10
ottobre

FIORELLO E’ TORNATO IN EDICOLA

Edicola Fiore

“La prima buona notizia è che siamo tutti vivi!”. Ricompare così Fiorello a svegliare gli italiani, con la rassegna stampa più esilarante del piccolo schermo. Questa mattina con una veloce anteprima bagnata – “in mezzo all’umido” come preferisce sottolineare Agonia –  ha riaperto ufficialmente i battenti l’Edicola Fiore, pronta a dare il buongiorno, da oggi e sino a Natale, su Sky Uno (7.30) e, in differita, in chiaro su Tv8 (8.00).

Fin dalle prime battute il conduttore dichiara:

qui si dicono le cose come stanno e in questa edizione vogliamo parlare alla pancia del Paese”.

Poi presenta la sua spalla “colta” Stefano Meloccaro, ribattezzato “l’assessore al congiuntivo”, e poggia lo sguardo, anzi la webcam, sulle notizie selezionate per l’Edicola, rivolgendo un accorato invito a comprare i giornali di carta. “Stiamo andando verso l’estinzione delle edicole”, dice l”edicolante’ di Sky.

Oggi (e in generale, sempre), chiesa e politica sono i piatti forti nel sorridente mirino degli amici del Bar Ambassador di Roma. Dai diciassette nuovi cardinali ordinati dal Papa, al battesimo del figlio di Vendola e compagno, fino alle novità dei nuovi assessori al Comune di Roma; gancio perfetto per il collegamento telefonico con la Sindaca Raggi, interpretata dalla bravissima Gabriella Germani, che ritroveremo, di lì a poco, ad intervenire anche nei panni della presidente Boldrini e di Simona Ventura.

In questi primi scorci di Edicola, oltre al già citato Agonia, si fanno largo anche la cantante Silvia Aprile, presenza fissa come voce femminile, il musico Gionuein, il Depresso e il comico Giovanni Vernia che fa il “segnalatore di eventi” in giro per la capitale. A questo vivace parterre vanno aggiunti gli ospiti di puntata, oggi per la prima è toccato al “siglista” Jovanotti e a quelli che si raggiungono invece in videochiamata, direttamente dalla propria camera da letto, com’è successo, questa mattina, con Nicola Savino.

Tra un caffè, un cornetto e le incursioni “a sorpresa”, Fiorello tira dritto con il suo anomalo morning show, tenendosi ben lontano dai megashow di un tempo. Tra Edicola, social e teatro questa pare essere la sua seconda, anzi, almeno terza “vita artistica”.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Murale Fiorello Vigna Clara
Edicola Fiore: il cast geronto-comico (con qualche intruso) di Fiorello e Meloccaro


Edicola Fiore, Fiorello
Fiorello riapre la sua Edicola: “Siamo qui per regalare buonumore”. Show per le vie di Roma (guarda tutti i video)


Edicola Fiore - Piazza Giuochi Delfici
Edicola Fiorello trasloca a Vigna Clara e torna in onda il 20 marzo


TNT
FIORELLO LANCIA I TNT, GLI EREDI DE IL VOLO. ARRIVANO DA IO CANTO, TI LASCIO UNA CANZONE E THE VOICE

1 Commento dei lettori »

1. Davide ha scritto:

10 ottobre 2016 alle 21:40

Fiorello qualche volta perchè non vai a domenica in da Pippo Baudo?
sarebbe bellissimo: i due più grandi della tv!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.