29
novembre

ASCOLTI TV | SABATO 28 NOVEMBRE 2015. TI LASCIO UNA CANZONE CHIUDE AL 18.69%, L’ALBUM DI TU SI QUE VALES AL 17.16%. TEO IN THE BOX PARTE DAL 4.68%

Antonella Clerici

Ascolti Tv sabato 28 novembre 2015 – Prime Time

Su Rai1 l’ultima puntata di Ti Lascio Una Canzone ha conquistato 4.013.000 spettatori pari al 18.69% di share (qui la canzone vincitrice e le dichiarazioni della Clerici sul futuro del programmaqui gli ascolti della finale dell’edizione 2014). Su Canale 5 l’Album di Tú sí que vales ha raccolto davanti al video 3.269.000 spettatori pari al 17.16% di share. Su Rai2 Castle ha registrato 1.778.000 spettatori con uno share del 7.1% mentre Blue Bloods ha raccolto 1.403.000 spettatori con uno share del 5.85%. Su Italia1 Mamma ho Preso il Morbillo ha intrattenuto 2.178.000 spettatori (9.16%). Su Rai3 Teo in The Box ha raccolto davanti al video 1.066.000 spettatori pari ad uno share del 4.68%. Su Rete4 Born To Raise Hell totalizza un a.m. di 988.000 spettatori con il 4.34% di share. Su La7 Josephine Ange Gardien ha intrattenuto 343.000 spettatori con l’1.46%. Su Iris Il Marchese del Grillo ha raccolto 585.000 spettatori con il 2.6%.

Access Prime Time

Fazio all’8.51%.

Su Rai1 Affari Tuoi ha ottenuto un a.m. di 4.480.000 spettatori (18.56%) mentre su Canale 5 Striscia La Notizia ha fatto segnare un ascolto medio di 3.755.000 spettatori (15.31%). Su Rai3 Che Fuori Tempo Che Fa ottiene un ascolto di 2.082.000 spettatori pari ad uno share dell’8.51%. Su La7 Otto e Mezzo Sabato registra una media di 883.000 spettatori pari al 3.66% di share.

Preserale

Barnaby cresce al sabato.

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei Sei ha ottenuto un ascolto medio di 3.138.000 spettatori (17.82%), mentre L’Eredità registra un a.m. di 4.466.000 spettatori con uno share del 22%. Su Canale 5 Avanti Un Altro è stato visto da 3.555.000 spettatori con il 17.69% di share (Avanti il Primo: 2.728.000 – 15.76%). Su Rai2 Novantesimo Minuto Serie B ottiene 738.000 spettatori con il 3.99%. A seguire Squadra speciale Cobra 11 ha ottenuto 966.000 spettatori (4.42%). Su Italia 1 il film The Mask 2 registra una media di 1.121.000 spettatori pari ad uno share del 5.09%. Su Rai 3 Blob tiene incollati al video 1.104.000 spettatori (5.04%). Su Rete4 il doppio appuntamento con Tempesta d’Amore porta a casa 1.149.000 spettatori pari ad uno share del 4.96%. Su La7 L’Ispettore Barnaby registra un a.m. di 537.000 spettatori con uno share del 2.99%.

Daytime Mattina/Mezzogiorno

Live a Casa Tua si ferma al 3.05%.

Su Rai1 Uno Mattina In Famiglia ha raccolto 1.577.000 spettatori con il 23.43%, nella prima parte, e 1.328.000 spettatori con il 21.79% nella seconda parte. Linea Verde Orizzonti ha intrattenuto 747.000 spettatori (10.34%), mentre La Prova del Cuoco ha portato a casa un a.m. di 1.848.000 spettatori pari ad uno share del 14%. Su Canale5 il Tg5 delle 8 segna 1.353.000 spettatori con il 21.37%. In Forma con Starbene segna un ascolto di 481.000 telespettatori con il 7.27% di share; a seguire la replica di ForumLibere dalla Violenza? totalizza un a.m. di 930.000 spettatori con uno share del 9.68%. Su Rai2 Il Nostro Amico Charlie ha tenuto compagnia a 324.000 spettatori pari ad uno share del 5.56%. Mezzogiorno in Famiglia conquista 575.000 spettatori con uno share del 9.21%, nella prima parte (durata 28 minuti), e 1.239.000 spettatori con uno share del 12.19% nella seconda parte. Su Italia1 Beethoven totalizza un ascolto di 297.000 spettatori con uno share del 4.8% mentre Live a Casa Tua ha raccolto 286.000 spettatori con il 3.05%. Sport Mediaset ha registrato un a.m. di 1.286.000 spettatori con il 7.25%. Su Rai3 TGR Il Settimanale registra 1.003.000 spettatori con uno share del 7.39%. Su Rete4 Un Detective in corsia ha appassionato 519.000 spettatori con il 4.2% mentre La signora in giallo 1.013.000 (5.7%). Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 255.000 spettatori con il 5.09% di share. A seguire Coffee Break ha informato 242.000 spettatori pari al 4.07%. Il Pollice Verde Sono Io segna 125.000 spettatori con l’1.08%.

Daytime Pomeriggio

Verissimo, con la protagonista de Il Segreto, cresce al 20.9%. Niente da fare per Sabato In.

Su Rai1 Linea Blu ha appassionato 2.157.000 spettatori con uno share del 12.44%. Sabato In ha raccolto 1.593.000 spettatori con il 10.87%. Legàmi ha ottenuto un ascolto di 1.088.000 spettatori pari all’8.06% di share. Su Canale5 Beautiful ha visto sintonizzati all’ascolto 2.716.000 spettatori pari al 14.52% di share. L’appuntamento del sabato con Amici di Maria De Filippi ha raccolto 3.293.000 spettatori con il 21.08% (presentazione della durata di 10 minuti: 2.903.000 – 15.94%). A seguire Il Segreto registra un a.m. di 3.257.000 spettatori con uno share del 24.01%. Verissimo segna 2.847.000 spettatori con il 20.9% mentre Verissimo Giri di Valzer ha raccolto 2.391.000 spettatori con il 15.37%. Su Rai2 Dribbling segna 1.592.000 spettatori con l’8.62%. Le Qualifiche di Formula 1 hanno interessato 1.493.000 spettatori con l’8.51%. Sereno Variabile ha raccolto 1.211.000 ascoltatori con l’8.72% di share. Su Italia1 Grande Fratello ha registrato un a.m. di 655.000 spettatori con il 3.48%. Adele e l’Enigma del Faraone segna 700.000 spettatori con il 4.36%. Su Rai3 Tv Talk registra un ascolto di 822.000 spettatori pari ad uno share del 5.68%. A seguire Report ha ottenuto 876.000 spettatori con il 6.4%. Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 758.000 spettatori con il 4.49% di share. Su La7 Jack Frost ha totalizzato un ascolto di 302.000 spettatori (1.92%), con il primo episodio, e 344.000 spettatori (2.51%), con il secondo episodio.

Seconda Serata

Josephine Ange Gardien fa più spettatori in seconda serata che in prima.

Su Rai 1 Ti Lascio Una Canzone Smile ha conquistato un ascolto di 1.437.000 spettatori pari ad uno share del 13.58%. Su Canale5 Buonanotte Tú sí que vales (durata 5 minuti) ha raccolto 1.618.000 spettatori con il 20.42% mentre Grande Fratello ha intrattenuto 844.000 spettatori con il 14.31% di share. Sabato Sprint porta Rai2 al 3.99% di share con 722.000 spettatori. Su Italia1 Factor 8 – Pericolo ad Alta Quota segna un netto di 632.000 ascoltatori con il 5.28% di share. Su Rai3 Un Giorno in Pretura ottiene 684.000 spettatori con il 5.88%. Su Rete 4 Letters From a Killer ha registrato un ascolto di 294.000 spettatori con il 2.69% di share. Su La7 Josephine Ange Gardien ha raccolto 398.000 spettatori con il 3.39%.

Telegiornali

TG1

Ore 13.30 4.454.000 (23.98%)

Ore 20.00 5.025.000 (22.61%)

TG2

Ore 13.00 3.144.000 (18.91%)

Ore 20.30 1.620.000 (6.94%)

TG3

Ore 14.24 1.670.000 (9.68%)

Ore 19.00 1.731.000 (9.08%)

TG5

Ore 13.00 2.872.000 (16.96%)

Ore 20.00 4.022.000 (17.94%)

STUDIO APERTO

Ore 12.25 1.878.000 (14.25%)

Ore 18.30 1.225.000 (7.39%)

TG4

Ore 11.30 425.000 (5.76%)

Ore 18.55 833.000 (4.44%)

TGLA7

Ore 13.30 622.000 (3.34%)

Ore 20.00 973.000 (4.36%)

Dati auditel per fasce (share %)

RAI 1 15.63 18.51 17.41 15.54 9 18.61 17.12 17.21
RAI 2 6.39 3.1 6.36 11.22 6.27 5.03 6.6 3.77
RAI 3 6.1 3.39 3.91 7.51 6 6.84 7.52 4.29
RAI4 1.23
RAI SPEC 6.99 8.55 10 5.66 8.61 6.61 6.43 5.83
RAI 35.11 33.56 37.69 39.93 29.87 37.09 37.67 31.1

CANALE 5 16.35 18.24 6.99 14.87 21.67 16.9 15.35 17.86
ITALIA 1 5.65 2.08 3.91 6.32 4.28 4.52 7.7 7.21
RETE 4 4.04 0.94 2.96 4.67 3.9 4.71 4.43 3.66
EXTRA 0.59
MED SPEC 6.92 6.19 8.57 5.96 6.09 6.34 8.25 6.98
MEDIASET 32.95 27.45 22.43 31.82 35.93 32.46 35.73 35.72

LA7+LA7D 3.19 5.91 3.9 2.18 2.63 3.79 2.88 3.25
SKY TG24 0.48
MTV8 0.78
SATELLITE 20.05 23.17 26.51 18.16 22.95 18.97 16.86 19.62
TERRESTRI 8.7 9.91 9.47 7.92 8.62 7.69 6.87 10.31
ALTRE RETI 28.74 33.08 35.98 26.08 31.57 26.67 23.73 29.93

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


La Ragazza del Dipinto
Ascolti TV | Venerdì 21 luglio 2017. La Ragazza del Dipinto 13.4%, Speciale Cose Nostre 9.8%. Ignoto 1 su TV8 2.1%


Velvet 4
Ascolti TV | Giovedì 20 luglio 2017. Velvet 4 segna il 15%, La Vita è una Cosa Meravigliosa 12.7%, Diversamente Amore 4.7%


Adesso Tocca a Me ascolti tv 19 luglio 2017
Ascolti TV | Mercoledì 19 luglio 2017. Adesso Tocca a Me 18.8%; male Shades of Blue (8.2%). Tour all’Arrivo 22.8%


The Halcyon
Ascolti TV | Martedì 18 luglio 2017. Crolla The Halcyon (9.1%), cala il Wind Summer Festival (14.6%). Battleship 8.6%, Delitto ai Caraibi 6.6%

53 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

1. Jake Brown ha scritto:

29 novembre 2015 alle 10:11

Ieri ero da una cara vicina di casa e stava guardando tempesta d’amore, mi spiegate come mai riceve tutte queste pubblicità nonostante i bassi ascolti?



2. Groove ha scritto:

29 novembre 2015 alle 10:27

Risultato appena sufficiente per Ti lascio una canzone, programma che sembrerebbe aver chiuso per sempre la sua corsa. Mi domando cosa farà la Rai l’hanno prossimo al sabato in autunno, secondo me o spostano Tale e quale show al sabato puntando su un’altro programma il venerdì (un usato sicuro) oppure si devono inventare qualcosa di nuovo per il sabato, ma stavolta un programma fatto in grazia di Dio. Bene L’album di Tu si que vales, è un buon risultato per una replica, da sabato prossimo a quanto pare ci saranno le repliche dell’ultima edizione de Lo show dei record, a me sembra una scelta raccapricciante, a questo punto erano meglio dei film!



3. Groove ha scritto:

29 novembre 2015 alle 10:29

*l’anno, ho messo per errore un h in più!!!



4. Groove ha scritto:

29 novembre 2015 alle 10:34

Molto bene il pomeriggio di Canale 5, Amici segna il 21%, Crescono il Segreto e Verissimo. Bene Fazio in access.



5. GIULIO ha scritto:

29 novembre 2015 alle 10:36

D’ACCORDO CON GROOVE



6. GIULIO ha scritto:

29 novembre 2015 alle 10:40

flop la mattina di c5, benissimo il resto compresa la 2serata!



7. Matteo G. ha scritto:

29 novembre 2015 alle 10:43

La Clerici non sfonda nemmeno con la finale. Rai scellerata che ha mandato allo sbaraglio un programma stanco contro una concorrenza agguerrita. Sono convinto che se si fosse mandato al Giovedì o al Mercoledì al posto del film in replica i risultati sarebbero stati diversi.
Sono sollevato per la Clerici, forse la Rai le darà un programma serio per il prossimo anno. Sulla scia di Ti Lascio una Canzone, si potrebbe tentare The Voice Kids. Altrimenti il Sabato, si potrebbe chiamare la Ventura, con un programma forte.



8. Dalila ha scritto:

29 novembre 2015 alle 10:45

Qualcuno sarà finalmente contento del saluto della Clerici che ha tutto il sentore di finale definitivo.Lasciate che dica però che leggendo certi commenti di ieri,sono rimasta allibita.Conti al primo flop è diventato un pallone gonfiato,la Clerici ha messo la faccia in un programma che non ha fatto grandi ascolti ma rimane una sfigata,Frizzi e Insinna non sarebbero in grado di portare avanti una prima serata(peccato che abbiano ampiamente dimostrato il contrario nelle conduzioni a staffetta di telethon),Parodi e Liorni due pezzenti,perego e Sottile da cancellare dalla faccia della terra.Non vi sembra di esagerare?Chi è in grado di condurre?solo Maria e barbara?Vorrei ricordare che questa ultima si vanta di condurre una testata giornalistica essendo giornalista come lo sono io.se avesse la Rai una che abusa della professione,in questo blog non si potrebbe neanche nominare la vita in diretta perché certa gente si trasformerebbe in un patibolo.Senza parlare di striscia che qualcuno ha già fatto notare.prima di dare dei faziosi almeno informatevi..



9. Gabriele23 ha scritto:

29 novembre 2015 alle 10:47

Bene L’Album di tu si que vales che è appena sotto Ti lascio una canzone, Clerici sempre trattata male fossi in lei me ne andrei dalla Rai. Bene il pomeriggio di Canale 5 ma male la mattina, invece per Rai 1 bene la mattina ma disastro completo il pomeriggio. Bene il Grande Fratello che batte Ti lascio una canzone smile. Segnalo inoltre un ottimo 8.07% di share per il TGLA7 delle 7.30. Peccato che La7 abbia un prime time debolissimo che rovina la media altrimenti il sabato potrebbe fare anche di più nelle 24 ore. Canale 5 vince le 24 ore nonostante Rai 1 abbia battuto Canale 5 in altre fasce.



10. Groove ha scritto:

29 novembre 2015 alle 10:58

Dopo il risultato non brillante della Clerici sono curioso di sapere come andrà Piccoli Giganti, l’idea di Mediaset è quella di affiancarlo ad Amici, come programma infatti prevederà oltre a canto anche ballo e interpretazione, io però non sono tanto sicuro di questa idea, può funzionare solo se avrà una forte identità secondo me, comunque sono dell’opinione che il genere baby talent non è morto, semplicemente va rivisto e adattato ai tempi, ultimamente Ti lascio una canzone sembrava più che altro una versione gigante dello Zecchino d’oro, niente di più. Per questi motivi, è chiaro che Piccoli Giganti dovrà far presa sul pubblico sulla base di nuovi elementi, che lo rendano originale.



11. Dalila ha scritto:

29 novembre 2015 alle 11:12

D’ accordo con Matteo,spero per lei che le affidino un programma più adatto o spostino la collocazione.sicuramente ha mantenuto la testa alta nonostante la sconfitta.facile esaltare quando va tutto bene.



12. ilSole ha scritto:

29 novembre 2015 alle 11:13

Vince tluc… le repliche sul 5 si gonfiano in share perché hanno finito molto dopo il programma di rai1. Comunque la Clerici deve salutare la prima serata… Non è più garanzia di successo. Troppi errori. E da chiudere è anche il programma. Puntare su nuovi programmi e su frizzi in prima serata o Amadeus e magari riportare in Rai bonolis. Ricordo che frizzi sa reggere le prime serate… ha condotto molti programmi di successo come scommettiamo che? e per tutta la vita



13. ilSole ha scritto:

29 novembre 2015 alle 11:16

Bene il pomeriggio di canale5 con le soap anche se il sabato lo share si sgonfia. Bene rai1 e Rai nelle altre fasce



14. ilSole ha scritto:

29 novembre 2015 alle 11:17

Il tg2 delle 13 torna a battere il tg5. Informazione Mediaset allo sbando



15. salvo ha scritto:

29 novembre 2015 alle 11:20

CIAO A TUTTI. OTTIMI SEMPRE I COMMENTI DI GROOVE. IERI OTTIMO ASCOLTO PER TSQV CONSIDERANDO CHE ERA UNA REPLICA ED IO CHE MI ERO PERSO QUALCHE PUNTATA L’HO RIVISTO CON PIACERE.BENE AVANTI UN ALTRO ANCHE DI SABATO. OTTIMO TUTTO IL POMERIGGIO DI C5.OTTIMA SCELTA REPLICARE LA PUNTATA DI FORUM SULLA VIOLENZA SULLE DONNE.



16. ilSole ha scritto:

29 novembre 2015 alle 11:21

Riepilogo prime time settimanale: rai1 ha vinto 6 a 1. Riepilogo azienda: Rai 7, Mediaset 0.



17. Groove ha scritto:

29 novembre 2015 alle 11:25

@Il sole: Che ingiusto che sei con la Clerici, io non guardo i suoi programmi ma come conduttrice mi piace molto e la trovo in gamba, penso piuttosto che la cara mamma Rai l’abbia trattata malissimo ultimamente, l’hanno sempre mandata al massacro contro i programmi più forti di Canale 5 preservando il solito Carlo Conti. Frizzi negli ultimi anni ha floppato di brutto in prima serata, ma non è colpa sua, il fatto è che Rai 1 non ha più idea di come si fa intrattenimento e lo dimostrano i continui flop registrati dall’inizio dell’anno a oggi, imitare Sky non porta a niente, quello è un’altro mondo, dovrebbero piuttosto valorizzare di più le loro risorse interne.



18. Matteo G. ha scritto:

29 novembre 2015 alle 11:37

Bravo Groove. Sono d’accordo con te!



19. ilSole ha scritto:

29 novembre 2015 alle 11:39

Groove… la Clerici ha perso smalto… l ho guardata un po e sembra non trasmettere emozioni quando conduce… troppo rigida… solo alla prova del cuoco la trovo a suo agio. Per quanto riguarda gli show vorrei ricordarti che la Rai esiste da 60 anni e riuscirà a trovare nuova linfa. E poi scusa… pure gli show di mediaset non vanno bene, basta vedere il gf o colorado. In più Mediaset ha un forte deficit in fiction e nell informazione. In conclusione, l intera Mediaset si regge sui 4 programmi della de Filippi, ma pure lei fuori dal suo perimetro floppa, vedi la sua settimana a striscia



20. Dalila ha scritto:

29 novembre 2015 alle 11:41

Frizzi ha sempre floppato?nel preserale batte sistematicamente il grande Bonolis.ne ho anche per lui.ho smesso di seguirlo da quando ha iniziato a sfottere pubblico e concorrenti.tutte le sere mette alla berlina un povero cristiano con la scusa di fargli fare l’ opinion leader salvo poi metterlo in difficoltà con lo svolgimento dei temi.arriva un concorrente e anche lì i commenti si sprecano soprattutto per l’ aspetto fisico, fininendo il tutto con una marea di allusioni e doppi sensi.la tv fatta in quel modo la sanno fare tutti.forse è per quello che vince l’ eredità?che tornasse a far ridere senza sfottere nessuno



21. Groove ha scritto:

29 novembre 2015 alle 11:49

@Il sole: Tutti questi flop degli show Mediaset li vedi solo tu, Canale 5 è messa molto meglio di Rai 1 nell’intrattenimento che ti piaccia o no è cosí, il GF è un flop ma fa comunque più ascolti di Tluc (basta vedere la sovrapposizione con la fiction di Rai 1 per rendersene conto). Rai 1 va forte nelle fiction, Canale 5 è in difficoltá, a ognuno il suo handicap. Ribadisco che il problema dell’intrattenimento di Rai 1 è un problema di menti, di chi studia i programmi, non di conduttori.



22. Groove ha scritto:

29 novembre 2015 alle 11:54

@Dalila: se leggevi meglio il mio commento ti saresti resa conto che per quanto riguarda Frizzi ho parlato di “prima serata” e non di “preserale”, in ogni caso l’eredità è una macchina fortissima, il suo meccanismo ti ingabbia (non a me) cosí come il sudoku e la settimana enigmistica.

@Matteo G: grazie del complimento, io trovo che scaricare la colpa ai conduttori è troppo comodo, è evidente che è un problema di menti.



23. Gaetano ha scritto:

29 novembre 2015 alle 12:04

Buongiorno a tutti!
Fatico a capire l’accanimento contro una brava professionista come Antonella Clerici.
Snaturata in programmi non di sua pertinenza ha sempre portato a casa la pagnotta.
Bene Un giorno in pretura.



24. Dalila ha scritto:

29 novembre 2015 alle 12:11

Groove,ho letto perfettamente,ma non ricordo grandi flop neanche in prima serata.che poi il problema sia la mancanza di idee non c’è alcun dubbio,mi riferivo ad alcuni commenti di ieri che facevano passare molti conduttori come incapaci.mi sembra esagerato.la Rai sul fronte intrattenimento ha molto da lavorare..ho letto ieri i palinsesti gennaio -marzo e io non avrei riproposto ballando perché ho paura che faccia la fine della Clerici a meno che non abbiano apportato modifiche sostanziali al format.neanche vicini e lontani perché non so se funzionerà con Romina..non penso che la reunion faccia miracoli..



25. Matteo G. ha scritto:

29 novembre 2015 alle 12:12

Di nulla Groove. Ogni conduttore ha le sue peculiarità. Frizzi sta al bene al preserale e in access (rivoglio i soliti ignoti!), ma un prima serata è sempre stato un pò ingabbiato. La Clerici va forte sull’improvvisazione da diretta e rende poco in registrata o dove c’è un copione rigido. La Perego è brava a cavalcare situazioni trash e meno a fare interviste o dove c’è da mettere empatia. La Rai negli ultimi anni ha tenuto conto di questo? NO. Per cui i vari flop, non sono solo colpa dei conduttori, ma di chi abbina il programma al conduttore.



26. Dalila ha scritto:

29 novembre 2015 alle 12:15

Mi chiedo anche perché in altri paesi però raggiunga senza fatica la ventunesima edizione..e ballando più di tanto non so quanto si possa modificare..il format è quello..



27. Matteo G. ha scritto:

29 novembre 2015 alle 12:19

In Italia ci stanchiamo subito, per quello i programmi non riescono a fare molte edizioni. L’unica che resiste è Maria De Filippi con Amici, che però, rispetto alla prima edizione è molto cambiato.



28. Groove ha scritto:

29 novembre 2015 alle 12:23

@Dalila: Red or black ti dice qualcosa? Il ritorno di per tutta la vita? Tralasciamo Telethon che è un evento benefico. Anche quell’esperimento estivo che ha fatto non si è rivelato super vicente, bisognava lavorarci di più.

@Matteo G: Si, in parte la penso come te, Penso che Rai 1 debba mischiare meglio le sue carte e sopratutto non farsi coinvolgere da i suoi concorrenti Mediaset e Sky, ci vogliono idee nuove e compiute.



29. Dalila ha scritto:

29 novembre 2015 alle 12:24

Matteo, forse hai ragione..nessuno è più contento di nulla.tutto è ad uso e consumo,persone comprese.



30. Groove ha scritto:

29 novembre 2015 alle 12:26

@Matteo G: ma infatti l’unica idea per sopravvivere in tv è rinnovare continuamente i programmi (con buone idee) oppure contare su programmi che hanno formule rodate che non risentono dell’età (vedi C’è posta per te o L’eredità).



31. Dalila ha scritto:

29 novembre 2015 alle 12:29

Groove, ti dico,può essere mancanza di idee o forse di ripensare agli stessi prodotti ma rivisti e corretti.



32. Marco89 ha scritto:

29 novembre 2015 alle 12:36

Io penso semplicemente che il programma abbia fatto il suo tempo. Il contesto storico non aiuta, i bambini che cantano in tv, il contorno fiabesco con la conduzione della Clerici, oggi penso siano sempre più lontani dal gusto medio televisivo nel paese.
Funzionano programmi più freddi o pseudo divertenti, non zuccherosi. Detto questo, per quanto non la ritenga responsabile, comincio a pensare che sia la Clerici stessa ad aver perso consensi tra il pubblico, proprio lei, lei che una volta attirava da sola consensi.



33. Giovannil ha scritto:

29 novembre 2015 alle 12:39

Mi trovo totalmente d’accordo con Matteo G. Negli altri paesi, soprattutto in UK, USA, Australia, Canada, ecc., gli show vanno avanti per moltissime edizioni. Molti programmi hanno addirittura due edizioni in un anno. Penso per esempio a The Voice USA o a The Amazing Race (giunto, se non ricordo male, alla 28esima edizione), ma sono giusto solo i primi due che mi sono venuti in mente. In Italia non c’è questa abitudine, dopo poche edizioni ci si stanca (e qui gli esempi sono tantissimi, penso per esempio a Zelig, Colorado, il GF, Ballando con le Stelle, lo stesso Ti Lasco una Canzone). Le eccezioni sono pochissime (Le Iene, Striscia la Notizia, e i programmi della De Filippi) e gli altri risorgono solo con un enorme rinnovamento (per esempio Scherzi a Parte). Detto ciò, per quanto riguarda quello che è stato detto su introdurre The Voice Kids, io aspetterei per lo meno di vedere come va la nuova edizione normale (in cui, a quanto pare, ci sarà un rinnovamento totale dei giudici), perché se il trend è quello della scorsa edizione, allora, ahimè, è meglio chiudere baracca e burattini. Aggiungo solo che sono perfettamente d’accordo anche sul discorso dei conduttori: uno può essere bravo quanto vuole, ma se il programma non gli si addice, gli ascolti vanno giù.



34. ilSole ha scritto:

29 novembre 2015 alle 12:40

La Rai ha la forza di risistemarsi, basta mettere un direttore a rai1 più furbo. Canale5 ha più difficolta’ a rilanciarsi perché si è troppo appiattita su programmi femminili alla de Filippi. Rai1 tra fiction di buona qualità, qualche programma azzeccato e alcuni eventi disseminati qua è là riesce a catturare più pubblici e a vincere le varie garanzie. Da quanto tempo è che canale5 non vince una garanzia?



35. Lucantonio Prezioso ha scritto:

29 novembre 2015 alle 12:43

Certo che la Clerici per non aver il 2 davanti contro una replica sta proprio messa alla frutta.
E anche vero però che e’ sempre stata mandata allo sbaraglio fossi in lei mi concentrerei solo sulla prova del cuoco
Benissimo Amici in aumento rispetto ad un anno fa cosi come verissimo e il segreto
D’accordissimo con groove j baby talent dipende come li fai tluc sembra una sagra di paese con tutto il rispetto per le sagre di paese.



36. Lucantonio Prezioso ha scritto:

29 novembre 2015 alle 12:55

Benissimo c5 vincente nelle 24 ore nonostante la prima serata



37. Groove ha scritto:

29 novembre 2015 alle 12:56

Sapete cosa penso alla fine? È tutto un problema di soldi principalmente, sia Rai che Mediaset una volta spendevano molto di più e i risultati erano diversi, le fiction di Canale 5 ad esempio non erano per niente low cost cosí come i programmi di Rai 1 togliendo però Forte Forte Forte che era un programma milionario (e si vedeva), lì però c’era chiaramente un problema di idee e di contenuti e spendere non è servito a niente.



38. ilSole ha scritto:

29 novembre 2015 alle 13:05

Ma i dati parlano chiaro, da settembre a oggi canale5 ha sempre vinto una serata solo su 7. Quindi tutto questo successo di Mediaset negli show non li vedo, dato che l unico che va bene è al sabato. Se canale5 è forte negli show perché non ne ha schierato un altro in questi mesi per sopperire alle difficoltà di canale5, dove ricordiamo ha perso per 6 sere su 7?



39. Groove ha scritto:

29 novembre 2015 alle 13:12

@Il Sole: per una questione di risparmio Canale 5 ha concentrato quasi tutti gli show in inverno, dai non fare l’indiano lo sai benissimo qual’è la situazione, non serve che te lo dica io, anche Davide Maggio (e altri blog) nei suoi articoli ha più volte messo in evidenza questo aspetto.



40. Peppe93 ha scritto:

29 novembre 2015 alle 13:14

Il 18 è un buon risultato per la clerici, ma visto l’intero percorso del programma direi che è tempo di fermarsi.



41. lello ha scritto:

29 novembre 2015 alle 13:17

buona domenica a tutti. premettendo che raiuno chiude un’altra settimana con una vittoria sia in prime time( 17.20 vs 14.70) e nelle 24 ore ( con percentuali simili) , leggo svariati commenti, con molta attenzione quelli di qualcuno, e con molta disinvoltura quelli di altri, tipo quelli del buon prezioso, che mi ha accusato di essere infantile ( mi scompiscio dalle risate, detto da lui poi!!) e devo dire che sono d’accordissimo con dalila nel suo primo commento soprattutto: cioe’ conduttori come frizzi, conti, insinna, la stessa clerici, la carlucci, parodi, liorni etc. sarebbero incapaci? mentre la grande Maria sarebbe la sola conduttrice con la C maiuscola come Bonolis? Allora partiamo dal presupposto che non amo la De filippi, perchè la vedo incapace in altri contesti, vedi striscia, il telegatto, sanremo, lei sa fare solo 3 programmi, di successo, e basta, e se la metti in altri ambiti si sente impacciata, e non da il meglio di sè(??!!). ma questa e’ una mia modesta valutazione con l’aggiunta che antipatia e simpatia non è peccato, se la vedo mi viene il voltastomaco!! Ora che la clerici sia stata maltrattata un po’ da mamma Rai, è vero, però e’ una che non si tira indietro, come la carlucci, è un soldatino che si butta nelle avventure televisive con slancio, e se poi la ciambella non riesce pazienza, ma almeno ci provano. lo stesso Conti, che è diventato l’uomo flop del momento sol perchè ha portato in tv l’intento di “sanremo giovani”, lo tacciate di essere un incapace..Ma ragazzi di cosa parlate? Ditemi , oltre a tu si que vales, che è una pseudo corrida, c5 dove ha brillato in questi 3 mesi: ve lo dico io: 3 ore al pomeriggio con santa Maria, la pseudo corrida con santa Maria, basta! E qui si parla di periodo di garanzia, di palinsesti! questi sono dati di fatto, caro prezioso, e se cio’ significa essere infantile, beh, voglio esserlo!!



42. Dalila ha scritto:

29 novembre 2015 alle 13:25

Ciao Lello! io mi sono ammazzata di risate col tuo commento di ieri sera delle 20 ..rosicate detto da te che sei sempre posato ed equilibrato non me lo aspettavo…ho riso come una pazza..:):):)



43. Groove ha scritto:

29 novembre 2015 alle 13:28

@Il Sole: per chiudere il discorso vorrei farti notare che il secondo periodo di stagione televisiva (Gennaio-metà Giugno) è più lungo del primo (Settembre-Novembre) è normale dunque che la tv (sopratutto quella commerciale) schieri più cose nel secondo periodo, l’anno scorso Canale 5 ha fatto la stessa identica cosa, e anche Rai 1 a dire il vero ha avuto un palinsesto più ricco in inverno, vista la crisi ormai tutti cercano di risparmiare.



44. Marco18 ha scritto:

29 novembre 2015 alle 13:39

Quanti mediasettari!! Benissimo la finale di TLUC superando i 4 milioni e il %18.50, male l’album del circo. Un programma che malgrado abbia 8 anni e fa più di 3.500 con un buon %16,61 (media di rai1) è un ottimo risultato!! Tra 6 anni voglio proprio vedere se il circo da rete locale farà questi risultati!!!



45. Marco18 ha scritto:

29 novembre 2015 alle 13:41

Da notare anche il %27 raggiunto sul finale!!



46. Groove ha scritto:

29 novembre 2015 alle 13:42

Iris ieri ha battuto La 7, dei flop della tv di Cairo non ne parla mai nessuno, vorrei tanto capire perchè il capro espiatorio è sempre e soltanto Mediaset! La 7 è calata molto ultimamente se non ci fosse il buon Crozza a quest’ora avrebbe fatto una mesta fine.



47. xxxxx ha scritto:

29 novembre 2015 alle 13:44

Bene Bonolis, anche se inspiegabilmente cala come tutti gli altri sabati cala. Ti lascio una canzone registra ascolti sufficienti, ma solo perché la puntata di ieri di Tu si que vales (in quanto replica) era poco interessante.
Quello che volevo dire, comunque, è che in Italia i programmi non durano come in altri paesi solo perché spesso non si ha la capacità di portarli avanti, e si prendono decisioni sbagliate: due esempi eclatanti di ciò sono Colorado (comunque arrivato alla diciassettesima edizione) e il GF.
Colorado deve la sua fama principalmente al capoautore che ha avuto fino al 2011, il grande Cesare Vodani, il quale ha probabilmente scoperto alcuni dei comici di maggior successo del programma (come Baz, Pintus e i Gem Boy, anche se secondo me i migliori li ha scoperti Abatantuono, ma questi son gusti) e teneva davvero al successo della trasmissione, contribuendo egli stesso a elaborare alcuni meccanismi comici e a dare un’impronta precisa allo stesso (egli, inoltre, è stato, prima di essere autore, un comico, quindi di cabaret ne capiva), rinnovandolo in ogni edizione. Dal 2012 (a causa di alcuni problemi poco chiari a noi comuni mortali) il capoautore è Dario Viola (che assolutamente non centra nulla col cabaret), il quale ha lavorato seriamente per il programma solo in quell’anno, adagiandosi poi sugli allori nelle edizioni successive. E’ vero, gli va dato atto di aver ripescato comici bravi che negli ultimi anni erano stati buttati fuori (come Fabrizio Casalino e Stefano Chiodaroli), ma durante la sua gestione, il programma è stato vittima di scelte incomprensibili, e non sempre azzeccate (conduzioni poco efficaci, numero troppo esagerato di comici che creava problemi nella gestione della scaletta, puntare su una comicità troppo infantile per far presa sui bambini, proposizione degli stessi sketch fino alla saturazione, presenza di vallette inutili etc.). Dal 2013, infatti, il programma ha perso smalto e ascolti (venendo più volte battuto da Pechino Express), e le uniche buone idee avute da allora sono stati gli ingressi di Rino Ceronte e Rubes Piccinelli (successivamente “trombati” per motivi incomprensibili) e le conduzioni di Abatantuono e Luca e Paolo (penalizzate, però, da comici storici ormai spolpati e da comici nuovi poco divertenti).
Per quanto riguarda il GF, invece, i problemi sono stati i casting poco efficaci (quanti bellocci senza personalità che si sono visti in quel programma..) e la durata eccessiva di alcune edizioni (che ha, a sua volta creato problemi coi casting). Tali errori sono stati compiuti soprattutto dalla decima edizione in poi (infatti le edizioni “migliori” e più ricordate, e con i personaggi che poi sono diventati più noti, sono quelle precedenti alla decima).



48. Lucantonio Prezioso ha scritto:

29 novembre 2015 alle 14:02

@Lello ti ho dato dell infantile perché dici che sarremmo invidiosi di cosa saremmo invidiosi?
Che c5 perde? Sinceramente io non mi straccio le vesti sei tu che godi nel vedere un canale in difficoltà
Carlo Conti e’ stato definito incapace e sopravvalutato da tutti pure da gente come Gaetano che non e’ pro Mediaset ed e’ obbiettivo a differenza tua per cui
Maria funziona solo nelle cose sue e’ vero ma pure conti sa fare il suo ma se lo metti a fare il giudice o condurre un reality non funziona e non si può paragonare a Bonolis che e’ il più internazionale che abbiamo



49. ilSole ha scritto:

29 novembre 2015 alle 14:05

Groove… è da anni che canale5 dice di rinviare i programmi in inverno, ma poi i risultati sono sempre quelli. Sempre due show a settimana e poi tutte le altre sere fiction dove floppa alla grande o repliche di film. Comunque staremo a vedere, da gennaio mi aspetto almeno tre show a settimana su canale5



50. ilSole ha scritto:

29 novembre 2015 alle 14:10

Ahahahah… prezioso!!! Non ti stracci le vesti ma fai di peggio… capovolge gli ascolti e vedi successi di canale5 dove non ci sono



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.