11
settembre

Ascolti TV | Martedì 10 settembre 2019. Mister Felicità 12.71%, Harry Quebert 12.03%. Floris parte a razzo (9.84%), floppa Il Supplente sul Nove (1.52%). Nel pomeriggio sale La7, calano Vid e Pomeriggio Cinque (che rimane leader)

Harry Quebert

Harry Quebert

Nella serata di ieri, martedì 10 settembre 2019, su Rai1 Mister Felicità ha conquistato 2.649.000 spettatori pari al 12.71% di share. Su Canale 5 La Verità sul Caso Harry Quebert ha raccolto davanti al video 2.209.000 spettatori pari al 12.03% di share. Su Rai2 Una Notte al Museo ha interessato 929.000 spettatori pari al 4.37% di share. Su Italia 1 Attacco al Potere 2 ha intrattenuto 2.015.000 spettatori (9.3%). Su Rai3 Carta Bianca ha raccolto davanti al video 1.075.000 spettatori pari ad uno share del 5.62%. Su Rete4 Una Vita totalizza un a.m. di 938.000 spettatori con il 4.5% di share. Su La7 DiMartedì ha registrato 1.889.000 spettatori con uno share del 9.84%. Su Tv8 11 Settembre – Senza Scampo segna 506.000 spettatori con il 2.37%. Sul Nove l’esordio de Il Supplente con Luca e Paolo ha raccolto 342.000 spettatori con l’1.52%. Su Real Time il simulcast de Il Supplente ha ottenuto 212.000 spettatori e lo 0.95%. Su La5 la replica della prima puntata di Temptation Island Vip 2 ha raccolto davanti al video 351.000 spettatori pari al 2.18% di share. Sul 20 l’incontro Lituania-Portogallo, valevole per le Qualificazioni ai Campionati Europei, ha raccolto 411.000 spettatori e l’1.79%. Su Iris Una Ragione per Vivere e una per Morire segna 428.000 spettatori e il 2.03%.

Ascolti TV Access Prime Time

Gruber migliora se stessa, Palombelli supera il 6.5%.

Su Rai1 Techetechetè ottiene 4.287.000 spettatori con il 18.26%. Su Canale 5 Paperissima Sprint Estate registra una media di 3.358.000 spettatori con uno share del 14.34%. Su Rai2 TG2 Post ha ottenuto 1.062.000 spettatori con il 4.5%. Su Italia1 CSI ha registrato 1.155.000 spettatori con il 5.02%. Su Rai3 Boez raccoglie 941.000 spettatori con il 4.19% mentre la soap Un Posto al Sole ha appassionato 1.585.000 spettatori pari al 6.76%. Su Rete4 Stasera Italia ha radunato 1.485.000 individui all’ascolto (6.54%), nella prima parte, e 1.562.000 spettatori (6.63%), nella seconda parte. Su La7 Otto e Mezzo ha interessato 2.162.000 spettatori (9.27%). Su Tv8 Guess My Age ha divertito 577.000 spettatori con il 2.5%. Sul Nove Little Big Italy ha raccolto 335.000 spettatori con l’1.5%.

Preserale

Under 21 al 5.61%.

Su Rai1 Reazione a Catena – L’Intesa Vincente ha ottenuto un ascolto medio di 2.300.000 spettatori (17.9%) mentre Reazione a Catena ha raccolto 3.756.000 spettatori (22.49%). Su Canale 5 Caduta Libera – Inizia la Sfida ha raccolto 1.897.000 spettatori (15.33%) mentre Caduta Libera ha interessato 2.891.000 spettatori (17.81%). Su Rai2 Italia-Lussemburgo Under 21 ha raccolto 891.000 spettatori (5.61%). Su Italia1 Studio Aperto Mag ha informato 423.000 spettatori (2.99%). CSI New York ha totalizzato 630.000 spettatori (3.36%). Su Rai3 Blob segna 781.000 spettatori con il 3.73%. Su Rete4 Tempesta d’Amore ha radunato 755.000 individui all’ascolto (3.9%).

Daytime Mattina

Storie Italiane prende il largo su Mattino Cinque.

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 772.000 telespettatori con il 16.51%. Storie Italiane ha ottenuto 864.000 spettatori con il 17.27%, nella prima parte in onda dalle 10 alle 10.51, e 924.000 spettatori con il 15.4%, nella seconda parte in onda dalle 10.54 alle 11.52. Su Canale5 Mattino Cinque ha intrattenuto 617.000 spettatori (11.59%), nella prima parte, e 520.000 spettatori (10.39%) nella seconda parte. Su Rai 2 TG2 Dossier ha raccolto 91.000 spettatori con l’1.81%. Su Italia 1 il cartone animato Rossana ottiene un ascolto di 147.000 spettatori pari al 2.86% di share. Bones segna 106.000 spettatori e l’1.99%. Su Rai3 Agorà convince 431.000 spettatori pari all’8.09% di share. A seguire Mi Manda Rai3 segna 295.000 spettatori con il 5.86%. Su Rete 4 Un Detective in Corsia registra una media di 134.000 spettatori (2.61%). Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 266.000 spettatori con il 5.32%. A seguire Coffee Break ha informato 323.000 spettatori pari al 6.4%.

Daytime Mezzogiorno

La prima puntata ‘completa’ de La Prova del Cuoco segna l’11.75%.

Su Rai1 La Prova del Cuoco ha raccolto 1.371.000 spettatori con l’11.75% di share. Su Canale 5 Forum arriva a 1.264.000 telespettatori con il 15.09%. Su Rai2 La Nave dei Sogni raccoglie 496.000 spettatori con il 5.55%. Su Italia 1 Bones raccoglie 199.000 spettatori con il 2.67%. Sport Mediaset ha ottenuto 1.106.000 spettatori con il 7.64%. Su Rai3 Tutta Salute ha interessato 346.000 spettatori con il 5.56%. Il TG3 delle 12 ha ottenuto 961.000 spettatori (10.57%). Quante Storie ha raccolto 765.000 spettatori (6.6%). Su Rete4 Ricette all’Italiana ha raccolto 109.000 spettatori con l’1.71%, nella prima parte, e 191.000 spettatori (1.6%), nella seconda parte in onda dopo il tg. La Signora in Giallo ha ottenuto 476.000 (3.29%). Su La7 L’Aria che Tira interessa 519.000 spettatori con share dell’8.47% nella prima parte, e 678.000 spettatori con il 5.81% nella seconda parte denominata ‘Oggi’.

Daytime Pomeriggio

La Bonaccorti deve accontentarsi dell’1.4%.

Su Rai1 Vieni da Me ha convinto 1.594.000 spettatori pari al 12.46% della platea (I Saluti di 1 minuto e 22 secondi: 1.265.000 – 11.32%). La Vita Diretta ha raccolto 1.227.000 spettatori con l’11.44%, nella presentazione di 24 minuti; dopo i TG ha ottenuto 1.159.000 spettatori con l’11.48%, nella prima parte della durata di 10 minuti, e 1.274.000 spettatori con il 12.73% nella seconda parte di 94 miuti (dalle 17.04 alle 18.38). Su Canale5 Beautiful ha appassionato 2.322.000 spettatori con il 15.78%. Una Vita ha convinto 2.190.000 spettatori con il 15.94% di share. A seguire Bitter Sweet – Ingredienti d’Amore ha ottenuto 2.245.000 spettatori con il 19.34%. Il Segreto ha ottenuto un ascolto medio di 1.830.000 spettatori pari al 18.27% di share. Pomeriggio Cinque ha fatto compagnia a 1.343.000 spettatori (14.04%), nella prima parte, 1.558.000 spettatori (15.06%), nella seconda parte, e 1.417.000 spettatori (12.5%) nell’ultima parte di breve durata. Su Rai2 Streghe ha ottenuto 274.000 spettatori con l’1.96%, nel primo episodio, e 211.000 spettatori con l’1.67%, nel secondo episodio. Rai Parlamento Speciale Senato ha raccolto 537.000 spettatori con il 5.33%. Su Italia1 l’appuntamento con I Simpson ha raccolto 848.000 spettatori (5.73%), nel primo episodio, 807.000 spettatori (5.76%), nel secondo episodio, e 737.000 spettatori (5.53%), nel terzo episodio. La serie animata I Griffin segna 663.000 spettatori (5.36%). How I Met Your Mother – E Alla Fine Arriva Mamma ha appassionato 354.000 spettatori con il 3.65%. Su Rai3 l’appuntamento con le notizie dei TGR è stato seguito da 2.379.000 spettatori con il 16.66%. Il Commissario Rex ha raccolto 536.000 spettatori (4.57%). Aspettando Geo… segna 470.000 spettatori con il 4.52%. Geo ha registrato 752.000 spettatori con il 7.31%. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 825.000 spettatori con il 6.27%. Su La7 Tagadà ha interessato 712.000 spettatori (share del 6.14%). Sempre su La7 – dalle 16.58 alle 19.53 - TGLA7 Speciale ha appassionato 850.000 spettatori (share del 7.06%). Su TV8 Ho Qualcosa da Dirti con Enrica Bonaccorti ha raccolto 135.000 spettatori con l’1.4%.

Seconda Serata

Vespa riparte con l’11.42%, in 223.000 per Valeria Marini versione Bambola.

Su Rai1 Porta a Porta è stato seguito da 1.096.000 spettatori con l’11.42% di share. Su Canale 5 Bambola ha totalizzato una media di 223.000 spettatori pari ad uno share del 5.68%. Su Rai2 Cars Motori Ruggenti segna 273.000 spettatori con il 3.03%. Su Rai 3 il Tg3 Linea Notte segna 400.000 spettatori con il 5.55%. Su Italia1 Mission: Impossible è visto da 607.000 spettatori (6.9%). Su Rete 4 Julieta è stato scelto da 225.000 spettatori con il 2.65% di share.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 3.093.000 (20.88%)
Ore 20.00 4.611.000 (21.9%)

TG2
Ore 13.00 2.059.000 (14.72%)
Ore 20.30 1.922.000 (8.4%)

TG3
Ore 14.25 1.512.000 (11.21%)
Ore 19.00 1.596.000 (10.8%)

TG5
Ore 13.00 2.595.000 (18.4%)
Ore 20.00 4.030.000 (18.82%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.482.000 (12.75%)
Ore 18.30 713.000 (6.18%)

TG4
Ore 12.00 355.000 (3.88%)
Ore 18.55 434.000 (3.05%)

TGLA7
Ore 13.30 756.000 (5.14%)
Ore 20.00 1.499.000 (6.98%)

Dati auditel per fasce (share %)

RAI 1 14.67 18.28 16.27 13.72 11.82 19.54 15.89 11.54
RAI 2 4.75 3.63 3.15 6.44 3.97 5.18 5.33 3.72
RAI 3 6.32 6.25 6.55 7.87 5 8 5.81 5.13
RAI4 1.35
RAI SPEC 7.34 8.4 9.13 6.17 8.54 6.81 6.73 7.13
RAI 33.08 36.56 35.1 34.2 29.34 39.52 33.75 27.52
CANALE 5 14.7 17.66 12.26 16.32 18.24 16.99 12.59 11.49
ITALIA 1 5.59 2.76 2.09 7.03 3.67 3.73 7.07 8.31
RETE 4 3.76 1.19 2.22 3.91 3.9 3.47 5.25 3.6
IRIS 1.25
20 0.86
PREMIUM CRIME 0.03
MED SPEC 7.78 6.89 7.96 6.51 7.31 5.38 8.37 10.51
MEDIASET 31.83 28.49 24.54 33.76 33.12 29.56 33.28 33.9
LA7+LA7D 7.62 (7.12 SOLO LA7) 5.4 7.46 5.71 7.85 7.27 9.22 9.47
TV8 1.97
NOVE 1.53
REAL TIME 1.63
FOOD NETWORK 0.49
PARAMOUNT 1.05
SATELLITE 15.69 14.96 17.42 14.44 17.97 14.36 13.71 16.91
SKY ATLANTIC 0.06
TERRESTRI 11.79 14.59 15.49 11.89 11.73 9.28 10.04 12.2
ALTRE RETI 27.48 29.55 32.91 26.33 29.7 23.64 23.75 29.11



Articoli che potrebbero interessarti


pezzi unici ascolti tv domenica 1 dicembre
Ascolti TV | Domenica 1 dicembre 2019. Pezzi Unici 19.9%, La Caccia chiude col 10.7%. Ventura ai minimi (3.4%)


ascolti tv 27 ottobre imma tataranni
Ascolti TV | Domenica 27 ottobre 2019. Domina il finale di Imma Tataranni (22.2%), male Benvenuti al Sud (9%). Formula 1 9.5%. Le Iene meglio di Fazio. Maratona Mentana 8.6%


SABRINA FERILLI
Ascolti TV | Sabato 26 ottobre 2019. Boom Tu si que vales (30% – 5,3 mln), Ulisse cala al 15.4%


Imma Tataranni - Sostituto Procuratore
Ascolti TV | Domenica 20 ottobre 2019. Imma Tataranni tocca i 5 milioni e il 23.3%. Non è la D’Urso 12.9%, Fazio 8% e 7.1%, Giletti 5.6%. Ventura 3.9% e 3.1%

18 Commenti dei lettori »

1. john2207 ha scritto:

11 settembre 2019 alle 10:12

quasi il 10% per Floris, la7 terza rete



2. Adelaide di Sant'Erasmo ha scritto:

11 settembre 2019 alle 10:16

Che flop La Vita in Diretta, mammamia. Ma è vero che ieri hanno addirittura parlato di cinghiali? E ci credo che floppano. Possono mettere i volti più popolari possibili, ma se non danno al contenitore un impostazione veramente pop, c’è poco da fare. Mettiamoci pure che hanno un traino scarso, quello del TG1 economia e facciamo bingo.



3. Sergio ha scritto:

11 settembre 2019 alle 10:17

Una nuova vittoria per Rai1, con un film più volte già mandato in onda.
“la verità sul caso di Harry Quebert” rimane stabile al 12%, ma comunque non riesce a portarsi a casa la serata stasera però finalmente finirò.

Vero e proprio boom per Floris su La7 che fa calare vertiginosamente Rai 3 e la sua “cartabianca”.

Nel pomeriggio, invece, sempre peggio ‘La vita in diretta” ma di questo, la d’Urso ne gode ma non esageratamente.
Mentre sulle soap: “bitter Sweet” volgendo al termine, riesce sempre a ottenere ottimi ascolti, non tanto buoni sono invece quelli de “il segreto”.

Il vero esordio di “La Prova del cuoco” si fa battere notevolmente da “Forum”. Dunque anche per quest’anno la vedo dura per la Isoardi.



4. john2207 ha scritto:

11 settembre 2019 alle 10:19

altissima anche la GRUBER, bene anche la Palombelli



5. il-Cla83 ha scritto:

11 settembre 2019 alle 10:21

Buongiorno,
vicine le ammiraglie. Rai1 vince con il film di Siani, tallonato dalla terza puntata di Herry Quebert trasmessa da C5, che mantiene grossomodo il suo pubblico; bel prodotto, forse a tratti noioso, stasera non riuscirò a vedere il finale e lo recupererò su MediasetPlay.
Exploit di Italia 1 con Attacco al potere, superati i due milioni e il 9%.
Benissimo Floris che sfiora il 10% e quasi doppia Cartabianca, che comunque supera il 5%. Altra serata molto magra invece per Rai2.
Male la nuova edizione de Il supplente in onda sul 9, programma che fino allo scorso anno andava in onda su Rai2.



6. Alex ha scritto:

11 settembre 2019 alle 10:43

Mamma mia che flop Cuccarini e Matano!!
A questo punto era molto meglio Fialdini Timperi.
Non credo che sia colpa del Tg1. Il tg c’era anche l’anno scorso ma questi dati non li facevano.
La Cuccarini poi con quello che molto probabilmente costa alla Rai… sareberro questi i risultati?
Non sono adatti entrambi ma soprattutto la Cuccarini è un pesce fuor d’acqua. Si era già visto questa estate in prima serata che alla gente non andava.
Non hanno parlato solo di cinghiali, hanno fatto anche cronaca nera ma la Cuccarini è impacciata nel trattare questi temi.
Poi ho notato che Matano quando ha fatto l’intervista alle 17 doveva mandare la pubblicità e poi cambiare argomento, ma al rientro ha continuato all’infinito con quella intervista esattamente fino a quando su Canale 5 la D’Urso iniziava alle 17.20. E quindi Matano ha fatto mezz’ora di intervista sempre sullo stesso argomento e quasi non sapeva più che domande fare alle signora… pazzesco!!
Temo che per loro sarà una stagione sempre tutta in salita ad arrancare.



7. PAOLO76 ha scritto:

11 settembre 2019 alle 10:45

Ciao a Tutti…
Seconda giornata della nuova stagione e risultati iniziano ad assestarsi, anche se la situazione politica credo continui a influenzare notevolmente i risultati.
In mattinata sembra che quest’anno non ci sia storia. La Daniele e la Palombelli, pur non avendo ancora risultati monstre, vincono nettamente le sfide anche perché i rispettivi competitor sono partiti proprio bassi. Credo che la politica incida anche sui risultati della D’urso e della Cuccarini…. Passata l’emergenza secondo me i dati si riprenderanno.
Basti pensare che i tre programmi di politica dell’access (Gruber-Palombelli e TG2) ieri sera hanno totalizzato il 20% di share, mentre in media stanno sul 15%.
E’ solo il secondo giorno e domani riaprono le scuole in molte regioni…. dati della mattinata che subiranno ulteriori assestamenti.
Ieri in prima serata però, schifato dalla situazione politica, ho preferito il film di italia2. Balza all’occhio il risultato di la 7 e italia 1, rete 4 con una vita stranamente sotto tono.
Buona giornata a tutti…



8. john2207 ha scritto:

11 settembre 2019 alle 11:06

male il programma della Bonaccorti anche se falsato dagli ascolti de la7 che come è ovvio non dureranno



9. Ale ha scritto:

11 settembre 2019 alle 11:08

La gente vuole cronaca e gossip al pomeriggio, quindi VID per ottenere degli ascolti decenti deve virare su queste cose dividendo gli spazi tra i due conduttori uno per ciascun argomento, perche’ la Cuccarini che parla di cronaca non e’ proprio attendibile.
Poi nell’era dei canali news non si capisce la necessita’ di piazzare un TG alle 16,30 che non interessa a nessuno, soprattutto se non ci sono notizie rilevanti, nel caso basterebbe aprire una finestra all’interno di VID stessa per dare eventuali notizie dell’ultim’ora.
Floris ha raggiunto il 9% perche’ aveva tutti gli ospiti piu’ importanti del panorama politico del momento quindi era scontato come ascolto.



10. Francesco93 ha scritto:

11 settembre 2019 alle 11:15

Ben ritrovati, amici del blog. Torna il teatrino della politica e ne beneficiano un po’ tutti. Per una certa attendibilità degli ascolti pomeridiani bisognerà attendere la fine del mese, con la riapertura delle scuole ovunque e il rientro degli ultimi vacanzieri. Intanto si può fare un bilancio del palinsesto estivo di Rai 1, a dir poco disastroso sul piano degli ascolti (-3% rispetto ad agosto 2018) e francamente ridicolo per quanto riguarda le conduzioni (Diaco e Convertini palesemente non all’altezza).



11. Alex ha scritto:

11 settembre 2019 alle 11:51

Secondo le curve di ascolto di ieri, la Vita in diretta fra le 16 e le 17,20 è molto molto più bassa di Canale 5 che in quel momento trasmette la soap.
Alle 16,30 il tg1 non fa perdere praticamente nulla alla Vita in diretta. Anzi, la parte del salotto di Vita in diretta è in calo progressivo ma quando comincia il tg la curva risale.
Poi alle 17,20 quando parte la D’Urso (che è molto al di sotto della soap) Pomeriggio5 è sempre sopra alla Vita in diretta.
La vita in diretta fa il meglio dei suoi ascolti proprio quando è in concorrenza con Pomeriggio5 ma non abbastanza per sorpassarla.
La vita in diretta arriva a raggiungere gli stessi ascolti di Pomeriggio5 solo intorno alle 18,30.
Poi entrambe le curve schizzano in alto dopo le 18,40 quando cominciano i preserali.



12. MARCELLO79 ha scritto:

11 settembre 2019 alle 11:52

SALVE,
innanzitutto un grande abbraccio ai ritrovati FRANCESCO93 e SHAYNE, ottimi commentatori di questo blog.
Che dire? CANALE 5 di nuovo prima rete nazionale nelle 24 ore e caffeuccio molto amaro per CUCCARINI e MATANO, nettamente battuti dalla leonessa BARBARA. Non c’è proprio paragone tra i due contenitori. La D’URSO è un vulcano di energia, allegra, e sa ben dosare la parte relativa alla cronaca con quella dedicata al gossip. LA VITA IN DIRETTA è di una noia mortale, mai mi sarei aspettato un risultato così disastroso.
Salutoni anche a TINA. PAOLO e SALVO
COL CUOREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE! E sempre W BARBARA D’URSO, la vera e unica regina del pomeriggio.



13. Socrate ha scritto:

11 settembre 2019 alle 13:00

Riaprono le scuole, riaprono gli uffici, si torna a leggere i compitini, evviva. Entusiasmo, direbbe Natolia.

Ieri molta agitazione su La7, non ne comprendo i motivi, va bene la giornata frenetica, ma alla fine non è che ci siano stati grandi imprevisti. Mentana ha trasmesso gli interventi al Senato quasi senza commento, si percepiva solo da parte questo grande nervosismo, certo che lavorare per lui deve essere tutt’altro che una passeggiata di salute. Ha fatto cazziatoni alla regia su tutto, dall’audio del Senato a suo dire troppo alto, alla pubblicità (che lui stesso ha deciso quando mandare in onda) che avrebbe impedito la visione della Casellati che proclamava gli esiti (scontatissimi) della votazione, motivo per il quale secondo lui gli spettatori avrebbero dovuto insorgere contro il tapino che “si è incomprensibilmente rifiutato di interrompere la pubblicità”. Enrico, calma e gesso, non era lo sbarco dell’uomo sulla Luna. La prossima volta un bel thermos di camomilla prima della diretta e passa la paura.

Deludente per me anche Floris. Sarà che invecchio, sarà che della politica non ne posso più, ma avevo aspettato tutto il giorno Floris come l’avvento del Messia, certa che da lui sarebbe emerso finalmente qualcosa di più e di diverso dalle solite scontate e falsissime dichiarazioni degli ultimi giorni. Ho trovato invece una trasmissione sgangherata, con questi stacchi continui tra chi c’è e chi entrerà dove non si capisce mai chi e cosa è in diretta e chi e cosa no, un escamotage per appiccicare pezzi registrati e farli sembrare in diretta che sta stancando veramente. E poi Floris sembrava affetto dalla Mentanite, interrompeva tutti di continuo, non faceva finire un concetto, sembrava aver dimenticato a casa la sua proverbiale flemma ironica. Dopo il compitino di Di Maio e Zingaretti che hanno ripetuto la solita solfa retorica già sentita milioni di volte ho spento. Salvini a Porta a Porta l’ho saltato direttamente. Ormai potrei togliere l’audio della tv e doppiarli direttamente io seguendo il labiale. Ormai solo Crozza ci può salvare da questo mare indistinto di ipocrisia e falsità.



14. tina ha scritto:

11 settembre 2019 alle 13:14

VID già ko.Benissimo.Forum prevale sul solito programma culinario di cui sono pieno i palinsesti.Mattino 5 basso.Molto più simpatico il giornalista rispetto alle Panicucci che e me non piace per niente.Ancora una serata con programmi per me anonimi.Da domani In Passo dal cielo.Finalmente si comincia.Ciao



15. Paoletta ha scritto:

11 settembre 2019 alle 14:34

Concordo con l’informazione di La7 ieri stranamente sottotono, anche se il siparietto con Floris che chiede a Di Maio “Do you speak english?” è stato divertente. Così come Di Maio che descrive il suo meme preferito tra i tantissimi sulla rottura tra lui e Salvini. E’ il montaggio che proprio non funziona, gli interventi quasi tagliati alla fine e attaccati in sequenza rapida danno proprio la sensazione di assistere a una trasmissione registrata. Non capisco l’idiosincrasia di Floris per la compresenza degli ospiti. Per tacere dello sbilanciamento di ieri con ospiti quasi esclusivamente del nuovo governo. Non sono fanatica della par condicio, ma un minimo …



16. shayne lewis ha scritto:

11 settembre 2019 alle 15:08

primi assestamenti per gli ascolti del daytime anche se in questi giorni influisce molto la risoluzione della crisi di governo basta guardare gli ascolti dei programmi politici di tutte le reti ben al di sopra delle solite medie…ascolti bassi per la Panicucci e la cuccarini gli italiani sognano le bionde ma seguono le brune?? benissimo palombelli e gruber anche se la prima avrà un calo come l’anno scorso con la partenza di striscia e amadeus…in prime time ascolti bassi per tutti tranne che per Floris chissà quanto lo rimpiangono in rai…



17. Maurizio ha scritto:

11 settembre 2019 alle 15:18

La vita in diretta sorpassa Barbara D’Urso purtroppo solo quando l’intervista di Lorella Cuccarini con l’ospite è finita. Peccato!



18. Salvo ha scritto:

11 settembre 2019 alle 19:01

Ciao a tutti e un grande abbraccio ai super mitici Marcello Kelvin shayne Francesco Alessandro portatore Alberto Paolo ilcla83 Andrea le mitiche Tina Dalila grace Nina iole e alena. Ieri c5 ancora rete leader dell’intera giornata. Continua la sua corsa la wonder woman D’Urso, mattino5 in fase di assestamento aumenterà nei prossimi giorni, benissimo forum e tutte le soap, caduta libera con ascolti più alti rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Settimana prox, domenica live non è la D’Urso, mercoledì e venerdì rosy abate, giovedì euro games. Tu si que vales parte a fine mese? Stasera finale di Harry quebert una delle più belle serie straniere di c5.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.