27
gennaio

Ascolti TV | Sabato 26 gennaio 2019. C’è Posta Per Te 28.64%, cala Ora o Mai Più (15.83%)

ascolti c'è posta per te

C'è Posta Per Te: Giulia Michelini e Maria De Filippi

Nella serata di ieri, sabato 26 gennaio 2019, su Rai1 – dalle 21.28 alle 0.47 – il secondo appuntamento con la seconda stagione di Ora o Mai Più ha conquistato 3.019.000 spettatori pari al 15.8% di share. Su Canale 5 – dalle 21.24 alle 0.47 – la terza puntata di C’è Posta per Te ha raccolto davanti al video 5.457.000 spettatori pari al 28.6% di share. Su Rai2 NCIS Los Angeles ha interessato 1.173.000 spettatori pari al 5.1% di share mentre il doppio episodio di Swat ha raccolto 1.130.000 spettatori pari al 5.2% di share. Su Italia Madagascar 3 – Ricercati in Europa ha intrattenuto 1.222.000 spettatori (5.4%). Su Rai3 Le Parole della Settimana segna 1.572.000 spettatori con il 6.8%. A seguire Quante Storie di Sera ha raccolto davanti al video 928.000 spettatori pari ad uno share del 4.2%. Su Rete4 40 Carati totalizza un a.m. di 691.000 spettatori con il 3.2% di share. Su La7 la serie Little Murders ha registrato 436.000 spettatori con uno share del 2.4%. Su Tv8 Ricordati di Te ha raccolto 357.000 spettatori con l’16%. Sul Nove Il Bambino con il Pigiama a Righe ha ottenuto 557.000 spettatori con il 2.5%.  Su Rai4 Drive segna 301.000 spettatori e l’1.3%. Su Rai Premium Non Uccidere segna 134.000 spettatori con lo 0.6%. Sul 20 Belli di Papà segna 373.000 spettatori e l’1.6%.

Ascolti Access Prime Time

Meno di quattro milioni per Prima Festival.

Su Rai1 Prima Festival segna 3.954.000 spettatori e il 17.6%. Soliti Ignoti – Il Ritorno ha ottenuto 4.616.000 spettatori con il 20.1%. Su Canale 5 Striscia La Notizia registra una media di 4.538.000 spettatori con uno share del 19.8%. Su Italia1 CSI segna 945.000 spettatori con il 4.2%. Su Rete 4 Stasera Italia Weekend ha  raccolto un a.m. di 787.000 telespettatori con il 3.5%, nella prima parte, e 761.000 telespettatori con il 3.3% nella seconda parte. Su La7 Otto e Mezzo ha interessato 1.175.000 spettatori (5.1%). Su Tv8 4 Ristoranti segna 417.000 spettatori e l’1.8%.

Preserale

Male CSI NY.

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei 7 ha ottenuto un ascolto medio di 3.267.000 spettatori (18.5%) mentre L’Eredità ha giocato con 4.659.000 spettatori (23.1%). Su Canale 5 Avanti il Primo segna 2.955.000 spettatori (17.2%) mentre Avanti un Altro raccoglie 3.947.000 spettatori (19.9%). Su Rai2 Hawaii Five O ha raccolto 749.000 spettatori (3.9%), nel primo episodio, e 1.064.000 spettatori (4.9%), nel secondo episodio. Su Italia1 Sport Mediaset ha raccolto 479.000 spettatori (2.6%) mentre CSI NY ha totalizzato 491.000 spettatori (2.3%). Su Rai3 Blob segna 1.129.000 spettatori con il 5.2%. Su Rete 4 Tempesta d’Amore ha fatto sognare un a.m. di 775.000 telespettatori con il 3.6%. Su La7 Il Commissario Cordier ha appassionato 393.000 spettatori (share del 2.2%).

Daytime Mattina/Mezzogiorno

Dreams Road fermo al 10.5%.

Su Rai1 Il Caffè di Raiuno segna 179.000 spettatori e il 10%. Uno Mattina in Famiglia ha raccolto 1.578.000 spettatori (21.5%), nella prima parte, 1.489.000 spettatori (19.6%) nella seconda parte e 1.272.000 spettatori (17.7%) nella terza parte. Buongiorno Benessere ha ottenuto 1.059.000 spettatori con il 14% di share. Dreams Road segna 986.000 spettatori con il 10.5%. Linea Verde Life ha interessato 2.049.000 spettatori con il 14%. Su Canale5 il TG5 Mattina ha informato 1.136.000 spettatori (18%). Supercinema segna 715.000 spettatori con il 9.6%. Forum arriva a 1.168.000 telespettatori con l’11.2%. Su Rai 2 Frigo ha raccolto 302.000 spettatori con il 4.1%. Sempre su Rai2 Mezzogiorno in Famiglia segna 726.000 spettatori con l’8.6%, nella prima parte, e 1.222.000 spettatori (9.7%), nella seconda parte. Su Italia 1 Una Mamma Per Amica ottiene un ascolto di 187.000 spettatori pari al 2.5% di share, nel primo episodio, e 303.000 spettatori pari al 3.2%, nel secondo episodio. Sport Mediaset ha ottenuto 1.229.000 spettatori con il 7%. Su Rai3 Mi Manda Raitre in Più totalizza una media di 459.000 spettatori (6.2%). Il TG3 delle 12 ha informato 909.000 spettatori con l’8.4%. Su Rete4 Dalla Parte degli Animali ha raccolto 162.000 spettatori pari al 2.2%. Ricette all’Italiana raggiunge 196.000 spettatori con il 2.3%, nella prima parte, e 389.000 spettatori con il 2.9%, nella seconda parte. Parola di Pollice Verde 345.000 (2%). Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 255.000 spettatori con il 4.4%. A seguire Coffee Break ha informato 241.000 spettatori pari al 3.2%. Su La7 Belli Dentro, Belli Fuori interessa 191.000 spettatori con share dell’1.6%.

Daytime Pomeriggio

Verissimo sempre oltre i 3 milioni (ospiti Al Bano, Scotti, Lucrezia Lante della Rovere, Carmen Russo).

Su Rai1 Linea Bianca ha raccolto 2.282.000 spettatori con il 13.4%. Passaggio a Nord Ovest ha raggiunto 1.649.000 spettatori (10.7%). A Sua Immagine ha appassionato 1.077.000 spettatori con il 7.3%, nella prima parte, e 1.043.000 spettatori con il 7.3%, nella seconda parte. Italia Sì ha raccolto 1.640.000 spettatori con l’11.7%, nella prima parte, e 1.932.000 spettatori con il 12.3% nella seconda parte. Su Canale5 Beautiful ha ottenuto 2.774.000 spettatori con il 15.5%. Amici ha raccolto 3.318.000 spettatori con il 20.9% (presentazione 2.682.000 – 15.2%). Sulla stessa rete Verissimo ha ottenuto 3.036.000 spettatori con il 21.4% mentre Verissimo – Giri di Valzer ha raccolto 3.014.000 spettatori con il 19.9%. Su Rai2 TG2 Weekend segna 1.120.000 spettatori con il 6.2%. 9-1-1 ha raccolto 593.000 – 534.000 – 615.000 spettatori con il 3.4% – 3.3% – 4.1% nei tre rispettivi episodi di messa in onda. Sereno Variabile segna 459.000 spettatori con il 3.2%. Su Italia1 Upgrade ha raccolto 859.000 spettatori con il 4.8%. Superman II è stato seguito da 485.000 spettatori (3.2%). Powerless è piaciuto a 216.000 spettatori (1.5%), nel primo episodio, e 241.000 spettatori (1.7%), nel secondo episodio. Su Rai3 Tv Talk ha fatto compagnia a 1.439.000 spettatori (9.6%). Per un Pugno di Libri ha ottenuto 829.000 spettatori con il 5.2%. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 832.000 spettatori con il 5%. Sempre su Rete 4 Freedom – Oltre il Confine ha ottenuto 482.000 spettatori con il 3.3%. Su La7 Giorni di Tuono ha ottenuto 271.000 spettatori con l’1.7%.

Seconda Serata

Solo il 2.5% per Alla Lavagna.

Su Rai1 Petrolio è stato seguito da 703.000 spettatori con il 10% di share. Su Canale 5 Speciale TG5 ha totalizzato una media di 1.263.000 spettatori pari ad uno share del 19.7%. Su Rai2 TG2 Dossier segna 423.000 spettatori con il 2.6%. Su Rai 3 Alla Lavagna ha raccolto 483.000 spettatori con il 2.5%. Commissari – Sulle Tracce del Male segna il 3.9% con 383.000 spettatori (presentazione: 316.000 – 2.4%). Su Italia1 la Formula E viene visto da una media di 375.000 ascoltatori con il 2.5% di share. Su Rete 4 La Legge del Crimine è stato scelto da 245.000 spettatori con il 2.2% di share.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 4.450.000 (24.6%)
Ore 20.00 5.183.000 (23.7%)

TG2
Ore 13.00 2.218.000 (13.5%)
Ore 20.30 1.617.000 (7.1%)

TG3
Ore 14.25 2.099.000 (12.4%)
Ore 19.00 1.898.000 (10%)

TG5
Ore 13.00 3.180.000 (19%)
Ore 20.00 4.488.000 (20.4%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.491.000 (11.2%)
Ore 18.30 915.000 (5.5%)

TG4
Ore 12.00 443.000 (4.1%)
Ore 18.55 728.000 (3.9%)

TGLA7
Ore 13.30 648.000 (3.6%)
Ore 20.00 1.022.000 (4.6%)

Dati auditel per fasce (share %)

RAI 1 15.59 18.33 16.43 15.55 10.34 19.67 17.35 15.14
RAI 2 4.73 3.39 4.92 7.32 3.45 4.07 5.64 3.54
RAI 3 6.47 5.4 5.36 7.99 7.89 7.57 6.71 3.51
RAI SPEC 7.11 10.17 12.63 7.34 7.97 6.18 5.98 4.53
RAI 33.89 37.29 39.33 38.21 29.65 37.49 35.69 26.73
CANALE 5 20.02 16.93 6.81 16.35 21.45 19.5 22.41 29.41
ITALIA 1 3.8 2.32 2.75 5.96 2.74 2.87 4.79 3.32
RETE 4 3.08 1.63 2.06 3.33 3.56 3.7 2.95 2.82
MED SPEC 7.49 8.14 9.57 7.18 7.66 5.99 6.42 7.84
MEDIASET 34.39 29.01 21.19 32.82 35.41 32.07 36.57 43.39
LA7+LA7D 3.12 4.68 3.78 2.33 2.52 3.06 3.6 3.22
SATELLITE 16.26 15.99 20.21 16.03 20.15 15.86 11.52 14.53
TERRESTRI 12.34 13.02 15.48 10.62 12.27 11.52 12.62 12.13
ALTRE RETI 28.6 29.01 35.7 26.65 32.42 27.38 24.14 26.66

Ascolti medi settimana (share %, valori assoluti in migliaia .000)

Rai 1 16,2 1.797
Rai 2 5,5 611
Rai 3 7,7 850
Rai Specializzate 6,7 747
Canale5 17,2 1.905
Italia1 4,8 532
Rete4 3,9 436
Mediaset Specializzate 7,0 777
La7 3,9 432
TV8 2,2 244
Nove 1,4 153
Rai 4 1,1 127
Rai 5 0,4 41
Rai Movie 1,1 119
Rai Premium 1,2 127
Rai Gulp 0,3 35
Rai Yoyo 1,3 145
Rai Sport 0,5 60
Rai News 24 0,6 63
Rai Scuola 0,0 4
Rai Storia 0,2 26
20 0,8 91
Boing 0,6 65
Iris 1,1 121
La5 0,9 98
Mediaset Extra 0,5 57
Italia 2 0,1 11
Focus 0,6 62
Cartoonito 0,6 70
Top Crime 1,0 112
Tgcom 24 0,3 36
Premium Cinema +24 0,0 5
Premium Cinema 0,1 8
Premium Cinema Energy 0,1 10
Premium Cinema Comedy 0,1 8
Premium Cinema Emotion 0,1 6
Premium Crime 0,1 7
Premium Action 0,0 3
Premium Joi 0,0 4
Premium Stories 0,0 2
Paramount Channel 0,8 87
Cielo 1,0 109
Sky Uno 0,4 45
Sky Atlantic 0,1 8
Sky Cinema Uno 0,2 19
Real Time 1,2 137
Dmax 0,8 90
Giallo 0,9 99
Motor Trend 0,5 55
FRISBEE 0,7 72
La7d 0,5 59
Super! 0,5 58
Tv2000 0,8 90
Sportitalia 0,2 2
Totale Rai 36,1 4.005
Totale Mediaset 32,9 3.650
Totale La7 4,4 491
SKY+FOX 7,5 831
Totale DISCOVERY 6,7 748



Articoli che potrebbero interessarti


imma tataranni ascolti tv
Ascolti TV | Domenica 13 ottobre 2019. Imma Tataranni domina (22.9%), Non è la D’Urso 13.9%. Fazio non va oltre il 7.6%-7.2% battuto dal film di Italia1 (8.7%)


ascolti tv rosy abate finale
Ascolti TV | Venerdì 11 ottobre 2019. Tale e Quale Show (19.7%) batte il finale di Rosy Abate (18.5%)


Amici Celebrities ascolti Hunziker
Ascolti TV | Mercoledì 9 ottobre 2019. Exploit Il Diritto di Contare (20.45%), Amici Celebrities 15.25%. Colò 2.57%, Extravergine 0.09%


che tempo che fa
Ascolti TV | Domenica 6 ottobre 2019. Imma Tataranni 19.5%, Live 13.3%. Fazio cala (7.3%-8%), male Chef Rubio (1%)

43 Commenti dei lettori »

1. Cugino ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 10:08

Incomprensibile il calo di Ora o mai più. E’ stata una puntata veramente bella, con esibizioni da brividi e mostri sacri della musica italiana …. non capisco davvero.



2. MARCELLO79 ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 10:08

BUONGIORNO,
che MARIA DE FILIPPI sia un caso più unico che raro nella storia della televisione italiana non è un’opinione personale, ma è un fatto certificato dal SUPERPANEL ogni santo giorno e ogni Sabato sera, dall’inizio della nuova stagione televisiva. Continua a sbaragliare la concorrenza, nonostante il bellissimo ed appassionante show di AMADEUS abbia cercato di ingranare la marcia, innestando in ORA O MAI PIU’ una manche dedicata ai duetti con altri artisti, oltre a quella con i propri coach.
Ormai il sabato sera da anni non è più terra di conquista della RAI, salvo qualche rara eccezione e la maggioranza del pubblico televisivo sceglie le produzioni della conduttrice pavese, che continua il suo inarrestabile cammino sulla strada del successo. Ieri ben 13 punti di differenza tra le due proposte del prime time, un gap oserei direi siderale!
Lo ripeterò fino alla nausea: è stato un errore piazzare ORA O MAI PIU’ contro C’E’ POSTA PER TE. Certo la sfida così importante ha acceso l’AUDITEL, ma in un altro giorno sono convinto che il programma di RAI 1 avrebbe sfondato il muro del 20%.
Non mi sta piacendo, però, il comportamento dei vari maestri durante le votazioni: TOTO CUTUGNO ha assegnato un dieci a tutti, perdendo in questo modo di credibilità, troppa predisposizione ad assegnare voti alti, in generale, rispetto alla prima puntata, dove avevo notato minore indulgenza e maggiore severità. Pochi sono stati i coach che hanno rilasciato attestati di valutazione rispondenti alla realtà e non falsificati e viziati dall’eccesso di buonismo.
Comunque felicissimo per la vittoria di MARCELLA e SILVIA SALEMI, la coppia meglio assortita, il duetto di IO DOMANI, un brano storico della musica italiana, è stato di una bellezza indescrivibile.
Complimenti alla RAI per questo spettacolo ben strutturato e fortemente coinvolgente ed un applauso meritatissimo ad AMADEUS (simpaticissimo e grande signore), che insieme a BONOLIS e a GERRY SCOTTI, compongono, per me, il trio perfetto di conduttori maschili. Anche CARLO CONTI è molto bravo, ma loro tre rappresentano il top.



3. Sergio ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 10:13

Per quanto bello sia il format di Rai1, il sabato sera c’è solo Maria!

Infatti, tocca quasi il 30% di share.

Il programma di Amadeus, raccoglie praticamente gli stessi spettatori e lo stesso share dell’Isola, giovedì.
Dunque, beh, non dobbiam gridare al flop per entrambi i due programmi.
Perchè c’è solo un problema: sono stati programmati in giorni sbagliati.

Ora o mai più sarebbe dovuto restare al venerdì, come l’isola al lunedì.



4. Adelaide di Sant'Erasmo ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 10:14

Floppone immeritato ma scontato per Amadeus. Contro la Posta serve uno show collaudato e non una roba testata solo in estate. Altrimenti, mettessero Alberto Angela e repliche di Montalbano.



5. Francesco93 ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 10:15

Buona domenica. Crolla Ora o mai più (mezzo milione di telespettatori in meno), Amadeus ha messo in piedi uno show godibile ma nulla può contro la regina del sabato sera, che non risente né della concorrenza, né di una partita di cartello come Milan-Napoli. Alcuni continuano a definire Maria, in maniera un po’ ironica, un po’ sprezzante, come la signora Costanzo; a me sembra che ormai sia proprio Maurizio a poter essere chiamato il signor De Filippi…



6. PAOLO76 ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 10:15

Ciao a tutti…
Beh che dire? Si è verificato quello che avevo previsto…. Maria stravince grazie ad un programma semplice basato sui sentimenti… La forza del suo programma sta proprio in questo e l’aneddoto che vi ho raccontato la scorsa settimana è l’emblema di questa sua capacità di incollarti allo schermo. Se per caso ti soffermi un attimo sul suo programma, è difficile cambiare canale in seguito…. Tutti i sabati succede così e il suo share cresce di minuto in minuto durante la serata. E non serve nemmeno allungare il programma fino a chiudere alla stessa ora. Ieri sera Amadeus è terminato anche lui verso l’1 di notte (allungandosi ulteriormente) e non è bastato neppure richiamare più cantanti veterani…. Nulla. siamo ai livelli di Portobello o dei soliti film (a costo zero) che la rai trasmetteva la scorsa stagione…. Mi spiace molto per Amadeus ma ne sta uscendo a brandelli…..



7. MARCELLO79 ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 10:17

CUGINO, difficilmente sono d’accordo con te, ma condivido pienamente il tuo pensiero. Nonostante io adori MARIA DE FILIPPI e sia arcicontento per il suo splendido risultato sono immensamente dispiaciuto per il brusco calo di ORA O MAI PIU’. In RAI, a mio avviso, hanno peccato di presunzione e avrebbero dovuto tutelare maggiormente un prodotto così bello, all’insegna della qualità e dell’alta professionalità.



8. tina ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 10:28

Le persone che hanno riso tantissimo leggendo venerdì il 18 %dell’Isola,non penso che oggi lo stiano facendo leggendo il 15 %di Amadeus.Devo ammettere che mi dispiace per lui ,a differenza della Clerici,perché il programma lo seguivo a giugno e mi piaceva,ammettendo però che andava contro il nulla.Lui poi e’ molto s8mpatico ,come Gerri ma contro Maria e’una battaglia persa in partenza. Ciao a tutti soprattutto a Marcello.Paolo e chi mi nomina.



9. Andrea ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 10:28

Ecco come sempre la Regina, granitica,perfetta, professionale con la tua trasmissione meravigliosa vera ed emozionante. Complimenti anche ad Amadeus un bel programma ma secondo me potevano aspettare primavera per riproporlo e hanno gettato nella pattumiera un bel format, dovevano mettere Ballando con le stelle in questo periodo tanto è sempre (tranne le prime due edizioni) stato un flop. Buona domenica a tutti



10. pietrgaf ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 10:29

Lo show di Amadeus finalmente è un varietà da sabato sera di Rai1, ma ormai la De Filippi è talmente fidelizzata con il suo pubblico che mi sa che Rai1 può anche schierare una corazzata che niente e nessuno ce la farebbe. Ci han provato in tanti ma nessuno c’è mai riuscito, Giletti a parte con i suoi speciali. Comunque complimenti ad Amadeus, bel programma



11. Socrate ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 10:29

Ora o mai più meritava molto molto di più. Tra l’altro noto lo stesso curioso fenomeno della finale di Pechino, l’abbiamo guardata tutti ma secondo l’auditel non l’ha vista nessuno. Mah!
I duetti di Marcella, Ornella Vanoni e Orietta Berti (Il nostro concerto!) sono stati da brividi, pezzi incredibili, interpreti di cui si è perso lo stampo.
Toto Cutugno è il più noto paraguru d’Italia, nel tentativo (vano) di vincere il Festival al tempi del televoto ha sfornato canzoni su mamme, figli, nipoti, cugini di terzo grado, Patria, italiani …. roba che Salvini scansate proprio, il populismo l’ho inventato io. Dare dieci a tutti è come dare zero o uno a tutti, non cambia niente e non aiuta nessuno, è solo una paragurata per apparire buono agli occhi del pubblico, e un modo furbissimo per non esporsi e non inimicarsi nessuno. E’ l’unica cosa che boccio della puntata insieme ai tempi eccessivamente compressi. Per il resto, avercene di programmi così …



12. Sabato ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 10:30

Calo importante per Ora O Mai Più, che perde mezzo milione ed il 2,7% di share. C’è Posta si mantiene ad ottimi livelli.
Da notare la quasi perfetta sovrapposizione oraria dei due programmi: Amadeus ha allungato di circa un quarto d’ora per chiudere insieme alla De Filippi; quest’ultima ha introdotto una storia in più rispetto al solito, forse per rendere il ritmo meno lento.
C’è Posta è il mio programma preferito del mondo Fascino, anzi, direi l’unico che apprezzo completamente. L’unica caratteristica di C’è Posta che non condivido è l’eccessiva ripetizione della tipologia di storie e degli ospiti. Ieri sera, ospiti della De Filippi sono stati ancora una volta degli habitué del programma (e dei programmi di Maria in generale): Gerry Scotti, Marco Bocci e Giulia Michelini.

Stasera Che Tempo Che Fa contro la Dottoressa Giò. In onda anche Le Iene e Non E’ L’Arena.
Ospiti di Fazio Valentino Rossi, il sindaco di Castelnuovo di Porto, Andra e Tatiana Bucci (sorelle ebree superstiti dell’Olocausto, ospiti oggi, nel giorno della Memoria), Enrico Letta e Marco Travaglio. Per lo spazio dedicato alla musica, Alice Merton. Al Tavolo, fra gli altri, Enrico Bertolino, Luca Argentero, Claudio Lippi, Salvo Sottile e Vittorio Marsiglia.



13. MARCELLO79 ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 10:46

Ieri CANALE 5 segna un record pazzesco nelle 24 ore: il 20%, tutti i programmai del day time hanno sfondato, da AMICI a VERISSIMO, ognuno segnando numeri che hanno messo knock out la concorrenza.
Settimana vinta da CANALE 5, vedremo la prossima!
Un abbraccione a TINA, ANDREA, ALBERTO, SHAYNE, IL CLA-83 (sempre gentilissimo), PAOLO, SALVO IL MITO.
FRANCESCO 93: se non esistessi dovrebbero inventarti! Sei unico!



14. Cugino ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 10:57

Marcello io penso invece che la Rai abbia fatto bene, quello di Amadeus è un bel programma adatto al sabato sera. Come ha detto benissimo lui in un’intervista, il suo compito è fare tv ed intrattenere, non fare gare.
La Rai ha lasciato scoperto il sabato per troppo tempo, e forse il pubblico si è disabituato, ma è uno spazio che va coperto, anche per tutti quelli come me che C’è Posta non lo guarderebbero nemmeno morti, e che se per caso si soffermano un attimo sul programma, fuggono alla velocità della luce, altro che restare incollati.
Sono anni che se rimaniamo a casa con o da amici il sabato sera, e d’inverno accade spesso, guardiamo dvd o canali pay perchè non c’è nulla di guardabile in chiaro (ad eccezione del periodo di Ballando in cui facciamo anche gruppi di ascolto). Finalmente questo vuoto è stato colmato, che è quello che la Rai – secondo me – deve fare.

Ma, perdona la curiosità: tu il sabato non guardi Maria?



15. PAOLO76 ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 11:00

Tina: anche io come te avevo seguito tutte le puntate della versione estiva del programma di Amadeus e mi era piaciuto molto, condividendo anche la classifica finale che vedeva nei primi tre posti Lisa, i Jalisse e Di Cataldo, ma la nuova collocazione è sbagliatissima e ti dico già che non potrò seguire neppue una puntata….Giustissimo quello che hai detto tu e Francesco93 (gli ascolti sono poi quelli fatti all’Isola)… La rai ha scelto di sacrificare un format e un conduttore valido per proteggere il più possibile la solita Carlucci….
Per il resto se il sabato sera ha una regina incontrastata che è Maria, il pomeriggio ha un’altra regina : La Toffanin. Liorni sembrava in ripresa grazie alla mancata pausa delle feste, ma pian piano sembra che il pubblico stia tornando ancora a seguire Verissimo e i risultati di Italia Sì tornano sui livelli della Daniele….



16. PAOLO76 ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 11:08

Cugino: è chiaro che non tutti possano seguire lo stesso programma e quindi il mio commento non poteva essere rivolto a tutti, ma a giudicare dai dati , c’è una buonissima parte di pubblico che non fugge e rimane incollato…. Ad esempio io non guarderei neanche morto Ballando (altro che gruppi di ascolto, eh eh) ma credo sia normale avere gusti differenti…. ;)



17. Vince! ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 11:17

Incredibile davvero: per una volta sono pienamente d’accordo con Marcello79. Su “Ora o mai più” ha perfettamente ragione!
Ora nevica!

Un vero peccato l’aver messo di sabato questo programma cult.
Ieri complice un malore di stagione l’ho seguito: puntata divertentissima, con giudici e cantanti ospiti spesso incontrollabili.
Ho perso il conto delle gaffe, cattiverie, battutacce.
Amadeus stressatissimo…

Il venerdì avebbe fatto il 20%.



18. Vince! ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 11:23

Parliamo di Amici: da quel che ho letto gli ultimi sabati erano stati un po’ deludenti negli ascolti. Così, a parte rivoluzionare mezza classe, si sono inventati una sorta di protesta degli allievi, a detta di molti fan della trasmissione chiaramente pilotata dagli autori.

Gli ascolti sono tornati al 20%! Ehm… Poi ci si offende quando si parla male di un certo pubblico troppo credulone.



19. Enzo ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 11:25

Il “pacchetto” amici verissimo doveva andare alla domenica pomerigio al posto delle soap flop.



20. MARCELLO79 ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 11:43

@CUGINO
Ormai è noto a tutti la mia passione per MARIA DE FILIPPI. Ma c’è una passione che mi accende ancora di più ed è la musica. Questo programma che vede protagonisti tanto cantanti in gara e non che amo molto mi ha costretto ad una scelta. E’ vero, potrei seguire MARIA e guardare lo show il LUNEDI’ in replica su canale 25, ma mancherebbe il pathos della diretta e io, inoltre, sono tra i telespettatori che ama televotare e, chiaramente, posso esercitare questa opzione soltanto con la diretta di SABATO.
C’E’ POSTA PER TE lo registro e lo guardo, con calma, in una delle sere in cui in TV c’è il vuoto cosmico. Ma stai tranquillo, appena termina AMADEUS e riprende BALLANDO CON LE STELLE, mi sintonizzerò in pianta stabile su CANALE 5, non guarderei lo show della CARLUCCI mai e poi mai.
Buona domenica.



21. anna ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 11:55

Fossi in Amadeus e Clerici rifiuterei categoricamente lo scontro con la De Filippi. è veramente un peccato vedere un bel programma nuovo come quello di Amadeus sacrificato al sabato sera contro uno show IMBATTIBILE come c’è posta per te, quando al venerdì sera o un altro giorno della settimana avrebbe invece fatto ottimi ascolti e avuto modo di crescere. Io piazzerei delle fiction fossi in rai1 piuttosto.



22. iole ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 12:00

Ma come? Quella rete flop e allo sbando di Canale 5 non solo fa il 20% di media giornaliera ma vince addirittura di un punto percentuale la settimana?

Meno male che leggo i dati, perché se dovessi basarmi sui commenti che scrivete ogni giorno …



23. MARCELLO79 ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 12:08

IOLE, è quello che che sostengo da mesi. Per molti CANALE 5 dovrebbe abbassare la saracinesca, ma, intanto RAI 1, neanche con la fiction CHE DIO CI AIUTI, il prodotto di maggior successo di questo periodo della RAI, è riuscita ad arrivare al 20% nel totale giornata.



24. Luca ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 12:09

Amadeus con questo programma è interessante
L’orchestra dal vivo è ecezionale come quasi tutti i cantanti
Però una cosa la devo dire ,ovviamente è una mia opinione :
Donatella Milani è terribilmente antipatica , è veramente fastidiosa come canta e non capisco che cosa ci stia a fare in questo programma



25. Salvo ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 12:09

Buona domenica a tutti e un grande abbraccio ai super mitici Marcello Kelvin shayne Francesco Alessandro portatore Alberto Paolo ilcla83 Andrea le mitiche Tina Dalila grace Nina iole. Super settimana per c5 ed ieri record per tutti, De filippi, Toffanin e Bonolis, ottimo pure il tg5 sia come tg e come speciale addirittura al 20.questa settimana si fa il bis, la Rai questa settimana si è giocata 2 format uno venerdì l’altro ieri sera. Buona settimana a tutti voi.



26. Luca ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 12:10

Volevo scrivere : eccezionale



27. il-Cla83 ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 12:19

Dopo la curiosità iniziale che aveva portato il programma di Amadeus a difendersi bene sabato scorso, ieri lo share di Ora o mai più si è ridotto dal 18% al 15%, nonostante oltre i cantanti in gara e i loro rispettivi coach, fossero stati chiamati ulteriori cantanti in qualità di ospiti per eseguire duetti, in tutti ci saranno stati 25-26 cantanti, nemmeno a Sanremo se ne vedono cosi’ tanti.. Faccio comunque i complimenti alla Rai per non arrendersi, e schierare comunque un ottimo show contro la concorrenza, mentre Mediaset al contrario gioca quasi sempre sulla difensiva, sposta le gironate di programmazione da una settimana all’altra, rimanda le partenze quando su R1 ci sono cose considerate forti ecc. ecc.
Maria de Filippi recupera terreno e C’è posta insieme a Tu si que vales si conferma il programma di intrattenimento più amato e seguito dagli italiani (eventi a parte chiaramente).

Nel pomeriggio sicuramente da segnalare Verissimo che ottiene oltre tre milioni in entrambe le parti, tre milioni sono tanti, qualcuno sostiene che la prima serata sia sempre la fascia più pregiata rispetto alle altre, ma Verissimo fa tanti ascoltatori quanti ne ha fatti Amadeus ieri sera e il milionario venerdi, più ascolti di Superbrain ecc. I programmi del pomeriggio sono quindi molto importanti, altrochè.
Da segnalare anche Tv Talk su Rai3 che sfiora il 10%.

Male i programmi mattutini di Rete4, tra ricette all’italiana, Dalla parte degli animali e Pollice verde non si va oltre il 2%.



28. PAOLO76 ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 12:24

Rubo i dati da un altro blog…..
C’è posta per te ; età media 52 anni
Ora o mai più: età media 63 anni….
Come commentate questo dato?



29. pietrgaf ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 12:46

@Paolo76: li leggerei, che io ho 38 anni e guardo Amadeus e ci sarà uno di 88 anni che lo guarda come me, così fa media di 63 anni



30. Cugino ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 12:55

PAOLO76 diciamo in pratica la stessa cosa, cioè che il pubblico è variegato, e quindi per me è giusto che la Rai pensi anche a chi ama il genere Ora o mai più e non il genere C’è posta. Certo posso immaginare l’amarezza di Amadeus e della Rai che vedono così poco premiato un programma davvero meritevole.

Riguardo al dato dell’età, ho appena letto un commento sul post dedicato alla trasmissione in cui mi riconosco appieno. Io dall’adolescenza fino quasi ai trent’anni detestavo la musica italiana, i tizi usciti da Amici, i cantanti melodici tipo Pausini o Ramazzotti, quelli “impegnati” tipo la Mannoia o Jovanotti, tutti insomma (e non mi piacciono nemmeno adesso). Poi “da grande” ho scoperto, complici anche alcune colonne sonore di film tipo “La prima cosa bella”, che negli anni 60 e 70 la musica italiana ha prodotto capolavori e artisti che oggi ce li sognamo. Venti anni fa conoscevo Orietta Berti solo per la barca che va e Marcella per il coniglio dal muso nero, oggi sono tra le mie artiste preferite insieme alla Vanoni e a Patty Pravo. Adoro i Camaleonti, i New Trolls, gli Alunni del Sole, Le Orme … me lo avessero detto venti anni fa mi sarei rotolato dalle risate. Ho scoperto anche che artisti che non mi facevano impazzire, come Venditti e Baglioni, trenta o quaranta anni fa hanno scritto capolavori.

Quindi: certe cose si scoprono e si apprezzano col tempo e con l’età, come l’arte, o come certi libri che al liceo butteresti nel camino e a quaranta anni riscopri. Difficile che a un ventenne possano piacere Orietta Berti o Fausto Leali, ma benissimo fa la Rai a divulgare questi artisti e queste canzoni. Qualcosa in testa a qualcuno resterà.



31. Cugino ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 12:58

pietrgaf, mitico ….. ;D;D;D

(io faccio media con uno di 82 anni)



32. tina ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 13:09

Certo le medie lasciano il tempo che trovano non bisogna prenderle come oro colato.Riguardo Amadeus dico che avrebbero potuto riproporlo verso maggio giugno a distanza di un anno come gli altri varietà. Ma purtroppo per lui hanno preferito salvaguardare la Carlucci che se non ci fosse Ballando sarebbe già sparita dalla TV mentre Amadeus conduce tutte le sere I soliti ignoti.Io lo seguo domani sera come stasera s3guiro Suor Ricci sempre su Rai premium ,sempre meglio di Fazio e Dottoressa Gio.Bene anche Verissimo e Amici nonostante le malignità di Vince a cui proprio non va giu canale 5 quando va bene.



33. Claudio75 ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 13:21

Apro una parentesi!! Ed è scritto in maiuscolo di proposito!

E’ VERGOGNOSO CHE I DUE PROGRAMMI DI PUNTA, SIA DI RAI CHE DI MEDIASET SENZA DISTINZIONE ALCUNA, TERMININO ALL’1 DI NOTTE!!

DOV’E’ IL RISPETTO DEL TELESPETTATORE?

UNA PERSONA HA IL SACROSANTO DIRITTO DI GODERSI E VEDERE FINO ALLA FINE IL PROGRAMMA PRESCELTO, SIA QUESTO UN REALITY UN VARIETA’ O UN PEOPLE SHOW SENZA DOVER FARE ORARI NOTTURNI, IN QUALSIASI GIORNO DELLA SETTIMANA.

E MI DISPIACE CHE A TALE GIOCO DOVUTO ALLA SHARE, PERCHE’ DI QUESTO SI TRATTA, SI SIANO PRESTATI DUE SERI PROFESSIONISTI DELLA TELEVISIONE ITALIANA DI CUI QUI SOPRA OGNUNO DI NOI NE RICONOSCE IL MERITO.

RIPETO: E’ VERGOGNOSO!!!

E MI FA SPECIE CHE UN SITO AUTOREVOLE COME DAVIEMAGGIO.IT NON FACCIA DEL RISPETTO DEI TEMPI TELEVISIVI ( SIA DI INIZIO DI MESSA IN ONDA CHE DI TERMINE) UN PROPRIO CAVALLO DI BATTAGLIA.

QUESTO MODO TELEVISIVO DI FARE DEVE FINIRE.

E’ INAMISSIBILE CHE CHI VUOLE VEDERE UN FILM DEBBA ASPETTARE QUASI LE 22 O FARE L’1 DI NOTTE PER SAPERE CHI E’ ELIMINATO DA UN PROGRAMMA!

SPERO CHE NON SIA L’UNICO QUI SOPRA AD ALZARE LA VOCE SU QUESTO ARGOMENTO!



34. john2207 ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 13:35

È meglio che Rai1 non schieri nulla contro la De Filippi.
È come la nazional è inutile controprogrammarla
Peccato per Ora o mai più davvero godibile e ben fatto



35. Claudio75 ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 13:44

Guardando ai dati di ieri sera, la domanda che sorge spontanea è se l’auditel sia un sistema di rilevazione che sia in grado di “leggere” cosa al pubblico piace guardare.
A conti fatti si direbbe di no.
Al momento in cui scrivo, ci sono più o meno una quindicina di utenti me compreso, che asseriscono di aver guardato il programma di R1, di essersi divertiti e di aver gradito lo spettacolo.
Questo senza nulla togliere alla De Filippi.
Eppure l’auditel dice che il programma registra una calo di ascolti non secondario rispetto alla prima puntata.

Che c’è qualcosa che non va!

Mi rivolgo a Marcello.
Non abbiamo reciproca simpatia e la pensiamo diversamente.
La Rai ha fatto non bene, bensì benissimo a mettere il programma ORA O MAI PIU.
Ha dato la possibilità al telespettatore di aver un alternativa valida ai programmi di C5.
Casomai, Marcello bisognerebbe aprire un altro discorso.
Perché al sabato sera, monoblocco de filippiniano sul biscione, devono tutti farci i CONTI meno che uno?

Non solo Amadeus avrebbe fatto molto di più al venerdì, ma anche Ballando e la stessa Clerici, che tu non ami, ma che devi però ammettere che, spesso e volentieri è stata l’agnello sacrificale in Rai.

Ammettiamolo senza se e senza ma, in Rai come in Mediaset ci sono degli intoccabili nel bene e nel male.. e questo spesso finisce a discapito di bellissimi programmi come quelle di ieri sera.

Sentire cantare IO DOMANI, ma non solo, è stato emozionante.
E in tutta sincerità non capisco come un pezzo come questo, teatralmente melodrammatico, sia finito nel dimenticatoio del panorama musicale, viene cantato raramente.

Chiudo e vi saluto augurandovi buona domenica facendo solo questa osservazione…

io il programma l’ho visto con le mie nipoti che ieri sera erano da me.
Quella di sette anni le sapeva tutte…non scherzo… e quella di tre che ballava e il geghege ..non ha prezzo!!

Aggiungetele alla media!!

ARRIVEDORCI…..



36. PAOLO76 ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 13:50

Claudio75: credo che tutti siano d’accordo con te su questo argomento. Purtroppo ha iniziato canale 5 con striscia la notizia per salvare lo share e cammuffare la sconfitta con Amadeus (quest’ultimo chiudeva alle 21,15), poi questa estate è stata la rai per salvarsi dai Mondiali , facendo inziare la prima serata verso le 21,45 in modo da sovrapporre il meno possibile il suo programma di “prima serata” con la partita (perfino le papere, quando erano in onda finivano alle 21,15). Ora è di nuovo canale 5 che, di fronte ad un allungamento di Amadeus di qualche minuto rispetto lo scorso anno, ha allungato ancora striscia…. Mi sa che non se ne esce….



37. Il_Cla83 ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 13:51

@claudio75 in merito agli orari ti do pienamente ragione. Ho sempre chiuso un occhio sui programmi del sabato sera..visto che normalmente le persone il sabato stanno maggiormente sveglie. Ma durante la settimana che ci siano questi orari è per me una grandissima mancanza di rispetto.



38. tina ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 15:32

Sugli orari niente da eccepire.IO stessa che seguo con piacere C’E'POSTA a mezzanotte crollo e così dicasi per l’Isola.Amadeus stasera non ce la farò a seguirlo oltre mezzanotte e via dicendo .Ma come già detto chi comanda in TV delle nostre proteste se ne frega.



39. wisdom ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 16:39

Claudio75 in tanti ci siamo sgolati per protestare su questi orari folli, ma nulla, c’è il muro di gomma.
Devo dire però che il sabato sera è un caso particolare e anche finire a mezzanotte o mezzanotte e mezza ci può stare, in altre serate è assurdo, non si dovrebbe andare oltre le 23.30, al massimo. Gli sforzi di Amadeus per mantenere i tempi sono stati grandissimi e secondo me anche eccessivi, penso che la soluzione sarebbe far iniziare il programma alle 20.30 come già accade con Fazio o Ballando, ad esempio. Per me ne guadagnerebbero anche gli ascolti.
Concordo con voi sul fatto che è strano un ascolto così basso quando tutti sembrano aver visto il programma di Amadeus, e, soprattutto, tutti dicono di averlo gradito moltissimo. In tutti i casi credo che nel servizio pubblico il gradimento sia il fattore più importante, ma il programma meriterebbe molto molto di più.



40. Zio Enzo ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 16:49

Vince nettamente Maria De Filippi contro Amadeus e il suo programma. Fin quando c’è la De Filippi la Rai può mandare anche il monoscopio perché Maria e la bestia nera della Rai e li tiene testa anche quando manda laa nazionale contro. Claudio C’è posta per te fa nettamente più ascolti di Amadeus,inutile che gridi al “GOMBLOTTO” sui valori Auditel,io il sabato sera quasi sempre esco e anche ieri sera la maggior parte dei televisori che ho visto erano sintonizzati su Maria De Filippi



41. claudio75 ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 16:52

@paolo
Mi riferisco in particolare modo all orario di chiusura.
Ieri sera, ma anche giovedi l isola, che non vedo, hanno chiuso all 1!! di cui non ve me era nessun bisogno.

Sarà la mia una voce fuori dal coro, ma tanto di rispetto alla clerici e al suo Portobello che alle 23,30 chiudevano i battenti!!



42. marcos ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 18:04

Anch’io visto Ora o Mai piu, Io dovrei fare media con un 98enne …. Non credo sis ancora arzillo un centenario alle 22 di sera. Sottolineo soltanto che continuare a leggere I dati del totale giornata non ha molta importanza, senno dovremmo anche sottolineare la divisione della platea televisiva nel totale dell’ aziende dove Vince la Rai. Per il resto ascolti ottimi di canals 5. La Rai deve fare qualcosa nel pomeriggio. Basterebbe arrivare Sul 16% di media



43. vicky ha scritto:

27 gennaio 2019 alle 19:58

Io non guardo la De Filippi proprio per lei.Insopportabile ma ho letto qualche commento sulla Michelin, sospetti. Mi sapete dire che ha fatto?o detto?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.