22
gennaio

Britannia: su Sky Atlantic sbarca un dramma storico a tinte punk. Nel cast Fortunato Cerlino nei panni di Vespasiano

Britannia

Britannia

Un nuovo trono di spade si affaccia questa sera alle 21.15 su Sky Atlantic, una serie in nove episodi che racconterà la campagna dell’esercito romano in Britannia, terra misteriosa governata da donne guerriere e potenti druidi, capaci di contrastare finanche le potenti forze dell’inferno. Si intitola proprio Britannia ed è un dramma storico in “salsa punk” co-prodotto da Amazon e Sky, ambientato nel lontano 43 d.C.

Britannia: la trama

La Britannia, scenario e protagonista principale della storia, è una terra che si trova ai confini più lontani dell’Impero Romano ed ha una reputazione quasi leggendaria. E’ un paese che Giulio Cesare aveva già cercato di conquistare, fallendo, più o meno un centinaio di anni prima; l’arrivo dell’esercito dell’imperatore Claudio cambierà per sempre le vite dei Celti e Druidi, catapultandoli violentemente in un nuovo periodo della loro storia e gettando le fondamenta per la Gran Bretagna attuale.

Britannia: i personaggi

La protagonista principale è Kerra (Kelly Reilly), coraggiosa e determinata figlia di Re Pellenor (Ian McDiarmid), il sovrano dei Cantiaci (o Cantii); ama il padre e la sua gente, ma è ferocemente attaccata alla sua indipendenza e proprio per questo motivo si troverà in conflitto con la sua famiglia al momento dell’invasione dei Romani. Il suo principale antagonista è Aulo Plauzio (David Morrissey), un grande generale, il cui compito è conquistare la Britannia; un uomo che fonda ogni decisione sulla ragione e crede fermamente in se stesso.

Intorno a loro Antedia (Zoë Wanamaker), regina della tribù dei Regnensi, che vuole vendicare il figlio Gildas, castrato da Kerra; Divis (Nikolaj Lie Kaas), uno sciamano che è stato allontanato dalla comunità; Cait (Eleanor Worthington‑Cox), la cui cerimonia di iniziazione sarà interrotta dall’arrivo degli invasori bloccandola in un limbo da cui dovrà uscire in qualche modo; suo padre Sawyer (Barry Ward), che con la figlia ha un rapporto complicato.

E ancora Veran (Mackenzie Crook), il Druido saggio e folle rispettato da tutti; Phelan (Julian Rhind‑Tutt), il fratello di Kerra; Amena (Annabel Scholey), la sua ambiziosa moglie e infine Lucio (Hugo Speer), il vice di Aulo e il secondo in comando, insieme a Vespasiano (Fortunato Cerlino), dell’armata romana.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Taboo
Taboo: la serie che fa un tuffo nelle Indie Orientali con un affascinante ereditiero redivivo (foto)


Veep 8
VEEP – VICEPRESIDENTE INCOMPETENTE: IL BRACCIO MALDESTRO DELLA POLITICA DA QUESTA SERA SU SKY ATLANTIC


Top of the Lake 16
TOP OF THE LAKE – I MISTERI DEL LAGO: AL VIA SU SKY ATLANTIC LA MINISERIE A FIRMA DI JANE CAMPION


Miss Italia 2018 - 15 - Veronica Nucci
Miss Italia 2018: ecco le 33 finaliste – Foto

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.