20
giugno

Ascolti TV | Martedì 19 giugno 2018. Russia-Egitto 24.3%, Con il Cuore 14.8%, Grease 9.9%. Tiki Taka 9.3%

ascolti tv 19 giugno 2018

Con il Cuore

Su Rai1 – dalle 21.10 alle 23.45 – la serata condotta da Carlo Conti Con Il Cuore – Nel Nome di Francesco ha conquistato 3.017.000 spettatori pari al 14.8% di share (presentazione dalle 20.41 alle 21.06: 2.893.000 – 13.2%). Su Canale 5 il film Grease ha raccolto davanti al video 2.060.000 spettatori pari al 9.9% di share. Su Rai2 Rosewood ha interessato 952.000 spettatori pari al 4.6% di share. Su Italia 1 la partita dei Mondiali Russia-Egitto ha intrattenuto 5.316.000 spettatori (24.3%). A seguire Tiki Taka Russia segna 1.568.000 spettatori con il 9.3%. Su Rai3 Carta Bianca ha raccolto davanti al video 1.541.000 spettatori pari ad uno share dell’8%. Su Rete4 Il Delitto della Madonna Nera totalizza un a.m. di 745.000 spettatori con il 3.6% di share. Su La7 The Manchurian Candidate ha registrato 744.000 spettatori con uno share del 3.6%. Su Tv8 Il Silenzio degli Innocenti segna 427.000 spettatori con il 2.1%. Sul Nove Mine Vaganti ha raccolto 485.000 spettatori con il 2.3%. Sul 20 Batman Begins ha appassionato 400.000 spettatori e l’1.9%. Su Rai4 Left Behind – La Profezia segna 620.000 spettatori e il 2.9%. Su Paramount Channel Se Scappi Ti Sposo segna 294.000 spettatori e l’1.4%. Su Mediaset Extra Mai Dire Mondiali raggiunge 206.000 spettatori e l’1%.

Access Prime Time

Paperissima ferma al 9.9%.

Su Canale 5 Paperissima Sprint Estate registra una media di 2.215.000 spettatori con uno share del 9.9%. Su Rai2 NCIS ha ottenuto 1.142.000 spettatori con il 4.8%. Su Rai3 Vox Populi raccoglie 848.000 spettatori con il 4% mentre la soap Un Posto al Sole ha appassionato 1.528.000 spettatori pari al 6.8%. Su Rete4 Stasera Italia ha radunato 810.000 individui all’ascolto (3.8%), nella prima parte, e 1.035.000 spettatori (4.5%), nella seconda parte. Su La7 8 e ½ ha interessato 1.451.000 spettatori (6.6%). Su Tv8 4 Ristoranti ha divertito 430.000 spettatori con l’1.9%. Sul Nove il game show Boom! in replica ha raccolto 199.000 spettatori con lo 0.9%.

Preserale

Reazione a Catena fa oltre il doppio della replica di Caduta Libera.

Su Rai1 Reazione a Catena – L’Intesa Vincente ha ottenuto un ascolto medio di 2.644.000 spettatori (20.9%) mentre Reazione a Catena ha raccolto 4.014.000 spettatori (26.1%). Su Canale 5 Caduta Libera Special – Inizia la Sfida segna 1.022.000 spettatori (8.3%) mentre Caduta Libera Special raccoglie 1.731.000 spettatori (11.5%). Su Rai2 NCIS Los Angeles ha raccolto 571.000 spettatori (4.1%) mentre NCIS 955.000 (5.1%). Su Italia1 – dalle 19.02 alle 19.16 - Mondiali  Mediaset Live ha raccolto 1.850.000 spettatori con il 14%.  Su Rai3 Blob segna 655.000 spettatori con il 3.4%. Su Rete4 Tempesta d’Amore ha radunato 783.000 individui all’ascolto (4.1%). Su La7 L’Ispettore Barnaby ha appassionato 161.000 spettatori (share dell’1.3%). Su Tv8 Cuochi di Italia ha raccolto 231.000 spettatori con l’1.3%.

Daytime Mattina

Mi Manda Rai3 al 7.3%.

Su Rai1 Uno Mattina Estate dà il buongiorno a 839.000 telespettatori con il 17.2%. Quelle Brave Ragazze ha ottenuto 675.000 spettatori con il 13.7% di share. Su Canale5 I Grandi Oceani Selvaggi ha raccolto davanti al video 334.000 spettatori (7%). Rimbocchiamoci le Maniche ha ottenuto 279.000 spettatori (6.1%). Su Rai 2 Un Ciclone in Convento ha raccolto 191.000 spettatori con il 3.8%. Su Italia 1 Che Campioni Holly e Benji ottiene un ascolto di 112.000 spettatori pari al 2.1% di share. Su Rai3 Agorà convince 475.000 spettatori pari al 9.8% di share. A seguire Mi Manda Rai3 segna 340.000 spettatori con il 7.3%. Su Rete 4 l’appuntamento con Ricette all’Italiana registra una media di 123.000 spettatori con share del 2.4%. Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 203.000 spettatori con il 4.1%. A seguire Coffee Break ha informato 220.000 spettatori pari al 4.8%.

Daytime Mezzogiorno

Casa Russia non va oltre il 3.3%.

Su Rai1 Don Matteo ha raccolto 1.001.000 spettatori con il 12.4%, nel primo episodio, e 1.712.000 spettatori con il 13.4%, nel secondo episodio. Su Canale 5 Forum arriva a 1.046.000 telespettatori con il 13%. Su Rai2 La Nave dei Sogni raccoglie 387.000 spettatori (4.6%). Su Italia 1 Casa Russia ottiene un ascolto di 232.000 spettatori pari al 3.3% di share. Sport Mediaset ha ottenuto 1.188.000 spettatori con l’8.3%. Su Rai3 Tutta Salute raccoglie 416.000 spettatori (7%). Il TG3 delle 12 ha ottenuto 1.091.000 spettatori (12.2%). Passato e Presente ha raccolto 367.000 spettatori (2.5%). Su Rete4 Un Detective in Corsia ha appassionato 286.000 spettatori con il 2.8% di share mentre La Signora in Giallo 681.000 (4.7%). Su La7 L’Aria che Tira interessa 341.000 spettatori con share del 5.9% nella prima parte, e 544.000 spettatori con il 4.8% nella seconda parte denominata ‘Oggi’.

Daytime Pomeriggio

Polonia-Senegal il match più visto del pomeriggio.

Su Rai1 Katie Fforde - Tu ed Io ha appassionato 1.243.000 spettatori con l’8.8%. La Vita Diretta Estate ha raccolto 1.104.000 spettatori con il 9.4%, nella prima parte, e 1.217.000 telespettatori con il 12%, nella seconda parte. Su Canale5 Beautiful ha appassionato 2.369.000 spettatori con il 15.7%. Dalle 14.11 alle 15.46 Una Vita ha convinto 2.347.000 spettatori con il 17.1% di share. Il Segreto ha appassionato 2.023.000 spettatori con il 18.9%.  Rosamunde Pilcher - Finalmente la Felicità ha fatto compagnia a 1.045.000 spettatori con il 10.2%. Su Rai2 Omicidi nell’Alta Società ha ottenuto 451.000 spettatori con il 3.2%. I Segreti di Cold Spring ha raccolto 394.000 spettatori con il 3.6%. Su Italia1 la partita Colombia-Giappone segna 2.779.000 spettatori con il 20.2%. Mondiali Mediaset Live ha raccolto 1.366.000 spettatori (12.7%). Polonia-Senegal ha raccolto 3.001.000 spettatori con il 28.7%. Su Rai3 La Difesa della Razza ha raccolto 592.000 spettatori (4.5%). Aspettando Geo ha interessato 559.000 spettatori con il 5.3% mentre Geo ha registrato 630.000 spettatori con il 6%. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 720.000 spettatori con il 5.1%. Su La7 Tagadà ha interessato 477.000 spettatori (share del 3.5%), nella prima parte, e 358.000 spettatori (share del 3.1%), nella seconda parte. Su TV8 L’Amore in Fuga ha raccolto 280.000 spettatori con il 2.7%.

Seconda Serata

Il 2.8% per il Premio Bellisario.

Su Rai1 Porta a Porta è stato seguito da 1.082.000 spettatori con il 15.2% di share. Su Canale 5 Questi sono i 40 ha totalizzato una media di 573.000 spettatori pari ad uno share dell’8.3%. Su Rai2 Donne ad Alta Quota – Premio Marisa Bellisario segna 245.000 spettatori con il 2.8%. Su Rai 3 il Tg3 Linea Notte segna 459.000 spettatori con il 6.1%. Su Italia1 The Strangers è visto da 267.000 spettatori (5.1%). Su Rete 4 Mad Max – Oltre la Sfera del Tuono è stato scelto da 195.000 spettatori con il 2.7% di share.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 2.983.000 (19.9%)
Ore 20.00 3.889.000 (20%)

TG2
Ore 13.00 2.174.000 (15.6%)
Ore 20.30 1.612.000 (7.4%)

TG3
Ore 14.25 1.466.000 (10.2%)
Ore 19.00 1.395.000 (10.1%)

TG5
Ore 13.00 2.623.000 (18.6%)
Ore 20.00 2.428.000 (12.2%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.539.000 (13.7%)
Ore 19.20 1.614.000 (10.9%)

TG4
Ore 11.30 356.000 (5.7%)
Ore 18.55 532.000 (3.9%)

TGLA7
Ore 13.30 636.000 (4.2%)
Ore 20.00 950.000 (4.8%)

Ascolti tv per fasce auditel (share %)

RAI 1 14.42 17.95 14.55 12.8 10.46 20.07 14.26 14.76
RAI 2 4.48 2.41 3.19 6.96 3.48 3.95 5.55 3.53
RAI 3 7.13 11.68 7.89 7.47 5.3 7.02 6.84 7.46
RAI SPEC 7.19 8.5 9.12 6.26 6.76 5.59 7.07 8.37
RAI 33.22 40.54 34.75 33.5 26 36.62 33.73 34.11

CANALE 5 12 13.86 8.48 16.04 16.14 11.02 9.38 9.51
ITALIA 1 14.11 1.89 2.46 12.45 19.83 19.78 20.37 7.91
RETE 4 3.29 0.98 3.12 4.24 2.96 3.09 3.59 3.31
MEDIASET EXTRA 0.6
MED SPEC 6.81 7.55 8.63 5.2 6.13 4.93 6.84 9.41
MEDIASET 36.21 24.28 22.7 37.92 45.06 38.82 40.17 30.13

LA7+LA7D 3.9 4.35 5.58 4.54 3.09 2.51 4.67 3.58
SATELLITE 15.85 18.03 23.43 13.96 16.41 13.65 12.44 17.95
TERRESTRI 10.83 12.8 13.54 10.09 9.43 8.39 8.99 14.23
ALTRE RETI 26.68 30.83 36.97 24.05 25.85 22.04 21.43 32.18

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Ilary Blasi
Ascolti TV | Giovedì 19 luglio 2018. Don Matteo in replica al 15%, il Wind Summer Festival al 12.8%


Piero Angela
Ascolti TV | Mercoledì 18 luglio 2018. SuperQuark 15.3%, Speciale Chi l’ha Visto? 9.2%, Sacrificio d’Amore 9%


The Good Doctor
Ascolti TV | Martedì 17 luglio 2018. Boom clamoroso di The Good Doctor (27.8%). Cremonini fermo al 4.1%


Temptation Island - Riccardo
Ascolti TV | Lunedì 16 luglio 2018. Temptation Island 21.5%, Tutto può Succedere 14.7%

28 Commenti dei lettori »

1. Sergio ha scritto:

20 giugno 2018 alle 10:51

Bene Rai1 con l’evento condotto da Conti.

Canale 5 fa quel che può con Grease, mentre vince Italia1 con la partita.
Da notare che anche Riki taka come Balalaika non brilla per niente, fa quasi gli stessi spettatori.

Caduta Libera in replica poteva benissimamente essere già sostituita da qualcos’altro.
Il segreto nel pomeriggio si risolleva di poco,pochissimo.



2. shayne lewis ha scritto:

20 giugno 2018 alle 11:02

sempre bene i mondiali ottima la scelta di mediaset di spalmare le partite su più reti così da non scontentare il pubblico abituale penso a quello che solitamente segue le soap a cui il calcio non può interessare…bene tiki taka russia per italia 1 da aggiustare il tiro per Balalaika che cmq è di gran lunga migliore di quello scempio di programma sugli europei rai di Insinna il quale visti i grandi risultati recenti e il suo comportamento integerrimo è stato promosso a l’eredità credo che ogni commento a tal proposito sia sprecato…

per il resto non ingrana la vid estate così come la seconda edizione delle quattro dell’ave maria sempre meglio rac anche se ormai corre da solo stenderei un velo sulla conduzione hanno Greco in casa e non lo utilizzano mah

p.s hanno cancellato zero e lode perchè secondo Teodoli aveva un pubblico giovane e maschile non adatto a raiuno a questo punto visti anche i prossimi palinsesti è chiaro che raiuno vuol affermarsi su un pubblico adulto lasciando il pubblico giovane alla concorrenza mo si spiega pure perchè hanno fatto fuori campo dall’orto che voleva svecchiare il pubblico rai

saluti a tutti in particolare a Salvo Tina Paolo e Marcello



3. PAOLO76 ha scritto:

20 giugno 2018 alle 11:36

Ciao a tutti e buon mercoledì….
Dunque sempre buoni i risultati delle partite anche se non di cartello (basti pensare al 20% di Colombia- Giappone) e per poco italia 1 non si aggiudica la giornata. Si difende bene rai1 che superata la concorrenza della partita a partire dalle 22.00 vince la serata e ha modo di migliorare la performance della prima parte. Canale 5 in prima serata (con un film cult ma passato centinaia di volte) sfiora il 10% e le repliche di caduta libera non fanno più del segreto (quando veniva trasmesso in questa fascia). Sicuramente canale 5 salva la giornata grazie alla fascia che parte dal mezzogiorno fino al film che precede Caduta Libera, mentre per il resto sono ascolti molto bassi….



4. il-Cla83 ha scritto:

20 giugno 2018 alle 11:46

Buongiorno blog,
ascolti buoni per la partita delle 20 su I1 che supera i 5 milioni e il 24% di share. A seguire Tikitaka al 9%, ascolti più che buoni per Italia1.
In prima serata bene lo speciale di R1 condotto anch’esso da Conti come i WMA (cambiare conduttore ogni tanto?), il programma ottiene il 14%. Da non sottovalutare il dato di Grease, un evergreen che ottiene quasi il 10%, e stiamo parlando di un film del 1978. Male il film di R4.
Bene Mine vaganti sul9.

Benissimo Reazione a catena nel preserale, dove però non trova mai un reale competitor, C5 trasmette o repliche o il telegiornale nelle giornate in cui vengono trasmesse le partite.

Nel pomeriggio Una vita ottiene più del 17% anche in versione “estesa”.

In seconda serata bene Porta a porta al 15%, non pervenuto il premio Belisario su R2



5. RED ha scritto:

20 giugno 2018 alle 12:39

Vince Italia1 la partita dei mondiali ,le ammiraglie rai1 vince su canale 5 ,ottimo Reazione a catena ,ben con buoni ascolti del Mondiale nel 24ore vince rai1 su canale5



6. RED ha scritto:

20 giugno 2018 alle 12:49

CONTINUA ESSERCI PROBLEMI ENTRARE NEL BLOG !



7. tina ha scritto:

20 giugno 2018 alle 12:59

Benino Conti considerando la misera concorrenza.RACfa la parte del leone senza nulla di buono contro.Come dice Shayne trovo vergognoso il ritorno di Insinna a un programma collaudato come l’Eredita. Hanno praticamente rimesso in panchina un Alessandro Greco che aveva rivitalizzato quell’orario. Evidentemente non ha alle spalle un agente potente tantomeno santi in paradiso.Si premiano persone non meritevoli.Poi si ha il coraggio di criticare una D’urso una Defilippi o una Palombelli.*n rai tutto e’permesso,giusto?.Bene anche le partite.Devo dire una cosa a onor del vero :a me questa coppia di VID non dispiace e poi almeno ci si informa su un po di attualità. Meglio dei film melensi della Pilcher.Le due ciofeche spagnole reggono e mi chiedo come mai.Ciao a tutti.



8. Francesco93 ha scritto:

20 giugno 2018 alle 13:15

Vorrei far notare che Il Segreto sta doppiando regolarmente la prima parte de La Vita in diretta, ora che vanno in onda contemporaneamente. Continua il boom di ascolti per i Mondiali, non capisco l’insistenza di trasmettere quasi tutte le gare su Italia 1, forse il grande successo di pubblico ha stupito gli stessi dirigenti Mediaset.



9. Francesco93 ha scritto:

20 giugno 2018 alle 13:21

Bravo Shayne Lewis ad aver riportato le dichiarazioni di Teodoli. E dire che qualche commentatore pro-Rai se la prende quando gli viene fatto notare che il telespettatore medio di Rai 1 è avanti con gli anni e di bassa istruzione: lo ammettono persino loro…



10. PAOLO76 ha scritto:

20 giugno 2018 alle 13:36

Per ricollegarmi ai commenti di SHAYNE e TINA (un caro saluto ad entrambi), ho letto anche io gli articoli sulle manovre all’interno della rai…. Se da un lato trovo sensata la programmazione del sabato con Alberto Angela prima e la Clerici poi, non mi capacito sulla chiusura del quiz di Greco (che pur non seguivo ma che cmq era partito da un 9% per arrivare intorno al 12-13%) e ancor meno sulla motivazione. Solo perché rivolto ad un pubblico maschile e giovane viene cancellato perché poi il pubblico cambia canale e non segue VID con la Fialdini? Assurdo…. magari chiedersi se non fosse meglio spostare la Fialdini anziché stravolgere il palinsesto e esiliare al sabato pomeriggio Liorni?
Non parliamo poi dell’Eredità e di Insinna….. Insomma Teoldi vuole proprio lasciare il segno …..



11. alessandro ha scritto:

20 giugno 2018 alle 13:48

Molto bene come sempre gli ascolti delle partite del mondiale… Niente altro di rilevante da segnalare sul piano degli ascolti nella giornata…

Finita la crisi di governo… finita la7… Come avevo ampiamente previsto finito il periodo pre e post elettorale la7 torna ad essere una rete di nicchia con ascolti molto modesti…

Sono indignato x le scelte della rai… Togliere la trasmissione (che ha avuto oltretutto buoni ascolti) a un conduttore molto bravo come Alessandro Greco e’ assurdo… Non parliamo poi delle motivazioni x cui e’ stata cancellata… che trovo alquanto ridicole e pretestuose… Evidentemente come asserisce qualcuno… Greco non ha santi in paradiso… Spero che Mediaset lo prenda e gli offra una trasmissione… Alessandro merita un’altra occasione.

Ancora piu’ assurda (se possibile) la decisione di mettere Insinna al posto del compianto Frizzi… Si passa da un conduttore di una classe, eleganza ed educazione infinita… a uno come Insinna… Tutto cio’ e’ inaccettabile ed inammissibile… non x niente infatti questa decisione nefasta sta scatenando i social e non solo che non vogliono nella maniera piu’ assoluta che Insinna conduca l’eredita’… Spero vivamente che la rai si ravveda e cambi quanto prima questa decisione sconcertante…

Un carissimo saluto e un affettuosissimo abbraccio alle teste pensanti del blog… :-)



12. Vince! ha scritto:

20 giugno 2018 alle 13:52

Da notare come il programma di Conti sia iniziato subito dopo il tg: quindi a differenza delle serate precedenti c’è stato un confronto più lungo con la partita.

Si conferma la teoria sul pubblico dei mondiali targati Mediaset che sembra interessato solo alle gare, e non premia gli approfondimenti o i varietà dopo-partita.

@shayne lewis: è vero che il dopo-partita degli Europei condotto da Insinna iniziò in maniera disastrosa ed autoreferenziale, ma poi riuscì a correggere il tiro, concedendo quasi tutto lo spazio agli approfondimenti sportivi, migliorando di molto.



13. giusé ha scritto:

20 giugno 2018 alle 14:11

Riportando pezzi di articoli sempre da davidemaggio.it segnalo che nonostante l’apertura record di brasile 2014 (“Su Rai1 la partita inaugurale dei Mondiali 2014 Brasile – Croazia ha conquistato 9.141.000 spettatori pari al 41.14%.” davidemaggio.it ) Notti Mondiali targate Raiuno scese a un modestissimo 17.77% (“Su Rai1 l’appuntamento con Notti Mondiali totalizza 1.145.000 spettatori per uno share del 17.77%” – sempre da davidemaggio.it)

Quindi, ok che tiki taka, casa russia, e balalaika non stiano brillando per seguito, ma neanche la rai, solo 4 anni fa, riuscí a riportare chissá quale risultato.

Lasciare 8 milioni di telespettatori tra partita e post partita, allora, veniva inteso quasi come fisiologico. Lasciarne, oggi, poco meno di 6 é da disastro atomico.



14. tina ha scritto:

20 giugno 2018 alle 14:38

Vorrei proprio sapere i cosiddetti raisti cosa ne pensano di Greco Insinna e tutto il contorno .Ma qualcosa mi dice che va tutto bene basta che sia in rai.



15. nINA ha scritto:

20 giugno 2018 alle 15:09

Pongo & PeggY:dire che tu non ami la polemica, quando hai fatto di tutto per metterne in piedi una, lamentandoti continuamente delle “frange estremiste” arrivando addirittura ad accusare il blog di censura nei confronti dei voi fighetti eh beh, o sei davvero ingenua oppure sei davvero in malafede. Idem per quanto riguarda la tua tolleranza nei confronti di chi non la pensa come te.TRalascio tutti gli insulti e le schifose e poco eleganti insinuazioni nei miei confronti, mi preme solo dirti che non mi interessa nulla delle sciocche battute che a te piaccioni, anzi sono contenta che ti divertano. Se le ho nominate è solo perchè tu pretendi di insultare i rapporti fra me ed altri utenti, mentre ti ritieni libera di appoggiare maleducati provocator



16. tina ha scritto:

20 giugno 2018 alle 15:30

La moria dei raisti ,come dice spesso il caro Lello riferendosi ai Mediasettari.



17. Lello ha scritto:

20 giugno 2018 alle 16:11

Buon pomeriggio blog. Tina io sono presente, come sempre. Prima di parlare degli ascolti , dico un paio di cose sulle scelte fatte dal direttore di raiuno. Primo: ho sempre detto che Greco e ‘ un signor conduttore e lo avrei visto benissimo all’ eredità, e mi meraviglio di Carlo conti che come autore non abbia caldeggiato Alessandro Greco, piuttosto che Insinna, che forse andava ancora parcheggiato …! Secondo: sulla spiegazione della cancellazione di zero e lode, beh, potrebbe essere vera questa cosa, ma onestamente ci vedo bene il ritorno della balivo in una fascia dove lei era stata l ‘unica a battere qualche volta uomini e donne..! MA di queste strategie non capiremo mai nulla, almeno io !
Capitolo ascolti: bene i mondiali anche su Italia 1, ma nonostante ciò raiuno si aggiudica ancora una volta il totale giornata, forte dei risultati del mattino e pre serale. Canale 5 in mono cifra sia col film che con le parere …
Gajttg a tutti e baci a Dalila …



18. Sabato ha scritto:

20 giugno 2018 alle 16:32

Tina, non so chi siano i “raisti” di cui chiedi un intervento (potresti fare i nomi, invece di parlare in modo vago di “moria dei raisti”), ma, visto che sono stato più volte incluso nella categoria dei raisti, non mancherò di farti sapere come la penso (opinione già espressa nel post dedicato): quella di mettere Insinna all’Eredità è per me una pessima scelta, perché si vanno così a sostituire due conduttori (Conti e Frizzi) genuini e rassicuranti con un conduttore molto costruito e fumantino. Insinna si inserisce male nel clima sereno e cordiale che Conti e Frizzi hanno creato e che il pubblico del quiz di Rai1 potrebbe non ritrovare a settembre. Insinna è un professionista capace, ma metterlo alla guida di un programma così “famigliare”, storicamente con una conduzione “umile” e caciarona, è stato un azzardo: dopo le polemiche, avrebbe dovuto ripartire da altri programmi meno impegnativi. Avrei puntato su Alessandro Greco anche per i meriti conquistati sul campo.



19. Vince! ha scritto:

20 giugno 2018 alle 18:03

@giusé Capisco che adesso si cerchi in tutti i modi di difendere il disastro di Balalaika, ma ci sono significative differenze con la trasmissione di Insinna (che pure non andò benissimo).
Le prime che mi vengono in mente: agli europei le partite finivano un’ora dopo, il prgramma era quindi in terza serata e soprattutto non costava quanto il carrozzone che ha messo su Canale5.



20. Tina ha scritto:

20 giugno 2018 alle 18:50

Almeno ci sono alcuni (pochi)che rispondono.



21. soralella ha scritto:

20 giugno 2018 alle 20:27

Nina io ho evitato di intervenire per diversi giorni perché sono cresciuta sentendomi ripetere “chi ha più intelligenza più ne adopri”. In più, dato che per mestiere ho a che fare con gente non proprio equilibrata, sono abituata a praticare la temperanza. Ma come diceva il grande Totò, ogni limite ha una pazienza, e tu lo hai ampiamente superato. Quello che hai scritto ieri a Pongo&Peggy è di una meschinità e di una perfidia tali che ben ti fanno meritare il soprannome che ti ha dato Mayu. Non paga oggi insisti, e rilanci, dato che ho appena letto il tuo commento sull’articolo su zero e lode su “certe signore” tra le quali so bene che mi includi, peraltro per motivi che mi sono completamente ignoti. Uno ci prova ad ignorarti, si sforza, fa del suo meglio, ma tu non ti accontenti di provocare, tu stalkerizzi i poveracci che decidi di prendere di mira, e insisti, insisti, insisti. Te ne stai lì nascosta come la vipera sotto il sasso pronta a saltar fuori e mordere appena uno scopre la caviglia. E il comico è che vieni anche a dare lezioni agli altri, dai dell’acida a una, della maleducata a un’altra, dell’intollerante a una terza. Nel contempo, prendi qualcuno a caso e lo blandisci suo malgrado nella speranza che ti dia manforte, e sei semplicemente comica, sembri Sir Biss ma molto meno simpatica.



22. soralella ha scritto:

20 giugno 2018 alle 20:34

Ho visto che fai anche la vittima perché non puoi scrivere in coda al post del giorno. La verità è che tu rispondevi di abitudine due, tre, quattro giorni dopo nella speranza che le tue vittime non leggessero le cattiverie che scrivevi. Stavolta, al contrario, ci tieni molto che tutti vedano tutto il fango che stai gettando addosso ad alcuni utenti, e quindi scrivi il giorno dopo, per essere sicura che tutti leggano.
Tutti possiamo “sbroccare” in qualche circostanza, per stanchezza, per nervosismo, per esasperazione, e poi magari pentircene, o scrivere un commento che se potessimo poi cancelleremmo. Tu invece le cose le fai a freddo, te le prepari, ci pensi un giorno intero. Se qualcuno anche solo una volta ha commesso il peccato originale di non condividere le tue opinioni lo deve scontare a vita, sei capace di dargli il tormento per anni. E ignorarti non serve a nulla, diventi anche più cattiva, sembri una bambina invidiosa delle compagne di classe più carine di lei che passa il tempo ad architettare dispetti e vendette.
E’ un gioco brutto quello che fai, e poi, per ottenere cosa? Visto che nonostante tutto questo tuo sgomitare per metterti in mostra sei eternamente in moderazione?



23. soralella ha scritto:

20 giugno 2018 alle 20:42

Infine (e poi mi taccio) rispondo anche ai tuoi commenti sarcastici sull’eventuale abbandono di alcuni commentatori. Leggevo questo blog da molti anni, ma non commentavo, soprattutto per mancanza di tempo. Poco più di un anno fa ho avuto un problema che mi ha costretta a lungo a casa. In quel periodo ho iniziato anche a commentare, e a interagire con persone che anche senza saperlo mi hanno tenuto compagnia, mi hanno fatto sorridere, mi hanno fatto pensare, mi hanno fatto distrarre. Sono perfettamente consapevole che sono stata io a trarre un vantaggio dal frequentare il blog, e non viceversa, non c’era bisogno che lo precisassi tu.
L’idea di smettere non è né una ripicca né men che meno un atto di superbia come tu lo vuoi far passare, è semplicemente il prendere atto che interagire qua sopra in questo momento non rappresenta più quella parentesi di relax e distrazione che era stata fino a poco fa, e quindi, per quanto mi riguarda, se questo può preservare la mia serenità preferisco limitarmi a leggere come ho fatto per tanti anni.
Non ho dubbi che questa notizia non sconvolga nessuno, l’avevo detto solo per evitare che qualcuno non vedendomi ipotizzasse magari che mi ero suicidata per gli ascolti della partita Zimbabwe-Liechtenstein.
Non ho dubbi nemmeno sul fatto che verranno persone migliori come ti sei subito premurata di precisare, solo fossi in te prima di pontificare sull’irrilevanza dell’altrui assenza, mi farei qualche domanda sulla rilevanza della mia presenza.
E con questo saluto e ringrazio tutti coloro che hanno avuto la bontà di sopportare le mie “lenzuolate”, come hai scritto a proposito di Pongo&Peggy, e mi scuso per la inusuale lunghezza dei commenti, ma come diceva la mia maestra, quanno ce vo’ ce vo’.



24. Vince! ha scritto:

21 giugno 2018 alle 01:11

@soralella: dai, ripensaci.
E’ un vero peccato perdere i tuoi contributi.



25. Mayu ha scritto:

21 giugno 2018 alle 12:18

@soralella non darla vinta. Chi di veleno ferisce di veleno perisce…



26. nINA ha scritto:

21 giugno 2018 alle 14:59

Sicuramente chi inonda di fetida bava il blog, rischia di affogarci dentro. Gowsh! Il povero Mayu usato dalle signore continua a sperare di non esser lasciato solo…. svegliati Mayu. Adieu Poracci!



27. Nina ha scritto:

21 giugno 2018 alle 15:41

Comunque caro Mayu, hai visto che ti hanno pubblicato quel messaggio di cui lamentavi l’assenza, ciò aveva provocato “tanta amarezza” in soraporetta. Quando l’ho letto ho capito l’importanza delle parole che riporto testualmente “Ammazza come stai messo”.



28. Mayu ha scritto:

21 giugno 2018 alle 19:32

@nina visto che non hai capito nemmeno a quale commento mi riferivo (che tra l’altro non c’è nemmeno ora) fammi il piacere di evitare di nominarmi ancora invanamente, ti rendi ancora più ridicola…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.