10
aprile

Ascolti TV | Martedì 9 aprile 2019. Meraviglie chiude al 17.5%. Le Iene 12.3%, Moglie e Marito 9.4%

Alberto Angela

Alberto Angela

Su Rai1 Meraviglie ha conquistato 3.930.000 spettatori pari al 17.5% di share. Su Canale 5 Moglie e Marito ha raccolto davanti al video 2.043.000 spettatori pari al 9.4% di share. Su Rai2 Il Collegio 2 ha interessato 978.000 spettatori pari al 4.3% di share. Su Italia 1 Le Iene Show ha catturato l’attenzione di 2.090.000 spettatori (12.3%). Su Rai3 #Cartabianca ha raccolto davanti al video 1.058.000 spettatori pari ad uno share del 5%. Su Rete4 Il Segreto totalizza un a.m. di 1.752.000 spettatori con il 6.7% di share mentre Una Vita piace a 1.351.000 spettatori (6.4%). Su La7 diMartedì ha registrato 1.376.000 spettatori con uno share del 6.4%. Su TV8 Trappola in Fondo al Mare ha segnato il 2.2% con 509.000 spettatori mentre sul Nove Matilda sei Mitica ha catturato l’attenzione di 395.000 spettatori (1.7%). Su La5 la replica della prima puntata del Grande Fratello segna lo 0.9% con 157.000 spettatori. Su Real Time Primo Appuntamento si porta all’1.9% con 498.000 spettatori.

Access Prime Time

Guess my Age al 2.5%

Su Rai1 I Soliti Ignoti ottiene 5.312.000 spettatori con il 20.4%. Su Canale 5 Striscia la Notizia registra una media di 4.400.000 spettatori con uno share del 16.9%. Su Rai2 Tg2 Post segna il 3.2% con 850.000 spettatori. Su Italia1 CSI ha registrato 1.240.000 spettatori con il 4.9%. Su Rai3 Non ho l’Età ha appassionato 1.321.000 spettatori pari al 5.5% e Un Posto al Sole 1.770.000 (6.8%). Su Rete4 Stasera Italia ha radunato 1.093.000 individui all’ascolto (4.4%) nella prima parte e 1.014.000 (3.9%) nella seconda, mentre su La7 Otto e Mezzo ha interessato 1.840.000 spettatori (7.1%). Su TV8 Guess my Age piace a 638.000 spettatori con il 2.5% di share. Sul Nove Boom! ha raccolto 369.000 spettatori con l’1.4%. Su Real Time Cortesie per gli Ospiti piace a 378.000 spettatori pari all’1.5% di share.

Preserale

Tempesta d’Amore al 4.1%

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei Sette ha ottenuto un ascolto medio di 2.950.000 spettatori (20.8%) mentre L’Eredità ha giocato con 4.541.000 spettatori (25.1%). Su Canale 5 Avanti il Primo! segna 2.546.000 spettatori con il 18.7% di share e Avanti un Altro! 3.867.000 con il 22% di share. Su Rai2 Hawaii Five-0 ha raccolto 608.000 spettatori (3.8%) mentre NCIS 1.183.000 (5.5%). Su Italia1 Sport Mediaset segna il 2% con 345.000 spettatori e CSI NY ha totalizzato 505.000 spettatori (2.4%). Su Rai3 Blob segna 966.000 spettatori con il 4.3%. Su Rete 4 Tempesta D’Amore sigla il 4.1% con 900.000 spettatori. Su La7 Josephine, Ange Gardien ha appassionato 331.000 spettatori (share del 2.3%). Su Tv8 Cuochi d’Italia fa compagnia a 427.000 spettatori (2.1%).

Daytime Mattina

Mattino Cinque al 17.7% nella seconda parte

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 895.000 telespettatori con il 17.3% di share; Storie Italiane ottiene 881.000 spettatori con il 17.6% di share nella prima parte e 923.000 (16.7%) nella seconda. Su Canale5 Mattino Cinque ha informato 842.000 spettatori (15.4%) nella prima parte e 886.000 (17.7%) nella seconda. Su Rai 2 Sereno Variabile è visto da 111.000 spettatori (2.1%). Su Italia 1 Chicago Fire ottiene un ascolto di 168.000 spettatori pari al 3.2% e Chicago P.D. è la scelta di 202.000 spettatori (3.8%). Su Rai3 Agorà convince 495.000 spettatori pari al 9% di share (presentazione 414.000 – 6.9%); Mi Manda RaiTre si porta al % con .000 spettatori e Tutta Salute segna il % con .000 spettatori. Su Rete 4 l’appuntamento con Un Detective in Corsia registra 142.000 spettatori con share del 2.8%. Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 150.000 spettatori con il 3.3% nelle News e 230.000 (4%) nel Dibattito. A seguire Coffee Break ha informato 197.000 spettatori pari al 3.9%.

Daytime Mezzogiorno

Quante Storie all’8%

Su Rai1 La Prova del Cuoco ha raccolto 1.320.000 spettatori con il 13%. Su Canale 5 Forum arriva a 1.557.000 telespettatori con il 19%. Su Rai2 I Fatti Vostri segna 461.000 spettatori con il 7.1% nella prima parte e 949.000 (9.1%) nella seconda. Su Italia 1 l’appuntamento con Sport Mediaset ha ottenuto 971.000 spettatori con il 6.7%. Su Rai3 Chi l’ha Visto? 11.30 raggiunge 515.000 spettatori con il 7.7%, Quante Storie si porta all’8% con 1.022.000 spettatori. Su Rete4 Ricette all’Italiana ha appassionato 130.000 spettatori con il 2.1% di share nella prima puntata e 270.000 (2.3%) nella seconda, mentre La Signora in Giallo 748.000 (5.2%). Su La7 L’Aria che Tira interessa 339.000 spettatori con share del 5.6% nella prima parte, e 558.000 spettatori con il 4.9% nella seconda parte denominata ‘Oggi’.

Daytime Pomeriggio

La striscia del GF al 21.1%

Su Rai1 Vieni da Me ha convinto 1.719.000 spettatori (12.7% di share) e Il Paradiso delle Signore 1.511.000 (14.3%). La Vita in Diretta informa 1.202.000 spettatori (12.1%) nella presentazione e 1.569.000 (14.6%) nel programma. Su Canale5 Beautiful appassiona 2.759.000 spettatori (18.5%), Una Vita ha convinto 2.625.000 spettatori con il 18.3% di share mentre Uomini e Donne ha fatto compagnia a 2.825.000 spettatori pari al 23.1% di share (finale 2.436.000 – 22.2%). Il Grande Fratello piace a 2.102.000 spettatori (21.1%). Amici di Maria De Filippi piace a 2.220.000 spettatori (22.7%) mentre Il Segreto sigla il 22.4% con 2.208.000 spettatori; Pomeriggio Cinque si porta al 18.3% con 1.850.000 spettatori nella prima parte, al 17.8% con 2.017.000 spettatori nella seconda e al 15.2% con 1.904.000 spettatori nella terza, di breve durata. Su Rai 2 Detto Fatto ha convinto 827.000 spettatori (6.8%), Castle 403.000 (4.1%) e Rai Parlamento – Elezioni 177.000 (1.7%) con il secondo. Su Italia1 I Simpson intrattengono 910.000 spettatori (6.1%) nel primo episodio, 1.077.000 (7.3%) nel secondo e 996.000 (7.2%) nel terzo. Mom ha raccolto 562.000 spettatori con il 5%, Due uomini e mezzo 399.000 (4%). Su Rai3 Doc Martin ha fatto compagnia a 373.000 spettatori (3.5%) e Geo a 1.201.000 spettatori con il 10.6% di share. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 1.053.000 spettatori con il 7.7%. Su La7 Tagadà ha ottenuto 460.000 spettatori con il 3.2% nella Prima Pagina e 423.000 (3.6%) nella seconda. Su Real Time Amici di Maria de Filippi sigla l’1.5% di share con 220.000 spettatori.

Seconda Serata

La replica de Il Molo Rosso al 2.5%

Su Rai1 Porta a Porta convince 810.000 spettatori con il 10.3% di share. Su Canale 5 Tg5 Notte ha totalizzato una media di 639.000 spettatori pari ad uno share del 6.3%. Su Rai2 Il Molo Rosso segna 208.000 spettatori con il 2.5%. Su Rai 3 il Tg3 Linea Notte segna il 4.6% con 352.000 spettatori. Su Italia1 Miracle Workers viene visto da una media di 594.000 ascoltatori con il 12.1% di share. Su Rete4 Confessione Reporter ha segnato il 3.2% con 365.000 spettatori.

Telegiornali

TG1

Ore 13.30 3.234.000 (21.8%)

Ore 20.00 5.151.000 (23%)

TG2

Ore 13.00 1.974.000 (14.3%)

Ore 20.30 1.666.000 (6.7%)

TG3

Ore 14.25 1.539.000 (10.9%)

Ore 19.00 1.659.000 (10.3%)

TG5

Ore 13.00 2.981.000 (21.4%)

Ore 20.00 4.309.000 (18.8%)

STUDIO APERTO

Ore 12.25 1.291.000 (11.4%)

Ore 18.30 676.000 (5.3%)

TG4

Ore 12.00 305.000 (3.4%)

Ore 18.55 563.000 (3.6%)

TGLA7

Ore 13.30 630.000 (4.2%)

Ore 20.00 1.235.000 (5.4%)

Ascolti tv per fasce auditel (share %)

RAI 1 16.58 18.58 16.75 14.25 13.32 21.46 18.37 15.05
RAI 2 5.03 3.18 3.82 8.53 5.8 4.32 4.49 3.77
RAI 3 7.09 10.85 8.21 8.97 6.6 8.76 6.02 4.12
RAI SPEC 6.42 7.84 8.64 5.52 7.59 6.4 5.42 5.7
RAI 35.13 40.45 37.42 37.27 33.31 40.95 34.3 28.63

CANALE 5 16.13 16.51 17.11 19.58 21.72 19.63 13.29 8.01
ITALIA 1 6.59 3.19 3.45 7.2 4.55 2.99 7.35 13.44
RETE 4 4.31 1.26 2.29 5.16 4.94 3.51 5.37 4.65
MED SPEC 7.21 7.15 6.57 4.99 6.1 6.31 8.08 9.31
MEDIASET 34.24 28.11 29.42 36.94 37.3 32.45 34.09 35.41

LA7+LA7D 4.99 4.26 5.11 4.52 3.37 3.42 6.43 7.02

SATELLITE 14.72 14.21 16.07 11.09 14.97 13.51 15.27 16.97
TERRESTRI 10.92 12.97 11.97 10.18 11.05 9.67 9.91 11.97
ALTRE RETI 25.64 27.19 28.04 21.27 26.02 23.18 25.18 28.94

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Belen Rodriguez ascolti tv 7 dicembre 2019
Ascolti TV | Sabato 7 dicembre 2019. Tu si que vales 28.7%, flop Zecchino d’oro (12.4%). La Prima della Scala 15%


Vanessa Incontrada
Ascolti TV | Venerdì 6 dicembre 2019. Cala 20 Anni che Siamo Italiani (16.6%). Il Processo 8%, Quarto Grado 7.9%, male Petrolio (3.3%)


Marco Mengoni e Adriano Celentano
Ascolti TV | Giovedì 5 dicembre 2019. Storia di Nilde 16.2%, Adrian 11.8%-8.9%. La Confessione con Fedez 2.3%, Il Regalo più Bello su La5 al 3.2%


Antonella Clerici - Zecchino d'Oro 2019
Ascolti TV: i debutti della nuova stagione 2019/2020 confrontati con quelli dell’anno precedente

30 Commenti dei lettori »

1. PAOLO76 ha scritto:

10 aprile 2019 alle 10:42

Ciao a tutti…
Ieri sera ho deciso di abbandonare le replica della finale del Collegio per seguire il film di canale 5 che pur essendo in prima tv si assesta a 2 milioni e alla monocifra. Il film è stato simpatico con l’inversione dei ruoli tra uomo e donna e pur essendo un argomento già trattato in altri film è stato abbastanza carino….
La serata viene vinta da Angela che però cala ancora in una serata non troppo competitiva. Ripeto forse il passaggio dalla serata “evento” alla serialità ha allontanato alcuni ascoltatori….
Risulato ottimo per le iene che superano i 2 milioni e sfiorano il 13%.
Testa a testa tra Segreto e Floris, mentre più staccate la Berlinguer e il collegio appunto.
Day time : miglior risultato per Bonolis ma ieri sera ha avuto a che fare con concorrenti veramente disastrati (non se ne salvava nessuno) a parte la signora che poi ha vinto 35.000 euro.
Il GF fa bene alla D’Urso e credo anche a mattino5 se ne ha parlato.
Chiedo ancora come fare per la registrazione e come mai alcuni nomi sono in blu e altri in nero….



2. MARCELLO79 ha scritto:

10 aprile 2019 alle 11:01

SALVE,
gli ascolti di oggi mi fanno comprendere quanto invece siano stati importanti quelli della D’URSO di LUNEDI’ sera. ANGELA raggiunge quasi 4 milioni di telespettatori e il 17,50% di share e non aveva contro un colosso come MONTALBANO, seppure in replica. IL GIF NIP contro ZINGARETTI, in sovraesposizione ha superato i 4 milioni di telespettatori ed è riuscito ad acciuffare il 17,60%. Quindi, a maggior ragione, gli ascolti del reality di CANALE 5 sono da premiare, altrochè. Che poi le due trasmissioni siano diverse e abbiano contenuti differenti, questo è un altro discorso, ma l’AUDITEL quando snocciola i dati non opera nessun distinguo.
La D’URSO stravince nel day time su un programma giunto ormai alla frutta, male CANALE 5 in prime time ieri con il solito film.
RAI 1 vince nelle 24 ore per il pessimo dato del prime time e della seconda serata del biscione.
SALUTONI a PAOLO, TINA, SHAYNE, IL CLA-83, FRANCESCO93, SALVO IL MITO.
P.S.: Noto che nonostante l’invito di IL CLA-83 si continuano ad offendere i commentatori velatamente e non per i propri gusti, basta leggere il commento rivolto al sottoscritto di ieri codificato con il n. 36.
CASO STRANO, ieri nessuna estenuante paternale o commenti inneggianti all’educazione! Come volevasi dimostrare.



3. il-Cla83 ha scritto:

10 aprile 2019 alle 11:05

Buongiorno,
termina al ribasso questa seconda stagione di Meraviglie, spero che gli ascolti in calo, ma comunque ottimi, non facciano demordere la Rai da proseguire su questa strada. Il prodotto è davvero eccellente come ho detto altre volte.
Molto male Canale 5 che con il film, nonostante fosse in prima tv e con attori di un certo richiamo, non raggiunge il 10% e viene battuto anche in termini di audience da Italia 1 che grazie alle Iene supera i 2 milioni e il 12%. Molto bene Rete 4 con Il segreto. Floris vince abbastanza nettamente su Cartabianca che comunque si difende con il 5%

Da segnalare Bonolis che raggiunge il 22% con Avanti un altro, e I soliti ignoti che ieri staccano Striscia di parecchi punti.

Buona giornata



4. cincinnato82 ha scritto:

10 aprile 2019 alle 11:20

marcello 79: a mio avviso gli ascolti del GF sono discreti,certo c’è stato un aumento rispetto al disastro dell’isola dei famosi,comunque la distanza dalle repliche di Montalbano è colossale,teniamo conto che era la prima puntata e c’era molta curiosità,i tempi in cui il gf sbancava tutto sono lontanissimi……



5. Zio Enzo ha scritto:

10 aprile 2019 alle 11:50

Paolo76 non vorrei dire una cosa sbagliata ma mi sa che non e più possibile iscriversi al blog, ci vorrebbe una risposta di qualche amministratore. Per il colore blu dei nick e un altro mistero, alcuni nick sono blu perché sono utenti registrati,altri come te sono blu ma non si sa il motivo. Forse usi un email che finisce con gmail.com? Capitolo ascolti: Angela scende ancora ma vince,Le Iene come sempre bene,male il film di Canale 5



6. basaglia ha scritto:

10 aprile 2019 alle 11:54

Quanto livore si evince dai commenti col maiuscolo nei confronti della Rai Addirittura mettere a confronto Meraviglie con il GFNip e ricorrere a delle astruse congetture per giustificare l’ingiustificabile

Comunque ottimo prodotto quello di Rai 1 che però paga rispetto all’anno scorso il periodo di messa in onda la serialità che ha fatto svanire l’effetto evento e l’eccessiva durata della trasmissione

Paolo76 per avere il nick in blu basta mettere un link o credo anche il solo nome nel campo URL come faccio io



7. Tina ha scritto:

10 aprile 2019 alle 12:10

Secondo me da rilevare le IENE al 12 e la chiusura in calo di Meraviglie in una serata con proposte non allettanti.Ottimo Bonolis con cui si passa un’oretta veramente divertente anche se un po trash,ma ci vuole anche quello.Con Bonolis il gioco passa quasi in second’ ordine.Marcello fregatene delle critiche verso di te e non sperare di avere risposte da chi si nasconde dietro una tastiera.Ciao ai pochi rimasti.



8. Socrate ha scritto:

10 aprile 2019 alle 12:19

Ma davvero non sapete perchè avete il nome scritto in blu? Molto semplicemente, il nick compare in blu quando si scrive qualcosa nel campo URL.

Per usare un nick “in via esclusiva” c’è la possibilità di connettersi con un profilo Facebook, non ho mai provato ma mi sembra anche questo molto semplice.



9. Socrate ha scritto:

10 aprile 2019 alle 12:21

Se vi connettete con il profilo FB ogni volta vi verranno richiesti username e pwd quindi nessuno si potrà mai spacciare per voi. Però vedo che nessuno sfrutta mai questa possibilità.



10. Mattia Gasparini ha scritto:

10 aprile 2019 alle 12:26

Ieri Meraviglie batte come sempre la concorrenza di Mediaset.
Non oserei fare un paragone con un reality che finisce all’1 e mezza di notte.
I contenuti di questa edizione sono stati molto interessanti. Vero servizio pubblico, quello che i soliti dicono la Rai non faccia. Lode agli Angela! Speriamo che i figli di Alberto continuino la tradizione perchè la Famiglia Angela da 50 anni ci rende più edotti riguardo diversi argomenti.
I 2 talk politici ieri hanno galleggiato come sempre, Bianchina dopo solo 2 anni ha già stufato con questo formato. Floris dovrebbe asciugare il programma e togliere gli applausi registrati. Ieri Gnocchi molto divertente.
Peccato per il film di Canale 5, mi ricordo di averlo visto e mi era piaciuto per la difficoltà degli attori di recitare entrambi con le movenze e i modi dell’altro sesso.
PS: Noto che nonostante gli appelli della redazione Io sia stato offeso sempre ieri. Come se fosse normale. E tutti zitti come siete stati tutti zitti da quando sono qui e vengo insultato, Marcello compreso. Ma vorrei dire però che ho pensato di dire qualcosa ieri al commento 36 in difesa di Marcello, più di una volta, però poi ho desistito per due motivi: 1 perchè sono convinto che quando non si tratta di un commentatore abituale ma saltuario si possa tranquillamente ignorare e la faccenda si chiude senza strascichi. 2 perchè nonostante le diverse richieste di cambiare comportamento a Marcello, richieste venute da più voci, anche Marcello se ne frega bellamente di non essere a casa sua e continua a strabordare con le maiuscole per esempio. Che sono come detto più volte maleducazione nel linguaggio internet. Se poi Marcello vieni qui e continui velatamente a tirarmi in ballo in modo sbagliato, dicendomi che faccio la paternale, allora Marcello, la prossima volta nemmeno mi faccio venire lo scrupolo di difenderti. In risposta ai commenti di ieri di il-Cla83 e Mauro: fino a che non sarà chiaro che gli inviti a darsi una regolata riguardano tutti nessuno escluso, io farò del mio come meglio posso, ma non chiedetemi di non reagire se mi offendono, perchè Santo non sono ancora diventato. Vorrei vedere voi al mio posto. Sono stato anche troppo equilibrato. Forse dovreste rivolgere i vostri inviti a chi usa offesa e insulto come normale metodo di comunicazione.



11. testanonpensante ha scritto:

10 aprile 2019 alle 12:29

Marcello79: “CASO STRANO, ieri nessuna estenuante paternale o commenti inneggianti all’educazione! Come volevasi dimostrare.” Come volevasi dimostrare cosa, scusa? Si dimostra semplicemente che tutti hanno accolto il richiamo della redazione, tranne te. Evidentemente ti reputi sopra le regole, e ritieni (a torto o a ragione non sono in grado di dirlo) che inneggiare IN MAIUSCOLO e con toni più che enfatici alla De Filippi e alla D’Urso sia il lasciapassare per poi offendere chi ti pare come e quando ti pare.

Per il resto concordo completamente con il commento di basaglia, paragonare Angela al GF è esilarante. D’altra parte se uno dopo anni non ha ancora capito perchè certi nick sono blu cosa potrà mai apprezzare in tv?



12. Mattia Gasparini ha scritto:

10 aprile 2019 alle 12:48

testanonpensante, non solo lui ieri.
Chiedo venia e mi scuso per aver cominciato io questa cosa dei nick blu, la mia era una domanda ingenua fatta a tarda serata un po’ per ridere e un po’ perchè ancora non ho capito come funzionino certe cose chiare a tutti. Scusate, non volevo introdurre un dibatitto discriminatorio di utenti blu contro utenti neri.



13. Diogene ha scritto:

10 aprile 2019 alle 12:50

Meraviglie bellissimo programma ma al martedi soffre la concorrenza dei talk politici seguiti dai ceti socioculturali piu alti che sono anche il bacino auditel di meraviglie.



14. basaglia ha scritto:

10 aprile 2019 alle 13:04

testanonpensante interessante il link del tuo nick Mi hai fregato!



15. bluemoon ha scritto:

10 aprile 2019 alle 13:09

L’analisi di Diogene è perfetta. In questo momento anche chi non è spettatore abituale di talk, come me, non può fare a meno di guardarli, con tutto quello che sta accadendo.
A questo proposito, qualche anno fa non avrei mai creduto di poter dire un giorno questa cosa, ma l’unico talk credibile in tv è rimasto quello di Floris. Ormai guardo solo lui. Concordo sul fatto che CartaBianca, che all’inizio mi aveva fatto una buona impressione, abbia un pò stancato. E’ ripetitivo, e la Berlinguer è oggettivamente soporifera. Floris dovrebbe però asciugare il programma come ha detto Mattia, e renderlo meno caotico. Troppi temi, troppi inserti, e una mescolanza tra momenti in diretta e inserti registrati che non giova al programma e che va assolutamente eliminata. Come gli applausi registrati, non se ne può più. Tolto questo, la sua conduzione è ineccepibile. Pacato, autorevole, mai sopra le righe, eppure ficcante come nessuno. E soprattutto, si comporta con tutti gli ospiti nello stesso modo, senza quella piaggeria untuosa che hanno verso i propri beniamini tutti gli altri, nessuno escluso, e che si accompagna ovviamente all’atteggiamento di supponenza e mal sopportazione verso chi non è ugualmente gradito.
E nonostante questo, Floris è l’unico che fa domande e reportage veramente scomodi, ancorchè non urlati. E’ anche l’unico che, dati inconfutabili alla mano, sta mostrando allo spettatore il disastro verso cui stiamo andando, anzi in cui siamo già. Disastro in primis economico, e che ci travolgerà tutti quanti nel volgere di pochi mesi.
L’unica cosa che non condivido è la passione insana per Bersani, che ormai sta subendo lo stesso triste declino di D’Alema, critica tutto e pontifica sul nulla, ma proposte costruttive zero. Ieri ha fatto due figuracce di fila notevolissime, la prima quando Concita De Gregorio lo ha incalzato sul caso Marino, e lui ha tentato farfugliando di accreditarsi come uno che a suo tempo lo aveva difeso, ma quando mai?? E la seconda quando Calenda insistentemente gli ha chiesto di citare almeno un punto del suo manifesto che Bersani non condivideva, ed è stato chiarissimo che non sapeva nemmeno di cosa si stesse parlando. Prima ha di nuovo farfugliato il nulla, poi ha chiosato dicendo “ma chi se ne frega del tuo manifesto!” Oratoria finissima, proprio.



16. testanonpensante ha scritto:

10 aprile 2019 alle 13:12

basaglia te sei più raffinato, io sono più basico … 😂😂😂



17. Mattia Gasparini ha scritto:

10 aprile 2019 alle 13:22

Ottima analisi bluemoon.
Come dico sempre è una cosa improbabile che i giornalisti possano mai essere equidistanti o non di parte. A me va bene che siano schierati, non mi lamento di questo.
Io vedo solo Mentana come quello che riesce meglio nel non far pesare troppo il suo punto di vista politico. Ma anche i conduttori del primo mattino di La 7.
Riguardo ai talk e i reportage io la penso diversamente: gli unici a cui darei un attestato di podio sono Formigli e anche Zoro nel suo piccolo. Trovo i loro reportage imbattibili. Mi piacerebbe che anche a destra si facesse un lavoro simile, ma purtroppo da questa parte i giornalisti seri ce li siamo tutti giocati nel secolo scorso.



18. il-Cla83 ha scritto:

10 aprile 2019 alle 13:33

@mattiagasparini il mio era un invito generico rivolto a tutti.

Non entro nel merito delle polemiche tra gli altri utenti, qualche volta l’ho fatto ma, o sono stato frainteso o comunque non è servito a nulla. Quindo lascio proprio perdere, e continuo a scrivere come ho sempre fatto, faccio la mia analisi senza mancare di rispetto a nessuno.



19. PAOLO76 ha scritto:

10 aprile 2019 alle 13:36

Allora, ringrazio sia Zio Enzo, che Basaglia per il chiarimento… Purtroppo non tutti sono professori come chi scrive il commento 11 (che come al solito non aggiunge nulla al blog) e confesso che non solo non sapevo che bastasse compilare il campo URL per avere il nome scritto in blu , ma manco mi ero accorto della differenza di colore…. Ringrazio anche Socrate per il suggerimento e questa sera proverò a casa….
Stasera il calcio della Champion su rai1 farà un nuovo sfracello…. Giocando la juve mi aspetto minimo un 27/28%…
A doma



20. Mattia Gasparini ha scritto:

10 aprile 2019 alle 13:42

il-Cla83, mi premeva risponderti perchè non vorrei che si confondessero le cose. Ti rispetto per essere pulito in ogni tuo commento e mai tifoso o fazioso. Cosa difficilissima da fare senza diventare a volte ipocriti, a volte perbenisti, a volte trattenuti nella logica del politicamente corretto.
La filosofia del non immischiarsi a volte funziona a volte genera purtroppo un meccanismo che invita gli impenitenti a continuare imperterriti come se il silenzio altrui fosse legittimazione.



21. MARCELLO79 ha scritto:

10 aprile 2019 alle 14:06

@TESTANONPENSANTE: Innanzitutto io non ho offeso nessun commentatore, semmai è il contrario. Mi sono scagliato duramente contro alcuni personaggi televisivi, che non gradisco, lo riconosco, ma mai contro i commentatori (tanto meno contro te, con il quale non mi sono mai confrontato), a meno che non fossero questi ultimi ad attaccarmi per le mie esternazioni rivolte ad esaltare – leggittimamente – un conduttore o un prodotto televisivo che amo.
Ma non sono l’unico ad essersi diretto in maniera forte nei confronti di un programma o di un personaggio televisivo. Non si contano più le porcherie rivolte alla D’URSO e alla DE FILIPPI. Ma in questi casi nessuna levata di scudi!
L’uso del maiuscolo non è un’offesa nei confronti di nessuno. Inneggiare ad un conduttore che si predilige non costituisce una mancanza di rispetto, per alcuno degli utenti. Tanti tessono le lodi per un programma o per conduttore che gradiscono, su questo blog. Non mi sembra sia un delitto.
Inoltre nel mio commento di oggi, se proprio vogliamo dirla tutta, in maiuscolo ci sono solo i cognomi dei conduttori e le reti di appartenenza, non mi pare vi sia altro.
Se poi il vostro problema è che vi risulta strano che si possano amare conduttrici come la D’URSO e LA DE FILIPPI e provare ripugnanza per alcuni programmi o conduttori RAI, allora non so cosa farci.



22. ComeFaUnPiccione ha scritto:

10 aprile 2019 alle 14:13

Porto una voce fuori dal coro, la mia. Da diversi giorni leggo commenti di gente sdegnata che minaccia di abbandonare il blog, ebbene io invece vi devo dire che mi fate morire, e qualcuno di voi (non tutti) se non ci fosse andrebbe inventato proprio. Francamente non ci penserei nemmeno a venire qui se fosse solo per leggere i pallosissimi chilometrici commenti sempre uguali di chi si crede più furbo e intelligente di quello che è. Viceversa a-d-o-r-o i politicamente scorretti, i finti tonti, quelli intelligentissimi e colti (e scaltri) che fingono di essere ingenui un pò scemi. Vi ringrazio di esistere, perchè alcuni dei vostri commenti mi fanno veramente piegare in due. Persino quando arrivano dalla più politicamente scorretta di tutti. Perchè devo anche io fare il mio coming out quotidiano come quelli del GF: ebbene si, il commento n. 22 mi ha fatto sdraiare. Buona giornata a tutti, siete i miei idoli.



23. MARCELLO79 ha scritto:

10 aprile 2019 alle 14:18

Inoltre vorrei dire un’ultima cosa e poi chiudo, così non disturberò più la vostra giornata: il paragone illustrato nel mio primo commento riguardava gli ascolti e non i contenuti, l’ho specificato chiaramente, senza che si venga a fare ironia fuori luogo.
Si attaccano le persone senza leggere attentamente cosa è stato espresso da queste ultime. Come voi avete precisato è un blog che tratta di ascolti e ho analizzato i dati sulla base di quanto fornito dall’AUDITEL. E non mi sembra un’analisi esilarante. Dati alla mano, questo è. La D’URSO ha fatto gli stessi ascolti di ALBERTO ANGELA. Solo che MERAVIGLIE non aveva contro un programma che ha realizzato 6 milioni di ascoltatori, come il GF VIP.
@CINCINNATO 82: non mi aspettavo certo il botto di ascolti, ma tenendo conto che quest’annata per i realities non è stata delle migliori, tutti sotto obiettivo, onestamente pensavo che la D’URSO si fermasse al 15-16%, quindi, gli ascolti sono ottimi e anche a sorpresa!



24. Mattia Gasparini ha scritto:

10 aprile 2019 alle 15:11

Ebbè, tra piccioni ci si intende bene.
Quando poi si scambia l’intelligenza e il politicamente scorretto con l’insulto gratuito non mi meraviglio che si arrivi a commenti che esaltano chi offende sistematicamente per hobby. Buttare all’aria i pezzi della scacchiera rilasciando puzzette e scagazzando non è una medaglia al merito. E non è nemmeno grande capacità di dialogo, ma piuttosto assenza. Se non si è capaci di parlare con gli altri perchè frequentare una community? Per vomitare veleno sugli altri? Bel passatempo.

Marcello, vediamo se riesco a spiegarmi meglio senza sembrarti paternalistico: se nella norma uno maiuscola una sola parola vuol dire sottolineare un concetto. Se invece le parole maiuscole diventano di più di quelle minuscole, allora non solo quelle sottolineate e più importanti diventano le parole minuscole, ma il risultato è solo un urlare maleducatamente per farsi sentire. Se poi ci aggiungi che queste urla diventano insulti o improperi sistematici contro solo una determinata fascia di personaggi, che casualmente sono sempre quelli stessi che rubano share ai tuoi preferiti, il sospetto che ti mandino sotto mentite spoglie a fare un lavoro per conto di qualcuno viene.
Io non penso che il fatto che gli altri offendano Mary e Barbarella sia una giustificazione per fare lo stesso a tua volta.
Però se lo scopo di commentare qui è quello di mettersi allo stesso basso livello degli altri e di insultarsi a vicenda, ditemelo subito per favore così mi adeguo e non faccio finta di sembrare intelligente per la felicità della Famiglia Piccioni ♟🐦



25. bluemoon ha scritto:

10 aprile 2019 alle 15:15

Mattia sicuramente è impossibile che un giornalista non abbia le proprie idee e secondo me palesarle in una forma “innocua” è anche un atto di correttezza verso il pubblico. Credo che nessuno abbia il minimo dubbio su quali siano le posizioni di Floris, visto che è stato anche epurato dalla Rai per questo (ma nessuno lo ricorda mai). Però riesce a non far diventare mai il dibattito “di parte”. Non usa mai il sarcasmo, non è mai supponente o tendenzioso, non si fa spalleggiare da giornalisti compiacenti (come la Gruber) eppure ha la qualità innata di riuscire a smontare l’interlocutore con una frase o con una domanda del tutto innocue. Ad esempio quando ieri a Toninelli che continuava a ripetere “non abbiamo scritto da nessuna parte che aumenteremo l’Iva” ha risposto “ok, lo ripetete continuamente che non l’aumenterete, ma non avete mai spiegato come ci riuscirete”. Ecco in quei momenti gli farei una standing ovation da casa. E’ anche uno dei pochi che ascolta *davvero* e con rispetto l’interlocutore, senza quei sorrisetti di scherno e/o autocompiacimento alla Porro/Del Debbio, o quei mugolii stile Gruber/Panella che a seconda delle circostanze sono di compiacimento oppure stanno a significare “si vabbè”. E soprattutto non dà l’idea di stare lì solo per togliere la parola prima possibile e passare alla domanda successiva in scaletta. Ascolta, e risponde nel merito a quello che gli viene detto, come dovrebbe essere ogni intervista degna di questo nome. E tutto questo lo dice uno che fino a qualche anno fa non lo sopportava. Ma nel tristissimo panorama odierno, meno male che c’è gente come lui. D’accordo anche su Mentana e giornalisti del mattino di La7, direi che anche per loro vale quello che ho detto per Floris, anche se ho occasione (purtroppo) di vederli molto meno.



26. ComeFaUnPiccione ha scritto:

10 aprile 2019 alle 15:22

Mattia mi sa che non hai capito molto del mio commento, ma d’altra parte era volutamente molto ermetico. Sei nel novero di quelli per cui vengo qui a leggere, ma “quello delle sfere” meritava una menzione a prescindere. Ad maiora!



27. Mattia Gasparini ha scritto:

10 aprile 2019 alle 15:49

ComeFaUnPiccione, ti chiedo scusa, allora perdonami. Non sono così sveglio come tu pensi! Sinceramente dal tuo commento sembrava tutto il contrario di quello che IO (sottolineo io), ho capito. Chiedo venia anche a te.
Però restano i concetti che volevo esprimere, e su cui spero concorderai.
Purtroppo sono qui da troppo poco tempo per capire le cose a cui vi riferite. Non so niente di sfere, ma spero che quel ad maiora significhi torno presto a parlare con voi.



28. MARCELLO79 ha scritto:

10 aprile 2019 alle 16:09

@MATTIA GASPARINI: mi sembra giusto ed educato risponderti.
1) Innanzitutto non è possibile che in un mio commento vi siano più maiuscole che minuscole. Non scrivo mai tutto in maiuscolo, lo faccio quando voglio denotare o porre l’accento su un pensiero che desidero sottolineare con maggiore enfasi.
2) Trovo giusto quello che affermi, ovvero che non ci si debba abbassare al livello di coloro che sbagliano, ma non trovo altrettanto giusto essere attaccato quando denigro CARLUCCI o FAZIO, mentre non vedo mai nessuno ergersi a paladino o apologeta della buona educazione quando i soggetti che vengono insultati e anche pesantemente sono MARIA DE FILIPPI o BARBARA D’URSO. Questo io contesto!
3) Ti rivolgo una domanda, spero tu possa essere onesto nella risposta: se i miei commenti denigratori fossero stati indirizzati a MARIA DE FILIPPI e BARBARA D’URSO tu credi che si sarebbe comunque sollevato questo polverone? Io sono convinto di no, perchè il 90% di coloro che frequentano questo blog le disprezzano, per carità, anche leggittimamente (ognuno ha le sue preferenze e su quello non si può discutere!). E allora mi domando ancora: l’educazione si attiva come le luci dell’albero di Natale, ad intermittenza? Solo quando si toccano certi personaggi? Eh no, MATTIA, non funziona così. Almeno per me.
Se poi i miei commenti rientrano tra quelli pallosissimi, sempre uguali, etc…, non ho mai obbligato nessuno a leggerli, nè ho mai preteso di risultare gradevole all’utente X o all’utente Y. Esiste un’opzione che si chiama SCELTA. Che la si eserciti.



29. Mattia Gasparini ha scritto:

10 aprile 2019 alle 16:28

Marcello, la mia era un’esagerazione, ovvio che non sono tutte maiuscole le tue, ma sono sempre tantissime e troppe, e il risultato è che si notano di più le cose in minuscolo.
E vanno evitate tutte se non si vuole essere maleducati. Tu fai parte di una community, perchè vuoi disturbare le persone che frequenti tutti i giorni urlando?
Tu hai ragione a contestare chi offende Mary e Barbarella in modo pesante, io sono qui da poco però e vedo solo te offendere Milly e Fazio e le altre. Questa cosa di offendere Mary e Barby succede spesso? Ogni giorno? Da quanto tempo non succede più? Le cose saltuarie di persone che vengono una volta l’anno non contano secondo me. La tua è vendetta retroattiva? Mi pare allora che ti sei messo in pari, no? Falla finita. Stai tranquillo che se io vedessi succedere quello di cui ti lamenti interverrei alla stessa maniera. Io sono onnivoro, come avrai capito guardo tutti più o meno.
No, l’educazione si deve usare sempre non a intermittenza, e anche l’onestà intellettuale. Qui io leggo molti ipocriti e incoerenti però. Considerato che non so i vostri trascorsi passati, al momento dello stato delle cose attuali posso dirti che no, se tu offendessi solo Mary e Barby le reazioni sarebbero le stesse. Io avrei da ridire nello stesso modo. La tua non è una giustificazione. E non lo è nemmeno dire “se non vi va non mi leggete”: vieni qui per esibirti in un tuo show personale o per condividere con gli altri? Sei qui per parlare di tv o fare l’ufficio stampa di Mediaset?
O per allargare il discorso, si viene qui per un confronto o per offendere e insultare?
Fatemelo sapere così potrò comportarmi di conseguenza.



30. Mattia Gasparini ha scritto:

10 aprile 2019 alle 23:42

Tyler Durden è un principiante in confronto a questi ladri di nick ♟🐦



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.