4
ottobre

I FATTI VOSTRI, GAFFE DI MAGALLI: “PRONTO, ANNA?” MA LA SIGNORA E’ MORTA (VIDEO)

I Fatti Vostri

Succede! E di colpe, Magalli, questa volta non ne ha. Nella puntata de I Fatti Vostri in onda ieri su Rai 2, il popolare conduttore si è reso protagonista di una gaffe dai toni quasi grotteschi. All’interno di uno dei giochi più famosi della trasmissione, Giancarlo Magalli ha telefonato ad un numero fisso chiedendo di parlare con la signora Anna. Peccato però che la signora Anna sia già passata a miglior vita.

“E’ arrivato il momento in cui noi facciamo brutta figura con tutta Italia, ha detto Magalli per annunciare il gioco in questione, quasi presagendo quello che sarebbe successo di lì a poco, ma in realtà riferendosi alla tipologia di gioco che prevede la chiamata ad un numero a caso. Se la persona chiamata avesse risposto con un semplice “Pronto”, avrebbe vinto un “premio di consolazione” (l’orologio della trasmissione); se invece il fortunato concorrente avesse alzato la cornetta dicendo “I fatti vostri” – testimoniando quindi che stava seguendo la trasmissione –  avrebbe vinto 2000 euro.

E così Magalli, seduto all’ormai storico tavolino assieme a Marcello Cirillo, Adriana Volpe e Demo Morselli, ha iniziato a comporre il numero. “I numeri sono estratti dal notaio, presi dagli elenchi residenziali. Questo per dire che i cellulari non saranno mai chiamati, ma voi forse sì”, ha detto il conduttore dando ulteriori spiegazioni sul gioco. Dopo tre squilli, dall’altra parte della cornetta, ecco la risposta di una donna. E così Magalli ha chiesto: “Pronto, buongiorno, è la signora Anna?” ma la reazione è arrivata come una doccia fredda: “No, la signora Anna è morta”.

A qualcuno, nel pubblico, è scappato un sorriso. Ma Magalli è subito corso ai ripari: “Ah, mi dispiace, noi abbiamo preso il numero dall’elenco. E vabbè, quindi l’orologio mi sembra inutile. Va bene, grazie, grazie comunque “. E ha riattaccato. Il conduttore, evidentemente imbarazzato, ha cercato di dare ulteriori spiegazioni: “Poi deciderà il notaio che cosa fare in questo caso. Non ci è mai capitato per la verità. Era una signora di Bolzano. Vabbè oh, non è colpa nostra”, e ha cambiato poi discorso lanciando l’appuntamento per la sera con Pechino Express, mentre Morselli e la Volpe cercavano di trattenere l’imbarazzo (e le risate).

I Fatti Vostri, gaffe di Magalli – Video

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


I Fatti Vostri
I FATTI VOSTRI, BATTUTA DI MAGALLI FA INFURIARE I CALABRESI: “ANDATE IN GIRO A SCIPPARE LE VECCHIE”


Adriana Volpe e Giancarlo Magalli, fatti vostri
I Fatti Vostri, Adriana Volpe: «Mi sono sentita verbalmente violentata». Ma Magalli incalza


Adriana Volpe, Giancarlo Magalli e Marcello Cirillo
I Fatti Vostri, Magalli pizzica i colleghi ‘epurati’: «Cirillo vive un momento di nervosismo». E su Adriana Volpe: «Basta che migri»


Adriana Volpe - Giancarlo Magalli - Marcello Cirillo
I Fatti Vostri: Marcello Cirillo e Adriana Volpe fuori dal cast tra le polemiche (con Magalli)

2 Commenti dei lettori »

1. Max_86 ha scritto:

4 ottobre 2016 alle 14:06

Tristezza di gioco…che nel 2016 si facciano ancora giochi telefonici di questo tipo è in ci il telespettatore deve rispondere il nome della trasmissione per poter vincere è qualcosa di retro all’ennesima potenza!per non parlare del programma in generale…chi nella trasmissione dovrebbe avere più spazio,come la brava ed elegante Adriana volpe,si deve sorbire i polpettoni,spesso pesanti,di magali…mah…



2. Eolo ha scritto:

4 ottobre 2016 alle 14:27

Può succedere anche questo durante una diretta tv, ci può stare.
Secondo me dovrebbero premiare comunque la persona che è stata chiamata, sempre che sia d’accordo.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.