5
maggio

ASCOLTI TV | MERCOLEDI 4 MAGGIO 2016. VELVET VINCE CON IL 13.93%, I LIVE DI THE VOICE PARTONO DAL 9.37%

Dolcenera e Raffaella Carrà

Ascolti Tv di ieri – mercoledì 4 maggio 2016 – Prime Time

Su Rai1 Velvet 3 ha conquistato 3.450.000 spettatori pari al 13.93% di share. Su Canale 5 Fuoco Amico TF45 – Eroe per Amore ha raccolto davanti al video 2.779.000 spettatori pari all’11.54% di share. Su Rai2 The Voice ha registrato 1.832.000 spettatori con uno share del 9.37% (per maggiori info clicca qui). Su Italia 1 Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare ha intrattenuto 1.746.000 spettatori (7.66%). Su Rai3 Chi l’ha visto? ha raccolto davanti al video 2.878.000 spettatori pari ad uno share del 12.88% (presentazione di 20 minuti: 1.952.000 – 7.3%). Su Rete4 Don Camillo e l’onorevole Peppone totalizza un a.m. di 1.233.000 spettatori con il 5.04% di share. Su La7 La Gabbia ha intrattenuto 704.000 spettatori (3.44%). Su Tv8 l’ottava puntata di Italia’s Got Talent ha registrato 1.137.000 spettatori con il 4.41% (se consideriamo anche Sky Uno/+1 HD e Sky On Demand, la semifinale è stata vista da 1.850.000 spettatori con uno share del 6.94%). Su Iris Il Miglio Verde ha raccolto 571.000 spettatori con il 2.94%. Su La5 L’Isola dei Famosi La5 Edition ha raccolto 152.000 spettatori con lo 0.6%.

Access Prime Time

Un Posto al Sole si ferma al 6.63%.

Su Rai1 l’appuntamento con Affari Tuoi è stato seguito da 4.835.000 spettatori per uno share del 19.14%, mentre su Canale 5 Striscia la notizia registra una media di 4.697.000 spettatori con uno share del 18.18%. Su Rai2 LOL :) ha convinto 1.411.000 spettatori con il 5.4%. Su Italia1 la serie in replica CSI Miami ha registrato 1.137.000 spettatori con il 4.66%. Su Rai3 la soap Un Posto al Sole ha appassionato 1.607.000 spettatori pari al 6.63%. Su Rete4 Dalla Vostra Parte ha radunato 1.056.000 individui all’ascolto (4.33%), mentre su La7 Otto e mezzo ha interessato 1.356.000 spettatori (5.49%).

Preserale

Frizzi stacca Scotti.

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei 6 ha ottenuto un ascolto medio di 2.727.000 spettatori (21.82%) mentre L’Eredità ha giocato con 4.034.000 spettatori (24.75%). Su Canale 5 Caduta Libera – Inizia la Sfida segna 2.099.000 spettatori con il 17.92% di share mentre Caduta Libera ne diverte 3.427.000 con il 21.73%. Su Rai2 NCIS Los Angeles ha raccolto 600.000 spettatori (4.13%) mentre NCIS è stato rivisto da 1.218.000 spettatori (6.08%). Su Italia1 CSI Miami ha totalizzato 505.000 spettatori (2.71%). Su Rai3 #Tretre3 segna 718.000 spettatori con il 3.3%. Su Rete 4 Tempesta d’Amore ha fatto sognare un a.m. di 734.000 telespettatori con il 3.56%. Su La7 Josephine, Ange Gardien ha appassionato 268.000 spettatori (share del 2.03%).

Daytime Mattina

La seconda parte di Mattino Cinque tocca il 15.24%.

Su Rai1 Il Caffè di Raiuno totalizza un a.m. di 184.000 spettatori pari ad uno share dell’11.55%. A seguire Uno Mattina dà il buongiorno a 914.000 telespettatori con il 19.97%. Storie Vere porta a casa una media di 653.000 spettatori con uno share del 17.84%. Su Canale5 Mattino Cinque ha intrattenuto 603.000 spettatori (13.87%) nella prima parte e 562.000 (15.24%) nella seconda. La Telefonata di Belpietro ha raccolto 382.000 spettatori con il 10.82%. Su Rai 2 i due episodi di Un ciclone in convento sono stati seguiti da 277.000 (5.1%) e 290.000 (6.34%) spettatori. Cronache Animali totalizza una media di 130.000 spettatori e uno share del 3.62%. Su Italia 1 Sailor Moon ottiene un ascolto di 90.000 spettatori pari all’1.57% di share. Su Rai3 Agorà convince 404.000 spettatori pari all’8.79% di share mentre Mi Manda Rai3 è stato visto da 303.000 persone (8.31%). Cuore Ribelle su Rete 4 registra una media di 131.000 spettatori con share del 2.68%. Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 161.000 spettatori con il 3.51%. A seguire Coffee Break ha informato 127.000 spettatori pari al 3.41%.

Daytime Mezzogiorno

Sia Clerici che Palombelli al di sopra del 17%.

Su Rai1 A Conti Fatti – La parola a voi intrattiene 622.000 spettatori con il 13.4% di share mentre La Prova del Cuoco registra 1.825.000 spettatori con il 17.35%. Su Canale 5 Forum arriva a 1.223.000 telespettatori con il 17.78%. Su Rai2 I Fatti Vostri è la scelta di 702.000 spettatori con share del 10.26%. Su Italia 1 L’Isola dei Famosi ottiene 874.000 spettatori con il 6.93%. Sport Mediaset ha ottenuto 1.054.000 spettatori con il 7.19%. Su Rai3 Elisir totalizza una media di 395.000 spettatori (8.11%). Su Rete4 Un Detective in corsia ha appassionato 424.000 spettatori con il 4.39% mentre La signora in giallo 876.000 (6.14%). Su La7 L’Aria Che Tira interessa 199.000 spettatori con share del 4.44% nella prima parte, e 376.000 spettatori con il 3.55% nella seconda parte denominata ‘Oggi’. Su La5 L’Isola dei Famosi Extended Version ha catturato l’attenzione di 76.000 spettatori pari allo 0.93% di share.

Daytime Pomeriggio

Colors cala ancora.

Su Rai1 Colors ha giocato con 1.484.000 spettatori con il 10.6%. Torto o ragione? Il Verdetto finale ha appassionato 1.479.000 spettatori con il 13.81% mentre la seconda parte de La Vita in Diretta ottiene 1.586.000 telespettatori con il 16.51%. Su Canale5 la soap Beautiful piace a 2.929.000 telespettatori con il 19.08% di share. Una Vita ha convinto 2.807.000 spettatori con il 19.11% di share mentre Uomini e Donne ha coinvolto 2.755.000 spettatori con uno share del 22.56% (2.295.000 e il 22.83% nel finale). L’appuntamento con l’Isola dei Famosi segna il 26.95% con 2.618.000 spettatori. Amici di Maria De Filippi ha tenuto incollati allo schermo 2.458.000 spettatori pari al 26.03% di share Il Segreto è stato visto da 2.759.000 spettatori con il 28.88% di share mentre Pomeriggio Cinque ha fatto compagnia a 1.717.000 spettatori con il 18.44% nella prima parte e 1.466.000 con il 15.14% nella seconda. Infine, Pomeriggio Cinque – L’Isola dei Famosi porta a casa il 12.98% di share con 1.382.000 telespettatori. Su Rai2 Detto Fatto ha condiviso tutorial con 1.013.000 spettatori con uno share del 7.9% mentre Castle ne ha convinti 488.000 (5.09%) con il primo episodio e 469.000 (4.98%) con il secondo. Su Italia1 I Simpson hanno raccolto 1.205.000 spettatori (7.89%) e Futurama ha divertito 1.012.000 spettatori (7.02%). The Big Bang Theory ha fatto sorridere 947.000 spettatori con uno share del 7.17% mentre Mom ha raccolto 681.000 spettatori con il 5.83%. La serie Due uomini e mezzo è stata seguita da 554.000 spettatori (5.53%). Infine, l’appuntamento con l’Isola dei Famosi raccoglie 378.000 spettatori con il 3.93%. Su Rai3 Aspettando Geo ha fatto compagnia a 477.000 spettatori (5.01%) mentre Geo è stato visto da 920.000 con il 9.26% di share. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 921.000 spettatori con il 6.62%. Su La7 Tagadà ha raccolto 281.000 spettatori con uno share del 2.27%. Su La5 l’appuntamento con l’Isola dei Famosi Extended Version segna 171.000 spettatori con l’1.82%.

Seconda Serata

Matrix fermo al 7.53%.

Su Rai1 la presentazione di Porta a Porta (durata 53 minuti) è stata seguita da 1.182.000 spettatori con l’8.91% di share mentre Porta a Porta (durata un’ora e un minuto) segna 599.000 spettatori con il 9.05%. Su Canale 5 Matrix ha totalizzato una media di 616.000 spettatori pari ad uno share del 7.53%. Su Rai2 Start segna 523.000 spettatori con il 9.57%. Su Rai 3 il Tg3 Linea Notte segna il 7.29% con 575.000 spettatori. Su Italia1 lo Speciale Champions League viene visto da una media di 444.000 ascoltatori con il 5.01% di share. Su Rete 4 il film Alaska è stato scelto da 387.000 spettatori con il 4.65% di share. Su La5 l’appuntamento con l’Isola dei Famosi Extended Version segna il 2.66% con 98.000 spettatori.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 3.426.000 (22.67%)
Ore 20.00 4.975.000 (23.94%)

TG2
Ore 13.00 2.186.000 (16.51%)
Ore 20.30 1.883.000 (8.18%)

TG3
Ore 14.25 1.599.000 (11.13%)
Ore 19.00 1.363.000 (9.61%)

TG5
Ore 13.00 2.850.000 (21.15%)
Ore 20.00 4.106.000 (19.39%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.412.000 (13.39%)
Ore 18.30 496.000 (4.48%) prima parte, 375.000 (2.78%) seconda parte

TG4
Ore 11.30 298.000 (5.81%)
Ore 18.55 361.000 (2.61%) – Dentro la Notizia 445.000 (2.55%)

TGLA7
Ore 13.30 555.000 (3.67%)
Ore 20.00 1.298.000 (6.18%)

Dati auditel per fasce (share %)

RAI 1 15.95 20.11 17.88 15.59 14.47 22.36 15.54 11.64
RAI 2 7.57 4.33 5.24 9.93 6.47 4.74 7.33 10.68
RAI 3 8.72 11.31 8.33 8.15 5.07 7.84 9.47 11.76
RAI4 0.89
RAI SPEC 5.6 7.47 6.83 4.31 6.26 6.07 5.5 4.69
RAI 37.84 43.23 38.27 37.98 32.26 41.01 37.85 38.78

CANALE 5 16.44 16.47 14.98 19.4 23.48 19.25 14.46 9.87
ITALIA 1 5.62 1.83 3.35 7.82 5.53 3.1 6.11 7.18
RETE 4 4.41 2.36 3.55 5.48 4.97 3.54 4.52 4.82
IRIS 1.65
MED SPEC 7.39 7.67 7.26 4.82 6.36 6.9 8.81 8.92
MEDIASET 33.86 28.33 29.14 37.53 40.35 32.79 33.9 30.8
LA7+LA7D 3.71 3.8 4.62 3.53 2.19 3.68 4.52 3.92
TV8 1.66
NOVE 0.82
REAL TIME 1.13

SATELLITE 16.62 15.02 17.43 14.65 17.23 15.76 16.43 17.41
TERRESTRI 7.96 9.62 10.54 6.31 7.96 6.75 7.3 9.09
ALTRE RETI 24.59 24.64 27.97 20.96 25.2 22.52 23.73 26.5

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Adesso Tocca a Me ascolti tv 19 luglio 2017
Ascolti TV | Mercoledì 19 luglio 2017. Adesso Tocca a Me 18.8%; male Shades of Blue (8.2%). Tour all’Arrivo 22.8%


The Halcyon
Ascolti TV | Martedì 18 luglio 2017. Crolla The Halcyon (9.1%), cala il Wind Summer Festival (14.6%). Battleship 8.6%, Delitto ai Caraibi 6.6%


Ruben Invernizzi - Temptation Island 2017
Ascolti TV | Lunedì 17 luglio 2017: Temptation Island 18.2%, Black or White 15.7%, Quarto Grado 9.7%


GP di Formula 1 di Gran Bretagna - da Facebook
Ascolti TV | Domenica 16 luglio 2017. Un Passo dai Cielo in replica 12.2%, La Papessa 8.5%. Il GP in differita su Rai 2 10.7%. Il Tour de France all’arrivo su Rai 3 21.5%

39 Commenti dei lettori »

1. kalinda ha scritto:

5 maggio 2016 alle 10:20

Velvet vince la serata.



2. Statistico ha scritto:

5 maggio 2016 alle 10:37

Velvet vince pur senza strafare, staccando non di molto “Chi l’ha visto?”. Colpa o merito del flop della serata su Canale 5 e, soprattutto, Rai 2: fare 1,8 milioni e il 9% in prima serata con un talent che si avvia alla conclusione sulla TV di Stato mi sembra un vero fiasco. Il velvet finirà rivenduto a canali diciamo minori che cercheranno di farlo rendere al meglio, come già successo a “X Factor” e “Italia’s Got Talent”?



3. Statistico ha scritto:

5 maggio 2016 alle 10:41

Ovviamente nel secondo “velvet” volevo dire “format”…



4. Luca ha scritto:

5 maggio 2016 alle 10:44

The voice che cosa ha quest’anno per risollevare gli ascolti ?
Dopo la suora canterina (che canta come tanti senza infamia e senza lode ) ,ci vorrebbe la donna barbuta , l’uomo serpente e il nano a due teste
ahahaha



5. Dalila ha scritto:

5 maggio 2016 alle 10:46

Velvet regge bene in una serata complicata,quindi presumo che ci sarà anche la quarta serie,considerando che ha battuto Bova.in calo the voice, ma anche questo era previsto.Sciarelli sempre una garanzia per Rai tre.Bene frizzi che torna a staccare Scotti.Barbarella si riprende grazie al traino del segreto,non mi spiego altrimenti questo colpo di coda in finale di stagione.Vediamo come procede Amadeus..forse qualche aggiustamento è da prendere in considerazione..



6. tina ha scritto:

5 maggio 2016 alle 11:25

Serata anonima salvata da un programma di cronaca nera però molto ben condotto.dalla Sciarelli.Su Colore non posso dire nulla perché non lo seguo anche se Amadeo mi sta molto simpatico.Amadeus volevo dire.Lo seguo infatti in estate.La bruttissima copia di Amici si rivela ovviamente un flop.Di Maria ce n’è una sola checche’ voi ne diciate. Solo lei sa fare i talent con la T maiuscola.Rassegnatevi e guardate altro se lei non vi garba.



7. tina ha scritto:

5 maggio 2016 alle 11:31

Rimettere una Carra’ dopo il floppissimo di FFF VUOL Dire essere proprio masochisti come quelli che hanno riconfermato la Labbrona Perego a Domenica In quest’anno



8. Ale ha scritto:

5 maggio 2016 alle 11:37

Questo è il primo commento che lascio. Vorrei porre un quesito che riguarda più la qualità che gli ascolti: ma la fiction Fuoco Amico, sia per sceneggiatura che per realizzazione, è davvero solo da 11% di share? A me non piace specificatamente il genere action, eppure mi ha preso molto, fin dalla prima puntata. Sicuramente lo trovo superiore al 90% di prodotti di genere fiction andati in onda nell’ultima stagione televisiva su Rai, Mediaset e Sky, e non mi capacito degli scarsi risultati. Poi ovvio che ci dovremo sorbire roba di poco costo e scarsa qualità. Grazie per l’attenzione.



9. lello ha scritto:

5 maggio 2016 alle 11:52

buongiorno a tutti, ciao dalila adorata!che dire, vertiginoso crollo per Bova, questo si che è un crollo conclamato, regge velvet, che con ascolti non in linea con la rete che lo trasmette, vince la serata!ed è tutto un dire! per il resto, eredità sopra zio gerry che cmq fa aascolti di tutto rispetto, barbarella che ricala e viene battuta da vid ( di cosa avrà parlato l’altro giorno? dei filippini di sandra e raimondo o delle diete del medico da strapazzo??). Dispiace per colors, questo ulteriore calo mi lascia presagire cose non buone, ma siamo alla terza puntata….vedremo! Su the voice, beh, ieri sera ho intravisto qualcosa, non male, ma per essere in diretta il 9% è un po’ poco! Mi chiedo come mai questi coach assegnino canzoni straniere da cantare quando abbiamo una nostra cultura musicale che fa invidia al mondo..Siamo poco patriottici, nun c sta nient a fa!!



10. Rupert05 ha scritto:

5 maggio 2016 alle 12:13

Buongiorno, si potrebbe avere il dato della sovrapposizione IGT e the voice?
Grazie



11. Dalila ha scritto:

5 maggio 2016 alle 12:23

Ciao Lello!Un bacione enorme!si,in effetti Amadeus non ha dato i frutti sperati..mi auguravo che la fascia oraria si riprendesse,ma se va avanti così,mi sa che rimarrà un esperimento..lodevole ma purtroppo un nulla di fatto..la Barbarella non la seguo mai se non facendo per sbaglio zapping ma con tutta la nera di questi giorni,si sarà ripresa per questo…un bacione e un abbraccio



12. GAETANO ha scritto:

5 maggio 2016 alle 12:44

Buongiorno a tutti!!!!!!!
Ribadisco: critiche ingiuste su VELVET!!!
Quarta serie sacrosanta! IL SEGRETO e UNA VITA fanno numeroni certo ma con un battage pubblicitario e una qualità scadente.
Farei partire una petizione in merito.
Bravissima Sciarelli a destreggiarsi nelle nefandezze antropiche: Successo meritatissimo . E grande GIANLORETO CARBONE!!!!!!!!!!!!!!
Bignardi riprendiamoci la Panella e la rete e a posto.
Merita collocazione anche la Ceran confusa nel minestrone Quelli che il Calcio.
Giusto cassare THE VOICE se la RAI non ci crede.
I coach dovrebbero essere a mio avviso Ferro, Ramazzotti Pausini Minogue e allora sì che avrebbe successo. Così come dice mia figlia è un programma buttato.
Una domanda : di che s’è occupato Matrix?
e soprattutto domenica come fare a vedere Corona?
Esiste per MEDIASET UN SITO COME IL CARISSIMO RAI REPLAY?



13. Dalila ha scritto:

5 maggio 2016 alle 13:00

Ciao Gaetano,the voice è un programma buttato(acuta tua figlia che ha preso da te)perché non è stato sponsorizzato a dovere e i coach avrebbero dovuto essere altri.La Carrà ci poteva anche stare,con la carriera alle spalle che ha,ma Pezzali non ce lo vedo per niente.Concordo su Ramazzotti e Ferro,uno per gli anni e l’altro per la freschezza,oltre che per comporre pezzi da brividi.Forse cassare di peso è eccessivo,ma trattare il format in modo diverso,sì..Sul discorso della nostra cultura musicale non mi esprimo..abbiamo un repertorio di tutto rispetto,andrebbe valorizzato sicuramente di più e poi integrato anche con pezzi stranieri,per spaziare,che cmq non guasta..



14. kalinda ha scritto:

5 maggio 2016 alle 13:10

alla fine l’unica proposta vincente dopo il tiggì sono stati i dolci della Clerici, è stato un errore non farli proseguire con la Luzi.



15. Claudio75 ha scritto:

5 maggio 2016 alle 13:18

Ehilà gente!

Grande Schiarelli che non perde un colpo…. che la Rai ci facesse un pensierino ha farle cambiare canale per dedicarsi al pm…
Il resto solita pappa melensa, bene igt che porta a casa quasi il 7%.



16. Giusi ha scritto:

5 maggio 2016 alle 13:37

tranquilla Tina, guardo altro….



17. grace ha scritto:

5 maggio 2016 alle 13:42

Buongiorno a tutti!! GAETANO ti voglio bene finalmente un uomo che difende Velvet!

Sugli ascolti prevale Velvet scarso THE Voice sempre bene il programma dell Sciarelli!!

Ciao Sara ho dato una sbirciatina a Mr Selfridge e hai ragione il PDS è più uno scopiazzamento di quest’ultimo piuttosto che dell’omonimo romanzo. Sai se l’ hanno mai trasmessa in Italia?Nei ritagli di tempo la guarderò grazie un bacione!!



18. Dalila ha scritto:

5 maggio 2016 alle 13:49

Ciao Claudio,la Sciarelli mi sembra avesse già espresso la voglia di condurre anche altre trasmissioni,visto che da anni si occupa solo di storie drammatiche.Non so se i vertici la ascolteranno ma in effetti,potrebbe essere interessante anche in un’altra veste..credo che anche a lei pesi tutto il carico,anche emotivo di quel che conduce ora..



19. Claudio75 ha scritto:

5 maggio 2016 alle 14:17

Ciao Dalila
sicuramente dopo anni, il peso della trasmissione si fa sentire, pur essendo una giornalista.
Lei ha un grande gradimento soprattutto tra le donne, pubblico che segue principalmente la trasmissione.
Credo che nel contenitore pomeridiano, dato anche il genere di argomenti, non sfigurerebbe.
Certo non da sola.
C’e sempre un Magalli su R2 a fare naftalina…altro personaggio popolare al pubblico Rai….



20. SaraLurker ha scritto:

5 maggio 2016 alle 15:10

Ciao Blog!

E certo, l’olandese John de Mol deve essersi ispirato proprio ad Amici quando ha inventato The Voice. Non è che Amici da quando ha cambiato format, invece ha copiato tutti gli altri talent esistenti nel mondo? No. Tutti copiano da Maria. Sicuro! Una Donna Inteligente che fino ad ora ha dimostrato solo di poter produrre programmni diretti ad una bassa fascia di pubblico. Ne basta una ed avanza pure.

Fuoco Amico paga una cattiva scrittura e mediocre recitazione.

@Grace. Grazie, ho letto le tue info di ieri. PDS copia molte trame anche da Velvet. Quest’anno ho guardato qualche mezzo episodio qui e lì, recupererò forse più avanti. Qualcosa deve essere cambiato però rispetto alle prime due stagioni, se in Spagna gli ascolti sono scesi. Forse qualche ripetitività di troppo. Se stanno girando adesso la quarta stagione vuole dire che Miguel Coso non comparirà per diverso tempo, visto che in questo momento stà girando la seconda stagione di Sense8 negli Usa.
Non trovo positivo aver raggruppato la terza stagione in 10 episodi aumentando la durata di ognuno. La durata breve mi era più congeniale. Ho visto 5 minuti del finale su RaiReplay: Testi doppiato non si può sentire. Non che in originale…vabbè. Sarà lui il cattivone della prossima stagione?
Mr Selfridge andò su Rai3 due anni fà. Una stagione sola su 3.

@Gaetano, mi piace assai Ceran. Esiste si un sito Mediaset Replay, fatto peggo di quello Rai, molto confusionario nella ricerca, però si trova quando si capisce la mancanza di logica di VideoMediaset.

Sono in LeosiniAstinenza….Sciarelli non mi interessa.
Franca torna, torna, sta’ casa aspetta a te, torna che smanie ‘e te vede’, torna!



21. Guasty_95 ha scritto:

5 maggio 2016 alle 15:18

Purtroppo The Voice ieri sera era palloso: troppi cantanti in una sera, troppe chiacchiere da parte di Federico Russo e i coach, lo studio bello ma lo trovo sempre poco accogliente (specie per i live, guardando gli studi mastodontici che hanno all’estero il nostro fa pena), la web-room andrebbe tolta (anche al GF14 era un’inutile perdita di tempo) e la durata troppo elevata. Ma fare i live in due parti da quasi due ore l’uno come fanno in UK no? Per forza fino alle 00:45 dobbiamo sorbircelo? Neanche Sanremo, dio mio.



22. Dalila ha scritto:

5 maggio 2016 alle 15:49

Sara,spesso mi chiedo cosa esistesse 20 anni fa,quando Maria era ancora nel suo anonimato più puro come segretaria di Maurizio.Che i programmi che fa,abbiano funzionato non c’è dubbio,ma ora,che tutti si siano ispirati a lei,mi sembra eccessivo.Igt è un programma non suo,però funziona e anche bene.Non mi demolire così la Sciarelli, però!È vero che tratta disgrazie a non finire,ma penso che sia l’unico programma che lo fa seriamente senza speculare sul dolore altrui.Che poi a te non interessi,è un altro paio di maniche..Se ogni mercoledì fa ascolti del genere,un motivo ci sarà,forse la gente,anche se non coinvolta direttamente,ha la capacità di empatizzare col destino balordo di qualcun’altro o semplicemente si immedesima perché ha perso in modo diverso una persona cara..per me rimane uno dei migliori programmi di investigazione seria,poi se non piace,posso capire..



23. tina ha scritto:

5 maggio 2016 alle 15:54

Si può essere ironici quanto si vuole mai ammettereste che Maria si mette in saccoccia tutti gli altri talent della TV. Continuate pure a ridere che noi gente di basso livello ci godiamo Amici.Bisogna però capire chi sono gli intellettuali che si reputano tali solo perché hanno la puzza sotto al naso.



24. Dalila ha scritto:

5 maggio 2016 alle 16:04

Tina,stavolta non ho demolito Maria,ho detto che i suoi programmi funzionano.Ho detto solo che non tutti i talent si sono ispirati a lei.Piuttosto ho fatto una considerazione su chi l’ha visto? che apprezzo come trasmissione.



25. SaraLurker ha scritto:

5 maggio 2016 alle 16:11

@Dalila, non la stavo demolendo. Avevo solo detto che non mi interessa.
Non mi interessa lei e nemmeno il programma.

Però, se a questo punto devo dire cosa penso, visto che non mi sono mai espressa, dico che è da troppi anni in onda. Per me qualsiasi cosa che va avanti per più di 3-4 anni perde interesse. Anche le serie tv americane.
E si è snaturato nel tempo.
La prima edizione era uno spin-off di una rubrica di Portobello. Il famoso numero 06/8262. Condotta da Paolo Guzzanti e Donatella Raffai. La versione attuale è tutta un’altra cosa e non ritengo così necessario il programma investigativo in Tv. A meno che non ti tratti di giornalismo di inchiesta.
Come sempre i motivi per cui il pubblico si appassiona sono molteplici. Ma non è detto che questi motivi lo rendano un programma irrinunciabile. Ogni cosa ci dovrebbe essere somministrata a piccole dosi. Pochi episodi per stagione e poche stagioni. Un inizio ed una fine. Invece…. Io mi annoio facilmente, ho una soglia bassa di interesse se non mi fai vedere che ogni volta, ogni anno successivo sai creare in me stupore, finisce che dico addio anche a cose da cui ero dipendente, serie tv incedibili. Supertrame. Me la tiri per le lunghe? Fai solo il tuo gioco d’ascolti invece che elettrizzarmi? Bon, saluti e baci.

@Tina, può mettersi in saccoccia quello che vuole, nessuno le toglie i suoi meriti acchiappascolti. Ma è fuori dubbio che le fasce di pubblico dei suoi programmi siano basso popolari con istruzione medio bassa. Non lo dico io perchè intellettuale di stò cippo, lo dice Auditel. E’ anche sotto gli occhi di chiunque conosca i format talent stranieri che questa nuova versione di Amici non sia più il format creato da Maria che era vincente perchè originalissimo appunto, ma ora solo un copia ed incolla di molti altri talent moderni stranieri. Questo non è avere la puzza sotto al naso, è essere obiettivi. E non rido per niente. La cosa mi rattrista molto.



26. Peppe93 ha scritto:

5 maggio 2016 alle 16:19

Discreto risultato per the voice. Bene igt



27. Dalila ha scritto:

5 maggio 2016 alle 16:35

Sara,capirei un discorso del genere se si trattasse delle lagne di così vicini così lontani,il dono o la posta.quelle sì che potevano stancare perché raccontate con una buona dose di melassa e per mettere in piazza le grane familiari.Per chi l’ha visto,secondo me,il discorso è diverso perché purtroppo sono storie che accadono ogni giorno ad una marea di persone.Tant’è che ogni settimana,ci sono investigazioni diverse,poi il livello di tolleranza è effettivamente molto individuale.Credo che a molti interessi proprio perché nessuno immaginerebbe mai che così tante persone spariscono nel nulla e sono persone assolutamente comuni.Poi ognuno ha i propri livelli,anche bassi,di tolleranza e di curiosità.



28. SaraLurker ha scritto:

5 maggio 2016 alle 16:48

@Dalila, la mia tolleranza è bassa.
Non solo sulle lagne. Anche sui programmi fatti bene se non danno qualcosa in più. Devono rendermi curiosa. E’ il loro compito, non devo essere io ad incuriosirmi.
Chi l’Ha Visto potrebbe migliorarsi. Io ogni caso va in onda da troppo tempo. Non ci sono nuove idee per trovare le persone scomparse? Siamo sicuri che questo ruolo debba averlo la tv e non le istuzioni apposite?
Fà ascolti? Bene, la gente lo segue. Ma sempre il punto di poca inventiva resta e sempre la logica ascolti si segue. Le stesse cose ci propongono da decenni. Non credo il pubblico impazzirebbe se per un paio di stagioni Chi L’Ha visto andasse in pausa. O venisse sostituito da un programma analogo. Io non critico la struttura del programma in questo caso. Anche se non sento il bisogno personalmente di questo tipo di investigazioni. Ma il susseguirsi imperterrito per anni.



29. Dalila ha scritto:

5 maggio 2016 alle 17:10

Sara,mi sembra che il programma collabori con le istituzioni,altrimenti non avrebbe senso di esistere.Il senso è quello di amplificare una certa informazione per risolvere un caso nel più breve tempo possibile,non solo per fare puramente ascolti.Forse il programma non si migliora perché una persona che scompare non ha modalità di sparizione diversa da una altra o se ce l’ha,il metodo investigativo rimane sempre quello,per tutti.È qualcosa che non deve creare curiosità come se fosse una serie,deve informare e trovare risposte che non arrivano in altro modo.Le istituzioni ci sono,questo fa da cassa di risonanza in supporto.cmq ti ripeto,ognuno ha i propri livelli di sopportazione.



30. tina ha scritto:

5 maggio 2016 alle 17:21

Chi l’ha visto non si tocca.Se la gente si rivolge a un programma per cercare un proprio caro e’ perché le istituzioni se ne fregano oppure perdono tempo prezioso.Come farebbe la gente a riconoscere uno scomparso se non vedendolo in TV?



31. SaraLurker ha scritto:

5 maggio 2016 alle 17:21

@Dalì, so come funziona il programma. Per me è evitabile così come è oggi. Ed è in onda dal 1989. Dal 1989. Siamo quasi coetanei io e Chi L’Ha Visto. Questa idea di servizio pubblico è da proiettare nel futuro 2.0 in cui abbiamo già messo tutti e due i piedi?
Ma cqm, come ti dicevo ho un basso livello di sopportazione per le cose che si ripetono all’infinito. E deve essere una cosa di famiglia, perchè mia madre 70 anni, e sua madre 90 anni, ogni anno ripetono: Ancora Chi L’Ha Visto?

Non ne stò chiedendo a gran voce la cancellazione e non stò dicendo Che Schifo.
Io lo salto a piè pari.
Però un ragionamento sullo svecchiamento della tv si dovrebbe fare. Anche per il servizio strettamente pubblico.



32. Dalila ha scritto:

5 maggio 2016 alle 18:05

Sara,che vuoi fare..sarà che invece io ho una pazienza infinita :):)



33. SaraLurker ha scritto:

5 maggio 2016 alle 18:23

@Dalì senza dubbio. Ne hai anche troppa! Non so dove la trovi.

A me piace il rinnovamento e tentare nuove strade per rendere lo stesso servizio. Non esiste solo la tv e non esiste solo questo tipo di programma per cercare la gente. Dover delegare il ruolo alla tv per 30 anni perchè le istituzioni non funzionano non va bene.
Ed è importante la ricerca della qualità. Che non vuol dire buttare via tutto quello di buono e perfetto ci fosse nel passato in Tv. Vuol dire dare un linguaggio nuovo a delle cose che si ripetono uguali nel tempo mentre lo spettatore cambia.
E credo che sia importante dire che non esiste o non dovrebbe esistere nulla di Intoccabile in tv. Nulla. Che sia Chi L’Ha Visto, DeFilippi o Sanremo.



34. osservo ha scritto:

5 maggio 2016 alle 18:51

Buondì!
Ancora una volta mi trovo in accordo con Sara sui due temi di oggi:
AMICI, sono gli altri talent a ispirarsi a alla scuola della DeFilippi, o è la DeFilippi ad avere negli anni preso pezzi (sia dal regolamento, sia personaggi: Maionchi, Morgan, Jax) dai Format esteri?? La risposta mi sembra chiara ed evidente. In termini di risultati discografici è vero, a numeri vincono Amoroso e Emma; ma chiediamo a una persona che NON segue NESSUN talent e chi da li proviene “sapete cantarmi una canzone di….?” credo che li, vincerebbero Ferreri, Noemi e (ma non sono sicuro) Mengoni.

CHI L’HA VISTO? È vero, qualcosa non quadra; io non lo vedo però uguale a se stesso, questo è il problema! Fino a qualche tempo fa si occupava di persone scomparse, ora si occupa ANCHE di indagini su persone morte. Quindi si, nel tempo si è rinnovato, ma snaturandosi e diventando (in alcuni punti delle puntate) esattamente come uno dei salotti pomeridiani, solo meno morboso, più serio. (Il caso di Avetrana è il responsabile di questo cambiamento). Seguo a volte il programma, brava la Sciarelli…ma si sta puntando troppo agli ascolti, cosa che un programma di VERO servizio non dovrebbe nemmeno pensare di fare (vedi il protrarsi fino a mezzanotte inoltrata).



35. SaraLurker ha scritto:

5 maggio 2016 alle 19:21

@Osservino, ti eleggerò mia Tv Anima Gemella! :-) Tv Soul Mate.

Come spesso succede ci troviamo d’accordo e tu completi quello che intendevo io e viceversa.

Il rinnovamento che ha intrapreso Chi L’Ha Visto non è un miglioramento è un’involuzione. Rinnovarsi vuol dire evolversi in meglio. In questo senso il programma di Sciarelli resta uguale a sè stesso. Non mi propone niente di nuovo nel panorama tv che non sia “Chi Non L’Ha Già Visto??”

E si, sarebbe ora di ridare alle trasmissioni degli orari di inizio e fine umani. Non se ne può più di inizi prime serate nello stile Spagnolo o di fine serata all’una di notte. Ovviamente serve per vendere a prezzo più altro la pubblicità, ma ci stà rendendo telespettatori insonni che la mattina dormono in metro andando a lavorare.
1 Ora e mezza, 2 Ore Cacchio! 2 ore e poi arrivederci. Per tutti.

Io il mercoledì sera, se non ho niente sulle generaliste, sulle digitali, su Sky, se non devo uscire, se non devo giocare a Trivial Pursuit con i vicini, non resto lì davanti alla Tv a guardare Chi L’Ha Visto. Spengo e faccio altro. Leggo, ascolto musica, telefono alla mia amica del cuore per lo Spetteguless settimanale. Ecco, non sono invogliata a seguire i casi Sciarelli. Mea Culpa?



36. Kikka ha scritto:

5 maggio 2016 alle 22:45

Salve community! @Ale é vero che non sempre la qualità paga (anche se non posso giudicare FA perché ne ho visto troppo poco, ma quel pò mi ricordava le tipiche serie d’azione Mediaset), anche se per me Bova non é un grande attore, quindi magari avrà influito?

@Lello ahimé é vero che siamo poco patriottici, forse é per questo che questi futuri talenti non riescono ad emergere poco, in fondo sono troppo spesso “la copia di…”: dovrebbero fare come in Francia invece, dove gente che esce da questo talent riesce pure a sfondare (per es. se non lo conoscete ancora ascoltate in rete Kendji Girac, che mi é piaciuto perché ha un sound fresco diverso dal solito a cui siamo abituati, pur provenendo da un background di flamenco stile Gipsy Kings ;-)).

@Sara…idem!Per ma la Leosini é un’altra cosa rispetto alla Sciarelli: nulla contro la seconda e il programma (anche se si può sempre migliorare, come suggerivi tu) però continuo a trovarla molto caotica nell’esposizione dei casi, che già insomma sono pesanti di per sé quindi figuriamoci…la prima invece é perfetta, e approfondisce bene questi drammi.

Grazie poi dei complmenti di tempo fa, sei stata carinissima! A dire il vero pur piacendomi il fantasy (tipo Tolkien) e la fantascienza non ho avuto esattamente un colpo di fulmine per il Trono come altri fan (anche se mi tengo informata e sono team *Regina dei Draghi* ;-P), perché non tutto quello che avevo visto inizialmente mi era piaciuto (diciamo per originalità degna di meritarsi quella fama, stesso discorso del Segreto) avrei voluto qualcosa di davvero prorompente (e metaforico) al di là dei vari shock tipo inciuci proibiti e matrimoni viola o rossi…anche se ovviamente concordo sull’aspetto tecnico-visivo a livello cinematografico e la buona scrittura (anche se ho sentito essere peggiorata ora che i libri non fanno più da base alla trama).

Non ho gradito invece l’aspetto voyueristico rivolto alle donne: in primis le violenze anche gratuite (vedi recentemente Sansa) e la nudità, con la scusa di essersi ispirati ai cruenti tempi andati…Nel senso che ok farne una serie adulta (non sono una bacchettona), ma allora volendo essere “realistici” perché non allargare lo stesso discorso anche agli uomini e a temi diversi no? altrimenti é la solita solfa “sangue+sesso” per vendere di più in modo morboso (tipo l’incesto ecc).
Oltretutto é un saga deprimente perché punta sul racconto del potere che sovrasta il resto, ergo non puoi davvero affezionarti a nessuno; comunque chissà se ha fatto ascolti alti pure quando é andata in onda in chiaro su Rai4…



37. Kikka ha scritto:

5 maggio 2016 alle 22:51

PS- @Dali mi fa piacere sentirti meglio e infatti volevo fare un cin-cin virtuale con te al mitico Bimbastar (altro che Roxy Bar LOL!^_^) già da quando é finito NESMF…mamma mia quante risate quella serata con il figlio tarocco di Carlos (@Sara ma di che ti lamenti? Testi é Amleto se confrontiamo il doppiaggio con questa ciofeca; come direbbero al mitico Boris, é “alla cazzo di cane” e scusate la finesse ;-D).
Peccato perché la trama davvero é stata intrigante al punto giusto (gli americani con una cosa così ci tiravano sù minimo 3 serie!) ed assolutamente aperto il finale (ma non proseguiranno per me per via degli ascolti), non mi aspettavo la morte della bella di Garko sinceramente (memorabile la sua interpretazione del momento doloroso, talmente tanto che hanno pensato bene di tagliare la scena e passare direttamente a “1 anno dopo”), però ci avevo preso con l’identità del fantomatico Carlos (tra l’altro un crucco credibilissimo nella parte ah-ah).
Da film horror anche lo scontro finale al luna-park, insomma viva il fascino del trash italico per una volta!

Non mi nominare il *culebròn* iberico ti prego se mi vuoi un pò di bene…sai che di solito riesco a farmi una risata sulle sorti del villaggio dei dannati ma stavolta confesso che le torture epilettiche/elettroshock/demenza prematura inflitte all’ultima sfigata in ordine di tempo mi hanno creato un certo disagio psichico, in più c’é Donna Francisca alle prese con un altro stalker che sta in fissa con le candele che le preannunciano altrettante morti: appunto non so se rendo!! E scommetto che la finta nuora (genere *gatta morta* con identità segreta) riuscirà a rapire il futuro figlio del neo marito dalla ex, ovviamente segregata nelle segrete della Casona, da lei scoperta ma lasciata comunque a marcire là…Guarda se é vero il gossip che ho sentito, perfino l’unica famiglia “salva”, ovvero quella comica, patirà un dolore perché scapperà la moglie del figlio scemo, dopo che un vaso di fiori le é caduto in testa rimbeccillendola…non sto scherzando giuro?! LOL >_<

Caramba @Francesco93 vorrei sapere cosa piace tanto di questa telenovela dalla viva voce di un aficionado…E scusate se mi sono dilungata tanto! Ciao



38. Dalila ha scritto:

6 maggio 2016 alle 00:07

Kikka,cin cin molto volentieri,ho testa(e cuore)dura da vendere,finirà anche questa!Mi stai dando una notizia bomba:la pischelletta rimorchiata al Bimbastar si è immolata per ammmmore????Per salvare la statua in gesso dal crucco??Incredibile!Immagino lo strazio..occhi sbarrati,bocca aperta e neanche un fiato,d’ altra parte,che te ne frega,ti è morta solo la fidanzata e il Bimbastar è sempre aperto..come dire,fra un cocktail e l’ altro,l’ importante è aver salvato il culo dal crucco,poi,chi si è visto,si è visto..Donna Francisca con lo stalker mi rabbrividisce.Chi corre dietro alla racchia?le prepara macumbe per le gatte morte da sacrificare nella notte di Halloween,nella Casona degli orrori?E meno male che c’è la famiglia comica.Lo scemo del villaggio con la madre,che nata sana,ha talmente culo che si rimbecillisce per colpa di un vaso che cade come la manna dal cielo.Il padre che fa?Si butta dal ponte o si reca dallo stalker di donna Francisca per farsi levare il malocchio con aglio,prezzemolo e finocchio?Tienimi aggiornata sulla landa che più che puente viejo mi sembra la muerte e la mala suerte!bacio e notte



39. SaraLurker ha scritto:

6 maggio 2016 alle 01:07

@Kikka, ma difatti GOT è sopravvalutato sia nei libri che in TV. Come ti dicevo è poco di più di una soap in salsa spadoni, sangue e vendetta. Solo che è confezionato in modo sublime, e recitato e diretto bene. In stile voyueristico, adulto, tipico di HBO. Che ha una schiera di autori da fare invidia agli studios cinematografici.
Solo che dopo 3 stagioni, o mi dai il Trono oppure la tiri per le lunghe e sfracelli i maroni, ed io ti mollo.
Grey’s Anatomy è un’altra soap in stile ospedaliero, ma tirata talmente all’infinito e per l’assurdo che diventa insopportabile dopo 40 episodi. Vorresti vedere Meredith morta schiacciata sotto un Tir.
Shonda, non è altro che una scrittrice di Soap, la più potente della Tv generalista americana. Ma il suo stile è più o meno quello di Beautiful, traslato a seconda dei temi, in Ospedale, Crimine, Scandali di Potere. Su HBO non ci sarebbe posto per lei.
Alzo le mani sul doppiaggio del Segreto. Raramente ho sentito un adattamento e delle voci più brutte e fuori sincrono. Testi in Velvet è un pessimo lavoro di voce, vedremo cosa sa fare nella prossima stagione. In Velvet recita al suo primo ruolo Tv Aitana Sánchez-Gijón che io ho molto apprezzato in diverse pellicole cinematografiche in passato. La trovo sprecata per una parte così piccola. Partita come cattivona e aguzzina delle povere sartine, persa con il procedere della trama che l’ha relegata in un personaggio meno che secondario.
Buona Notte Ragazze!



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.