15
marzo

Made in Sud: il boss delle cerimonie ‘arriva dall’Aldilà’ tra gli applausi della famiglia Polese (video)

Made in Sud - Don Ciro

Made in Sud - Don Ciro

Il Boss delle Cerimonie è pronto a tornare su Real Time con la nuova stagione che si aprirà con un tributo al compianto Don Antonio Polese, scomparso poco tempo fa. Ma anche a Made in Sud si sono attrezzati per ricordarlo nella prima puntata della nuova edizione, grazie al suo storico imitatore Ciro Giustiniani, che lo ha fatto tornare direttamente dall’Aldilà sotto gli occhi divertiti della famiglia Polese.

Made in Sud: Imma Polese e il marito Matteo applaudono Ciro Giustiniani

Imma, la figlia di Don Antonio, era infatti all’Auditorium di Napoli insieme al marito Matteo, al maître Ferdinando e ad Antonio jr, nipote del “boss”. E, dopo i saluti di rito da parte di Fatima Trotta, ha applaudito l’arrivo di Don Ciro e le sue lamentele riguardo al Paradiso, un luogo troppo noioso per lui, che ha dovuto arredare a modo suo per sentirsi a casa.

“Preferivo stare all’inferno, dove trovi un furnacella per arrostire un poco di carne, una passata di tumbulella… Il Paradiso è monotono, mangiano solo spaghetti d’angelo e brodino [...] Il Castello è venuto una cosa bellissima, con delle cascate di acqua santa, con degli angioletti che scagliavano parmigiano a destra e a sinistra, con delle ali di rucola e bresaola che volavano e in mezzo alla sala ho messo una venere di Ponticelli”.

Don Antonio è morto ma l’ironia con cui il programma comico di Rai 2 lo ha sempre celebrato non è cambiata e  i Polese hanno apprezzato, per nulla straniti dinanzi alle impietose frasi sgrammaticate di Don Ciro. Che, di solo oro e bianco vestito, si è congedato dettando i suoi imperdibili comandamenti:

“Non avrai altro Don Ciro all’infuori di me; non musichiare; onora il compare e la commara; non uccidere la salute quando vengono a mangiare al ristorante”.



Articoli che potrebbero interessarti


Il Boss delle Cerimonie
Il Boss delle Cerimonie: quando la morte diventa uno show imbarazzante


Il Boss delle Cerimonie
Il Boss delle Cerimonie diventa Il Castello delle Cerimonie dopo la morte di Don Antonio


Enzo Fischetti
I comici di Made in Sud 2017 (le conferme)


Don Antonio Polese
IL BOSS DELLE CERIMONIE CONTINUA…

1 Commento dei lettori »

1. Sergio ha scritto:

18 marzo 2017 alle 17:11

Questo è un comico? Non fa ridere e poi ridice lo stesso tormentone degli ultimi anni, e quando muore Don Antonio Polese continua ad imitarlo? Un poco di rispetto per i morti? E’ evidente non è in grado di fare altro, anche se ci sono milioni di persone che si possono imitare, ma così fa solo la pubblicità al Ristorante dei parenti del Boss delle Cerimonie in prima fila tutti contenti, mentre lui è altrettanto contento che continua a dire sempre le stesse cose perché evidentemente non sa fare altro.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.