18
marzo

MONDIALE 2016 FORMULA 1 SU SKY E RAI: CALENDARIO E PROGRAMMAZIONE TV

Formula 1

Al via la stagione dei motori. Questo weekend in Australia scatta il Mondiale 2016 di Formula 1, che è già nella storia per essere il più lungo di sempre con ben ventuno gran premi, che saranno trasmessi tutti in diretta su Sky, di cui dieci anche in chiaro sulla Rai. Ecco, nel dettaglio, il calendario e la programmazione tv completi con tutti gli orari.

Formula 1: calendario e programmazione tv del Mondiale 2016 su Sky

E’ il canale SkySport F1 a trasmettere per intero il Mondiale 2016 di Formula 1, a partire dal 20 marzo con il GP d’Australia fino al 27 novembre con il GP di Abu Dhabi, che chiuderà ufficialmente la stagione. Dei ventuno gran premi trasmessi, ecco gli undici in diretta esclusiva:

20 marzo | GP Australia (Melbourne) – ore 16.00 locali, 06.00 in Italia
3 aprile | GP Bahrain (Sakhir) – ore 18.00 locali, 16.00 in Italia
1 maggio | GP Russia (Sochi) – ore 15.00 locali, 16.00 in Italia
15 maggio | GP Spagna (Montmelò, Barcellona) – ore 14.00 locali, 14.00 in Italia
12 giugno | GP Canada (Montreal) – ore 14.00 locali, 20.00 in Italia
3 luglio | GP Austria (Zeltweg) – ore 14.00 locali, 14.00 in Italia
10 luglio | GP Gran Bretagna (Silverstone) – ore 13.00 locali, 14.00 in Italia
28 agosto | GP Belgio (Spa-Francorchamps) – ore 14.00 locali, 14.00 in Italia
2 ottobre | GP Malesia (Sepang) – ore 15.00 locali, 08.00 in Italia
23 ottobre | GP Stati Uniti (Austin) – ore 14.00 locali, 21.00 in Italia
13 novembre | GP Brasile (Interlagos, San Paolo) – ore 14.00 locali, 17.00 in Italia

La squadra Sky è capitanata da Carlo Vanzini, responsabile editoriale di SkySport F1 e telecronista delle gare, supportato dai talent Jacques Villeneuve e Marc Gené e dai commentatori tecnici Fabiano Vandone, Davide Valsecchi e Luca Filippi. Confermata al timone dello studio “Paddock Live” la conduttrice Federica Masolin.

Formula 1: calendario e programmazione tv del Mondiale 2016 sulla Rai

I telespettatori non abbonati alla pay tv avranno comunque la possibilità di seguire il Mondiale 2016 di Formula 1 sulla Rai, che garantirà in diretta dieci gran premi e in differita di almeno tre ore gli undici in esclusiva su Sky. Ecco quali sono le gare live trasmesse anche in chiaro:

17 aprile | GP Cina (Shanghai) – ore 14.00 locali, 07.00 in Italia
29 maggio | GP Monaco (Montecarlo) – ore 14.00 locali, 14.00 in Italia
19 giugno | GP Europa (Baku) – ore 18.00 locali, 15.00 in Italia
24 luglio | GP Ungheria (Budapest) – ore 14.00 locali, 14.00 in Italia
31 luglio | GP Germania (Hockenheim) – ore 14.00 locali, 14.00 in Italia
4 settembre | GP Italia (Monza) – ore 14.00 locali
18 settembre | GP Singapore (Singapore) – ore 20.00 locali, 13.00 in Italia
9 ottobre | GP Giappone (Suzuka) – ore 14.00 locali, 06.00 in Italia
30 ottobre | GP Messico (Città del Messico) – ore 13.00 locali, 20.00 in Italia
27 novembre | GP Abu Dhabi (Abu Dhabi) – ore 17.00 locali, 14.00 in Italia

La Rai si affida alla voce del telecronista Gianfranco Mazzoni, affiancato dal commento tecnico di Ivan Capelli, Giorgio Piola, Pino Allievi e Giancarlo Fisichella dal box Ferrari. Non mancheranno, inoltre, gli interventi e le interviste di Ettore Giovannelli e Stella Bruno. Team leader della squadra di RaiSport è il vicedirettore Marco Franzelli.

Il Gran Premio d’Australia sarà trasmesso in differita da Rai 1 domenica alle 14.00.



Articoli che potrebbero interessarti


Mondiale 2017 Formula 1
Formula 1, Mondiale 2017: tutte la gare in diretta su Sky. Alla Rai nove gran premi (uno in meno dello scorso anno)


Euro 2016
EURO 2016: IL TABELLONE E IL CALENDARIO DI TUTTE LE PARTITE DELLA FASE FINALE


Euro 2016
EURO 2016: IL CALENDARIO DI TUTTE LE PARTITE DELLA FASE A GIRONI


Giro d'Italia 2017
Giro d’Italia 2017: diretta tv e radio dal 5 al 28 maggio. Ecco dove e quando seguire la 100° corsa rosa

1 Commento dei lettori »

1. Andrea ha scritto:

20 marzo 2016 alle 10:44

Molto bravo Ivan Giannini e Alessia Langella , fra i concorrenti ammessi sicuramente la più scarsa è Veronica Moscara



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.