20
dicembre

AMARCORD, Che Fine Hanno Fatto…GLI INTERPRETI DI FANTASILANDIA?

Fantasilandia

A questo mondo vi sono solo due tragedie: una è non ottenere ciò che si vuole, l’altra è ottenerlo. Questo potrebbe essere il leitmotiv di una serie che proprio giocando sulla forza del desiderio e su atmosfere da sogno, ha fondato il proprio successo: Fantasilandia.

La serie andata in onda in America dal 1978 al 1984 (7 stagioni – 157 episodi) e in Italia a partire dal 1981 ha avuto subito grande successo proprio per la funzione di evasione pura, non priva di spunti di riflessione che sapeva proporre.

Un telefilm “meno buonista” di quanto si potesse immaginare dal momento che le insidie del desiderio che facevano da colonne portanti ad ogni puntata, costituivano di fatto la sua forza sadica e a tratti perversa.

Fantasilandia ha chiuso i battenti, dopo sette stagioni, a causa di un crollo degli ascolti causato fondamentalmente dall’abbandono di Herve Villechaize (Tatoo). L’attore aveva spesso comportamenti violenti soprattutto nei confronti delle colleghe e per di più pretendeva che il suo stipendio fosse pari  a quello di Montalban. Questi continui contrasti con la produzione lo hanno portato a linceziarsi e a decretare la fine della serie da lì a poco.

Vediamo ora che fine hanno fatto i protagonisti.   

RICARDO MONTALBAN – MISTER ROARKE

Ricardo Montalban

L’attore (al secolo Ricardo Gonzalo Pedro Montalbán Merino) ha esordito in una recita scolastica, nel corso della quale è stato notato da un talent-scout che gli ha proposto di entrare nel mondo del cinema e della tv. Deciso a diventare attore teatrale, Ricardo ha ignorato l’offerta proseguendo per la sua strada. Il primo momento di popolarità è arrivato grazie ad uno spot della Chrysler a cui l’attore ha prestato la voce. A questo hanno fatto seguito serie televisive come Bonanza, La valle della morte e Wonder Woman. Grande successo per lui anche a Broadway, dove grazie al suo talento ha messo in scena svariati musical. Momenti di gloria che hanno portato Hollywood ad interessarsi a lui. Numerosi sono i film ai quali Montalban ha preso parte: Star Trek, Sweet Charity, La spina dorsale del diavolo, Il Pianeta delle Scimmie e più recentemente Una pallottola spuntata e Spy Kids 2 e 3. Con l’avanzare dell’età l’attore ha preferito tornare al teatro e occuparsi quasi esclusivamente di doppiaggio, suo grande amore da sempre. L’ultimo suo lavoro in questo senso è il cartone Kim Possibile. E’ sposato da più di sessant’anni con Georgiana Young, dalla quale ha avuto quattro figli e oggi ha 87 anni.

HERVE’ VILLECHAIZE – TATOO

Herve Villechaize

L’attore francese di origini filippine, si è trasferito negli Stati Uniti, proprio per sfuggire ai pregiudizi che nella sua terra natia incontrava, a causa della sua malattia: la acondroplasia. Il suo nanismo lo ha portato così a lasciare Parigi, città dove era cresciuto, e ad abbandonare la scuola anzitempo in seguito ad una serie di episodi spiacevoli. Dotato di un naturale senso artistico, ha dato il via alla sua attività di pittore. Per mantenersi ha messo a disposizione il suo talento di fotografo. In questo modo è entrato nel mondo dello spettacolo americano, prima recitando a Broadway e in un secondo tempo perfino a Hollywood. Molte sono le pellicole alle quali ha partecipato. Tra queste ricordiamo Chappaqua Crazy Joe, Seizure , The Gang that Couldn’t Shoot Straight e The Forbidden Zone. La grande popolarità è arrivata grazie al film Agente 007 – L’uomo dalla pistola d’oro. Il film, insieme alle sue successive performance teatrali, gli è valso l’ingaggio in Fantasilandia. Un set difficile per lui e come già detto, caratterizzato da continue liti con la produzione, dalle molestie nei confronti di alcune attrici e dal conseguente abbandono della serie. In seguito Hervé, ha continuato a recitare, senza troppo successo e questo lo ha portato a cadere nel tunnel della depressione e dell’alcolismo. Numerosi anche gli episodi di violenza di cui si è reso protagonista: tra questi una denuncia per percosse da parte della moglie e una rissa con due poliziotti. Un male il suo, che lo ha condotto direttamente alla morte: l’attore si è tolto la vita nel 1993, proprio poco prima di firmare un importante contratto con Cartoon Network. Aveva 50 anni.

  • Il telefilm veniva girato tra le Isole Hawaii e la California;
  • Nel 1998 è stato realizzato un remake della serie, con nuovi protagonisti. L’operazione si è rivelata un flop e il telfilm è stato chiuso dopo 13 episodi;
  • Numerose le guest-star che hanno partecipato al telefilm. Tra queste ricordiamo: Adam West, Bob Hopkins, Cybill Shepherd, Don Ameche, Geena Davis, Janet Leigh, Joan Collins, Linda Blair, Victoria Principal, Tom Jones, Liz Tylor e Patrick Duffy.



Articoli che potrebbero interessarti


logo-per-avan.jpg
AMARCORD, Che Fine Hanno Fatto…GLI INTERPRETI DI..I CINQUE DEL QUINTO PIANO?


Mario Appignani (Cavallo Pazzo) @ Davide Maggio .it
AMARCORD, Che Fine Ha Fatto…CAVALLO PAZZO?


Tre nipoti e un maggiordomo @ Davide Maggio .it
AMARCORD, Che Fine Hanno Fatto…GLI INTERPRETI DI “TRE NIPOTI E UN MAGGIORDOMO”?


Ralph Supermaxieroe (Greatest American Hero) @ Davide Maggio .it
AMARCORD : CHE FINE HANNO I PROTAGONISTI DI “RALPH SUPERMAXIEROE”?

3 Commenti dei lettori »

1. alexspooky ha scritto:

20 dicembre 2007 alle 17:05

Mamma mia che bella che era questa serie.Mi ricordo che la facevano al pomeriggio su canale 5 insieme a Love Boat e,qualche volta,Magnun p.i.Ora e un bel po di anni che non la ripropongono nemmeno al mattino. Mitico linizio di ogni puntata con Tatoo e Mr. Roarke sulla scogliera e Tatoo che gridava “”Mr. Roarke arriva laereo”" !!!!



2. silvia78 ha scritto:

21 dicembre 2007 alle 14:39

Grazie Avanguard…..mi hai fatto un bellissimo regalo di Natale!!!!!!!!!!!!!! Ricordo che avrei voluto andarci anche io su quellisola….si pagavano 50.000 dollari e ti facevano rivivere un momento del passato..ero veramente pazza di questo telefilm… Cavolo che caratterino questo Tatoo, non avevo la minima idea che fosse cos e non sapevo nemmeno la brutta fine che aveva fatto!!! Sti americani..vedono un pò di soldi e si rovinano la vita..( mi riferisco anche ad altri attori di cui hai pubblicato gli amarcord..)



3. Avanguard ha scritto:

22 dicembre 2007 alle 01:40

Alex è vero, Tatoo ha caratterizzato in maniera impressionante la serie, senza di lui infatti non retto. Le sue apparizioni in apertura e in chiusura erano le più attese :-) Silvia è stato un piacere. Proprio sotto Natale poi non potevo ignorare il tuo appello ;-) Purtroppo linterprete di Tatoo si è lasciato traviare dalla sua insicurezza che gli ha condizionato la vita fino a divorarlo…



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.