7
agosto

Pamela Prati cambia vita e nome: «Oggi sono Paola Pireddu. Sto girando l’Italia per il mio film, la mia storia attrae sia Sky sia Netflix»

Pamela Prati

Pamela Prati

Oggi sono Paola Pireddu. Pamela Prati ‘cambia vita e nome’ dopo lo scandalo del finto matrimonio con l’inesistente Mark Caltagirone e tutto ciò che ne è seguito, in tv, sui social e sui giornali, tra interviste e rivelazioni. La showgirl sarda riparte da zero e lo fa proprio a cominciare dal suo vero nome:

“Sono caduta e ho provato a rialzarmi. Non è stato semplice e tuttora non lo è, ma quella Pamela non esiste più, e son dovuta tornare a essere Paola per trovare la forza e rimettermi in piedi. Paola è un nome semplice, dolce, forte. Ma è soprattutto il nome di una donna libera”

ha dichiarato in un’intervista al settimanale Oggi. La Prati incolpa per quanto accaduto la sua fragilità, dovuta anche alla perdita della sorella due anni fa (“mi aveva provata profondamente e come tante donne nella fragilità sono inciampata e ho battuto la faccia”, ammette), ma spiega di essere già ripartita, grazie soprattutto alla gente che – fa sapere Pamela – a differenza di quanto si possa pensare, non la irride affatto:

“No, la gente mi comprende. Bisogna distinguere la tv, i social che sono irreali, dalla vita vera. E la mia vita è fatta di persone che mi fermano per strada e mi abbracciano. Che mi hanno compresa e fatto sentire amata”.

A qualcosa, però, il Pratiful è forse servito, ‘lavorativamente’ parlando:

Sto girando l’Italia alla ricerca delle location giuste per il mio film: la mia storia attrae sia Sky sia Netflix.

Alla domanda su chi potrà interpretare il ruolo di Pamela Prati, Paola Pireddu ha la risposta:

“Ovviamente io. E chi se no?”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes



Articoli che potrebbero interessarti


Pamela Prati
Pamela Prati: «Tornerò a fare la soubrette, non dando modo a programmi che hanno vivacchiato sul mio dolore di vivere di luce riflessa»


Pamela Prati
La Prati chiarisce: «Non posso dire addio a Pamela. Io sono sempre io, una donna, un’artista»


Barbara mostra i messaggi di Irene Della Rocca - Live
Live – Non è la D’Urso: Barbara mostra i messaggi dell’avvocato Irene Della Rocca con la richiesta del cachet di Pamela Prati


Irene Della Rocca
Live – Non è la D’Urso, l’avvocato di Pamela Prati aveva chiesto un risarcimento danni, non un cachet!

3 Commenti dei lettori »

1. Luca ha scritto:

7 agosto 2019 alle 16:33

SI SI brava cambia nome
Ma pataccara rimani



2. luca_parma ha scritto:

7 agosto 2019 alle 17:15

Sarà un successone. Davvero. Mandiamolo al Festival del Cinema di Venezia insieme a quell’altro capolavoro della Ferragni. Ma che vada in miniera a raccogliere scarabei e lucertole.



3. Tascione ha scritto:

8 agosto 2019 alle 10:08

E voi ci credete?
Infatti sui social ancora Pamela si chiama

Il lupo perde il pelo ma non il vizio di sparare cose poco vere!!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.