21
maggio

Ascolti TV | Domenica 20 maggio 2018. Fazio 14.8%-13.3%, Le Iene 10.9%, Un Giorno in Pretura 4.9%. Flop Top Chef (0.9%). Domenica In (15.7%) batte Domenica Live nella prima parte ma si fa sorpassare nella seconda

Che Tempo Che Fa

Che Tempo Che Fa

Su Rai1 Che Tempo Che Fa ha conquistato 3.423.000 spettatori pari al 14.8% di share – in onda dalle 20.39 alle 23.06 – mentre Che Tempo Che Fa – Il Tavolo – in onda dalle 23.06 alle 0.36 – ha ottenuto 1.827.000 spettatori pari al 13.3% di share. Su Canale 5 Angeli ha raccolto davanti al video 1.819.000 spettatori pari all’8.1% di share. Su Rai2 NCIS ha catturato l’attenzione di 2.003.000 spettatori (8.2%) mentre Instinct 1.601.000 (7%). Su Italia 1 Le Iene Show ha intrattenuto .000 spettatori con il 10.9% di share (presentazione al 6.8% con 1.616.000 spettatori). Su Rai3 Un Giorno in Pretura ha raccolto davanti al video 1.084.000 spettatori pari ad uno share del 4.9%. Su Rete4 Il Terzo Indizio è stato visto da 943.000 spettatori con il 4.5% di share. Su La7 il programma di Massimo Giletti Non è l’Arena ha interessato 1.205.000 spettatori con il 6.5%. Su Tv8  la gara di Moto GP – dalle 21.49 alle 22.33 – è stata seguita da 1.025.000 spettatori con il 4.3% di share. Sul Nove Top Chef Cup – La Rivincita segna 218.000 spettatori (0.9%). Sul 20 l’esordio della nuova serie The Sinner raccoglie 242.000 spettatori e l’1%. Rai4 The Fall segna 281.000 spettatori e l’1.2%.  Su Rai Movie Viva l’Italia raccoglie 393.000 spettatori e l’1.7%.  Su Iris Occhio Malocchio Prezzemolo e Finocchio raccoglie 305.000 spettatori e l’1.3%. Su La5 la replica di Speciale Verissimo Harry e Meghan segna 186.000 spettatori e lo 0.8%. Su Paramount Channel World War Z raccoglie 461.000 spettatori e il 2%. Su Sky e Premium Lazio-Inter raccoglie nel complesso 2.127.000 spettatori e il 9%.

Access Prime Time

Lerner fermo al 3.6%.

Su Canale 5 Paperissima Sprint registra una media di 2.706.000 spettatori con uno share dell’11.8%. Su Rai2 Lol :-) segna 1.720.000 spettatori con il 7.4%. Su Italia1 CSI ha totalizzato 804.000 spettatori (3.6%). Su Rai3 La Difesa della Razza ha interessato 823.000 spettatori pari al 3.6% di share. Su Rete4 Quarto Grado di Domenica ha raccolto 819.000 spettatori con il 3.7% di share, nella prima parte, e 973.000 spettatori con il 4.2% nella seconda parte. Su Tv8 la gara di Moto 2 ha raccolto 581.000 spettatori e il 2.6%. Sul Nove Cucine da Incubo segna 282.000 spettatori e l’1.2%.

Preserale

Caduta Libera non va oltre il 15.2%.

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei 7 ha ottenuto un ascolto medio di 2.309.000 spettatori (14.9%) mentre L’Eredità ha ottenuto di 3.618.000 spettatori (20.2%). Su Canale 5 Caduta Libera – Inizia la Sfida segna 2.149.000 spettatori (14.1%) mentre Caduta Libera raccoglie 2.694.000 spettatori (15.2%). Su Rai2 Squadra Speciale Cobra 11 549.000 (3.4%) nel primo episodio, e 840.000 spettatori (4.3%), nel secondo episodio. Su Italia1 Grande Fratello ha ottenuto 277.000 spettatori con l’1.7%. CSI Miami ha totalizzato 364.000 spettatori (2%). Su Rai3 Blob segna 683.000 spettatori con il 3.4%. Su Rete4 Tempesta D’Amore segna 866.000 spettatori con il 4.4%. Su La7 Josephine Ange Gardien ha appassionato 321.000 spettatori (share del 2%). Su Tv8 la gara di Moto 3 ha raccolto 457.000 spettatori e il 2.4%. Su Rai4 Italia – Olanda, finale dell’Europeo Under 17, raccoglie 182.000 spettatori e lo 0.9%.  Su La5 Grande Fratello – dalle 17.18 alle 20.24 – segna 32.000 spettatori e lo 0.2%. Su Sky Super Calcio Diretta Gol segna 474.000 spettatori e il 3%. Su Real Time la replica di Royal Time – Il Matrimonio di Meghan e Harry ha ottenuto 222.000 spettatori con l’1.1%.

Daytime Mattina

In 212.000 su Rai3 per Ritratti dedicato a Gino Bramieri.

Su Rai1 Uno Mattina in Famiglia ha raccolto 420.000 spettatori con il 18% di share, nella presentazione, 923.000 spettatori con il 23.9% nella prima parte, 1.751.000 con il 25.4% nella seconda e 1.625.000 con il 21.1% nella terza. Paesi che Vai segna 1.410.000 spettatori con il 18.1%. A Sua Immagine ha portato a casa un a.m. di 1.318.000 spettatori pari ad uno share del 15.4%. La Santa Messa raccoglie 1.340.000 spettatori e il 15.9%. Su Canale5 il TG5 delle 8 segna 976.000 spettatori con il 16.5% e Baby Animals raccoglie un ascolto di 351.000 telespettatori con il 4.6% di share. Su Rai2 Culto della Pentecoste ha tenuto compagnia a 158.000 spettatori (2%). Su Italia1 I Liceali totalizza 274.000 spettatori con uno share del 3.1%. Su Rai 3 Ritratti – Gino Bramieri convince 212.000 spettatori con il 2.8% di share. Su Rete 4 la Santa Messa ha coinvolto 561.000 spettatori (7.3%). Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 225.000 spettatori con il 4% di share.

Daytime Mezzogiorno

Bene Mezzogiorno in Famiglia.

Su Rai1 l’Angelus raccoglie 1.809.000 spettatori e il 16.5%. Linea Verde ha intrattenuto 2.715.000 spettatori (19.1%). Su Canale 5 I Menù di Giallo Zafferano ha interessato 541.000 spettatori con il 6.5% e Melaverde 1.487.000 con il 12.3%. Su Rai2 Mezzogiorno in Famiglia conquista 714.000 spettatori con uno share dell’8.6% nella prima parte e 1.425.000 (12.3%) nella seconda. Su Italia1 Grande Fratello segna il 4.6% con 693.000 spettatori mentre Sport Mediaset XXL ha registrato un a.m. di 902.000 spettatori con il 5.5%. Su Rai3 Radici registra 350.000 spettatori con uno share del 2.2%. Su Rete4 Perry Mason ha fatto compagnia a 309.000 spettatori con il 2.1%. Su La7 Il Secondo Ponte è stata scelta da 173.000 spettatori con l’1.2% di share.

Daytime Pomeriggio

Domenica Live al 20.9% con Loredana Lecciso.

Su Rai1 Domenica In ha intrattenuto 2.434.000 spettatori pari ad uno share del 15.7%, nella prima parte in onda dalle 14.03 alle 15.51, e 1.709.000 spettatori pari ad uno share del 12.2%, nella seconda parte dalle 15.55 alle 16.57. Il film Anni Regalati della saga Katie FForde ha ottenuto 1.188.000 spettatori pari all’8.7%. Su Canale 5 L’Arca di Noè ha raccolto 2.007.000 spettatori con il 12%. Domenica Live ha raccolto 2.265.000 spettatori (13.9%) con Tra Poco Live dalle 14 alle 14.28 con ospite Giovanni Ciacci, 2.301.000 15.4% dalle 14.32 alle 16.23 con dei talk sul GF e la partecipazione di Luigi Favoloso, 2.420.000 spettatori (17.4%) dalle 16.26 alle 16.51, 2.781.000 spettatori (20.9%) dalle 16.54 alle 17.54 con ospite Loredana Lecciso, 2.188.000 spettatori (15.7%) con ospite Mara Carfagna, e 1.897.000 spettatori (13.1%) con l’Ultima Sorpresa. Su Rai2 La Grande Corsa ha convinto 1.502.000 spettatori (9.6%). Il Giro di Italia segna il 16.9% con 2.396.000 spettatori (nel dettaglio Giro diretta: 14.6%; Giro all’Arrivo: 19.5%). Processo alla Tappa ha ottenuto 1.333.000 spettatori con il 10.1%. Su Italia1 Nata per Vincere segna il 3.8% con 567.000 spettatori. Una Pazza Giornata a New York raccoglie 440.000 spettatori con il 3.2%. Su Rai3 Mezz’ora in Più ha interessato 1.265.000 spettatori con l’8.2%. TGR Speciale ha ottenuto 333.000 spettatori con il 2.4%. Su Rete 4 Wild – Nuova Zelanda ha registrato 361.000 spettatori con il 2.3%. Su La7 Faccia a Faccia ha interessato 359.000 spettatori (share del 2.2%). Josephine Ange Gardien ha ottenuto 273.000 spettatori con il 2%. Su Rai Sport Giro di Italia: Prima Diretta segna 475.000 spettatori e il 2.9%. Su Sky Sport1 – dalle 13.58 alle 14.45 – il Motociclismo segna 444.000 spettatori e il 2.7%. Su Tv8 – dalle 17.56 alle 19.48 -  gli Internazionali di Tennis hanno interessato un netto di 368.000 spettatori e il 2.7%.  Sempre il tennis ma su Sky Sport 2 segna 233.000 spettatori e l’1.6%.

Seconda Serata

Domenica Sportiva al 9.8%.

Su Rai 1 Speciale Tg1 ha conquistato un ascolto di 339.000 spettatori pari ad uno share del 6.3%. Su Canale 5 Grande Fratello ha intrattenuto 638.000 spettatori con il 4.8% di share. Su Rai2 La Domenica Sportiva segna 1.327.000 spettatori (9.8%). Su Italia1 Paul segna un netto di 416.000 ascoltatori con il 9.6% di share. Su Rai 3 TG3 Sera è visto da 457.000 spettatori (3.2%). Su Rete 4 Io Sono Sean è la scelta di 243.000 spettatori (3%). Su La5 Bella Più di Prima segna 99.000 spettatori e lo 0.8%.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 4.304.000 (25.8%), Billy 3.803.000 (23.1%)
Ore 20.00 4.840.000 (23.9%)

TG2
Ore 13.00 2.287.000 (14.6%)
Ore 20.30 2.075.000 (9.3%)

TG3
Ore 14.25 1.390.000 (8.6%)
Ore 19.00 1.559.000 (9.3%)

TG5
Ore 13.00 2.811.000 (17.9%)
Ore 20.00 3.248.000 (15.9%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.139.000 (8.6%)
Ore 18.30 795.000 (5.4%)

TG4
Ore 11.30 449.000 (5%)
Ore 18.55 689.000 (4.2%), Almanacco 707.000 (3.9%)

TGLA7
Ore 13.30 624.000 (3.7%)
Ore 20.00 906.000 (4.5%)

Ascolti tv per fasce auditel (share %)

RAI 1 15.69 25.19 17.98 18.71 12.06 17.28 15.3 12.62
RAI 2 8.15 3.71 5.29 10.22 13.99 3.82 8.06 8.44
RAI 3 4.47 3.68 2.49 5.28 3.78 6.78 3.59 4.72
RAI SPEC 7.26 8.03 9.63 8.3 5.97 6.73 6.84 6.45
RAI 35.57 40.61 35.39 42.51 35.81 34.6 33.78 32.23

CANALE 5 11.9 13.84 6.51 14.18 17.65 14.92 9.4 6.5
ITALIA 1 5.35 1.78 3.11 4.83 3.49 2.79 6.58 11.9
RETE 4 3.21 0.85 4.42 2.15 2.02 3.78 3.92 4.36
MED SPEC 8.67 9.79 9.86 6.61 7.43 8.85 8.85 9.2
MEDIASET 29.12 26.26 23.9 27.77 30.6 30.33 28.75 31.96

LA7+LA7D 4.09 4.22 3.46 2.28 1.93 2.99 7.15 6.67
SATELLITE 19.7 15.92 23.23 17.1 20.83 21.17 19.72 17.56
TERRESTRI 11.52 12.99 14.03 10.34 10.83 10.9 10.6 11.59
ALTRE RETI 31.22 28.9 37.26 27.44 31.65 32.08 30.32 29.15

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


L'Amica Geniale - Margherita Mazzucco e Gaia Girace
Ascolti TV | Martedì 18 dicembre 2018. L’Amica Geniale chiude col botto (30%)


Nero a Metà - Rosa Diletta Rossi e Claudio Amendola
Ascolti TV | Lunedì 17 dicembre 2018. Nero a Metà chiude con il 25.8%, Canale 5 e Italia 1 all’8%. Ecco Sanremo Giovani 11.8%


Che Tempo che Fa - Fabio Fazio e Piero Angela
Ascolti TV | Domenica 16 dicembre 2018. Fazio 17.3%-15.8%, New Amsterdam 10.8%, la Leosini 5.9%, La Notte dei Record 3.6%. Domenica In 18.3%-19.7%


Clerici ascolti tv 15 dicembre 2018
Ascolti TV | Sabato 15 dicembre 2018. Festa di Natale 16.2%, Renzi 1.8% battuto anche da La Fabbrica dei Biscotti su Tv8 (2.2%) e da Rocky IV su Rai Movie (2.5%)

51 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

1. red ha scritto:

21 maggio 2018 alle 10:10

Buongiorno,vince la serata Fabio Fazio ,in film di canale 5 con Raul Bova /Incontrada 8%



2. Sergio ha scritto:

21 maggio 2018 alle 10:19

Super FLOP di Angeli in replica per la decima (o anche di più) volta su Canale 5 che viene battuto anche da Le Iene.

Bene Fazio che regge nella prima parte e crolla nella seconda.

Il Terzo Indizio va bene, ma non benissimo.



3. Rosa ha scritto:

21 maggio 2018 alle 10:19

Buongiorno a tutti, la notizia di oggi? Rai2 batte Canale 5



4. Dalila ha scritto:

21 maggio 2018 alle 10:22

Mi sembra evidente che le ultime partite,anche se si sa già chi ha vinto lo scudetto,hanno inciso sia su Fazio,che sui preserali.Detto questo,C5 anche con Angeli non sfonda e le Iene continuano a fare buoni risultati.Ciò che balza all’occhio,anche se è la prima volta nella stagione,è il dato di Domenica In,che supera Domenica live:fossero partiti con una linea diversa fin dall’inizio della stagione,forse le cose sarebbero andate in altro modo,ma ormai,questo è quanto..Un bacio Lello,un saluto a tutti



5. Rosa ha scritto:

21 maggio 2018 alle 10:25

Scusate se sono ripetitiva! cmq ci rendiamo conto che canale 5 senza reality, trash e teatrini non vince e sprofonda negli abissi!?! incredibile, il canale della mia regione fa più ascolti ;)



6. claudio gambella ha scritto:

21 maggio 2018 alle 10:35

Il titolo mi sembra fuorviante. In sovrapposizione non penso proprio che Domenica In abbia battuto Domenica Live.



7. Dalila ha scritto:

21 maggio 2018 alle 10:41

Nota di riflessione:vedo che Ciacci non ha perso tempo..appena messo fuori il piede dallo studio di Ballando,si è precipitato dalla concorrenza..quando si dice la gratitudine verso una persona che ti ha permesso di ballare con un ballerino e non con una donna..vabbè..



8. Rosa ha scritto:

21 maggio 2018 alle 10:52

E questa sera altro imperdibile appuntamento con il Capitano Maria con la bellissima e brava incontrada!



9. PAOLO76 ha scritto:

21 maggio 2018 alle 10:53

Ciao a tutti….
Sicuramente il dato che fa più scalpore è la prima parte di Domenica IN.
Io ieri sono stato fuori casa tutto il giorno, quindi non so cosa abbia fatto la Parodi per avere un risultato simile, perché anche se già con il blocco successivo a Ciacci , Domenica Live raggiunge la Parodi e vola fino al 20% con la parte successiva…. In ogni caso anche il pareggio ha dell’incredibile….



10. giusé ha scritto:

21 maggio 2018 alle 10:57

Il Gf15 si sta rivelando un boomerang per Barbara D’Urso. Il trattamento bipolare per certi personaggetti (ti caccio/ ti invito ovunque – contro la violenza sulle donne / ma basta chiedere scusa) si sta rivelando una mossa non tanto azzeccata, determinata, forse, dal pensiero TANTO LA GGGENTE SI BEVE DI TUTTO. Solo che dopo un po, anche la bevanda piú buona del mondo (e domenica live non lo é mai stata) stanca e, ai primi sintomi di stomaco sottosopra, si cambia canale.

Per il resto: Canale 5 sotto il 10% non fa piú notizia da almeno Sacrificio D’Amore che, ricordiamolo, non é stato interrotto per bassi ascolti (in media con quelli di ReteCapri dopo le 23) ma per ritornare a Maggio. Che sia il mese o questo sito, bisogna ancora capirlo.



11. il-Cla83 ha scritto:

21 maggio 2018 alle 10:59

Buongiorno blog,
vittoria scontata di Fazio che ottiene il 14%, risultato più basso rispetto alle precedenti puntate. C5 ripropone un film tv già visto più volte e che non aveva ottenuto larghi consensi nemmeno in passato. Bene come sempre Le iene, benino Giletti. Ancora sotto il milione di spettatori la nuova edizione di Il terzo indizio.

E poi non credo ci sia molto da commentare, piccolo exploit ma tardivo della Parodi, ormai siamo a fine stagione,mentre la D’Urso checchè se ne dica fa sempre alti ascolti, ieri in un segmento supera il 20%..

Buona giornata a tutti!



12. Sergio ha scritto:

21 maggio 2018 alle 10:59

Vorrei segnalare che la prima parte di DomenicaIn ieri ha viaggiato su ottimi livelli.

Ha fatto praticamente quanto gli ascolti di DomenicaLive nelle scorse settimane.



13. Joseph ha scritto:

21 maggio 2018 alle 11:10

Canale5 allo sbando totale in prime time. Forse pensavano che la Incontrada avrebbe miracolato anche loro.



14. Mayu ha scritto:

21 maggio 2018 alle 11:38

Canale5 4ª rete in prime time, battuta anche da Italia1 e Rai2. Sotto il 12% nelle 24h. A questo punto mettessero Verissimo anche la sera, tanto….
Più che altro per finire i mortaretti altrimenti rimarrebbero inesplosi.

Poi, anche se è presto ancora per valutare pienamente la cosa, ma il Focus di Mediaset è precipitato di livello. Peccato per questo canale da me molto amato.



15. shayne lewis ha scritto:

21 maggio 2018 alle 11:43

exploit tardivo della Parodi che ha capito troppo tardi che anche al pubblico di raiuno piace il trash ieri erano tutti ad aspettare la Lucarelli che inveiva contro la D’urso e il gf effettivamente ci son state frecciatine più o meno pesanti ma questo ha attirato più pubblico del solito

per me la Lucarelli è solo una blogger molto sopravvalutata all’inizio apprezzavo la sua intelligenza e la dialettica poi quando ha cominciato a sputare nel piatto dove ha mangiato per anni perchè ricordiamo che ora attacca la D’urso ma è diventata famosa perchè stava sempre a fare la tuttologa nei pomeriggi della sua odiata nemica poi alla morte di Pino Daniele ha ridicolizzato la folla dei napoletani riuniti in piazza del plebiscito mettendo in dubbio l’amore del cantante per Napoli per me ha chiuso da qui all’eternità!!!

per il resto nonostante il giro più forte di quelli che la D’urso arriva al 20% le iene sempre ottime Fazio vince ma gli ascolti sono mediocri

buona settimana Marcello Tina Salvo Paolo e a tutti



16. MARCELLO79 ha scritto:

21 maggio 2018 alle 12:19

BUONA DOMENICA,
oggi nessun commento. C’è già chi ha detto tutto in maniera ineccepibile. SHAYNE, sei superbo!



17. Pongo&Peggy ha scritto:

21 maggio 2018 alle 12:34

Come sempre quando un programma Rai ha la meglio si invocano le sovrapposizioni e le curve …. e vabbè, ci siamo abituati.

In tempi non sospetti, e cioè ieri pomeriggio, avevo già scritto che per la prima volta in questa stagione avevo visto una puntata di Domenica In per intero, e che mi era piaciuta. No Shayne, ti assicuro che di trash non c’era nemmeno l’ombra. Quello che a Domenica In hanno capito troppo tardi è stato che l’unione fa la forza, cosa che invece in Mediaset sanno bene, al punto che certe conduttrici sono costrette loro malgrado a fare da cassa di risonanza ai programmi di colleghe che detestano.

Semplicemente, la puntata di ieri è stata carina, piacevole, scorrevole, e ha giustamente sfruttato l’onda lunga del successo di Ballando, anche se, secondo me, ancora troppo poco. Come ho scritto già ieri con uno come Bocci e la sua incredibile storia la D’Urso ci avrebbe infarcito un’intera stagione di Domenica Live, con video lacrimevoli di interviste a tutti i parenti, tutti i vicini, tutti i colleghi, financo al portiere, al macellaio, e al portalettere. Benissimo che la cifra di Domenica In sia tutt’altra, però l’effetto Ballando si poteva sfruttare un pochino di più, ospitando anche Gessica Notaro.
Da sottolineare l’intervento di Claudio Lippi che con poche ma sentite parole ha spiegato perchè il pubblico ami e apprezzi spettacoli come Ballando e personaggi come Bocci, in contrapposizione al trashume dilagante su altri canali. Concordo con ogni parola che ha detto.

Infine, l’intervista a Selvaggia è stata molto breve e molto sobria, niente a che fare con il becerume che regna sovrano altrove. Magari i programmi guardateli prima di commentarli.



18. wisdom ha scritto:

21 maggio 2018 alle 12:48

Il risultato di ieri di Domenica In è clamoroso per più di un motivo, ma naturalmente si fa di tutto per sminuirlo: piccolo, tardivo, inutile ….

A parti invertite, toccherebbe leggere decine di commenti chilometrici di nick replicanti infarciti di maiuscole, punti esclamativi, boom, asfalti, bombe a mano e tricchetracche … Evidentemente le differenze di stile di programmi e conduttori si riflettono anche sui relativi spettatori.

Per chi ha visto “veramente” entrambi i programmi il motivo del risultato è chiarissimo. Peccato che a Domenica In si siano svegliati a fine stagione.

Per quanto riguarda la D’Urso, la mia netta sensazione è che abbia raggiunto l’apice della sua parabola. Mi sbaglierò, ma ho il sentore che questo GF sia destinato a segnare per lei l’inizio di un lento, ma inesorabile declino. I segnali di stanchezza da parte del pubblico verso un certo tipo di tv ci sono tutti, ma nè lei nè i suoi vassalli valvassini e valvassori intende prenderne minimamente atto, e questo non le gioverà. Forse Mediaset faceva bene ad aspettare prima di firmare il lunghissimo contratto anticipato ….



19. R101 ha scritto:

21 maggio 2018 alle 12:56

Il dato del programma di Fabio Fazio credo che sia di certo non all’altezza delle aspettative.
Da sottolineare come Luciana Littizzetto, come sempre, non perde occasione per fare un riferimento alla sua amata Maria de Filippi sulla prima rete della televisione pubblica.
Anche se poi ho detto saremo su Raiuno ancora per poco… Chissà!
Per quanto riguarda la spinta domenicale bisogna riconoscere il grande lavoro che ha fatto Cristina Parodi nel corso dell’intera stagione televisiva.
Tuttavia il risultato nulla toglie al grandissimo impegno e grande professionalità di Barbara d’Urso, vera stakanovista della televisione.



20. R101 ha scritto:

21 maggio 2018 alle 13:02

Infine, un’ultima notazione sul modus operandi di Fabio Fazio.
Ieri sera ha invitato nella sua trasmissione un volto di Canale 5, ovvero Alessia Marcuzzi, sua collega di scuderia.
Nulla di male, anche perché ha invitato la Marcuzzi a programma da quest’ultima condotto, oramai finito.
Esattamente come sottolineato da Milly Carlucci durante la sua intervista, proprio da Fazio.
I volti di punta dell’azienda avversaria si invitano quando non hanno più nulla da promuovere, altrimenti si configura un danno di immagine ed erariale per le casse dell’azienda pubblica, oltre a configurarsi come un atteggiamento notevolmente scorretto e poco professionale.



21. soralella ha scritto:

21 maggio 2018 alle 13:04

Io in tempi non sospetti avevo scritto che Angeli sarebbe stato ancora una volta un flop. La poraccitudine di riproporlo nella speranza di sfruttare il successo Rai della Incontrada si commentava da sola. Povera Mediaset come è ridotta male.

R101: il risultato della Parodi toglie, eccome se toglie. Peraltro, vivere dentro gli studi Mediaset non è un valore assoluto. Anzi. Una cosa è la professionalità, un’altra è la patologia.



22. Dalila ha scritto:

21 maggio 2018 alle 13:19

Pongo&Peggy,d’accordo con te sul fatto di cavalcare l’onda del successo di Ballando,ma se la Parodi avesse infarcito la sua trasmissione con la storia di Bocci per tutta la stagione,il pubblico non avrebbe apprezzato.Ho sempre scritto che i pubblici sono diversi,come al sabato per la Daniele,che avrebbe dovuto costruirsi un programma tutto suo,senza guardare alla concorrenza,perchè ogni scopiazzatura,evidentemente,non viene apprezzata..non so se mi spiego..



23. ANGELO ha scritto:

21 maggio 2018 alle 13:20

Pienamente d’accordo con PONGO&PEGGY



24. Nina ha scritto:

21 maggio 2018 alle 13:34

Sapete che siete davveroridicoli con questa storia che se si va a Canale 5 si diventa mercenari? Ma che è tutta questa riverenza nei confronti della Rai? Adesso la riconoscenza! Discorsi da sudditi inside!



25. Vince! ha scritto:

21 maggio 2018 alle 13:38

Prima di commentare un’annotazione: la scorsa settimana un quotidiano non amico come “Il Fatto” ha pubblicato i conti di “Che tempo che fa”, avuti da una “gola profonda” Rai (sarà stata quella straga di Milly Carlucci?).

Così ora sappiamo tutto, unico caso in Rai, della trasmissione.
Ma la rivelazione, uscita per criticare la società L’Officina, si è rivelata un boomerang.

Infatti possiamo dire finalmente con certezza che la trasmissione non solo è interamente ripagata dalla pubblicità, ma genera addirittura un utile di 200mila euro a puntata. Inoltre i costi sono molto più bassi di una fiction in prima visione.

Questo dovrebbe chiudere una volta per tutte le polemiche sui costi del programma.



26. Pongo&Peggy ha scritto:

21 maggio 2018 alle 13:42

Dalila sono d’accordo, il mio era solo un paradosso per sottolineare la differenza tra le due conduzioni. Sono la prima ad essere contenta per il fatto che il pubblica dimostri sempre più di preferire la sobrietà a certi circhi Barnum.
Sono anche particolarmente felice che l’intervista della Lucarelli abbia superato in ascolti quella di Ciacci. Ho trovato la sua ospitata dalla D’Urso il giorno dopo la fine di Ballando di cattivo gusto a dire poco. Anche se oggi il significato di persona perbene sembra essersi perso, specie in certa tv, e in certi social, il pubblico silenzioso vede e valuta tutto.



27. Lello ha scritto:

21 maggio 2018 alle 13:45

buon inizio settimana a tutti…al di là degli ascolti del prime time, fotocopia di quelli di domenica scorsa con fazio vincente e c5 in monocifra, il dato eclatante è il risultato della Parodi! Non ci posso credere, e neanche i mediasettari a quanto pare! c’è ovviamente chi si trincera dietro ai commenti altrui, o chi tira fuori il trash della Lucarelli, ma è lutto!! Cade il mito D’urso, che a mio modesto avviso, si sta scavando la fossa da sola con questa difesa ad oltranza del gf!
Per il resto, come ho già detto, nulla di nuovo…
D’accordissimo con Dalila che bacio e pongo & peggy, ineccepibile!
Domanda: che l’anno prox l’accoppiata Venier- Parodi faccia faville? mah….
ciao a tutti



28. Vince! ha scritto:

21 maggio 2018 alle 13:52

Ieri ho seguito la partita dell’Inter, eccezionale!!!!

Logicamente gli ascolti delle generaliste hanno risentito della contemporaneità con la gara dell’anno.

…….

Ho anche dato un’occhiata alla Marcuzzi da Fazio: mi è sembrata simpatica, spigliata, a proprio agio, molto lontana alle tensioni dell’Isola. Lo stesso conduttore l’ha valorizzata: era evidente il feeling tra i due.

Insomma, tutto il contrario del match della settimana scorsa con la straga Carlucci.

Poi, sono tornato quando c’era il tavolo, in tempo per vedere una Carmen Russo commossa e il solito finale pirotecnico affidato al mitico Nino Frassica.



29. tina ha scritto:

21 maggio 2018 alle 13:57

Meno male che ieri sera c’erano le Iene.Altrimenti tre rai uno e canale5 c’era solo da piangere.Dom live già dalle 14 e 30 arriva al 15% per poi risalire perciò questo grande successo di rai uno al pomeriggio non lo vedo.Stasera e domani la fiction con la Incontrada da seguire sicuramente.Giustame te R101 riconosce la professionalità e lo stakanovismo della D’urso.Su questo non si discute piaccia o non piaccia.Ciao a tutti.



30. Dalila ha scritto:

21 maggio 2018 alle 14:02

Pongo&Peggy,certo che è stato di cattivo gusto,non erano nemmeno passate 24 ore!Credo che comunque,al di là degli ascolti,effettivamente la gente si senta satura di certi siparietti e anche se il dato di Domenica In è tardivo,può già essere,come mi auguro,un segnale per la prossima stagione.Non solo per i contenitori pomeridiani.

Lello,certo,il dato di oggi nessuno se lo aspettava e va bene che la Lecciso ha sollevato la media,ma penso che anche la sua onnipresenza abbia fatto il suo tempo.La difesa ad oltranza non mi stupisce,d’altra parte il GF è il suo programma..ora staremo a vedere come andrà la prossima puntata..un bacio babà



31. selena ha scritto:

21 maggio 2018 alle 14:05

In serata prevale Fazio con numeri modesti.
Nel pomeriggio per la prima volta Domenica in supera Domenica live.
L’intervista della Parodi alla Lucarelli fa segnare il record stagionale che permette di superare D’urso (che in quel momento ospitava anche Favoloso) ed entrambe le conduttrici hanno parlato della squalifica del gf.
Domenica live tocca l’apice con l’ennesima intervista alla Lecciso (e non raggiunge, senza Romina, il 22% come detto dalla conduttrice ieri, ma il 20,9%).



32. Sabato ha scritto:

21 maggio 2018 alle 14:34

Vince, grazie per la segnalazione (commento 25). Mi ero perso l’articolo del Fatto, che – dati alla mano – sembra appunto confermare la natura vantaggiosa del contratto di Fazio con Rai1: a fronte di 18 milioni di euro per la messa in onda di Che Tempo Che Fa per un anno, i ricavi pubblicitari ammonterebbero a 20 milioni.

Per quanto riguarda invece Domenica Live, ho letto che ieri pomeriggio la D’Urso ha tentato di giustificare la sua scelta di continuare ad invitare nelle sue trasmissioni gli squalificati Baye e Favoloso. La conduttrice ha affermato che “L’importante è essere puniti e chiedere scusa. Una volta che hanno chiesto scusa, sono tranquillamente riabilitati”. Ora, mi dica la D’Urso quando e dove sarebbero arrivate le scuse di Baye (quello al quale la D’Urso disse “mi hai deluso di nuovo, ti ho mandato nella casa per chiedere scusa ad Aida ma non l’hai fatto”) e di Favoloso (il quale, di fatto, non è stato mai messo di fronte alle proprie responsabilità più pesanti ed è stato squalificato tardivamente per una scritta su una maglietta che nessuno ha visto).
La D’Urso ha anche fatto riferimento alle squalifiche avvenute al GFvip: “A persone perbene come Clemente Russo, che è un grande sportivo, e Marco Predolin, che è un grande conduttore, durante i reality possono scappare delle cose”. Ora, ammettendo che l’incontinenza verbale durante i reality possa essere considerata un incidente di percorso fisiologico e comprensibile, il fatto che esistano dei precedenti non giustifica il perpetrarsi della cattiva abitudine di riammettere gli squalificati in trasmissione.
Il paradosso è il fatto che le squalifiche si trasformano di fatto in promozioni sul campo, di cui Baye e Favoloso stanno godendo (monetizzando).
Domani sera la nuova puntata del GF sarà sicuramente un ennesimo successo, ma penso che ormai qualcosa si sia rotto nel rapporto di stima che lega la D’Urso al suo pubblico.



33. R101 ha scritto:

21 maggio 2018 alle 14:51

Credo invece che vada riconosciuto a Barbara d’Urso di essere una grandissima professionista e di sacrificare la propria vita privata a favore del proprio lavoro.
Detto questo, appare evidente, che non per tutti gli esseri umani lavorare è un sacrificio.
Quando si ha la fortuna di fare il lavoro che più aggrada non lo si vive nemmeno come un sacrificio, ma come uno slancio continuo a fare sempre di più e di meglio.
E Barbara d’Urso, da buona napoletana, è infaticabile.
I sacrifici che ha fatto in tutta la sua esistenza l’hanno temprata al lavoro e ad accoglierlo come un dono, non come un dovere.
È questa una caratteristica comune ad una parte del popolo napoletano, che storicamente si divide in due: i lavativi e chi lavora in maniera instancabile perché deve dimostrare, innanzitutto a se stesso, di riuscire nel proprio progetto.
Ecco, in Barbara d’Urso io riconosco questa caratteristica.



34. Tina ha scritto:

21 maggio 2018 alle 15:04

R101 ma che ti e’successo?Non mi sembravi fono adesso un estimatore della D’urso.Comunque tu riconosci almeno quello che gli altri non direbbero nemmeno sotto tortura.Parlano di Fazio Carlucci Parodi e sono tutti contenti qualsiasi cosa facciano.



35. tina ha scritto:

21 maggio 2018 alle 15:07

Per loro lo stakanovismo della D’urso e’ solo sinonimo di delirio di onnipotenza.Mah valli a capire



36. shayne lewis ha scritto:

21 maggio 2018 alle 15:14

allora Bonolis va in ferie e si dice che è pluripagato ma è sempre stanco la D’urso lavora 10 mesi l’anno e la si accusa di stare sempre in video non siete mai contenti

p.s la Clerici ha abbandonato la pdc per dedicarsi alla famiglia quindi aspettiamoci l’anno prossimo il continuo ribadire l’antonellina stanca o no?



37. MARCELLO79 ha scritto:

21 maggio 2018 alle 15:25

CIAO PONGO & PEGGY,
mi posso permettere di dire la mia sul tuo commento relativo alla LUCARELLI? Tu parli di sobrietà, per carità ognuno ha il suo punto di vista, ma per me la classe e la sobrietà è tutt’altro e poco ha in comune con la “SELVAGGIA” di nome e di fatto.
Tu vai in un programma che celebra, per carità legittimamente, una trasmissione appena conclusasi con soddisfazione (mi riferisco, ovviamente a BALLANDO CON LE STELLE), però poi ti permetti di parlare di una vicenda che ti avrà anche coinvolto, ma SENZA FARE NOMI E COGNOMI (subdolo!), ti lanci in dichiarazioni su una conduttrice che, peraltro è in onda nello stesso momento come diretto rivale su un’altra emittente. Io, PONGO & PEGGY, non lo trovo un atteggiamento sobrio. Ma molto di cattivo gusto, ma tutto questo non mi scompone, perchè la LUCARELLI è quanto di peggio possa esserci in TV.
Mi stupisco, invece, che la PARODI, donna elegante, quella sì, e anche grande giornalista, si sia prestata a tutto ciò. Da una professionista come lei non me lo sarei aspettato, invero.
Comunque, per carità, ho voluto solo esprimere il mio punto di vista, ognuno poi resta delle sue convinzioni.
Conlcudo dicendo che sicuramente la PARODI ha realizzato un ottimo risultato nella prima parte, ma nella sovrapposizione, siamo così sicuri che ad uscirne vincente non sia BARBARA D’URSO? Per un’intera ora DOMENICA in viaggia sul 12%, mentre in concomitanza DOMENICA LIVE oscilla tra il 16 e il 17%. Penso che l’utente CLAUDIO GAMBELLA abbia avuto l’occhio lungo, anche perchè il gap tra la prima parte di DOMENICA IN e la simultanea emissione di DOMENICA LIVE è davvero minimo.
Un salutone ai miei carissimi!



38. Peppe93 ha scritto:

21 maggio 2018 alle 15:36

Non bene Fazio, bene iene. Da segnalare il buon dato della prima parte di domenica in



39. Dalila ha scritto:

21 maggio 2018 alle 17:12

Vorrei precisare che quando parlo di onnipresenza,mi riferisco alla Lecciso,non alla D’Urso,anche se ha fatto il miglior ascolto in quel segmento.Però è innegabile che molto spesso e volentieri sia ospite del contenitore.E comunque non è Romina.
Capitolo Clerici:abbiamo sempre auspicato ad un cambio di conduzione perché ormai il format richiedeva una ventata di aria fresca.Ora perché la Clerici se ne va davvero,non va bene?Credo che dopo 18 anni,se lo possa pure permettere e consideriamo che ha una bambina ancora piccola,un compagno.Guarda caso la notizia arriva dopo la perdita di un amico molto caro come Frizzi.Credo che purtroppo,anche a causa di questo,la decisione che forse era già nell’aria,abbia subito una sorta di accelerazione.Poi,se si vorrà dedicare alle prime serate che le affideranno,buon per lei..



40. tina ha scritto:

21 maggio 2018 alle 17:54

Shayne quando si parla della D’urso non sono mai contenti.Qualsiasi cosa faccia per loro equivale a compiere peccati.Le conduttrici rai sono tutte sante e beate.



41. soralella ha scritto:

21 maggio 2018 alle 18:08

Tina a me la D’urso piaceva e la stimavo, anche se non amavo i suoi programmi. Con questo GF mi è crollata miseramente, non posso farci niente.

R101 neanche a me eri sembrato finora un grande estimatore della D’Urso, come dice Tina.

A parte questo, state facendo la solita insalata russa tanto per.
Nessuno ha mai criticato la D’Urso perchè sta troppo in video, il discorso è un altro. Nella mia vita ho conosciuto molte persone considerate stakanoviste, gente che lavorava o lavora anche di notte, anche il sabato e la domenica. Vi posso assicurare che nel mille per mille di questi casi si tratta di persone che vivono male, o anche malissimo, la propria vita privata, e il super lavoro è un paravento di situazioni spesso inconfessabili, e/o un modo di riempire vuoti della propria vita. Ripeto che di casi del genere ne ho incontrati e ne incontro tanti, e non si tratta quasi mai di persone serene ed equilibrate. Magari lo sembrano, magari sono anche stimatissime perchè considerate stakanoviste, magari fanno gran carriere, ma poi le guardi da vicino e vedi un’altra verità. Questo è il motivo per cui sono d’accordo con Signorini quando dice che una persona che vive chiusa dentro Cologno Monzese perde il contatto con la realtà, ma, voglio dire, non è un ragionamento così difficile da comprendere e condividere.

Riguardo ad Antonella Clerici concordo assolutamente con quanto scritto da Dalila. Su di lei faccio il ragionamento esattamente opposto al precedente, e immagino quindi che in questa fase della sua vita abbia trovato un bell’equilibrio nella vita privata, e di conseguenza il desiderio di passare più tempo con il suo compagno e con la sua bimba. Anche perchè il tempo purtroppo non è eterno. Credo che sia molto più “sana” questo tipo di decisione, rispetto al murarsi vivi dentro uno studio televisivo. Poi va da sè che ognuno fa della sua vita ciò che vuole, ma questo è scontato.



42. MARCELLO79 ha scritto:

21 maggio 2018 alle 18:33

CIAO PONGO & PEGGY,
mi posso permettere di dire la mia sul tuo commento relativo alla LUCARELLI? Tu parli di sobrietà, per carità ognuno ha il suo punto di vista, ma per me la classe e la sobrietà è tutt’altro e poco ha in comune con la “SELVAGGIA” di nome e di fatto.
Tu vai in un programma che celebra, per carità legittimamente, una trasmissione appena conclusasi con soddisfazione (mi riferisco, ovviamente a BALLANDO CON LE STELLE), però poi ti permetti di parlare di una vicenda che ti avrà anche coinvolto, ma SENZA FARE NOMI E COGNOMI (subdolo!), ti lanci in dichiarazioni su una conduttrice che, peraltro è in onda nello stesso momento come diretto rivale su un’altra emittente. Io, PONGO & PEGGY, non lo trovo un atteggiamento sobrio. Ma molto di cattivo gusto, ma tutto questo non mi scompone, perchè la LUCARELLI è quanto di peggio possa esserci in TV.
Mi stupisco, invece, che la PARODI, donna elegante, quella sì, e anche grande giornalista, si sia prestata a tutto ciò. Da una professionista come lei non me lo sarei aspettato, invero.
Comunque, per carità, ho voluto solo esprimere il mio punto di vista, ognuno poi resta delle sue convinzioni.



43. shayne lewis ha scritto:

21 maggio 2018 alle 18:47

Soralella io sono d’accordo sia con la decisione della Clerici che con quella della D’urso perchè ognuno fa della propria vita ciò che vuole solo che preparati ad un anno che ogni giorno scriveranno antonellina stanca e roba del genere come fanno ormai da anni con Bonolis che ha deciso di diradare i suoi impegni per stare con la famiglia poi non so siccome ad attaccare Paolo erano i raisti magari siccome la Clerici è in Rai la sfangheremo

p.s io spero che la Clerici non si penta poi di aver lasciato come ha fatto la Dalla Chiesa attratta da opportunità migliori poi rivelatisi il suo allontanamento dalla tv che conta



44. tina ha scritto:

21 maggio 2018 alle 18:56

Soralella malignamente dico che la Clerici ha finalmente trovato un riccone.E’vero che non le mancano i soldi ma vuoi mettere avere un compagno ricco?Fino a poco fa non mi risulta che ne avesse e guarda caso proprio ora si ricorda di avere una figlia a cui dedicare più tempo.Lei non e’certo una santerelline come i boccaloni credono.



45. Dalila ha scritto:

21 maggio 2018 alle 18:59

Soralella,quello che scrivi è molto vero.Spesso,è gente che non ha proprio una vita privata o quantomeno è andata in frantumi per la smania di far carriera.Oppure,lavora per avere un alibi per non rimanere a casa e pensare,perchè altrimenti impazzirebbe.E quando è a casa,è gente iperattiva,che fa qualsiasi cosa pur di non rimanere con le mani in mano.Purtroppo,ce n’è tanta..Non sei l’unica a conoscerne..:)



46. Dalila ha scritto:

21 maggio 2018 alle 19:06

Tina,con la carriera che ha alle spalle la Clerici,non penso proprio che smetta di lavorare perché ha trovato il “riccone”.Elevare il livello dei commenti,ogni tanto,no?



47. shayne lewis ha scritto:

21 maggio 2018 alle 19:08

Tina non credo che c’entrino i soldi sono un paio d’anni che la Clerici voleva lasciare il quotidiano semplicemente dopo oltre 30 anni di carriera vuole dedicarsi di più alla vita privata scelta condivisibile ma anche un azzardo se le prime serate non andranno bene si troverà in una brutta situazione la isoardi stavolta si armerà di mestolo e padella e sta cippa mollerà la Pdc



48. Dalila ha scritto:

21 maggio 2018 alle 19:35

Voglio solo ricordare,e poi la chiudo qui,che nella vita esistono delle priorità.Non si fa o non si lascia tutto per denaro,le persone cambiano,come le situazioni.Adesso,fare il processo alle intenzioni,prima ancora che una conduttrice lasci il suo posto,e supporre eventuali ripensamenti,mi sembra francamente eccessivo…



49. R101 ha scritto:

21 maggio 2018 alle 20:09

Ma mica sono un estimatore di una conduttrice/condutture e necessariamente devo criticare tutti quanti gli altri?
La professionalità e la competenza esistono sia in Rai che in Mediaset, ma d’altronde ci sono in ogni ambiente di lavoro!
Poi la confezione del prodotto può piacere o meno.
Ma questa è un’altra cosa.
D’altronde, come si fa a non apprezzare Barbara d’Urso, che nonostante le critiche le arrivino da ogni parte, risponde sempre abbozzando un sorriso e professandosi amica di tutti e di tutti… Col cuore, ovviamente!
Quest’atteggimento, a qualcuno, potrebbe sembrare falsità.
Tuttavia, chi conosce bene il popolo napoletano non potrà ravvisare il classico atteggiamento di chi pensa: “dici quello che vuoi, fai quello che vuoi, ma non mi scalfisce niente e nessuno. Ne ho passate troppe per dare importanza a quello che tu mi dici! Io vado oltre, sempre e comunque!“.
Ecco, in questo atteggiamento, io vedo la forza d’animo di chi non si abbatte mai e riesce a realizzare i propri sogni.
E mentre gli altri criticano, lei, imperterrita, continua a macinare successi su successi.
Ed allora, non si può fare niente altro che complimentarsi con la signora Barbara d’Urso. Che piaccio meno.



50. Tina ha scritto:

21 maggio 2018 alle 20:40

R101 vai a farlo capire a chi la disprezza.



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.