16
giugno

UNA NON LIETA… NOVELA

Novela

E’ durata poco più di un anno l’avventura di Novela, il canale tematico made in Mediaset interamente dedicato al mondo in rosa che dal 2 febbraio 2015 aveva “occupato” nelle ore mattutine la frequenza di Mediaset Extra. Soap e telenovelas in replica sono infatti migrate altrove, lasciando il canale 34 libero di riproporre i principali programmi del Biscione, sia del passato che del presente.

Mediaset Extra riprende la sua programmazione senza Novela

Se, infatti, su Mediaset Extra un tocco di romanticismo è rimasto per esempio con le repliche de Il Segreto (alle 12.35), la programmazione d’inizio giornata ha virato su vecchie glorie quali Non è la Rai, Love me Licia e la prima storica stagione di Distretto di polizia, non tralasciando poi un po’ di intrattenimento con la riproposizione alle 7.40 di Forum. Programmi destinati poi a ripetersi nel corso della giornata, con l’aggiunta di offerte più attuali quali Uomini e Donne o Caduta libera.

La5 dedica il mattino a soap e telenovelas in replica

A fare spazio a soap opera e telenovelas – come accadeva in passato – ci ha pensato La5, rete che per sua natura è già dedicata all’intrattenimento femminile e che adesso ne ripropone alcune a partire dalle 9:45. Ma si tratta soltanto delle repliche di ciò che manda in onda la sorella maggiore, Canale 5: prima Beautiful, poi Centovetrine, Una Vita, l’immancabile Segreto e, nel pomeriggio, Cherry Season – La stagione del cuore. Per il resto il canale 30 prosegue con la propria linea editoriale, nella quale abbondano telefilm e fanno capolino le produzioni originali.

Mediaset accantona dunque per il momento l’idea di una rete interamente dedicata alle telenovelas, idea concretizzata dopo anni di attesa e rimandi vari. Visto l’abbondare del genere sulle generaliste e in particolare sull’ammiraglia, non se ne sentiva più l’esigenza? Canale 5 negli ultimi anni ha effettivamente dedicato gran parte del proprio spazio alle offerte in rosa, ottenendo consensi che un palinsesto diverso non è stato in grado di riscuotere.

Peccato comunque: l’idea di un canale sul quale ritrovare titoli nuovi e datati, ma capaci ancora di appassionare le telespettatrici più accanite, non era affatto male. Probabilmente occorreva qualche investimento in più.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Novela
BOOM! NOVELA SI ACCENDE AL CANALE 34. ECCO LA PROGRAMMAZIONE


Agrodolce
AGRODOLCE: UNA NUOVA BOMBOLA DI OSSIGENO DA 50 MILIONI DI EURO


Teo Mammucari;Antonio Ricci
BOOM! CULTURA MODERNA VERSO LA CANCELLAZIONE


conduttori la settima porta
SI CHIUDE LA SETTIMA PORTA DI ALESSANDRO CECCHI PAONE

9 Commenti dei lettori »

1. Luca ha scritto:

16 giugno 2016 alle 12:24

L’evoluzione tecnologica sta portando alla moltiplicazioni di canali digitali
E’ giusto che Mediaset ,per ottenere una maggiore raccolta pubblicitaria,aumenti l’offerta in chiaro
Accade ciò in tutto il mondo
Questi canali vanno però realizzati meglio e ,a mio avviso,dovrebbero avere una migliore connotazione in modo che lo spettatore possa identificarlo e fidelizzarsi
Se così non accade,come per esempio con Mediaset Extra oppure con Italia 2 ,Mediaset spenderà più per gestirli che nei ricavi pubblicitari
Forse è meglio avere meno canali televisivi ma ,con maggiore qualità



2. Kikka ha scritto:

16 giugno 2016 alle 17:57

…ma certo @Luca concordo con te! Tra l’altro che senso ha una rete dimezzata e sperduta nel nulla come quella, se poi la rete ammiraglia canale5 é già di fatto diventata tutta una telenovela?! -_-



3. Marcodesantis ha scritto:

16 giugno 2016 alle 18:45

Non era un canale dedicato alle novelas..ma solo uno dolot di qualche ora al mattino buttato li..come detto nn hanno voluto/potuto/saputo investire e creare un vero canale alla lady channel…finché non mettono persone capaci…scordiamocelo.



4. Sergio ha scritto:

16 giugno 2016 alle 21:55

Mediaset Extra dovrebbe cambiare assolutamente la sua programmazione.
In una giornata ci sono sempre e solo i soliti programmi.
Dovrebbero variare un po’!
Riproporre programmi come la Domenica del Villaggio, piuttosto che il Mercante in Fiera o chessò.. La Ruota della Fortuna con Mike Bongiorno o Cultura Moderna!
E dare.. Chessò una forma al suo palinsesto.



5. ZACHARY2002 ha scritto:

20 giugno 2016 alle 01:34

E finalmente si è chiusa questa parentesi chiamata Novela che già dalla partenza puzzava di fallimento



6. laura ha scritto:

20 giugno 2016 alle 17:12

pensavo che avrebbero trasformato la5 in un canale per donne con qualche telenovela, ma senza le annose soap opera alla beautiful.
non capisco come mai in italia non possiamo avere un canale online di telenovela, anche solo sottotitolate



7. lorena ha scritto:

25 ottobre 2016 alle 21:45

cara laura a te piacciono le telenovela a me invece piacciono

le soap alla beautiful

ci sono tante da sentieri a cosi gira il mondo da general hospital ecc

io spero che prima o poi qulcuno ci pensera a rifarle perche hanno

avuto tanto sucesso e se novela metteva queste non avrebbe chiuso

invece di mettere sdolcinate telenovela e ripetizioni del segreto



8. massimo ha scritto:

7 marzo 2017 alle 20:48

SALVE VORREI RIVEDERE NUOVE EMOZIONI



9. Gianluca ha scritto:

19 marzo 2017 alle 20:31

@lorena: come ti capisco! Anche io vorrei rivedere le mitiche soap degli anni 70-80 andate in onda sui canali Mediaset. Ce ne erano davvero tante: la valle dei pini, sentieri, così gira il mondo, ai confini della notte!, ma soprattutto Aspettando il domani e General Hospital!! Ma rassegniamoci, purtroppo non ritorneranno mai!!!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.