30
dicembre

ASCOLTI TV | MARTEDI 29 DICEMBRE 2015. TUTTO PUO’ SUCCEDERE AL 15.80%, SENZA IDENTITA’ 2 ALL’11.18%

Tutto può succedere

Ascolti Tv di ieri – martedì 29 dicembre 2015 – Prime Time

Su Rai1 Tutto può succedere ha conquistato 3.788.000 spettatori pari al 15.80% di share. Su Canale 5 Senza Identità 2 ha raccolto davanti al video 2.599.000 spettatori pari all’11.18% di share. Su Rai2 Il signore dello Zoo ha intrattenuto 1.988.000 spettatori (8.03%). Su Italia 1 Gotham ha intrattenuto 942.000 spettatori (4.58%). Su Rai3 Neverwas – La favola che non c’è ha raccolto davanti al video 1.124.000 spettatori pari ad uno share del 4.47%. Su Rete4 Caccia spietata totalizza un a.m. di 1.758.000 spettatori con il 7.41% di share. Su La7 Airport 75 ha registrato 631.000 spettatori con uno share del 2.62%. Su RaiPremium la replica di Boss in incognito viene scelta da 404.000 spettatori con l’1.62% di share. Su Deejay Tv Johnny Stecchino ha portato a casa il 3.6% di share con 874.000 spettatori. Su Real time Diario di un wedding planner segna l’1.5% con 377.000 spettatori.

Access Prime Time

Quasi parità tra le ammiraglie

Su Rai1 l’appuntamento con Affari Tuoi è stato seguito da 5.150.000 spettatori per uno share del 19.99%, mentre su Canale 5 Striscia la notizia registra una media di 5.001.000 spettatori con uno share del 19.53%. Su Rai2 Zio Gianni ha convinto 1.070.000 spettatori con il 4.09% mentre LOL :) 975.000 (3.70%). Su Rai3 la soap Un Posto al Sole ha appassionato 2.275.000 spettatori pari all’8.98%. Su Rete4Un Anno Dalla Vostra Parte ha radunato 600.000 individui all’ascolto (2.37%), mentre su La7 Special Guest ha interessato 799.000 spettatori (3.13%). Su DMAX Il Banco dei pugni è stato visto da 451.000 spettatori pari all’1.8% di share.

Preserale

NCIS al 7%

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei 6 ha ottenuto un ascolto medio di 3.753.000 spettatori (21.90%) mentre L’Eredità ha giocato con 4.999.000 spettatori (24.99%). Su Canale 5 Avanti il primo! segna 2.512.000 spettatori con il 14.96% di share mentre Avanti un altro! ne diverte 3.722.000 con il 18.93%. Su Rai2 Hawaii Five O ha raccolto 959.000 spettatori (5.18%) mentre NCIS è stato rivisto da 1.591.000 spettatori (7.07%). Su Italia1 The Scorpion King 3 – Battle for Redemption ha totalizzato 820.000 spettatori (3.44%). Su Rai3 Blob segna 1.156.000 spettatori con il 5.04%. Su Rete 4 Tempesta d’Amore ha fatto sognare un a.m. di 824.000 telespettatori con il 3.70%. Su La7 L’Ispettore Barnaby ha appassionato 423.000 spettatori (share del 2.46%).

Daytime Mattina

Il Caffè di Rai 1 al 12.57%

Su Rai1 Il Caffè di Raiuno totalizza un a.m. di 168.000 spettatori pari ad uno share del 12.57%. A seguire Uno Mattina dà il buongiorno a 1.041.000 telespettatori con il 22.33%. Storie Vere porta a casa una media di 1.153.000 spettatori con uno share del 19.15%. Su Canale5 Cancel Christmas ha intrattenuto 503.000 spettatori (8.63%). Su Rai 2 Cronache Animali totalizza una media di 209.000 spettatori e uno share del 3.45%. Su Italia 1 Heidi va in città ottiene un ascolto di 191.000 spettatori pari al 3.42% di share. Su Rai3 Marco Polo convince 160.000 spettatori pari al 2.87% di share. Cuore Ribelle su Rete 4 registra una media di 104.000 spettatori con share dell’1.81%. Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 88.000 spettatori con il 3.47% nelle News e 274.000 (4.92%) nel Dibattito. A seguire Coffee Break ha informato 244.000 spettatori pari al 4.08%.

Daytime Mezzogiorno

L’11.60% per la Conferenza Stampa di Renzi

Su Rai1 A Conti Fatti – La parola a voi intrattiene 1.003.000 spettatori con il 15.53% di share mentre la Conferenza Stampa di fine Anno del Presidente del Consiglio Matteo Renzi registra 1.398.000 spettatori con l’11.60%. Su Canale 5 Forum arriva a 1.061.000 telespettatori con l’11.11%. Su Rai2 I Fatti Vostri è la scelta di 1.108.000 spettatori con share dell’11.72%. Su Italia 1 Sport Mediaset ha ottenuto 1.247.000 spettatori con il 7.16%. Su Rai3 The Cooking Show – Speciale Natale totalizza una media di 135.000 spettatori (2.24%). Su Rete4 Un Detective in corsia ha appassionato 520.000 spettatori con il 4.19% mentre La signora in giallo 874.000 (5.08%). Su La7 lo Speciale del Tg La7 interessa 155.000 spettatori con share dell’1.28%.

Daytime Pomeriggio

La replica della prima puntata di Tutto può succedere si ferma all’8.08%

Su Rai1 la prima parte de La Vita in Diretta ha informato 1.661.000 spettatori con il 10.17%. La replica della prima puntata di Tutto può succedere ha appassionato 1.069.000 spettatori con il 8.08% mentre la seconda parte de La Vita in Diretta ottiene 2.482.000 telespettatori con il 18.74%. Su Canale5 la soap Beautiful piace a 3.178.000 telespettatori con il 18.06% di share. Una Vita ha convinto 2.555.000 spettatori con il 16.79% di share mentre la fiction I Segreti di Borgo Larici ha coinvolto 1.535.000 spettatori con uno share del 12.43%. Il Segreto è stato visto da 2.489.000 spettatori con il 21.36% di share mentre I 12 desideri di Natale ha fatto compagnia a 1.635.000 spettatori con il 12.28%. Su Rai2 Detto Fatto ha condiviso tutorial con 1.232.000 spettatori con uno share dell’8.77% mentre Cold Case ne ha convinti 709.000 (6.04%) con il primo episodio e 719.000 (5.75%) con il secondo. Su Italia1 I Simpson hanno raccolto 1.074.000 spettatori (6.10%). The Family Holiday ha divertito 973.000 spettatori (6.93%). Christmas Bounty ha fatto sorridere 746.000 spettatori con uno share del 6.24% mentre I Simpson sono stati seguiti da 470.000 spettatori (2.58%). Su Rai3 La Casa nella Prateria ha raccolto 799.000 spettatori con il 6.49% di share mentre Geo è stato visto da 1.811.000 con il 12.30% di share. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 685.000 spettatori con il 4.34%. Su La7 Tagadà ha raccolto 205.000 spettatori con uno share dell’1.38%.

Seconda Serata

Stabile Fatti Unici

Su Rai1 Petrolio è stato seguito da 682.000 spettatori con il 7.34% di share. Su Canale 5 Il Bosco ha totalizzato una media di 505.000 spettatori pari ad uno share del 5.93%. Su Rai2 Fatti unici segna 863.000 spettatori con il 5.70%. Su Rai 3 Correva l’anno segna il 3.70% con 481.000 spettatori. Su Italia1 Sherlock – Le cascate dei Reichenbach viene visto da una media di 395.000 ascoltatori con il 6.99% di share. Su Rete 4 Sommersby è stato scelto da 327.000 spettatori con il 4.15% di share. Su Rai Movie il film Il giorno in più conquista il 3.99% con 402.000 spettatori.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 3.480.000 (19.59%)
Ore 20.00 5.894.000 (25.48%)

TG2
Ore 13.00 2.848.000 (17.12%)
Ore 20.30 1.876.000 (7.51%)

TG3
Ore 14.30 1.930.000 (12.30%)
Ore 19.00 2.337.000 (12.60%)

TG5
Ore 13.00 3.113.000 (18.52%)
Ore 20.00 4.395.000 (18.78%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.898.000 (14.07%)
Ore 18.30 938.000 (5.82%)

TG4
Ore 11.30 371.000 (4.80%)
Ore 18.55 817.000 (4.52%)

TGLA7
Ore 13.30 404.000 (2.26%)
Ore 20.00 1.138.000 (4.88%)

Dati auditel per fasce (share %)

RAI 1 15.9 21.86 18.32 12.52 12.8 22.99 17.54 11.32
RAI 2 7.23 3.37 5.93 10.94 7.89 5.84 7.29 6.09
RAI 3 6.56 7.23 2.51 6.95 8.42 10.57 5.86 3.12
RAI SPEC 8.49 7.71 10.79 8.33 8.77 6.24 8.95 9.2
RAI 38.19 40.17 37.57 38.74 37.88 45.65 39.64 29.74

CANALE 5 13.95 17.87 9.09 16 15.43 16.54 14.32 9.27
ITALIA 1 5.12 2.04 4.99 7.75 6.48 2.92 4.02 5.79
RETE 4 4.29 0.92 2.89 4.31 4.02 3.93 4.98 6.04
MED SPEC 5.77 4.92 7.47 5.68 5.75 4.75 5.78 6.03
MEDIASET 29.13 25.75 24.44 33.74 31.67 28.14 29.1 27.12

LA7+LA7D 3.31 5.44 4.45 2.21 2.29 3.34 3.32 4.34

SATELLITE 19.92 19.23 24.29 17.87 19.99 16.37 17.92 24.75
TERRESTRI 9.45 9.41 9.25 7.44 8.17 6.5 10.03 14.05
ALTRE RETI 29.37 28.64 33.54 25.31 28.16 22.87 27.95 38.8

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Tale e quale show de sica e de filippi
Ascolti TV | Venerdì 17 novembre 2017. Tale e Quale Show 23.3%, Belli di Papà 10.1%


Sirene
Ascolti TV | Giovedì 16 novembre 2017. Sirene 15.1%, Le Tre Rose di Eva 13.5%


Il Commissario Montalbano
Ascolti TV | Mercoledì 15 novembre 2017. Montalbano al 23.6%, Il Segreto 13.4%. The Comedians parte dal 2%


La Strada di Casa
Ascolti TV | Martedì 14 novembre 2017. Parte bene La Strada di Casa (23.4%), flop Mika (6.2%) e Zucchero (6.3%). Le Iene crescono fino al 13.8%

45 Commenti dei lettori »

1. la luna ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 10:30

flop rai1 canale 5 e italia1
in prima serata



2. ilSole ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 10:31

Stabile la fiction di rai1, disastro canale5 con una serie su cui puntava molto. Appena l 11%. Boom rai2 e canali tematici Rai. Malissimo italia1 in prima visione



3. Tore ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 10:39

Fuggi fuggi dal prime time con tanto di nuvoletta di polvere post-sgommata!!!



4. Dalila ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 10:49

La fiction di Rai uno è stata mandata in un periodo poco fortunato.io la ritengo fatta bene e non scontata.senza identità rimane bassa e mi dispiace, ma se è flop la fiction di Rai uno, lo è ancora di più quella di canale 5.male anche Italia uno che si fa battere da rete 4..poi qualcuno caldeggia a gran voce la casarotto a canale 5..vedremo stasera una vita,scelta scellerata contro un concerto.una soap in prima serata mi fa pensare a una mancanza di idee infinita.queste sarebbero le illuminazioni di scheri per risollevare la rete?



5. Dalila ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 11:00

Altra scelta scellerata è mandare di nuovo così vicini così lontani.non ha fatto grandi ascolti neanche l’ anno scorso,deve ancora finire il dono,e cosa fanno? Già il promo con gli ex coniugi.ma allora ve le andate a cercare!!se il prodotto non funziona, dacci un taglio e invece no..



6. Lello ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 11:03

Buongiorno a tutti.beh la fiction di Raiuno più o meno rimane stabile,forse aumenta qualcosina in share, per cui il pubblico non ha abbandonato, come è successo per altre cose sia in rai, tipo il dono, o a Mediaset, tipo senza identità che è crollata miseramente all’ 11 per cento di ieri sera! Rimangono comunque numeri bassi, ma il non abbandono lascia presagire un trend positivo, magari mi sbaglio, ma chi vivrà vedrà ! Prezioso io non ho riportato la recensione di Aldo grasso, ho solo detto la mia che poi abbia trovato riscontro , è una casualità . Per quella di Panariello, che pure ho letto, beh, se ti vai a leggere il mio commento ho scritto che alcune gag E personaggi sapevano di vecchio, ma il pubblico comunque ha apprezzato, tanto è che gli ascolti sono stati altissimi, e, dicevo, non per merito di 10minuti del piagnisteo Maria o di una canzone di Emma! Quindi di cosa parliamo? Per il resto, solita storia della giornata da mattina a sera, ma mi va di segnalare che i fatti vostri, dopo 20 anni, ieri è stata leader nella sua fascia superando perfino la conferenza di Renzi!Chapò. . .



7. Dalila ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 11:06

Lello, mattiniero oggi:):)



8. Lucantonio Prezioso ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 11:10

Togliete il vino ad il sole ma stiamo vaneggiando?
Senza identità una serie su cui c5 punta molto mandata in onda quasi alla fine della garanzia?
Ma estinguiti santo cielo
Dalida pure il paradiso delle signore va in onda nel periodo natalizio con attori pochi conosciuti eppure va bene dire semplicemente che e’ una serie sbagliata per r1 no?
Benissimo striscia Bonolis e le soap a parte il segreto un po’ sottotono
Stasera tutti a guardare il più grande paroliere della musica italiana il mio idolo Tiziano ferro



9. ilSole ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 11:17

Prezioso-fazioso senza identità è iniziata a fo e novembre. È piena garanzia caro mio novembre e prima metà di dicembre. Sveglia! Intanto crolla ancora il segreto. È sotto di 600.000 spettatori e 9 punti percentuali.



10. Dalila ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 11:18

Prezioso,il paradiso delle signore è iniziato prima..Non il 27 dicembre sotto le feste..andava preservato per la fine delle ferie,dopo la befana.forse sarebbe andato meglio o forse no,cmq sia per trama che per situazioni secondo me è fatta bene.



11. ilSole ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 11:19

*fine novembre



12. ilSole ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 11:22

Caso mai è la nuova fiction di rai1 a essere partita fuori garanzia, caro prezioso-fazioso. E non parlarmi di costi che senza identità a canale5 l hanno pagata un botto perché c era la segreti a e perché la de Agostini doveva rifarsi sulla “svendita” del segreto. ( prime due serie del segreto, la terza serie l hanno pagata profumatamente)



13. ilSole ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 11:23

Caso mai è la nuova fiction di rai1 a essere partita fuori garanzia, caro prezioso-fazioso. E non parlarmi di costi che senza identità a canale5 l hanno pagata un botto perché c era la segretina e perché la de Agostini doveva rifarsi sulla “svendita” del segreto. ( prime due serie del segreto, la terza serie l hanno pagata profumatamente)



14. Marco89 ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 11:36

Il fatto che fiction moderne e contemporanee e realistiche dove non ci sono preti, suore o prof che indagano, come per è arrivata la felicità o Tutto può succedere segnino ascolti mediocri nel primo canale mentre un prodotto come Il paradiso dele signore và a gonfie vele, fotografa appieno la situazione del pubblico di Rai1 e spiega perchè C5 con le fiction faccia fatica al contrario del Segreto, una soap che vola soprattutto nel target caro a Rai1 (ma non servirà secondo me a Mediaset cercare di realizzare lavori più da Rai1 come I misteri di Laura).
Se Antimafia alla settima stagione era un flop lo è pure questa fiction: oppure diciamo che quando il target non è quello over gli ascolti alti faticano ad arrivare se non c’è qualcosa di fortissimo e di attesissimo. D’altra parte se si farà Solo per amore 2 è chiaro il quadro, son cambiate tante cose.



15. Lucantonio Prezioso ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 11:41

Il sole la nuova fiction di Rai 1 andrà in onda per tutto gennaio febbraio in piena garanzia
Senza identità sarebbe dovuta partire ad ottobre ma poi e ‘ stata posticipata a meta’ novembre a due settimane dalla fine della garanzia per poi coprire il periodo natalizio quindi capisci che ciò che dici non ha senso
Si dalida ma poi e’ andata in onda pure a fine dicembre e non e’ per nulla calata



16. ilSole ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 11:42

La fiction di rai1 vince anche nel target commerciale, tanto per ricordarlo a chi lo cita solo quando fa comodo.



17. Dalila ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 11:45

Marco,può darsi che sia anche come dici tu,ma allora dobbiamo aspettarci un flop pure stasera con un concerto che è per giovani.Tiziano Ferro non è certo seguito dagli over..



18. Lucantonio Prezioso ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 11:46

Bravissimo marco89 e quello che sto dicendo io da giorni però non vogliono vedere la vera realtà dei fatti



19. ilSole ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 11:47

Senza identità prodotto di punta fa mega flop in garanzia e fuori garanzia. C è poco da difendere. E anche l altro prodotto di punta di canale5 il segreto stenta e non arriva ai 4 milioni contro una fiction destinata alla non garanzia. Anche il paradiso delle signore è da fuori garanzia ma ha fatto boom battendo alla prima la ciofeca spagnola del segreto



20. Lucantonio Prezioso ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 11:51

Di Tiziano mi aspetto tra i 4,5 5 milioni poi non so se il periodo festivo lo penalizzerà
Mi auguro non abbiano fatto un documentario stile MTV come e’ successo per fedez e i the kolors i cui risultati sono stati disastrosi



21. ilSole ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 11:54

Boom delle reti tematiche Rai in tutte le ore



22. ilSole ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 11:57

4,5/5 per Tiziano ferro??? Prezioso le spara alte per poi entrare domani e gridare al flop. Se tutto va bene arriverà più o meno a 4 milioni



23. Lucantonio Prezioso ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 12:06

Il sole
1 se dici senza identità prodotto di punta o sei in malafede o sei tarato
2 il paradiso delle signore ha fatto boom col nulla contro il segreto alla prima puntata lo ha bloccato a 4 milioni
3 Tiziano Ferro e’ molto amato e quindi ci sta che possa fare 4,5 5 milioni contro una vita che sarà flop non e’ la Pausini che ha perso appeal



24. Marco89 ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 12:07

Dalila io parlo di fiction, non show o intrattenimento. Ferro cmq non lo etichetterei, piace a tantissimi ed è un volto popolare. Io penso cmq che Mediaset per le fiction debba puntare al massimo a 4/4.5 milioni e mezzo di spettatori, contestualizzando quindi costi, giorni di programmazione ed investimenti mirati cercando di fare ascolti più alti con gli show. Una fiction al sabato per esempio, contro Ranieri potrebbe essere un’idea, spostando i programmi di Maria dal sabato.
Io non tiro in ballo il target commerciale, scrivo quello che vedo e penso (oggi).



25. mattep ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 12:11

Tutto può succedere è gradevole ma non è ispirata a Parenthood…è letteralmente la versione italiana della serie americana. Stessi personaggi, stesse situazioni, tutto uguale, cambiano solo i nomi!!
Tra l’altro è una serie che qui da noi è andata malissimo. Non potevano investire su di una sceneggiatura originale?



26. tea ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 12:41

@mattep pensavo la stessa cosa: io ho amato molto Parenthood e mi fa davvero impressione rivedere le stesse scene con attori italiani. Una fotocopia senza anima. Sono rimasta molto delusa, oltre ad essere addolorata della sparizione dell’originale in orari decenti su La5(dalle 19 lo hanno spostato alle 7 di mattina con replica alle tre del pomeriggio… ma per chi lavora?)



27. Dalila ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 12:56

Marco,penso che anche Ranieri andasse preservato e non messo contro Maria.la gente poi non sa cosa scegliere perché da un lato lui è molto amato dal pubblico,dall’altro Maria propone storie che appassionano.Tiziano Ferro è un genere a parte,spero che il periodo non sia penalizzante ma considerando che è un grande,credo in buoni ascolti..



28. Lello ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 13:14

Ciao Dalila, si mattiniero, già all’opera per domani sera! Mi piace cucinare e anche mangiare. . Ah ah ah . .
Giusto per ricordare a chi parla di periodo di garanzia, quella di Mediaset finisce una settimana dopo quella della rai, ergo senza identità iniziata a metà novembre è stata trasmessa in piena garanzia! Il paradiso è iniziata fuori periodo garanzia, forse non speravano in ascolti così alti, ma è così. . Un Po come successe con butta la luna o gente di mare qualche anno fa , trasmesse a dicembre e arrivate fino a 8milioni . .qui non si dice poi che tutto può succedere sia un successone, anzi, ma intanto il pubblico non ha abbandonato alla seconda puntata, intanto credo che da che mondo è mondo le tv , tutte, testino particolari format o a dicembre o in estate, quindi Raiuno ha fatto bene a testare ora. Poi una è un successo, e non ci si aspettava questo risultato dato che il paradiso somiglia tanto a velvet flop, l’altra per il momento non sta facendo ascolti eccellenti dato il genere , ma potrebbe crescere. .canale 5invece cosa fa ? Ti mette le telenovelas in prima serata per tirare a campare:settimana prossima tra una vita e il segreto saranno 3le sere dedicate



29. Dalila ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 13:27

Buona forchetta come me,allora:):)io avrò le mani in pasta oggi pomeriggio..di solito me la cavo bene..Buon lavoro e a più tardi:):)domani rissa per ferro e soap!!un bacio



30. Claudio75 ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 13:30

E’ finalmente la Rai ne sbaglia una!
Al secondo giro di boa gli ascolti rimangono tiepidi.
Ieri sera ho provato a vederne una parte e sinceramente non scalda gli animi.
Sta di fatto che di fronte ad ascolti modesti per R1, C5 non ne approfitta.
SI rimane un flop che si va ad allungare alla lista di fiction Mediaset.
Si fa invece interessante il duello nel pre-serale tra At e Striscia.
Che la cura Greggio Iachetti funzioni?
Stasera Tiziano Ferro su R1 contro Una vita.
Non mi aspetto ascolti eccelsi per entrambi.
Per lo Show di R1, in base alla recensione letta, non capisco se si tratti di un vero e proprio spettacolo con ospiti o di una sorta di tributo-story sullo stile di Unici di R2.
In questo secondo caso la vedo difficile che possa arrivare ai 5 milioni, ci sarebbe un pubblico molto più personale, da fans, a seguirlo.
Per la soap di C5, personalmente, ne apprezzo la scelta almeno corrisponde ad una logica.
Certo si tratta di una soap con una trama già sviluppata che arriva in prime time e difficilmente può catturare pubblico che non l’ha seguita o non ne conosce la trama.
Forse non sarebbe stato meglio mandare delle puntate in seconda serate riassuntive della storia per lanciare il prime time?



31. Gabriele23 ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 13:35

Male Tutto può succedere, peggio ancora Senza Identità. Disastro Renzi battuto da Magalli mi fa piacere e quasi battuto dalla Palombelli in replica. Il successo di Striscia la Notizia purtroppo durerà ancora per poco, appena torneranno Dalla vostra parte e Otto e Mezzo credo che calerà. Per il resto disastro il pomeriggio di Rai 1 e male pure Canale 5, bene La vita in diretta. Ci sarà un restyling per il TGLA7? In questi giorni il TGLA7 non ha lo studio ma un chroma key che fa pensare ad un cambio di grafica. Stasera prevedo un floppone per Una vita che sarà battuto penso anche dalla Sciarelli.



32. Gabriele23 ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 13:49

Ma ilSole smettila un pò, sei tu il primo a richiamare il target commerciale, non farmi ridere poi TARGET COMMERCIALE non significa GIOVANI, nel target commerciale c’è anche un pezzo di fascia over cioè 55-64 anni infatti ieri Tutto può succedere imbarazzante all’8.15% sui giovani e imbarazzante pure Senza Identità al 10.73% sui giovani. L’Eredità record sugli over al 34.28%.



33. Dalila ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 13:53

Ciao Claudio,da quel che ho capito, è un tributo alla sua carriera,ai suoi successi intervallati dal racconto di storie personali da condividere con i fans.Non so,però in effetti è molto amato, quindi può darsi che faccia numeri..



34. Falco ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 14:01

Amo questo blog e stimo tutti quelli che ci lavorano, ma finchè gentaglia come quel IlSole disturberà ogni giorno la gente perbene la gente preferirà andare altrove. Chiedo a Davide Maggio di fare qualcosa al più presto. Grazie.



35. Falco ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 14:02

Amo questo blog e stimo tutti quelli che ci lavorano, ma finchè gentaglia come quel IlSole disturberà ogni giorno con le sue provocazioni la gente perbene preferirà andare altrove. Chiedo a Davide Maggio di fare qualcosa al più presto. Grazie.



36. Gabriele23 ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 14:03

Bravissimo Falco, capisco difendere la Rai un pò e ci può stare ma ilSole è proprio fazioso e dà dei faziosi agli altri bella questa



37. Claudio75 ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 14:05

Non sono io il prode cavaliere errante che con sferrante spada difende il castello sforzesco del biscione, ma guardando le scelte, da un punto di vista della programmazione e non degli ascolti, portare in prime time una vita, che non farà numeroni, risponde dal mio punto di vista ad una logica.
Cerco di massimizzare quello che ho in tasca.
Avendo deciso di spegnere la messa in onda di programmi per contenimento dei costi, come se il pubblico a natale andasse a prendere il sole al mare di giorno e la tintarella di luna la notte!, cerco di ottenere il massimo da quello che ho.
Personalmente avrei portato in prima serata anche avanti un altro registrando degli special per due o tre puntate.



38. Dalila ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 14:17

Claudio,io avrei messo in replica le due puntate di scherzi a parte che avevano fatto numeri…altro che show dei record..



39. Claudio75 ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 14:20

Si dalila ti do ragione meglio scherzi a parte visto e considerato che i record era già stato replicato su Extra



40. Renato ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 15:10

Comunque è vergognoso che una serie fatta così bene come Tutto può succedere abbia questi ascolti. Non è possibile che ormai funzionino solo preti detective o melodrammi e commediole in costume. Io seguo poco le fiction italiane, ma ho trovato Tutto può succedere molto attuale, con un linguaggio moderno e che rispecchia quello che sono davvero le famiglie italiane nel 2016. E poi penso che gli ascolti non siano tutto, Rai Uno dovrebbe accontentare anche quella fetta di pubblico che segue questo genere di storie perché anche quella paga il canone, ben vengano i vari Don Matteo, che dio ci aiuti, un medico in famiglia etc etc ma mi sembra giusto anche offrire qualcosa di diverso ogni tanto per cercare di familiarizzare con un pubblico diverso dal solito stuolo di casalinghe e pensionati…



41. salvo ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 15:40

CIAO A TUTTI.A ME SENZA IDENTITA’ PIACE E’ UNA FICTION DIVERSA DALLE ALTRE NON E’ LA SOLITA MELO’. PER IL RESTO DELLA GIORNATA OTTIMO AVANTI UN ALTRO CHE PURTROPPO STA FINENDO MA GIA HO VISTO I SERPENTONI DOVE SI CERCANO NUOVI CONCORRENTI ,QUINDI PENSO RITORNERA’ IL PROSSIMO AUTUNNO. OTTIMO ANCHE STRISCIA.SU STASERA NON MI PRONUNCIO.



42. salvo ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 15:49

IERI SERA ALLA FINE DEL TG5 DELLE 20 C’è STATO UN SERVIZIO SUI SUCCESSI DI MEDIASET DEL 2015 E SUI NUOVI PROGRAMMI DEL 2016.C5 PRIMA RETE SUL TC NEL 2015.



43. salvo ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 15:56

DOMANI SERA DALLE 21 IN POI CAPODANNO CON GIGI D’ALESSIO SU CANALE 5., IN DIRETTA. COMINCIO CON L’AUGURARVI UN BUON 2016 I MIEI MOTTI SONO PACE E AMORE.AUGURI ANCHE A IL SOLE QUI TANTO ODIATO MA CON ME E’ STATO EDUCATO, ANCHE SE ABBIAMO OPINIONI DIVERSE.



44. Peppa ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 16:38

Parliamo di Tutto può succedere.
Remake di Parenthood, la fiction in onda in queste settimane su Rai1 è indubbiamente un lavoro curato e dal respiro più ampio del solito “Medico in famiglia” a cui ormai siamo abituati da anni.
Gli attori sono bravi, la mia preferita è Maya Sansa, ma anche gli altri trasmettono molto e si muovono bene in una trama corale e ricca di situazioni. La sceneggiatura, aspetto secondo me fondamentale, è abbastanza buona e la regia merita un plauso per la modernità delle scelte.

Il problema qual é? Semplicemente che Tutto può succedere è l’ennesimo “family comedy/drama” che la rai ci propone nel giro di pochissimo tempo.
Avevamo appena chiuso il capitolo di E’ arrivata la felicità e dopo neanche una settimana ci siamo ritrovati di fronte ad un’altra mega famiglia e a tutti i suoi problemi. Ci sono i soliti elementi quali: genitori anziani e un po’ burberi, i rapporti tra fratelli, le vicende dei figli adolescenti…
La solita minestra insomma!
E dopo Un medico in famiglia, Tutti pazzi per amore, Una grande famiglia, E’ arrivata la felicità e adesso Tutto può succedere, forse il pubblico di rai1 sta un po’ soffrendo la ripetitività delle trame e del solito schema della famiglia allargata in cui ogni personaggio ha il suo microcosmo di problemi.
Tentare una strada nuova? Il fantasy ad esempio? xD



45. Peppe93 ha scritto:

30 dicembre 2015 alle 16:45

Tutto può succedere alla prima non mi aveva convinto, da ieri devo dire che mi piace molto. Di sicuro però non è un prodotto per rai1, è da rai2 ma con meno puntate.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.