelus ha raccolto 1.801.000 spettatori (17.9%). Linea Verde ha intrattenuto 2.625.000 spettatori (19.59%). Su Canale 5 Le Storie di Melaverde ha interessato 964.000 spettatori con il 10.83% e Melaverde 1.791.000 con il 14.57%. Su Rai2 In Viaggio con Marcello segna 371.000 spettatori con il 4.43%. A seguire la prima puntata de La Domenica Ventura conquista 462.000 spettatori con uno share del 3.98%. Su Italia1 The OC segna l’1.61% con 127.000 spettatori. Giù in 60 secondi raccoglie 215.000 spettatori e il 2.2%. Sport Mediaset XXL ha registrato un a.m. di 1.186.000 spettatori con il 7.91%. Su Rai3 Rai3 per Enzo Biagi – Cara Italia registra 295.000 spettatori con uno share dell’1.95%. Su Rete4 I Viaggi del Cuore ha interessato 264.000 spettatori pari al 3.29%. Colombo ha fatto compagnia a 313.000 spettatori con il 2.21%. Su La7 la serie Little Murders è stata scelta da 137.000 spettatori con l’1.18% di share. Su Tv8 la gara di Moto 3 di Motociclismo raggiunge 390.000 spettatori pari al 5% mentre Moto 2 di Motociclismo segna 646.000 spettatori e il 5.3%.

Daytime Pomeriggio

Disastroso ritorno domenicale per le soap di Canale 5.

Su Rai1 il ritorno di Domenica In ha intrattenuto 2.742.000 spettatori pari ad uno share del 18.68%, nella prima parte in onda dalle 14 alle 15.56, e 2.367.000 spettatori pari ad uno share del 19.51%, nella seconda parte in onda dalle 16 alle 17.24. A seguire Reazione a Catena – L’Intesa Vincente ha raccolto un ascolto medio di 1.574.000 spettatori pari al 14% mentre Reazione a Catena ha ottenuto 1.872.000 spettatori pari al 15.59%. Su Canale 5 L’Arca di Noè ha raccolto 1.915.000 spettatori con il 12.53%. Beautiful ha raccolto 1.532.000 spettatori (9.8%). A seguire Una Vita ha interessato 1.326.000 spettatori (9.8%). Il Segreto ha appassionato 1.289.000 spettatori con l’11.01%. Su Rai2 per la Pallavolo Maschile Italia-Romania ha convinto 856.000 spettatori (5.79%). Il Commissario Lanz segna il 2.83% con 348.000 spettatori. A Tutta Rete ha ottenuto 378.000 spettatori con il 3.34%. Su Italia1 4 Amiche e un Paio di Jeans raccoglie 460.000 spettatori con il 3.2%. A seguire Una Pazza Giornata a New York ha convinto 405.000 spettatori con il 3.46%. Su Rai3 Sapiens ha interessato 742.000 spettatori con il 5.42%. Kilimangiaro Collection ha ottenuto 652.000 spettatori con il 5.47%. Su Rete 4 Donnavventura ha registrato 365.000 spettatori con il 2.34%. Su La7 Hawthorne – Angeli in Corsia ha appassionato 141.000 spettatori (share dello 0.91%) e 171.000 spettatori (share dell’1.21%). Su Tv8 la gara di Moto Gp segna 2.388.000 spettatori pari al 15.3%. Su Sky Sport Moto Gp la gara di Moto GP segna 337.000 spettatori e il 2.2% (dato comprensivo del breve pre gara).

Seconda Serata

Ferrari batte Pardo.

Su Rai 1 Speciale Tg1 ha conquistato un ascolto di 972.000 spettatori pari ad uno share del 9.03%. Su Canale 5 TG5 Notte ha intrattenuto 373.000 spettatori con l’11.24% di share. Su Rai2 La Domenica Sportiva segna 979.000 spettatori (8.44%) mentre L’Altra DS - in onda dalle 0.35 all’1.07 – segna 272.000 spettatori e il 4.64%. Su Italia1 Tiki Taka segna un netto di 513.000 ascoltatori con il 6.64% di share. Su Rai 3 Santiago, Italia è visto da 239.000 spettatori (2.9%). Su Rete 4 Un Alibi Perfetto è la scelta di 206.000 spettatori (3.35%). Su Iris Moana Pozzi – Storia di una Diva segna 253.000 spettatori e l’1.82%.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 3.398.000 (22.26%)
Ore 20.00 4.159.000 (22.3%)

TG2
Ore 13.00 1.508.000 (10.35%)
Ore 20.30 1.573.000 (7.73%)

TG3
Ore 14.25 1.152.000 (7.38%)
Ore 19.00 1.460.000 (10.05%)

TG5
Ore 13.00 2.566.000 (17.45%)
Ore 20.00 3.223.000 (17.04%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.354.000 (10.88%)
Ore 18.30 570.000 (4.54%)

TG4
Ore 12.00 377.000 (3.55%)
Ore 18.55 469.000 (3.29%)

TGLA7
Ore 13.30 483.000 (3.15%)
Ore 20.00 1.043.000 (5.53%)

Dati auditel per fasce (share %)

RAI 1 18.17 19.49 17.52 18.47 19.23 20.08 20.27 14.71
RAI 2 5.2 4.07 3.05 5.81 4.11 5.31 6.12 6.57
RAI 3 4.78 3.36 4.82 4.58 5.88 7.89 3.29 3.11
RAI PREMIUM 1.5
RAI SPEC 7.32 9.69 9.93 6.57 6.95 5.91 7.06 7.45
RAI 35.47 36.61 35.32 35.42 36.17 39.18 36.74 31.84
CANALE 5 11.56 14.45 6.87 13.06 10.47 14.11 11.16 12.06
ITALIA 1 4.53 1.27 1.88 5.93 3.14 3.2 5.99 6.86
RETE 4 3.5 1.31 4.68 2.4 2.19 3.49 4.98 4.61
MED SPEC 7.95 10.27 9.88 6.03 7.68 6.87 7.18 8.84
MEDIASET 27.55 27.3 23.32 27.43 23.47 27.68 29.31 32.37
LA7+LA7D 2.83 4.16 3.29 1.85 1.89 2.83 2.98 4.35
TV8 3.56
NOVE 1.66
REAL TIME 2.23
LA5 1.01
20 0.88
SPORTITALIA 0.2
SATELLITE 21.98 18.56 24.78 24.76 24 19.63 19.32 20.25
SKY SPORT251 0.92
SKY SPORT UNO 0.14
TERRESTRI 12.17 13.36 13.29 10.54 14.46 10.69 11.66 11.2
ALTRE RETI 34.15 31.93 38.07 35.3 38.46 30.32 30.97 31.44



Articoli che potrebbero interessarti


Pezzi-Unici
Ascolti TV | Domenica 8 dicembre 2019. Pezzi Unici 20.1%, disastro Oltre La Soglia (6.5%). Bene Le Iene (12%)


pezzi unici ascolti tv domenica 1 dicembre
Ascolti TV | Domenica 1 dicembre 2019. Pezzi Unici 19.9%, La Caccia chiude col 10.7%. Ventura ai minimi (3.4%)


ascolti tv 27 ottobre imma tataranni
Ascolti TV | Domenica 27 ottobre 2019. Domina il finale di Imma Tataranni (22.2%), male Benvenuti al Sud (9%). Formula 1 9.5%. Le Iene meglio di Fazio. Maratona Mentana 8.6%


SABRINA FERILLI
Ascolti TV | Sabato 26 ottobre 2019. Boom Tu si que vales (30% – 5,3 mln), Ulisse cala al 15.4%

48 Commenti dei lettori »

1. Franchino ha scritto:

16 settembre 2019 alle 10:06

Non mi stupisco di questo risultato.
E la prova l’ho avuta indirettamente da mia madre ieri sera (grande fan della D’Urso): “Ancora con sta Pamela Prati, ormai son passati mesi e chissenefrega! Sai che oggi ho visto la Venier e mi è piaciuta molto di più come stile? La D’Urso sta perdendo”

Live, non è il 12% di share!



2. Alberto ha scritto:

16 settembre 2019 alle 10:09

FLOPPISSIMO D’Urso in prima serata! Non me lo sarei mai aspettato… Addirittura per arrivare all’11% ha dovuto chiudere quasi all’una e mezza! Bene Italia 1 terza rete (quasi come Canale 5 in V.A., ma come già detto Barbara ha chiuso in nona serata), attendo gli altri risultati



3. Alex ha scritto:

16 settembre 2019 alle 10:10

FLOP D’URSO!!!



4. Claudio ha scritto:

16 settembre 2019 alle 10:19

Come prevedibile, domenica sera e’ il giorno peggiore per Live. E non c’erano neanche Giletti e Fazio..



5. Joseph ha scritto:

16 settembre 2019 alle 10:21

Incredibili bastonate orbe per D’Urso & Scheri contro una replica della replica della replica della replica (eccetera) di Montalbano. Giusto così.
Purtroppo domenica prossima il trend s’invertirà: ’sta Imma Tataranni chi mai la vedrà? Sembra così inverosimile.



6. PAOLO76 ha scritto:

16 settembre 2019 alle 10:27

ciao a tutti…
ieri, complice la bella giornata sono stato fuori casa tutto il giorno e non ho potuto seguire nessuno dei programmi in partenza.
A prima vista e con i dati ancora parziali, mi pare che sia la D’urso che la Ventura partano molto bassi…. Se da una parte la D’urso aveva contro l’ennesima replica di Montalbano (che stasera bissa) che come sempre va oltre il 20%, la Ventura se l’è dovuta vedere contro i due programmi ecologisti delle 2 reti principali ma nemmeno il 4% mi pare proprio poco poco. Sicuramente la D’urso deve trovare nuovi argomenti e può migliorare, ma la Ventura solo di calcio può parlare solo di quello….
Ancora bene Italia 1 in prima serata.



7. Adelaide di Sant'Erasmo ha scritto:

16 settembre 2019 alle 10:32

Con questa mossa delle soap flop alla domenica, Canale 5 regala automaticamente a Rai 1 la vittoria delle 24 ore ogni settimana. Perchè non provare Giordano al pomeriggio? A lungo andare non dico che farebbe chissà cosa, ma almeno attirerebbe pubblico opposto e farebbe di più delle soap.



8. Alex ha scritto:

16 settembre 2019 alle 10:37

Con quegli ascolti propongo di mettere Mara tutti i pomeriggi al posto di Balivo e Cuccarini.



9. Ale ha scritto:

16 settembre 2019 alle 10:46

@Alex La Venier quando faceva VID batteva regolarmento la D’Urso.

Buon esordio per Domenica In che nonostante la giornata calda di ieri con molta gente in spiaggia, si porta a casa un bel 19%.
Flop cercato per la D’Urso che propone per oltre 2 ore e mezza un argomento che ormai non interessa piu’ a nessuno e una orrenda intervista a Rourke della durata di 15 minuti; portasse degli argomenti e delle interviste piu’ interessanti forse 1 punto di share lo porterebbe a casa, ma se non e’ gossip/trash non le interessa evidentemente.



10. Tiziano ha scritto:

16 settembre 2019 alle 10:47

Ma il senso di mettere le soap alla domenica pomeriggio? La gente vuole ridere, tanto vale mettere un film comico che floppa uguale, ma almeno ha senso.



11. il-Cla83 ha scritto:

16 settembre 2019 alle 10:49

Flop senza se e senza ma per il ritorno della D’Urso in prima serata. Un risultato bassissimo sia in termini di audience che in share nonostante la chiusura a notte fonda. Vuoi il cambio di giorno (prima era al mercoledi) vuoi che certi argomenti non tirano più (ancora la Prati?) per la D’Urso è stato un bagno di sangue, certi film trasmessi in settimana da Italia1 han fatto di più..
Sempre bene le repliche di Montalbano, certo che trovo assurdo che la prima rete della tv di stato proponga repliche più volte la settimana, capisco che facciano ascolti, ma il troppo stroppia e la prima rete italiana a mio avviso dovrebbe sempre proporre qualcosa di inedito.
Bene il film di Italia1.

Bene le partenze di Melaverde e Linea Verde, benissimo la prima puntata di Domenica In.

Parte male la Domenica Ventura, ma sinceramente non mi aspettavo un risultato diverso, partire con un programma nuovo, in un orario in cui prima andava in onda tutt’altro genere di trasmissioni è una sfida quasi impossibile. Si tratta di dover creare un abitudine nel pubblico, che a quell’ora è abituato ad altro.

Buon inizio settimana a tutti.



12. Luca ha scritto:

16 settembre 2019 alle 10:50

Non c’entra il giorno
Lo potevano mettere pure il mercoledì ,ma ,come ho scritto ieri ,continuando a parlare di questo finto matrimonio e invitando queste smandrappate truffatrici , alla gente sta venendo il voltastomaco
Come si dice : il troppo stroppia e Mediaset sta veramente stroppiando



13. Adelaide di Sant'Erasmo ha scritto:

16 settembre 2019 alle 10:51

La D’Urso è da chiudere e rimettere alla domenica pomeriggio, suo habitat naturale. E poi chi parla di ospitoni, dovrebbe sapere che Fazio su Rai 2 è il numero uno ad invitare gente importante, quindi anche in quel caso non si può competere. Ed io preferisco D’Urso a Fazio…



14. Alex ha scritto:

16 settembre 2019 alle 10:52

@Ciro Sannino
Scusa ma a quali personaggi ti riferisci? La parola flop nei titoli mi sembra che qui viene messa soltanto quando uno fa l’1% di share.



15. Perseo ha scritto:

16 settembre 2019 alle 11:02

Fino a quando Canale 5 sarà gestita da incompetenti, il risultato sarà sempre questo. Come si può pensare di fare bella figura occupando il palinsesto domenicale in quel modo? Non mi reputo un esperto, per carità, ma non ci vuole chissà che mente per capirlo.



16. MARCELLO79 ha scritto:

16 settembre 2019 alle 11:02

SALVE,
purtroppo la trasmissione della D’URSO è stato un grande flop, soprattutto tenendo conto dell’ora in cui ha chiuso il programma. LIVE NON E’ LA D’URSO non può essere programmata di DOMENICA, è una giornata completamente sbagliata. Così come eliminare il contenitore pomeridiano di BARBARA, che dava filo da torcere alla VENIER, ha fatto sì che DOMENICA IN volasse negli ascolti. La partenza di ieriper MARA è stata da turbo, non c’è che dire! Mosse davvero scellerate.
REAZIONE A CATENA si avvicina alle battute finali e questa settimana vedrà al centro della scena un’avvincente mini torneo tra le quattro squadre che si sono distinte maggiormente per permanenza e per vincita. La formazione che uscirà trionfante da questa competizione si sfiderà in una super finale Domenica prossima con con i campionissimi di sempre i “TRE DI DENARI”.
Se la D’URSO non potrà gongolare per i suoi esigui ascolti, la VENTURA tanto attesa su RAI 2 per questa nuova creatura non potrà fare diversamente. Debacle anche per lei! E’ stato un errore lasciare TEMPTATION ISLAND VIP e CANALE 5.
Concordo con ADELAIDE DI SANT’ERASMO: RAI 1 vincerà sempre la settimana perchè il gap domenicale, fortemente marcato, non potrà essere recuperato negli altri giorni della settimana.
Oggi tutta la programmazione del day time si completa: riparte il programma ammazza ascolti della DE FILIPPI, leader da 23 anni: UOMINI & DONNE.
Buona settimana a TINA, SHAYNE, PAOLO, IL CLA-83, SALVO



17. Jackinobello ha scritto:

16 settembre 2019 alle 11:04

MARCELLO79 dopo aver visto l’ascolto della sua amata Barbarella ha avuto una sincope…



18. ariel ha scritto:

16 settembre 2019 alle 11:21

In effetti, se prima il Prati gate divertiva (e faceva ascolti), ora sentire a distanza di mesi sempre le stesse cose, le stesse frasi, dai soliti protagonisti ormai stantii che si incolpano a vicenda, han stancato!
Cambiate copione!



19. Maurizio ha scritto:

16 settembre 2019 alle 11:30

Se quest’anno alla VID ci fosse stata Mara Venier al posto di Lorella Cuccarini penso proprio che il sorpasso sulla D’Urso ci sarebbe già stato.



20. marcov2 ha scritto:

16 settembre 2019 alle 11:34

@Paolo76
Anch’io ieri mi sono goduto una domenica all’aperto e così penso abbiano fatto in tanti. Coll’abbassamento delle temperature ci saranno più persone davanti alla tv e pertanto i dati potrebbero variare. Però non si può non parlare di partenza pessima per Simona Ventura, proprio perché aveva contro i due programmi tra loro molto simili, poteva puntare a tutti quelli a cui non piacciono le trasmissioni campagnole.
Ecco per adesso non c’è riuscita, il 4% per RAI 2 a mezzogiorno è davvero poco poco. Se col passare delle settimane non crescerà sarà l’ennesimo flop del genio Freccero



21. Sergio ha scritto:

16 settembre 2019 alle 11:37

DISASTRO CANALE 5!
Da che si vuol partire?

Dal pomeriggio?
Oramai praticamente inesistente! Uno schifo. Vedere ancora per 2 ore Una Vita è una noia mortale.
Poi, che dire di Beautiful? Gli ritagliano sempre quello sputo di mezz’ora e niente più.

Ma più che altro, io veramente, non capisco che cos’hanno in mente! La segatura?
Perchè hanno voluto far suicidare un programma che stava andando bene fino a qualche mese fa, spostandolo alla domenica!
Io non capisco!
Potevano farlo partire mercoledì, far andare in onda Rosy Abate già da ieri sera ed il gioco era fatto.
La d’Urso si è schiantata contro un muro! Ora vedremo. Secondo me, ancora una puntata e poi farà la fine di “Stasera che sera!” che già ai tempi andò in onda la domenica e venne chiuso dopo appena due puntate.

Facessero tornare tutto com’era prima!



22. Adelaide di Sant'Erasmo ha scritto:

16 settembre 2019 alle 11:42

In tema di collocazioni, anche Eurogames al giovedì costerà caro. Al venerdì con Tale e Quale in calo, sarebbe stata una bella sfida.



23. shayne lewis ha scritto:

16 settembre 2019 alle 12:03

parte male anzi malissimo la D’urso i soliti argomenti che ne hanno fatto un successo la stagione scorsa quest’anno potrebbero condannarla al flop colossale forse con lo spostamento delle partite champions al martedì Live potrebbe tornare al mercoledì ma dovrà trovare nuove storie altrimenti cambierà poco o niente…per quanto riguarda raiuno è una vergogna mettere Montalbano in ogni dove anche qui pure basta

ho seguito il programma della Ventura e non mi meraviglio degli ascolti lei bravissima ma tutto troppo frenetico per il poco tempo a disposizione e poi sinceramente non se ne sentiva veramente il bisogno di un programma del genere non aggiunge niente di nuovo la Ventura doveva tornare a quelli che e avrebbe fatto faville anche perchè l’ex suocera Venier fa una domenica in a tratti piacevole ma sono solo interviste a go go nessuno sforzo autorale per trovare qualcosa di nuovo praticamente un Verissimo di domenica in versione caciarona

buona settimana a tutti



24. Paola ha scritto:

16 settembre 2019 alle 12:08

Questione di gusti io preferisco di tanto la Balivo, la Cuccarini, la Fialdini per la freschezza con cui conducono. La Venier per me e’ pesante! Al genio Freccero che ha sostituito l’allegria di Mezzogiorno in famiglia con la Ventura si becchi i risultati !!!



25. Zio Enzo ha scritto:

16 settembre 2019 alle 12:13

Super flop della D Urso,non è che la Rai ieri ha mandato di meglio anzi il solito Montalbano che però vince sempre contro tutti, però i programmi della D Urso sono pesanti e adatti solo al pomeriggio. Flop meritato. L’unica regina di Canale 5 e solo Maria De Filippi



26. PAOLO76 ha scritto:

16 settembre 2019 alle 12:16

ADELAIDE: temo anche io per la collocazione non felice di Eurogames….
Marcov2: staremo a vedere per la Ventura..



27. marco urli ha scritto:

16 settembre 2019 alle 12:27

La D’Urso è da accompagnare alla porta in modo definitivo insieme a tutto il suo circo di morti di fama, emeriti sconosciuti, patetici e peripatetiche.



28. Claudio ha scritto:

16 settembre 2019 alle 12:29

“Non è la d’Urso”: mai come ieri, INGUARDABILE e INACCETTABILE il “prodotto” in toto (perlomeno quegli sprazzi di trasmissioni che sono riuscito a guardare, fino al sopraggiungere di noia, vomito, rabbia, spaiamento…)
Ok, un po’ di trash – a dosi “lecite” e magari intervallato con qualcosa di garbato e che ti faccia anche pensare positivo – non si nega a nessuno e spesso non CE LO SI nega, ma ’sta roobaccia falsissma, trita e ritrita, al limite del codice penale, dopo una prima “attrattiva” dovuta all’umana curiosità, io credo che – se si è “attrezzati” di un minimo di cervello, intelletto, amor proprio e spirito di conservazione – si è quasi subito OBBLIGATI a girare per non sentirsi DENTRO degli emeriti DEFICIENTII boccaloni perennemente presi per il c…
Spero vivamente che lo share cali ulteriormente nelle prossime settimane : tirerei un bel sospiro di sollievo nell’apprendere che forse l’Italia non è così irrecuperabile come pare essere ultimamente, soprattutto da un ANNO E QUALCHE MESE a questa parte…
Bah!!… Speri-amo…



29. Joseph ha scritto:

16 settembre 2019 alle 12:38

Per quelli che fanno il parallelismo Ventura-d’Urso: lo sapete, spero, che è più facile gonfiare lo share di un programma serale che finisce all’alba in confronto a uno che dura neanche un’ora, per di più nella fascia antimeridiana?

Quello della Ventura è andato certamente sotto le previsioni, quello della d’Urso è stato un sonoro FLOP che ha fatto perdere denari all’azienda. Questa è la differenza.



30. tina ha scritto:

16 settembre 2019 alle 13:09

Lo sanno anche i sassi che io seguo la D’urso ma ieri sera non ce l’ho fatta e ho preferito un film su Rai4.Ma come si fa a parlare ancora dell’affare Prati?Ma insomma hanno fatto proprio una stronzate scusate il termine.Sbagliata anche la collocazione.Avrebbero fatto mille volte meglio a tornare con la sim lll



31. tina ha scritto:

16 settembre 2019 alle 13:17

Lo sanno anche i sassi che io seguo la D’urso ma ieri sera non ce l’ho fatta e ho preferito un film su Rai4.Ma come si fa a parlare ancora dell’affare Prati?Ma insomma hanno fatto proprio una stronzate scusate il termine.Sbagliata anche la collocazione.Avrebbero fatto mille volte meglio a tornare con la domenica tutto il pomeriggio.Sicuramente la Venier avrebbe fatto meno con un programma basato solo su interviste uguale a Verissimo.Purtroppo non decidiamo noi è purtroppo anche per chi decide alcuni palinsesti suicidi.E vero poi che Montalbano e’un a certezza ma propinarlo e inizio stagione non e’certo corretto.Penso però che le domeniche a venire non avranno per me niente di buono.Anche se metteranno Imma Tatarani che e me sta già antipatica nei promo.Speriamo nel digitali.D’urso al mercoledì e fiction alla domenica sera sul 5.Molto difficile.Ciao



32. Maria Cristina Giongo ha scritto:

16 settembre 2019 alle 13:19

Ho visto il film su Rete 4 ma mi è bastato vedere un attore americano tanto rifatto che non so più chi sia…. la D’Urso che gli diceva quanto era strafigo, lui che non capiva ma alzava il dito medio pronunciando il nome di Trump…per girare subito canale! Se poi si parlava ancora del caso Pamela Prati, come leggo negli altri commenti, capisco perchè sia stato un flop! Circa Trump lo contesto pure io, sia pur civilmente, ma pagare tanti soldi per un attore che sfrutta la televisione italiana per insultarlo … è il massimo della vergogna!



33. Diogene ha scritto:

16 settembre 2019 alle 13:20

Umiliante disfatta per la Durso ieri sera, anche inspiegabile per certi punti di vista, cosa hanno da fare le casalinghe poco scolarizzate la domenica sera?



34. PAOLO76 ha scritto:

16 settembre 2019 alle 13:27

Scusate l’ignoranza, ma chi è questa Imma Tatarani che nominate???? e cosa dovrebbe fare in tv?



35. g ha scritto:

16 settembre 2019 alle 13:55

scusa Joseph, sta Imma Tataranni chi mai la vedrà? e come fai a prevedere “chi la vedrà?…..io la vedrò che a te piaccia o no…..sempre meglio di quella cretina delle d’urso falsa come una banconota da un’euro che cerca solo scoop beceri e falsi per fare ascolto



36. g ha scritto:

16 settembre 2019 alle 13:58

Paolo 76, Imma Tataranni è una nuova fiction di rai uno che tratta di un sostituto procuratore, ambientato a matera



37. Paoletta ha scritto:

16 settembre 2019 alle 14:03

Credo che gli ascolti di questi giorni siano solo “provvisori” dato che in gran parte di Italia è ancora estate piena. E tuttavia Mara Venier parte con il turbo, come ha detto qualcuno. Lei è una forza della natura, e lo dico io che non sono mai stata una sua fan. Ieri pomeriggio avevo in programma di guardare solo l’inizio di Domenica In e poi uscire, ma una volta che ho iniziato non sono riuscita a staccarmi dalla tv fino a quando non è arrivata Giulia De Lellis (di cui si poteva onestamente fare a meno). Le interviste ad Amadeus e a Romina Power sono stati due capolavori, senza se e senza ma. Con Mara si ride, si piange, ci si commuove fino alle lacrime e un attimo dopo si ride, fino alle lacrime. Con la storia dell’ostetrica ero piegata in due, e guardando Cristel e Mara che si sbellicavano ridevo ancora di più, non riuscivo più a smettere. La Venier ha creato con Domenica In un binomio magico, e credo irripetibile. E’ quella la tv che si ha voglia di guardare la domenica.



38. Joseph ha scritto:

16 settembre 2019 alle 14:12

@g:
A me “Imma Tataranni” non sembra proprio coinvolgente, a partire dall’attrice scritturata per il ruolo di protagonista.
Magari guarderò la partita su Sky finché non comincerà finalmente il programma di Fazio su Rai2.
Il telecomando esiste apposta, io lo uso.



39. g ha scritto:

16 settembre 2019 alle 14:29

Joseph, ma guarda un pò quello che ti pare, ma che me ne importa!!!!



40. YleGi ha scritto:

16 settembre 2019 alle 15:42

Incredibile Mara, una forza della natura. Anche io con la storia dell’ostetrica sono morta. Un’altra conduttrice si sarebbe trovata in enorme imbarazzo, lei ne è uscita alla grandissima, capace come nessuna di trasformare le defaillances della diretta nei momenti più esilaranti del programma. Se ripenso a quanto rideva Cristel mi rimetto a ridere anche adesso.
Del circo Barnum su Canale5 non ho guardato un solo secondo, ma sono felicissima che abbia floppato sonoramente. Ieri la Venier a un certo punto, mentre intervistava Amadeus, ha detto “questo programma funziona perchè questa è la vita, la vita vera, capisci?” … insomma il riferimento alle baracconate imbarazzanti “dell’altra” era palese, e come darle torto.



41. marco urli ha scritto:

16 settembre 2019 alle 15:53

A Live Non è La D’Urso, a parte la conduttrice che è parsa molto stanca e talvolta confusa, si sono inventati persino la scritta Esclusiva Internazionale, se non è una buffonata questa! Ahahahahah



42. Luca ha scritto:

16 settembre 2019 alle 16:07

Dare ancora voce a queste squallide truffatrici e millantatrice alla fine si sta rivelando un boomerang grande come una casa che si va a conficcare ben saldo nel deretano di Mediaset
Ora basta ,la finiscano con questo circo vomitevole e si inventino qualcos’altro per attirare pubblico
Diversamente ,se dovessero inistere su questa linea ,alla prossima puntata lo share si dimezzerà arrivando al prefisso telefonico di Roma



43. Socrate ha scritto:

16 settembre 2019 alle 16:21

Sonorissimo floppone per la conduttrice col cuore. Mi piacerebbe pensare che sia l’inizio della fine di un genere di televisione che aborro, ma va detto onestamente che con il caldo torrido di questi ultimi giorni e le scuole non ancora iniziate in molte parti d’Italia gli ascolti, tutti, sono stati penalizzati. La partenza in questo contesto di piena estate non ha giovato a nessun programma.
La Venier conferma in pieno le potenzialità espresse lo scorso anno, nessuna come lei è in grado di gestire le interviste in diretta, e guardarla è un piacere. Sembra nata per la domenica pomeriggio.
Uno mattina in famiglia parte un pò fiacco, con i due conduttori apparsi molto sottotono. Ci sarebbe da capire perchè. Strepitoso invece Uozzapp su La7, con pezzi di repertorio che mi hanno fatto amaramente rimpiangere un certo tipo di tv, di nemmeno troppi anni fa. La parodia di Romanzo Criminale con gli stessi attori della serie originale, che mi ero perso non so perchè, era da Oscar. E quantomai attuale, oltretutto.
Non ho visto la Ventura ma mettere un programma di sport a quell’ora è semplicemente demenziale. Quello è il momento in cui le famiglie preparano il pranzo della domenica con la tv accesa in cucina, e Mezzogiorno in famiglia era perfetto per quell’orario e per quel pubblico. Credevo che voler fare gli alternativi “tanto per” fosse passato di moda da un bel pezzo, e invece.



44. PAOLO76 ha scritto:

16 settembre 2019 alle 16:24

G.: grazie per la precisazione…



45. Joseph ha scritto:

16 settembre 2019 alle 16:32

@g:
e secondo te a me o a chiunque altro importa se tu vedrai Imma Tataranni? LOL



46. Vince! ha scritto:

16 settembre 2019 alle 17:15

Bentrovati!
Io l’ho detto per mesi a chi attaccava Fazio (in realtà per motivi politici): gli ascolti domenicali di Che Tempo Che fa su Rai1 sono stati buoni, visto il genere che proponeva e la frammentazione di una prima serata che vinceva a mani basse quasi sempre (fiction milionarie di Mediaset permettendo).

Il flop della D’Urso, inopinatamente spostata dal mercoledì, conferma la mia tesi.



47. claudio ha scritto:

16 settembre 2019 alle 18:18

Leggo or ora su Dagospia che Barbarona… vostra (tenetevela tutta, ve la regalo…) avrebbe deciso, domenica prossima, di provare a “buttarla in politica” per alzare un po’ l’audience, invitando per l’ “Uno contro tutti” l’abominevole, vomitevole, ignorante, razzista SSalvini…: contenta lei…

Mi raccomando Barbara, ti ricordo – vedimai te ne fossi dimenticata – che qualche anno fa proprio lui ballava e cantava su queste dolcissime e carinissime note :

“Senti che puzza scappano li cani
stanno arrivando i NAPOLETANI,
o colerosi, terremotati,
con il sapone non vi siete mai lavati…..
Napoli me**a, Napoli colera
sei la vergogna dell’Italia intera”

e tu che sei napoletana verace – trapiantata qui a Milano ma orgogliosamente napoletanissima dentro – sicuramente saprai cantargliene 4, ma anche 8, ricordandogli di essere stato (e di non essere mai cambiato, anzi sì, peggiorato…) veramente un gran cafone, lurido razzista, che in seguito non si è di certo vergognato di venire a chiedere (anche e proprio) a voi napoletani voti su voti per suo personale tornaconto… Vergognoso col botto, lo sappiamo…

Avrai un po’ di posto o lo TRATTERAI COI GUANTI BIANCHIi???
Bah… Secondo me – chissà perché, ma me lo sento… – la seconda che ho detto…
Col cuore…



48. CLAUDIO ha scritto:

16 settembre 2019 alle 20:21

“Non è la D’urso” : mai come ieri 15 settembre 2019, ‘na roba INGUARDABILE e INACCETTABILE, il “prodotto” in toto (perlomeno quegli sprazzi di trasmissione sui quali sono riuscito a soffermarmi, fino al sopraggiungere di noia, conati di vomito, rabbia, spaesamento…)

OK!… un po’ di trash – a dosi “lecite” e magari intervallato con qualcosa di garbato e che ti faccia anche pensare, pensare positivo – non si nega a nessuno e spesso non CE LO SI vuole autonegare, ma ’sta roobaccia falsissma, trita e ritrita, al limite del codice penale, dopo una prima “attrattiva” dovuta ad umana curiosità, io credo che – se si è “attrezzati” di un minimo di cervello, intelletto, amor proprio e spirito di sopravvivenza – si è quasi subito OBBLIGATI a cambiare canale per non sentirsi inevitabilmente DENTRO degli emeriti DEFICIENTII boccaloni perennemente presi per il c…

La solita compagnia di giro, solita “gentaglia” (anche se Perricciolo & Co. si potrebbero definire tranquillamente GENTAGLIA senza virgolette, e invece ’sti mostri poi inevitabilmente assurgono a notorietà per meriti non ben definiti, finiscono per fare “serate” ben pagati e riveriti, tutto come se nulla fosse… quando ben si sa che hanno truffato gente e lo fanno da anni… E di tutto questo sappiamo bene chi dover ringraziare : …ma la signora D’Urso naturalmente e il suo competente e “complice” staff…)

Spero vivamente che lo share cali ulteriormente nelle prossime settimane : tirerei un bel sospiro di sollievo nell’apprendere che forse l’Italia non è così irrecuperabile come pare essere ultimamente, soprattutto da un ANNO e QUALCHE MESE a questa parte…
Bah!!… Speri-AMO…

========

Leggo oggi su Dagospia che Barbarona… vostra (tenetevela tutta, ve la regalo…) avrebbe deciso, domenica prossima, di provare a “buttarla in politica” per alzare un po’ l’audience, invitando per l’ “Uno contro tutti” l’abominevole, vomitevole, ignorante, razzista SSalvini… : contenta lei…

Mi raccomando Barbara, se per caso ti capita di leggere questo mio post, ti ricordo – vedimai te ne fossi dimenticata – che qualche anno fa proprio lui ballava e cantava su queste DOLCIAMARE note :

“Senti che puzza scappano li cani
stanno arrivando i NAPOLETANI,
o colerosi, terremotati,
con il sapone non vi siete mai lavati…..
Napoli me**a, Napoli colera
sei la vergogna dell’Italia intera”

e tu che sei napoletana verace – trapiantata qui a Milano, ma giustamente, orgogliosamente napoletanissima dentro – sicuramente saprai cantargliene 4, magari anche 8, ricordandogli di essere stato (e di non essere mai cambiato, anzi sì… peggiorato…) veramente un gran cafone, lurido abominevole razzista, ignorante che in seguito non si è di certo vergognato di venire a chiedere (anche e PROPRIO) a voi napoletani voti su voti per suo personale tornaconto… Vergognoso col botto, ormai lo sanno anche i sassi.

Avrai un po’ di polso e gli rimarcherai e sottolineerai questa ed altre sue notorie “porcate” o invece lo TRATTERAI COI GUANTI BIANCHII???
Bah!… Secondo me – chissà perché, ma me lo sento… – a naso sarà la seconda che ho detto…
Col cuore eh!!?, sempre…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.