17
agosto

CRIMINAL MINDS: THOMAS GIBSON LICENZIATO. HA PRESO A CALCI L’AUTORE

Thomas Gibson

Un fulmine a ciel sereno si è scagliato sull’universo di Criminal Minds, la serie che da oltre dieci anni appassiona il pubblico con le sue indagini psicologiche nella mente dei criminali: il protagonista Thomas Gibson, che interpreta da sempre l’agente speciale Aaron “Hotch” Hotchner, capo della squadra, è stato licenziato di sana pianta e non farà più parte dello show.

Criminal Minds farà a meno di Thomas Gibson

Il motivo di una scelta del genere, sicuramente rischiosa dal punto di vista narrativo e di affezione da parte del pubblico, è stato il carattere iroso dell’attore, che già in passato era stato protagonista di pesanti discussioni sul set. Negli ultimi giorni, però, Gibson avrebbe superato il limite, arrivando a prendere a calci l’autore e co-produttore Virgil Williams a causa di quelle che l’attore ha poi definito “divergenze creative“.

Inutili i tentativi di Gibson di risolvere la questione in maniera pacifica, perchè le dichiarazioni rilasciate dopo il fatto non hanno attutito il colpo. “Mi spiace per quanto è successo. Noi tutti vogliamo lavorare insieme come una squadra e produrre la miglior serie possibile“, ha detto, ma non è servito; anzi il provvedimento, che all’inizio doveva essere provvisorio, è poi diventato definitivo ed ha stravolto il mondo della serie tv, che adesso dovrà fare a meno del suo protagonista.

Gli attori della tv licenziati

Non è la prima volta che accade una cosa del genere. La serialità, specialmente quella a stelle e strisce, ha visto diverse volte i propri contenuti cambiati in corsa a causa di disguidi e dissidi, e molto spesso pubblico e personaggi sono stati costretti a soccombere dinanzi al carattere ingestibile di alcuni interpreti. Il caso più eclatante è stato quello di Charlie Sheen, licenziato da Due Uomini e Mezzo, per le sue continue intemperanze, nonostante fosse il protagonista assoluto delle vicende al punto da diventare l’attore di serie tv più pagato d’America in quel periodo. Problemi anche a Grey’s Anatomy: Isaiah Washington, colui che dava vita al Dr. Burke, venne estromesso dal medical drama a causa dei suoi commenti omofobi. Ma prima ancora è stata Shannen Doherty a far parlare di sé, con le sue continue intemperanze sui set di Beverly Hills e Streghe.

Da giovedì 8 settembre Rai2 proporrà in prima tv free l’undicesima stagione (l’ultima per Gibson) della serie, Criminal Minds 12 partirà in America il prossimo 28 settembre.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Daniel Henney
Criminal Minds: nella tredicesima stagione torna il cannibale Floyd. Da stasera su Fox Crime


Serie Rai2
LE SERIE TV IN PARTENZA SU RAI 2


Gary Sinise
CRIMINAL MINDS: BEYOND BORDERS IN PRIMA TV ASSOLUTA SU RAI 2


Antonio Azzalini
COUNTDOWN DI CAPODANNO ANTICIPATO: LA RAI LICENZIA ANTONIO AZZALINI

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.