3
novembre

Ascolti TV | Giovedì 2 Novembre 2017. L’Intervista a Berlusconi non va oltre l’8.7%, Sirene in calo (17.3%). Colorado parte dal 7.8%. Al pomeriggio: Geo 11.8%, La Vita in Diretta 11.4%

ascolti tv l'intervista

Silvio Berlusconi e Maurizio Costanzo

Su Rai1 il secondo appuntamento con Sirene ha conquistato 4.175.000 spettatori pari al 17.3% di share. Su Canale 5 L’Intervista con Silvio Berlusconi ha raccolto davanti al video 2.193.000 spettatori pari all’8.7% di share. Su Rai2 Nemo – Nessuno Escluso ha interessato 1.028.000 spettatori pari al 4.6% di share. Su Italia 1 l’esordio della nuova stagione di Colorado ha intrattenuto 1.682.000 spettatori con il 7.8% (presentazione di 12 minuti: 1.178.000 – 4.4%). Su Rai3 Destini Incrociati ha raccolto davanti al video 1.737.000 spettatori pari ad uno share del 7.1%. Su Rete4 Hostage totalizza un a.m. di 1.032.000 spettatori con il 4.3% di share. Su La7 Piazza Pulita ha registrato 820.000 spettatori con uno share del 4.4%. Su Tv8 l’incontro di Europa League Lazio-Nizza segna 1.378.000 spettatori con il 5.4%. Sul canale Nove la seconda edizione di Top Chef ha raccolto 546.000 spettatori con il 2.2%. Su Rai4 G.I. Joe – La Vendetta segna 734.000 spettatori con il 2.8%. Su Iris La Ricerca della Felicità segna 412.000 spettatori con l’1.7%. Su Top Crime Shades of Blue segna 165.000 spettatori con lo 0.6%. Su Sky Uno X Factor 11 segna il 5.6% con 1.318.000 spettatori complessivi (comprensivi del +1).

Access Prime Time

I Soliti Ignoti vincono nettamente.

Su Rai1 I Soliti Ignoti – Il Ritorno ottiene 5.079.000 spettatori con il 19%. Su Canale 5 Striscia La Notizia registra una media di 4.437.000 spettatori con uno share del 16.6%. Su Rai2 Camera Cafè ha ottenuto 868.000 spettatori con il 3.2%. Su Italia1 CSI ha registrato 1.256.000 spettatori con il 4.7%. Su Rai3 Senso Comune raccoglie 1.093.000 spettatori con il 4.3% mentre la soap Un Posto al Sole ha appassionato 1.851.000 spettatori pari al 6.9%. Su Rete4 Dalla Vostra Parte ha radunato 1.028.000 individui all’ascolto (3.9%), mentre su La7 8 e ½ ha interessato 1.440.000 spettatori (5.4%).  Sul canale Nove il game show Boom! ha raccolto 474.000 spettatori con l’1.8%. Su Rai4 Lol ha ottenuto 343.000 spettatori con l’1.3%.

Preserale

4 Ristoranti batte Barnaby e CSI.

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei 7 ha ottenuto un ascolto medio di 3.657.000 spettatori (20.6%) mentre L’Eredità ha giocato con 4.844.000 spettatori (22.8%). Su Canale 5 Caduta Libera – Inizia la Sfida segna 2.663.000 spettatori (15.8%) mentre Caduta Libera raccoglie 3.701.000 spettatori (17.9%). Su Rai2 Castle ha raccolto .000 spettatori (%) mentre NCIS .000 (%). Su Italia1 Mai Dire GF Vip Polpette segna 565.000 spettatori con il 3% mentre Grande Fratello Vip Live raccoglie 493.000 spettatori con il 2.5%. CSI ha totalizzato 613.000 spettatori (2.6%). Su Rai3 Blob segna 1.092.000 spettatori con il 4.2%. Su Rete4 Tempesta d’Amore ha radunato 958.000 individui all’ascolto (3.9%). Su La7 L’Ispettore Barnaby ha appassionato 217.000 spettatori (share dell’1.2%). Su Tv8 4 Ristoranti ha divertito 687.000 spettatori con il 3%.

Daytime Mattina

Ricette all’Italiana si ferma al 2.2%.

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 964.000 telespettatori con il 17.3%. Storie Italiane ha ottenuto 797.000 spettatori con il 14.6% di share. Su Canale5 Mattino Cinque ha intrattenuto 751.000 spettatori (12.6%), nella prima parte, 702.000 spettatori (13%), nella seconda parte. Su Rai 2 TG2 Lavori in Corso ha raccolto 130.000 spettatori con il 2.4%. Su Italia 1 Hart of Dixie ottiene un ascolto di 165.000 spettatori pari al 3% di share. Su Rai3 Agorà convince 350.000 spettatori pari al 5.8% di share (presentazione di 22 minuti: 348.000 – 5.3%). A seguire Mi Manda Rai3 segna 300.000 spettatori con il 5.6%. Su Rete 4 l’appuntamento con Ricette all’Italiana registra una media di 123.000 spettatori con share del 2.2%. Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 201.000 spettatori con il 3.4%. A seguire Coffee Break ha informato 189.000 spettatori pari al 3.5%.

Daytime Mezzogiorno

GF Vip al 7.8%.

Su Rai1 Buono a Sapersi ha raccolto 826.000 spettatori con il 12.9%. La Prova del Cuoco ha interessato 1.789.000 spettatori con il 14.8%. Su Canale 5 Forum arriva a 1.316.000 telespettatori con il 15.1%. Su Rai2 I Fatti Vostri raccoglie 470.000 spettatori (7.1%), nella prima parte, e 973.000 spettatori (8.9%), nella seconda parte. Su Italia 1 Hart of Dixie ottiene un ascolto di 208.000 spettatori pari al 3.1% di share. Grande Fratello Vip raccoglie 1.132.000 spettatori con il 7.8%. Sulla stessa rete Sport Mediaset ha ottenuto 1.001.000 spettatori con il 6.3%. Su Rai3 Tutta Salute raccoglie 283.000 spettatori (4.9%). Chi l’ha Visto? 11.30 ha ottenuto 351.000 spettatori (5%). Quante Storie ha raccolto 753.000 spettatori (5.4%). Su Rete4 The Mentalist ha appassionato 353.000 spettatori con il 3.3% di share mentre La Signora in Giallo 838.000 (5.4%). Su La7 L’Aria che Tira interessa 308.000 spettatori con share del 4.8% nella prima parte, e 402.000 spettatori con il 3.3% nella seconda parte denominata ‘Oggi’.

Daytime Pomeriggio

Solo il 5.9% per la diretta di Detto Fatto.

Su Rai1 il game show Zero e Lode ha appassionato 1.582.000 spettatori con il 10.5%. La Vita Diretta ha raccolto 1.094.000 spettatori con il 9.4%, nella prima parte. Dalle 16.46 alle 17.39 TG1: Preghiera di Papa Francesco segna 1.219.000 telespettatori con il 10.7%. La seconda parte de La Vita in Diretta - dalle 17.39 alle 18.42 – ha raccolto 1.566.000 spettatori con l’11.4%. Su Canale5 Beautiful ha appassionato 2.649.000 spettatori con il 16.5%. Una Vita ha convinto 2.717.000 spettatori con il 17.6% di share. Sulla stessa rete Uomini e Donne ha appassionato 2.922.000 spettatori con il 22.5% (Finale: 2.599.000 – 23.1%). La striscia quotidiana di Grande Fratello Vip ha raccolto 2.805.000 spettatori con il 25.9%. Il Segreto ha appassionato 2.825.000 spettatori con il 25.8%. Pomeriggio Cinque ha fatto compagnia a 2.187.000 spettatori con il 19%, nella prima parte,  a 2.513.000 spettatori con il 18.6%, nella seconda parte, e 2.213.000 spettatori con il 14.4% nella terza parte di breve durata. Su Rai2 Detto Fatto ha raccolto 781.000 spettatori con il 5.9%. La replica di Sirene ha convinto 420.000 spettatori (3.6%). Su Italia1 la serie animata I Simpson ha raccolto 990.000 spettatori (6.3%), nel primo episodio, e 953.000 spettatori (6.2%), nel secondo episodio. The Big Bang Theory ha raccolto 826.000 spettatori con il 5.7%. The Middle ha fatto sorridere 528.000 spettatori con uno share del 4.4% mentre l’appuntamento con Due Uomini e Mezzo è stato scelto da 434.000 (4%). Friends ha raccolto 496.000 spettatori con il 3.9%. Su Rai3 il Commissario Rex ha fatto compagnia a 682.000 spettatori (5.8%). Aspettando Geo ha raccolto 735.000 spettatori con il 6.7% mentre – in onda dalle 17.26 alle 18.55 - Geo ha registrato 1.625.000 spettatori con l’11.8%. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 1.015.000 spettatori con il 7%. Su La7 Tagadà ha appassionato 236.000 spettatori (share dell’1.8%). Cuochi e Fiamme segna 130.000 spettatori con l’1.2%. Su Real Time Amici Casting ha raccolto .000 spettatori con il %.

Seconda Serata

Superstore supera il 7%.

Su Rai1 Porta a Porta è stato seguito da 1.085.000 spettatori con l’11.5% di share. Su Canale 5 il film Debito di Sangue ha totalizzato una media di 640.000 spettatori pari ad uno share del 5.6%. Su Rai2 Stracult Live Show segna 267.000 spettatori con il 3.3%. Su Rai 3 La Mia Passione segna 499.000 spettatori con il 3.6%. Su Italia1 Street Food Battle raccoglie 506.000 spettatori con il 6.6%.  Superstore è visto da 301.000 spettatori (7.1%), nel primo episodio, e 254.000 spettatori (7.1%), nel secondo episodio. Su Rete 4 il film Ocean’s Twelve è stato scelto da 367.000 spettatori con il 4.5% di share.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 3.159.000 (19.6%)
Ore 20.00 5.296.000 (21.4%)

TG2
Ore 13.00 2.274.000 (15.1%)
Ore 20.30 1.710.000 (6.5%)

TG3
Ore 14.25 1.550.000 (10.2%)
Ore 19.00 1.994.000 (10.3%)

TG5
Ore 13.00 2.641.000 (17.4%)
Ore 20.00 4.225.000 (16.9%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.508.000 (12.7%)
Ore 18.30 872.000 (5.5%)

TG4
Ore 11.30 210.000 (3.1%)
Ore 18.55 798.000 (4.3% )prima parte, 835.000 (3.9%) seconda parte

TGLA7
Ore 13.30 560.000 (3.5%)
Ore 20.00 1.235.000 (4.9%)

Ascolti tv per fasce auditel (share %)

RAI 1 15.45 18.71 14.7 14.06 10.25 19.38 18.07 13.99
RAI 2 5.19 1.72 4.16 8.86 4.88 5.04 4.45 4.78
RAI 3 7.19 8.95 5.32 7.82 7.38 8.98 6.34 6.04
RAI SPEC 7.5 8.78 10.91 7.26 8.8 5.8 7.29 6.58
RAI 35.33 38.15 35.1 38.01 31.3 39.19 36.15 31.39

CANALE 5 14.71 15.21 13.51 16.94 22.99 17.17 12.96 6.28
ITALIA 1 5.29 2.98 3.36 7.04 4.21 3.36 5.95 7.88
RETE 4 4.15 1.27 2.79 5.19 4.78 4.09 3.82 4.67
MED SPEC 7.57 7.58 9.27 7.4 7.63 7.02 6.86 8.19
MEDIASET 31.71 27.04 28.92 36.58 39.6 31.63 29.58 27.02

LA7+LA7D 3.77 3.91 4.66 3.33 2.15 2.49 4.94 5.41
SATELLITE 19.23 19.04 19.54 13.54 18.01 18.14 19.98 24.66
TERRESTRI 9.96 11.85 11.79 8.54 8.94 8.55 9.34 11.51
ALTRE RETI 29.19 30.89 31.33 22.08 26.95 26.69 29.33 36.17



Articoli che potrebbero interessarti


Finalisti GFJPG
Ascolti TV | Lunedì 4 dicembre 2017. La finale del GF Vip arriva al 30.92%, Scomparsa 24.17%


Carlo Conti, ascolti tv 1 dicembre 2017
Ascolti TV | Venerdì 1 dicembre 2017. Tale e Quale chiude al 23%, Vacanze ai Caraibi 9.6%. Napoli-Juve 13.1%, Crozza non va oltre il 3.5%


Poveri Ma Ricchi
Ascolti TV | Venerdì 24 novembre 2017. Tale e Quale 22%, Poveri ma Ricchi 13%


Tale e quale show de sica e de filippi
Ascolti TV | Venerdì 17 novembre 2017. Tale e Quale Show 23.3%, Belli di Papà 10.1%

49 Commenti dei lettori »

1. emy ha scritto:

3 novembre 2017 alle 10:21

Male canala5, non ne approfitta Sirene che perde anche ascolti rispetto a giovedì scorso, parte discretamente colorado.



2. Dalila ha scritto:

3 novembre 2017 alle 10:41

Sirene,effettivamente cala,pur mantenendosi discreto e attestandosi più o meno sui livelli de Il Paradiso.Credo,a questo punto,che la Pivetti e Sotto Copertura,siano le fiction che hanno retto maggiormente,finora.Per il resto,bassa C5,discrete Italia1 e Rai3.Il daytime è ancora evidentemente influenzato dalle festività,sia nel mattino che nel pomeriggio.Access che si sta assestando a favore di Amadeus,almeno per ora,preserali con le solite distanze.Un bacio Lello e un saluto a tutti



3. giacomo bartoluccio ha scritto:

3 novembre 2017 alle 10:57

8% per canale5, gli sta bene per questa intervista che ci ha fatto ripiombare negli anni 90, con un abuso di tv che nemmeno nei regimi coreani. Ottimo! Almeno ci siamo fatti gli anticorpi



4. Nina ha scritto:

3 novembre 2017 alle 11:06

bartolomuccio: l’unico regime coreano è quello si Sky Tg 24 con Renzi.



5. Dalila ha scritto:

3 novembre 2017 alle 11:07

Da notare come la linea editoriale di VID non convinca più,e tutto questo si riverbera su altri programmi,quali Geo,in costante crescita da una settimana a questa parte.L’unica rete a non risentire delle festività,nel pomeriggio è C5.La D’Urso ha un pubblico indubbiamente fidelizzato.



6. Kelvin ha scritto:

3 novembre 2017 alle 11:18

E pensare che Giovedì scorso l’Intervista fece il 16 di share in seconda serata. Geo all’11.8 supera Rai Uno.



7. Portatore-Sano ha scritto:

3 novembre 2017 alle 11:18

CROLLA SIRENE , se Canale5 avesse fatto concorrenza con Le Rose di Eva , forse sarebbe crollata ancor di più. Cmq bene Colorado , male rai2 , bene rete4 e rai3.

STRA-BOOM D’Urso senza parlare del GF Vip.



8. roberto ha scritto:

3 novembre 2017 alle 11:20

perde un pò ma rimane a buoni livelli sirene. Imbarazzante lo spot elettorale di canale 5 bocciato dal pubblico. Per il resto soliti livelli…con tv8 che spicca con la partita minore ( a livelli di classifica) della lazio



9. Primus ha scritto:

3 novembre 2017 alle 11:27

Felicissimo per i 2 sarcofagi rifiutati,anche se in praticad aprile salvinini sarà presidente del consiglio…mi fa piacere constatare la crescita di Geo,davvero un bellissima alternativa all’ orrore delle ammiraglie.eredità sempre leader



10. Marco ha scritto:

3 novembre 2017 alle 11:29

Che peccato ci sono rimasto male, ieri sera sul 5 doveva andare in onda taken3 con liam neeson in prima tv. E invece ci siamo subiti l’intervista dittatoriale di turno.Quella comica demenziale de l’intervista era tipica dei regimi, manco fossimo nord corea.



11. Tore ha scritto:

3 novembre 2017 alle 11:38

Esattamente dove voleva andare Canale 5 in prime time con Costanzo e Berlusconi? Ascolti bassi e decisamente prevedibili.



12. Rox ha scritto:

3 novembre 2017 alle 11:44

Pernacchioni alla fine ha coinvolto solo 2 milioni di sprovveduti e nostalgici? Povero Leardi, pigliati un tir di Kleenex.



13. tina ha scritto:

3 novembre 2017 alle 11:53

Certo che mettere una intervista in prima serata e’proprio una schifezza.Poteva restare in seconda serata.Cala Sirene e io dopo un ‘oretta non lo ho più seguito.Troppo scemo.Stanno trasmettendo lo spot DI LA STRADA DI CASA con Alessio Boni.Deve essere bello.Per il resto cala Striscia ma non il pom del 5.Ciao a chi mi saluta.



14. shayne lewis ha scritto:

3 novembre 2017 alle 11:59

l’intervista programma di seconda serata più di tanto non poteva fare cala Sirene se fossi nei dirigenti rai comincerei a preoccuparmi è assodato il fatto che la serialità ha avuto rispetto alla stagione scorsa un calo netto forse programmare 5 serate su 7 fiction non ha giovato molto…parte bene Colorado

saluti a Marcello Tina Salvo Paolo76 e a tutti



15. MARCELLO79 ha scritto:

3 novembre 2017 alle 12:07

SALVE,
d’accordissimo con TORE. Impensabile che l’intervista con BERLUSCONI in prima serata potesse portare alla rete ascolti, scelta fortemente discutibile, al di là delle idee politiche…..
Il prime time è tutto a favore di RAI 1, emittente che, grazie al risultato deludente di COSTANZO, che ha abbassato di non poco la media giornaliera, vince anche nel totale giornata, dopo un MERCOLEDI’ di OGNISSANTI che l’ha vista dominare sul podio. La fiction “SIRENE” perde 3 punti di share e più di 600 mila telespettatori, attestandosi sui livelli de IL PARADISO DELLE SIGNORE e L’ISOLA DI PIETRO. Comunque vi è sempre un distacco di 10 punti rispetto a CANALE 5, estremamente rilevante.
AMADEUS gradatamente si sta riprendendo la leadership, il pomeriggio, invece, non conosce controtendenze, è ancora saldamente nelle mani della leonessa di CANALE 5 e della numero uno DE FILIPPI, sebbene LA VITA IN DIRETTA seconda parte sia iniziata, ieri, più tardi per la PREGHIERA di PAPA FRANCESCO.
Settimana questa molto combattuta e ancor di più la prossima, quando RAI 1 scenderà in campo con un prime time fortissimo, al MERCOLEDI’ le repliche di MONTALBANO, VENERDI’ la partita dell’Italia e SABATO di nuovo TALE E QUALE SHOW vs TU SI’ QUE VALES. Panorama televisivo decisamente magmatico.
Determinanti saranno gli ascolti che ciascuna ammiraglia riuscirà a portare a casa oggi e domani, ai fini della vittoria settimanale.
Salutoni a SHYANE, TINA e FRANCESCO93 e un grande bacio alla cara GRACE!!!



16. Luca ha scritto:

3 novembre 2017 alle 12:55

Veramente hanno frantumato i cabbasisi con mamma Rosa
Mediaset ridicola con il suo sommo capo in prime time e con una intervista finta ,veramente da regime da Nord Corea,come scritto sopra
In 2 poi fanno quasi 170 anni
Berlusconi ha fatto grande la sua azienda ,nel bene e nel male ,è (stato) un grande imprenditore,però adesso basta
@ tina
hai ragione veramente una schifezza



17. Claudio75 ha scritto:

3 novembre 2017 alle 12:56

TONFO DI C5!

Ma qui il dato da considerare è un altro.

Ed è tutto politico o meglio sulla politica in tv

Al di là del prime time in cui si è collocata l’intervista, è Silvio Berlusconi a non attirare a se pubblico, cosi come Matteo Renzi.

Ovvero gli artefici di una legge elettorale che li porterà al governo insieme.

In altri i tempi i due avrebbero dominato l’auditel, mentre in tutte le trasmissioni dove compaiono l’asticella fa fatica ad alzarsi..

Di Maio chiede a Renzi un confronto e quale trasmissione sceglie..

Di Martedì.

“Che è quella che fa più ascolto in prime time..”

1 milioni poco più poco meno.

Ed è tutto dire…(chiaramente sul genere televisivo)



18. Luca ha scritto:

3 novembre 2017 alle 13:00

@ Nina
Ciao Nina
Però devi ammettere che oramai Berlusconi non è più credibile
A parte l’età ,le sue promesse oramai sono più esilaranti delle sue barzellette
Mancava solo che dicesse : più diamanti per tutti,cribbio!!!



19. alberto ha scritto:

3 novembre 2017 alle 13:00

Buongiorno,
C5 abbandona la logica degli ascolti in qualità di azienda commerciale e , per “altri motivi” ben noti trasmette l’intervista a Berlusconi. Risultato decisamente negativo dal primo punto di vista, per quanto riguarda gli altri motivi saranno da valutare dagli interessati.
Sirene non ne approfitta per prendere il largo assestandosi a 4,2 milioni di spettatori.
Buono l’esordio di Colorado ma ha dovuto soccombere al film, in replica, su RAI3.
Per il resto ascolti frazionati con TV8 che spicca decisamente grazie alla partita.
Nel resto della giornata è da segnalare l’andamento non soddisfacente di DETTO FATTO nel pomeriggio su RAI2 superata nettamente dallo Sportello di Forum su R4.
Nel preserale sempre ottimo l’andamento dei Ristoranti di TV8 che supera più di una rete.
In seconda serata Vespa, grazie anche al tonfo del film su C5, supera l’11%, sempre disastrosi gli ascolti di una confusionaria Stracult su RAI2.



20. tina ha scritto:

3 novembre 2017 alle 13:02

La politica in prima serata!!!!!!!!!!!!Ma si puo’.?A proposito:stasera TQS.



21. Nina ha scritto:

3 novembre 2017 alle 13:04

Luca il discorso è lungo e complicato e qui è un blog di TV, ti posso dire solo una cosa alcuni di voi parlano di Ruby e cene eleganti (pensa te!), come motivo di non credibilità, perché non spiegate i motivi che hanno spinto la sx a svendere il paese, le sue industrie, la sua economia tutta, cagione quella sì di morti veri, coi i suicidi economici??? (lui, il Silvio, si è sempre opposto)



22. Claudio75 ha scritto:

3 novembre 2017 alle 13:05

Vince Sirene, il cui calo è soprattutto dovuto alla partita della Lazio che su TV8 porta a casa 1400 spettatori e più del 5% numeri che vede solo con eventi sportivi a cui si deve aggiungere X factor su Sky che toglie dalla platea della tv generalista un altro 1300 ed il 5.6%.

Il resto della giornata vede dominare Amadues su Striscia dove ancore vige la conduzione fortunata vedremo in seguito cosa accadrà con Fracagnara e Piccione.

Sempre alla grande GEO.
Voglio far notare che la RAI3 degli ascolti è ancora quella di un certo GUGLIELMI….non so se mi spiego!!



23. Claudio75 ha scritto:

3 novembre 2017 alle 13:15

@tina

la politica in prima serata c’è sempre stata facendo ascolti non di secondo piano.
BALLARO’, SAMARCANDA,LINEA3.
Sono state trasmissioni che hanno avuto numeri notevoli.

Il problema sono i protagonisti delle vicende che sono divenuti “inguardabili”

Se Di Martedì è considerata la maggiore trasmissione di successo in prime time c’è qualcosa che non va.

E’ siccome i personaggi non cambiano, BERLUSCONI è li da 20 anni RENZI da 5 anni e bisogna vedere quanto ci resterà, penso che bisogna cambiare il modo di raccontarla..
L’intervista faccia a faccia di ieri o il confronto viso a viso prossimo forse non è la strategia principale da seguire per le trasmissioni del genere



24. lello ha scritto:

3 novembre 2017 alle 13:48

buongiorno blog…E cosa credeva c5 ? che trasmettendo il ciccio bombo con i baffi e il Berlusca ( che rimane proprietario di mediaset e ho detto tutto) avrebbe fatto il colpaccio?? Sirene cala, ma non dimentichiamoci come dice Claudio, arguto e preciso commentatore come Dalila ( salutoni e baci ad entrambi) che Tv8 con la partita ha ha segnato piu’ del 5%!!
Detto cio’, non mi torna una cosa: ma c5 non vinceva le 24 ore anche senza un prime time forte?? Ora che perde è colpa del prime time di ieri sera debolissimo! Eppure nello slot del prime time ha segnato il 12.96%, piu’ o meno cio’ che fa in piu’ giorni della settimana…E aggiungo che nella fascia pomeridiana quasi doppia Raiuno, ormai in agonia con Vid! vabbè..
per il resto, credo che ormai Amadeus abbia preso le distanze..e contro la coppia di conduzione piu’ gettonata!! Vero Claudio??



25. lello ha scritto:

3 novembre 2017 alle 13:50

Dimenticavo: sia Mattino 5 ( senza gf) sia Forum perdono!! sarà ancora l’effetto festività come dice Dalila mia adorata, ma tant’è!!



26. PAOLO76 ha scritto:

3 novembre 2017 alle 14:00

Errore enorme quello di canale 5 di trasmettere politica in prime time in una serata storicamente difficile per la rete, in più in un momento in cui la politica non gode certo di buona salute (come dimostrano tutti i programmi che tratta no di questo argomento). Detto questo Rai1 seppure in leggero calo riesce ad aggiudicarsi la giornata con uno scarto inferiore al punto percentuale… A questo punto, considerando che oggi rai 1 uno vincerà facile, così come domani lo farà canale 5, facendo due rapidi calcoli, la settimana sarà nuovamente a favore dell’ammiraglia mediaset, nonostante il passo falso di oggi. Da quello che dice MARCELLO79, però dalla prossima settimana si cambia registro e con le anticipazioni che a detto, non ci vuole un genio, nel capire che il daytime cambierà vincitore.
Un saluto a Marcello79, Shayne, Tina e Nina.



27. Dalila ha scritto:

3 novembre 2017 alle 14:03

Ciao Lello,a seconda delle serate il prime time è debolissimo..Quando ho commentato,ancora i risultati di TV8 e di Sky,non erano usciti,quindi ci sta che la fiction sia stata penalizzata..ma poi,un’altra cosa non mi torna:il pomeriggio di C5 doppia quello di Rai1,va bene,c’era la Preghiera del Papa,ma la rete dei gggiovani non ha perso un colpo,nonostante il giorno festivo..eppure la perturbazione dovrebbe arrivare domenica…un bacio babà



28. PAOLO76 ha scritto:

3 novembre 2017 alle 14:10

pardon, correggo : “ha detto” e non “a detto”… :)



29. Claudio75 ha scritto:

3 novembre 2017 alle 14:14

@Paolo76

L’errore non sta nel trasmettere la politica in prima serata ma nel fare quel tipo di racconto, che ormai non interessa più.

Ammesso e non concesso che..

Se Giletti, con L’Arena su R1, andava in prime time con il segmento politico, mettendo i leader del momento di fronte alla realtà del paese, perché il successo di quel segmento questo era, e non di uno sterile racconto sul farò, i numeri sarebbero stati ben diversi.

Quello che è andato in onda ieri sera è anacronistico sia rispetto all’epoca, non siamo più nel 92, sia rispetto all’evoluzione televisiva dei programmi stessi.



30. Vince! ha scritto:

3 novembre 2017 alle 15:02

Che numeri per l’intervista di Costanzo.
Non mi sorprende: il talk show politico è in crisi nera.



31. Peppe93 ha scritto:

3 novembre 2017 alle 15:19

Cala ma va bene Sirene, male costanzo



32. Nina ha scritto:

3 novembre 2017 alle 15:29

Saluto il caro Paolo sempre educato e gentile, è una gioia leggerti. Gentleman.



33. Sabato ha scritto:

3 novembre 2017 alle 15:45

Bene Nemo, che batte Piazza Pulita. Male, come prevedibile, L’Intervista a Berlusconi.

Ai pochi che hanno seguito il programma di Costanzo chiedo:
- è vero che Costanzo si è comportato da zerbino, commentando con continui “bravo”, “bello” e “giusto” le affermazioni ed i racconti di Silvio? Leggo che non solo non l’ha mai messo in difficoltà, ma che avrebbe proprio srotolato la lingua…
- è vero che Costanzo ha dichiarato “Quando scendesti in politica, ti promisi che non ti avrei votato, ma che non ti avrei nemmeno mai attaccato”, dimostrando così di essere un giornalista davvero poco professionale?
- è vero che Berlusconi si è limitato a dire ciò che ripete da anni, privando la già poco interessante intervista di un qualunque possibile margine di novità?
Ieri ho scritto: “Auguro sarcasticamente una buona visione a chi stasera si sorprenderà di sentire Berlusconi parlare: dell’ipotesi del futuro di Marina in politica (“ma gliel’ho sconsigliato”), dell’addio al Milan (“che dolore”), delle sue TV, della fantomatica persecuzione giudiziaria (da parte dei “giudici rossi”), dell’amicizia con Putin, dell’amore per i nipotini, del ricordo di mamma Rosa, dei recenti problemi di salute (“ma ora sono più forte di prima”), dell’illusione di tornare Presidente, con annessa promessa di abbassare le tasse… insomma, sempre le solite cose!”… Ho indovinato?



34. Nina ha scritto:

3 novembre 2017 alle 15:50

Cioè, questa si è vista l’intervista e ora fa finta di essere una veggente. Mamma mia! Esilarante o…. boh? chiedo a voi se ho indovinato.



35. PAOLO76 ha scritto:

3 novembre 2017 alle 15:54

@Nina: il piacere è reciproco e difficilmente ci troviamo in disaccordo…
@Claudio75: penso tu possa anche avere ragione su Giletti, potrebbe aver fatto meglio di Costanzo in prime-time, forse anche perché cavalcherebbe il malcontento generale ( ed è anche il motivo della sua cancellazione da rai1). però credo che i tempi di Samarcanda, Ballarò, Mobidick ecc. ecc. ormai siano ben lontani e un talk show politico in prime- time penso difficilmente possa superare il 10%. In seconda serata invece resta sempre un discreto successo…. Spesso tra Vespa e Matrix si raggiunge il 16-17%… ma è sempre la seconda serata…



36. Nina ha scritto:

3 novembre 2017 alle 16:07

Io mi ricordo i “Bei tempi” di Santoro su Raidue, con le sue fiction su Silvio, tutti lì a guardare chi perchè ci credeva, chi (la maggioranza) per vedere fin dove arrivava.



37. Mayu ha scritto:

3 novembre 2017 alle 17:06

Il fatto che l’intervista sia andata in onda nel giorno dei morti è tutto dire…

Sempre meglio Geo.
“Passato e presente” non menzionato nei dati.



38. Sabato ha scritto:

3 novembre 2017 alle 17:11

Nina, quindi ho indovinato? Non mi stupisco: Silvio ripete le stesse cose da anni! Faccio finta di essere un veggente? A parte il fatto che non siano necessarie quelle doti per prevedere le dichiarazioni di Berlusconi, non puoi insinuare io abbia visto la puntata visto che ho scritto la mia “previsione” ieri pomeriggio (quindi prima della messa in onda de L’Intervista), sulle pagine di questo blog.
Aspetto conferme anche in merito al comportamento di Costanzo, che viene descritto come fazioso e ruffiano su siti e quotidiani ed ampiamente criticato (e sbeffeggiato) sui social.



39. Nina ha scritto:

3 novembre 2017 alle 17:16

Ma che ne so se tu hai indovinato e sai che me ne frega a me dei social e delle loro cavolate! Ma riesci a capire, a comprendere che al mondo c’è altro? A proposito hai forse dato una busta ad un notaio con le tue previsioni alla Giucas Casella?
PS: bimba, svegliati.



40. Nina ha scritto:

3 novembre 2017 alle 17:20

Comunque io non so risponderti, e nessuno pare interessato a farlo. Fai un po’ te! Tira tu la conclusione su quanto interessanti sono i tuoi quesiti: a parte me, a cui fai compassione, nessuno si degna di rispondere.



41. Don ha scritto:

3 novembre 2017 alle 18:07

Barva Nina , bartolomuccio & Luca andate in Nord Korea o Venezuela a patire la fame dai vostri comunisti e portatevi Santoro Renzi Grillo Boldrini ecc



42. Don ha scritto:

3 novembre 2017 alle 18:07

Brava Nina , bartolomuccio & Luca andate in Nord Korea o Venezuela a patire la fame dai vostri comunisti e portatevi Santoro Renzi Grillo Boldrini ecc



43. Nina ha scritto:

3 novembre 2017 alle 18:12

Grazie Don.



44. Sabato ha scritto:

3 novembre 2017 alle 18:34

Nina, non me ne faccio nulla della tua ossess… ehm, compassione! Anzi, ti invito volentieri ad essere meno “compassionevole” nei miei confronti: hai promesso più volte di ignorarmi, ma poi continui a citare i miei commenti, offendendo e rispondendo (a modo tuo). Evidentemente, chi disprezza, compra!
Modestia a parte, ritengo di scrivere commenti piuttosto interessanti, ben strutturati e volti a stimolare la discussione e, magari, anche qualche riflessione. Non mi aspetto grandi feedback, poiché lo spazio commenti di un blog non si presta a grandi conversazioni: i social hanno, da questo punto di vista, superato i blog, consentendo risposte, likes e condivisioni più rapidi ed efficaci. Io stesso, quando leggo un commento di cui condivido pienamente il contenuto, non perdo tempo a scrivere un messaggio di approvazione, a meno che non sia richiesta esplicitamente la mia opinione; anche i messaggi che offrono secondo me spunti interessanti vengono da me ripresi solo qualche volta, magari quando si collegano a qualche concetto che mi preme esprimere. Il mio “successo” in questo blog è rappresentato dalla possibilità di dire quello che penso in merito agli articoli e dalla capacità di portare, attraverso i miei commenti, opinioni personali ed argomenti. Spesso metto tanta carne sul fuoco e mi stupisce la tua incapacità di cogliere gli spunti: eviti le risposte, non porti argomenti a sostegno delle tue tesi fumose, e poi finisci presto a fare attacchi personali e divagazioni per nulla inerenti. Il flop de L’Intervista, l’atteggiamento dell’intervistatore ed il contributo dell’intervistato sono oggettivamente tre punti di discussione interessanti nell’analisi dell’offerta televisiva di ieri sera ed io ho detto cosa penso in proposito. Non sono sicuro tu sia capace di fare lo stesso.
P.s.: se i riscontri che mi mancherebbero sono come quello che hai appena ricevuto tu da “Don”, sono ben felice di non averne. Faccio volentieri a meno dei commenti sgrammaticati in cui si mettono insieme “Nord Korea e Venezuela”, ma anche “Santoro Renzi Grillo Boldrini”, e si bollano come comunisti altri utenti (che confusione c’è nella testa di certe persone?). Il tuo “grazie” dimostra che, al contrario, tu apprezzi. Felice per te! Buona serata



45. Luca ha scritto:

3 novembre 2017 alle 18:42

@ Don
Caro Don
Se bazzicassi un po’ di più questo blog capiresti che io non sono affatto comunista…tutt’altro
E’ che Berlusconi,a mio parere,ma non solo a mio parere,ha perso del tutto credibilità e alle prossime elezioni politiche prenderà molto meno della Lega
Ripeto il concetto : il VERO leader del CDX deve ancora nascere
Ma purtroppo in Italia con l’ingerenza di un Vaticano sempre più invasivo ed invadente e pervadente ,sarà molto difficile



46. Marco ha scritto:

3 novembre 2017 alle 20:15

quale di questi saranno il vero duo comico quelli che hanno fatto nei panni dei personaggi che erano i 2 Rapper dei Dj quelli che cantano, ballano e suonano con i loro dischi ovvero i cd quelli che dicono “z, z, z, z, z, z!!!!!” e sono quelli che danzano sul palco di Colorado Cafè Live perché loro 2 hanno interpretati che erano Toti e Tata, Savi e Montieri, I Rospi, I Comikando o gli altri quelli del duo comico nella trasmissione televisiva delle prime 2 edizioni di Colorado Cafè Live con Diego Abatantuono che erano nei 2 anni, 2003 e 2004 su Italia 1 e quindi ci pensate voi a rispondere per la mattina, il pomeriggio o la sera con qualche orario nella 19^edizione di Colorado Cafè con il rientro di Paolo Ruffini e le new entry, Gianluca Fubelli, in arte Scintilla e Federica Nargi che sostituiscono al duo comico, Luca e Paolo per 10 puntate che era già arrivato ieri sera ovvero giovedì 2 novembre 2017 che erano le ore 21:20 su Italia 1 e poi mi dovete dire a me, ma per favore?



47. paolo76 ha scritto:

3 novembre 2017 alle 20:28

@marco: perdonami ma non ho capito nulla del tuo messaggio…



48. Mayu ha scritto:

3 novembre 2017 alle 20:38

Un messaggio captato agli alieni sarebbe di più facile comprensione di quello di Marco.



49. Marco ha scritto:

4 novembre 2017 alle 11:17

quale di questi saranno il vero duo comico quelli che hanno fatto nei panni dei personaggi ovvero i 2 Rapper dei Dj quelli che cantano, ballano e suonano con i loro dischi quelli che dicono “z, z, z, z, z, z!!!!!”, quelli che danzano sul palco di Colorado Cafè Live perché sono interpretati che erano Toti e Tata, Savi e Montieri, I Rospi, I Comikando o gli altri quelli del duo comico nella trasmissione televisiva sulle prime 2 edizioni di Colorado Cafè Live con Diego Abatantuono che sarebbero nei 2 anni, 2003 e 2004 su Italia 1 e quindi ci pensate voi a chiamarli con 2 numeri di telefono di Colorado Film con 2 indirizzi e anche 2 mappe sono, COLORADO MILANO: Tel. +39.02.480.215.95 che sta in Via Monte Leone, 3, Milano con Mappa MI e COLORADO ROMA: Tel. +39.06.321.105.77 che sta in Via Pietro Cavallini, 24, Roma con Mappa RM per la mattina, il pomeriggio o la sera con qualche orario e poi mi dovete dire a me, ma per favore?



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.