31
gennaio

All Together Now in arrivo su Canale 5 con Michelle Hunziker

All Together Now

All Together Now

All Together Now arriva in Italia. Il talent show britannico della BBC dovrebbe approdare – il condizionale è d’obbligo – su Canale 5 nella prossima primavera con la conduzione di Michelle Hunziker, fresca di forfait al progetto Adrian di Celentano.

All Together Now: come funziona

Ad All Together Now (titolo originale)  i concorrenti, appassionati di canto, si esibiscono difronte ad un ‘muro’ di cento persone, ovvero una giuria composta da esperti del settore (cantanti, giornalisti ed insegnanti di musica), capitanati da una star in qualità di presidente di giuria.

Ogni concorrente si esibisce cantando un brano già noto alla giuria. Dopo trenta secondi di performance (che ha una durata massima di un minuto e mezzo), ciascun giudice che vorrà votare il concorrente dovrà schiacciare il pulsante, alzarsi in piedi e cantare insieme a lui. Più giudici si alzeranno e inizieranno a cantare e più alto sarà il punteggio accumulato dal concorrente.

Le prime puntate sono dedicate alle batterie. L’obiettivo dei concorrenti è conquistare il podio, quindi raggiungere i primi tre posti in classifica. Ciò vuol dire che, man mano che un concorrente otterrà un punteggio superiore a quello del terzo momentaneamente in classifica, quest’ultimo verrà eliminato. In caso di ex aequo tra due esibizioni, la giuria rivoterà per scegliere la migliore. Al termine di ogni batteria, il primo classificato accederà alla finale, mentre il secondo e il terzo si sfideranno nella fase del sing off, ovvero con una nuova esibizione, cantando un brano differente da quello proposto nelle batterie.

La finale è riservata a dieci concorrenti che, sempre con il meccanismo delle batterie, si sfideranno per i primi tre posti in classifica. In questo caso, i tre migliori andranno direttamente al sing off e la seconda esibizione decreterà, in base al punteggio, il vincitore, che si porterà a casa il montepremi in palio.

All Together Now: come partecipare

La versione italiana di All Together Now, prodotta da Endemol, cerca interpreti singoli o gruppi vocali dai 18 anni in su. Per partecipare occorre inviare una mail a talent@endemolshine.it oppure un messaggio su Whatsapp al numero 3481400203, indicando i propri dati personali e un contatto telefonico e allegando un video di un minuto in cui l’aspirante concorrente si presenta e canta una cover italiana o straniera. I casting rimarranno aperti fino al 28 febbraio.

All Together Now: alcune curiosità

All Together Now ha debuttato in tv per la prima volta in Gran Bretagna, sul canale BBC One, il 27 gennaio 2018. E’ condotto dal cabarettista e presentatore inglese Rob Beckett, mentre la star della giuria è la cantautrice Geri Halliwell. Durante le festività di Natale, inoltre, è stata trasmessa una puntata speciale con i personaggi dello spettacolo.

Oltre che nel paese d’origine, All Together Now è stato realizzato lo scorso anno anche in Australia, Brasile, Danimarca e Polonia.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Michelle-Hunziker-all together now
All Together Now: aperti i casting per la seconda edizione


Michelle Hunziker, J-Ax
All Together Now torna in inverno su Canale 5. Lo annuncia Michelle Hunziker


Proposta all together now
All Together Now: proposta di matrimonio a sorpresa – Video


Giulia e Silvia Provvedi
All Together Now, chi sono i 100 giudici del ‘muro’

2 Commenti dei lettori »

1. Enzo ha scritto:

31 gennaio 2019 alle 15:35

Non nale come nuovo titolo. Bebe anche l’utilizzo della Hunziker.
Bisogna fare e sperimentare cose nuove … e il GF farlo riposare , stanno distruggendo un fornat a forza di spremerlo.



2. Wolfy ha scritto:

1 febbraio 2019 alle 12:38

Da quello che leggo sembra l’incrocio tra “1 contro 100″ e “The Winner is…”, insomma robba nuova, robba fresca mi dicono…:|



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.