7
maggio

Pamela Prati: tutte le dichiarazioni vere, false o verosimili della showgirl negli anni

Pamela Prati

Pamela Prati

Il climax lo si è probabilmente raggiunto negli ultimi mesi con le dichiarazioni “contraddittorie” sul suo matrimonio e sulla sua famiglia. Ma da personaggio navigato qual è, Pamela Prati, negli anni, ci ha abituato a racconti da prima pagina, talvolta veri, altre volte verosimili. E se, come ha sentenziato in una nostra intervista, “Un De Niro è sempre un De Niro e una Prati è sempre una Prati, andiamo a scoprire come negli anni l‘ultima delle showgirl si è rapportata ai media (dichiarazioni raccolte in rete).

Bondgirl

Cominciamo dai primi anni 90 quando a Repubblica, Pamela Prati rivela:

“Nel 1991 fui scelta per interpretare una delle ragazze di James Bond, al fianco di Roger Moore. Ma Pingitore mi ricattò e mi disse che dovevo scegliere tra il Bagaglino e il cinema: scelsi di restare a Roma”.

Come fa notare lo stesso quotidiano, il film cui fa riferimento la Prati è ‘Fuoco, neve e dinamite’ che non appartiene alla saga di 007 ma può contare sulla presenza di Roger Moore. Nella stessa intervista Pamela spiegava di aver “rubato il posto a Pamela Anderson, la star di ‘Baywatch‘, per fare la testimonial di una pubblicità sulle prugne della California.

Miss Universo

Siamo tra fine 2004 e inizio 2005, periodo in cui Pamela partecipa al reality show Il Ristorante, condotto da Antonella Clerici. La Prati, che in seguito verrà espulsa, asserisce di essere stata eletta Miss Universo nel 1983. La vera reginetta, in quell’anno, è stata però la statunitense Lorraine Downes e Pamela non ha partecipato nemmeno al concorso: la finalista italiana era infatti la Miss Italia 1982 Federica Moro. Il fatto emerse su segnalazione di Michela Rocco di Torre Padula. Durante il reality show avvenne anche un fatto curioso: alcuni fan della Prati si presentarono davanti a Il Ristorante in segno di solidarietà ma, come dimostrato in seguito da Striscia la Notizia, tutto ciò venne messo in moto dalla produzione del programma di Rai 1.

Sposa

Archiviata la storia con Max Bertolani e i proclami di nozze, sui giornali e in tv, nel periodo tra il 2003 e il 2006 circa, Pamela ha avuto una relazione con Ciro Quaranta, da alcuni identificato come un poliziotto, da altri come un artista. La Prati ha raccontato che l’uomo le aveva salvato la vita (“Un anno fa mi è successa una cosa molto brutta e lui ha rischiato la sua vita per me) e nel 2006 ha annunciato che si sarebbe sposata entro un anno:

Sono pronta per sposarmi subito con Ciro per riuscire a adottare un bambino. Anzi, ne vorrei tre’’.

Dieci anni fa era stata data notizia di un altro matrimonio di Pamela, quello con l’imprenditore argentino David Sebastian Jabir – di cui non si trova traccia in rete se non per via della liaison – che lei descriveva come schivo e riservato. Esattamente come Mark Caltagirone:

“Stiamo insieme da tempo ma a differenza di altri uomini lui non vuole apparire. E’ un uomo molto schivo e mi piace anche per questo. Non è certo sensibile alle luci della ribalta: non gli appartengono e non vuole far parte del mondo dello spettacolo”.

Il 21 marzo scorso, con dieci anni di distanza, la news è stata smentita dalla Prati a Il Corriere della sera:

Quella era una fake news. Non mi sono mai sposata, mai, mai. Sono stata dall’avvocato per rimuovere questa cavolata da Internet. Ero stata consigliata male. A un certo punto, mi hanno detto: dì che ti sei sposata a Las Vegas. Sono stata ingenua, ma la prova che è falso è che per trent’anni non ho preso l’aereo: soffrivo di claustrofobia e di paura di volare, fobie peggiorate dopo la morte di mamma“.

Campionessa olimpica di Scherma

Costante nei racconti della Prati è il tema della rinuncia per amore. La sua prima rinuncia avvenne a 15 anni:

Devo dire che l’amore mi ha spesso fregato. Avevo 15 anni e facevo scherma, ero brava tanto che partecipai a Roma a una selezione per entrare nella squadra olimpica. Mi avevano presa, ma poi ho rinunciato perché non volevo stare lontana dal mio fidanzatino di allora, che si chiamava Mirco“.

Pamela Prati aveva 15 anni nel 1973, le Olimpiadi si sono tenute nel 1972 e nel 1976. Curioso è il fatto che incrociando il nome del ragazzo del primo bacio (Mario) e quello del primo fidanzato (Mirco) sbuchi il nome Marco.

Wag ante litteram

E’ il 2009 quando la showgirl parla della relazione avuta con il calciatore, nonché campione del mondo, Franco Causio. In questo caso è lui a fare una rinuncia, salvo poi pentirsene:

“Nel 1982, in Spagna, aveva vinto i Mondiali, l’ho conosciuto a Milano, quando era passato dalla Juventus all’Inter. È durata due anni, facevamo una vita molto semplice, vivevamo in un residence, andavamo a fare la spesa, cucinavo e mangiavamo quasi sempre in casa. Poi il suo allenatore (Ilario Castagner, ndr) gli disse che doveva scegliere fra me e il calcio: scelse il calcio. Qualche anno dopo mi disse che si era sbagliato, che ero la donna giusta per lui“.

Donna in carriera

Sempre in quell’anno, Pamela ha ammesso di rimpiangere la fine di una storia d’amore – avvenuta 15 anni prima – con un misterioso uomo possessivo di cui non ha mai voluto rivelare il nome. Lei rinuncia a lui per la carriera:

“Avevo una persona, una persona importante, che mi amava ed era pronto a sposarmi. Ma io ero ammalata di carriera e l’ho lasciata. Oggi penso di aver sbagliato. Per sei anni ci siamo amati di nascosto. Lui era parecchio più grande di me, possessivo e geloso. Quando mi hanno offerto il contratto a Mediaset, mi ha chiesto di scegliere tra lui e quel lavoro. Mi sono sentita come se volesse tarparmi le ali: se mi ama, pensavo, non deve pormi di fronte ad un bivio”.

Star di Hollywood (mancata). Per amore

Pamela non ha mai tentato una carriera negli States. Il motivo eccolo:

“Sì ci ho pensato e per amore ci ho rinunciato, ma il nome di lui è top secret. Posso dire che non è famoso perchè io non ho mai avuto uomini famosi“.

Uomini famosi

Quest’ultima dichiarazione non combacia con alcuni racconti fatti dalla stessa protagonista. Pamela ha confessato storie con – come scritto in precedenza – Franco Causio, Sandy Marton e persino una passione durata circa tre mesi con Richard Gere. L’attore l’aveva soprannominata “Miss Spaghetti“.

Nessuna relazione, invece, con Adriano Celentano, Kabir Bedi e Walter Chiari. L’interprete di Sandokan le avrebbe inviato 500 rose rosse mentre Chiari l’avrebbe raggiunta in una vacanza in Giamaica ma la scintilla non scattò mai. Il rapporto professionale con Celentano, che l’ha scelta per la copertina di un disco e le avrebbe dedicato la canzone Manifesto, le costò la storia con il fidanzato di allora che la tradì con la sua migliore amica (!):

“Io persi il mio ragazzo di allora, Alessandro, che, forse preoccupato per la mia carriera che stava decollando, per ripicca mi tradì con la mia migliore amica“.

Salvata da Adam

Ignota l’identità dell’uomo che le ha spezzato il cuore. Lei voleva un figlio e lui non se la sentiva ma poi ha fatto una famiglia con un’altra. Come in un film, a salvarla il modello americano Adam:

“Per un uomo sono quasi morta d’amore. Non riuscivo più a dormire e a mangiare. Ero diventata anoressica. Volevo un figlio, lui non se la sentiva. Mi ha lasciata e ha avuto un bambino con un’altra donna. È stata una profonda frustrazione, ma come sempre accade è l’amore che ti salva dall’amore. Per la prima volta nella mia vita mi sono innamorata di un uomo molto più giovane di me. È stato il mio angelo salvatore. Si chiama Adam, è un modello americano. Siamo rimasti amici, cerco sempre di mantenere un buon rapporto con le persone che hanno contato nella mia vita”.

Il gay indeciso

Non le è mancato nemmeno un fidanzato gay:

“Sono sempre stata attratta dai gay, così come io attraggo loro. E ho avuto un fidanzato gay, tanti anni fa. Lui, però, era ancora indeciso, non aveva avuto esperienze sessuali. Eravamo giovani entrambi, ci siamo amati tantissimo. Poi l’ho lasciato, innamorata di un altro, e lui ha preso la sua strada”.

Naufraga

Nel 2010, Pamela venne annunciata dalla conduttrice Simona Ventura come una dei naufraghi dellIsola dei Famosi. La partecipazione sfumò e la sarda, in un’intervista rilasciata proprio a DavideMaggio.it, aveva così motivato la defezione:

“Io penso che sia anche il destino, vuol dire che non dovevo partecipare. Mi è capitata anche una cosa molto triste che ho poi raccontato a tutti i giornali (all’epoca rivelò di essere affetta di un male oscuro che le faceva aver paura del buio e degli spazi aperti, ndDM). Io credo al fato, vuol dire che in quel momento non dovevo fare l’Isola, per motivi, ahimè, tristi”.

Sei anni dopo, nel 2016, la Prati è stata scelta nuovamente per partecipare all’undicesima edizione dell’Isola, trasmessa da Mediaset. Pochi giorni prima della partenza per l’Honduras, l’ex star del Bagaglino ha dato ancora una volta forfait per la sua paura di volare e la claustrofobia.

Il 19 settembre 2016, qualche mese dopo la seconda mancata partecipazione all’Isola e in seguito ad una delicata operazione alle tonsille dopo (“so che è stata la Vergine a proteggermi disse a Visto), Pamela entra nella casa del Grande Fratello Vip: a causa delle continue violazioni del regolamento, viene squalificata dal gioco nel corso del 22esimo giorno. Chiede di essere portata via dalla casa con un taxi.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


PAMELA PRATI TOFFANIN 25 MAGGIO 2
Pamela Prati: «Solo in questi giorni ho capito che Mark non esiste. Donna Pamela e Eliana forse sono d’accordo, ho visto il bene che si vogliono»


Screenshot Eliana Michelazzo
Eliana Michelazzo: «Non sono lesbica». Pamela Prati sarà a Verissimo


Eliana Michelazzo
Ecco chi è il Mark Caltagirone di Barbara D’Urso


Screenshot Pamela Prati
Pamela Prati lascia la Aicos Management di Eliana Michelazzo

5 Commenti dei lettori »

1. Gianni ha scritto:

7 maggio 2019 alle 17:05

Storia di una pallonata senza’arte ne parte!
Miracolata da Pingitore altrimenti avrebbe all’attivo solo qualche filmetto orrendo in cui si spogliava nell’età d’oro della commedia sexy.

Veramente una miracolata. Con l’unica capacità di rinnovare l’interesse in se stessa con ogni scusa possibile. Una carriera fatta di robetta.



2. Paolo ha scritto:

7 maggio 2019 alle 19:23

… incapace, insulsa, montata, megalomane, inutile etc. etc…



3. R101 ha scritto:

7 maggio 2019 alle 19:25

Una vera star Pamela Prati!
Autentica diva dello spettacolo che riesci con le mirabolanti avventure (vere o presunte tali!!🤣🤣🤣) ad alimentare interesse attorno al suo personaggio!
Non è mica da tutti destate tutto questo interesse dopo anni ed anni! Le copertine che sta ottenendo, i talk che le dedicano continuamente attenzione sono sintomatici della capacità del personaggio di calamitare l’interesse del pubblico!
Altre pagherebbero oro colato per avere tutto questo interesse dei media e del pubblico!!
E poi di persona è molto alla mano, tranquilla ed educatissima.
Io penso che il mondo dello showbiz dovrebbe tributarle una standing ovation!
Nemmeno Corona sarebbe stato capace di tanto!
O, forse, è proprio il Corona’s team?!???🤔😂😂😂😂😘



4. Paoletta ha scritto:

8 maggio 2019 alle 09:47

R101, al GFVip tanto tranquilla non sembrava …. ;)
Battute a parte, è vero quello che dici sul suo carattere. Penso infatti che la sua lunga tenuta nello showbiz, pur senza avere qualità mirabolanti, sia dovuta più a questo che alle palle sparate ai giornali, nel senso che le persone con cui ha lavorato quasi sempre l’hanno presa a benvolere e se la sono portata appresso.
Per il resto, i tempi in cui i giornali e, soprattutto, i lettori si bevevano la qualunque (a me è rimasto impresso quando raccontava di essere stata segretamente fidanzata a Richard Gere negli anni 80) sono finiti da un pezzo, e se fosse un pò più lucida avrebbe dovuto capirlo. Un tempo tra le dive e il loro pubblico c’era un patto non scritto, le prime avevano il compito di far sognare, il secondo leggeva e sospirava sotto il casco del parrucchiere e non si faceva troppe domande. Ma accadeva il secolo scorso.
Io non credo stia attraversando un bel momento, e soprattutto non credo che stia padroneggiando tutto questo caos.



5. Claudio75 ha scritto:

8 maggio 2019 alle 13:02

Bella mia fai pace con il Cervello!!!

Ne hai fatte (sparate) più te di Carlo in Francia!!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.