6
novembre

ASCOLTI TV | GIOVEDI 5 NOVEMBRE 2015. CALANO E’ ARRIVATA LA FELICITA’ (15.52-15.57%) E GRANDE FRATELLO (17.51%)

E' arrivata la felicità

Ascolti Tv Prime Time – giovedì 5 novembre 2015

Su Rai1 la quinta puntata di E’ Arrivata la Felicità ha conquistato 4.215.000 spettatori pari al 15.52% di share, nel primo episodio, e 3.467.000 spettatori pari al 15.57%, nel secondo episodio. Su Canale 5 Grande Fratello 14 ha raccolto davanti al video 3.244.000 spettatori pari al 17.51% di share. Su Rai2 Virus ha registrato 1.124.000 spettatori con uno share del 5.02%. Su Italia 1 Colombiana ha intrattenuto 2.116.000 spettatori (8.32%). Su Rai3 Rocky ha raccolto davanti al video 1.090.000 spettatori pari ad uno share del 3.89%. Su Rete4 Sceriffo ExtraTerrestre Poco Extra e Molto Terrestre totalizza un a.m. di 1.383.000 spettatori con il 5.42% di share. Su La7 PiazzaPulita ha intrattenuto 905.000 spettatori (4.68%). Su Rai Premium Ti Lascio Una Canzone segna 240.000 spettatori con l’1.06%. Su MTV8 Rosenborg-Lazio di Europa League segna 777.000 spettatori con il 2.94%. Su Iris La Papessa segna 473.000 spettatori con l’1.92%. Su Top Crime Bones raccoglie 643.000 spettatori con il 2.44%. Su Deejay Tv/+1 Tut-Il Destino di un Faraone segna 326.000 spettatori con l’1.2%. Su Real Time/+1 Vendo Casa Disperatamente ha raccolto 277.000 spettatori con l’1%. Su DMAX/+1 Affari a quattro ruote raccoglie 418.000 spettatori con l’1.5%.

Access Prime Time

Striscia non va oltre il 15.81%.

Su Rai1 l’appuntamento con Affari Tuoi è stato seguito da 5.405.000 spettatori per uno share del 19.56%, mentre su Canale 5 Striscia la notizia registra una media di 4.378.000 spettatori con uno share del 15.81%. Su Rai2 LOL :) ha convinto 1.344.000 spettatori con il 4.78%. Su Italia1 la serie in replica CSI Scena del crimine con l’episodio “Fumo Sospetto” ha registrato 1.430.000 spettatori con il 5.31%. Su Rai3 la soap Un Posto al Sole ha appassionato 2.208.000 spettatori pari all’8.12%. Su Rete4 Dalla Vostra Parte ha radunato 1.420.000 individui all’ascolto (5.21%), mentre su La7 Otto e mezzo ha interessato 1.418.000 spettatori (5.2%).

Preserale

Solo il 2.64% per il primo episodio di CSI.

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei 6 ha ottenuto un ascolto medio di 3.805.000 spettatori (22.39%) mentre L’Eredità ha giocato con 5.123.000 spettatori (24.49%). Su Canale 5 Avanti il primo! segna 2.588.000 spettatori con il 15.63% di share mentre Avanti un altro! ne diverte 3.609.000 con il 17.58%. Su Rai2 Hawaii Five O ha raccolto 997.000 spettatori (5.24%) mentre NCIS è stato rivisto da 1.724.000 spettatori (7.12%). Su Italia1 CSI Scena del crimine con l’episodio “Killer” ha totalizzato 594.000 spettatori (2.64%). Su Rai3 Sconosciuti segna 1.122.000 spettatori con il 4.33%. Su Rete 4 Tempesta d’Amore ha fatto sognare un a.m. di 974.000 telespettatori con il 4.07%. Su La7 Il Commissario Cordier ha appassionato 303.000 spettatori (share dell’1.69%).

Daytime Mattina

Storie Vere sigla il 21.49%.

Su Rai1 Il Caffè di Raiuno totalizza un a.m. di 157.000 spettatori pari ad uno share dell’8.65%. A seguire Uno Mattina dà il buongiorno a 838.000 telespettatori con il 17.49%. Storie Vere porta a casa una media di 946.000 spettatori con uno share del 21.49%. Su Canale5 Mattino Cinque ha informato 746.000 spettatori (16.09%) nella prima parte e 647.000 nella seconda (14.98%). Su Rai 2 i due episodi de Le Sorelle McLeod sono stati seguiti da 316.000 (5.69%) e 403.000 (8.44%) spettatori. Cronache Animali totalizza una media di 219.000 spettatori e uno share del 4.96%. Su Italia 1 Settimo Cielo ottiene un ascolto di 142.000 spettatori pari al 2.9% di share con il primo episodio e 104.000 (2.41%) con il secondo. Su Rai3 Agorà convince 407.000 spettatori pari all’8.3% di share mentre Mi Manda Rai3 è stato visto da 193.000 persone (4.38%). Cuore Ribelle su Rete 4 registra una media di 94.000 spettatori con share del 2.06%. Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 155.000 spettatori con il 3.24%. A seguire Coffee Break ha informato 139.000 spettatori pari al 3.23%.

Daytime Mezzogiorno

Ottimo risultato per La signora in giallo che supera il 7%.

Su Rai1 A Conti Fatti – La parola a voi intrattiene 655.000 spettatori con l’11.01% di share mentre La Prova del Cuoco registra 1.909.000 spettatori con il 16.21%. Su Canale 5 Forum arriva a 1.446.000 telespettatori con il 18.11%. Su Rai2 I Fatti Vostri è la scelta di 799.000 spettatori con share del 10.16%. Su Italia 1 Sport Mediaset ha ottenuto 1.066.000 spettatori con il 7.01%. Su Rai3 Elisir totalizza una media di 411.000 spettatori (6.85%). Su Rete4 Un Detective in corsia ha appassionato 538.000 spettatori con il 5.06% mentre La signora in giallo 1.069.000 (7.07%). Su La7 L’Aria Che Tira interessa 295.000 spettatori con share del 5.28% nella prima parte, e 340.000 spettatori con il 2.94% nella seconda parte denominata ‘Oggi’. Su La5 Grande Fratello Live ha ottenuto 92.000 spettatori con l’1.07%.

Daytime Pomeriggio

Uomini e Donne con la sfida Tina vs Gemma segna il 23.48%.

Su Rai1 la prima parte de La Vita in Diretta ha informato 1.434.000 spettatori con il 10.21%. Torto o ragione? Il Verdetto finale ha appassionato 1.338.000 spettatori con il 12.25% mentre la seconda parte de La Vita in Diretta ottiene 2.234.000 telespettatori con il 18.62%. Su Canale5 la soap Beautiful piace a 2.899.000 telespettatori con il 18.42% di share. Una Vita ha convinto 2.647.000 spettatori con il 18.29% di share mentre Uomini e Donne ha coinvolto 2.747.000 spettatori con uno share del 23.48% (finale: 2.277.000 – 22.61%). La mini striscia di Grande Fratello ha ottenuto 2.369.000 spettatori con il 23.52%.  Il Segreto è stato visto da 2.810.000 spettatori con il 27.21% di share mentre Pomeriggio Cinque ha fatto compagnia a 1.759.000 spettatori con il 16.21% nella prima parte e 1.725.000 con il 12-93% nella seconda. Infine, Pomeriggio Cinque Grande Fratello porta a casa l’11.24% di share con 1.663.000 telespettatori. Su Rai2 Detto Fatto ha condiviso tutorial con 809.000 spettatori con uno share del 5.54% mentre Senza traccia ne ha convinti 642.000 (6.24%) con il primo episodio e 732.000 (6.72%) con il secondo. Su Italia1 Grande Fratello ha informato 893.000 spettatori con il 5.67%. Sulla stessa rete I Simpson hanno raccolto 1.267.000 (8.35%) spettatori mentre Futurama 1.238.000 (9.15%). The Big Bang Theory ha fatto sorridere 943.000 spettatori con uno share del 7.87% mentre 2 Broke Girls ha raccolto 771.000 spettatori con il 7.23%. La serie How I Met Your Mother – E Alla Fine Arriva Mamma è stata seguita da 576.000 spettatori (5.66%). Su Rai3 La Casa nella Prateria ha raccolto 497.000 spettatori con il 4.53% di share mentre Geo è stato visto da 1.538.000 con l’11.7% di share (Aspettando… Geo della durata di 78 minuti: 628.000 – 6.12%). Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 901.000 spettatori con il 6.66%. Su La7 Tagadà ha raccolto 215.000 spettatori con uno share dell’1.78%. Su La5 Grande Fratello Live ha ottenuto 121.000 spettatori con l’1.1%. Su Real Time/+1 Amici Casting ha ottenuto 347.000 spettatori con il 2.3%.

Seconda Serata

Obiettivo Pianeta con il figlio di Mike Bongiorno sulle orme del padre al 2.45%.

Su Rai1 Porta a Porta è stato seguito da 969.000 spettatori con il 10.82% di share. Su Canale 5 Grande Fratello Live ha totalizzato una media di 1.029.000 spettatori pari ad uno share del 19.02%. Su Rai2 Obiettivo Pianeta – Cervino la Montagna del Mondo segna 152.000 spettatori con il 2.45%. Su Rai 3 Gazebo segna il 3.36% con 477.000 spettatori. Su Italia1 Doa: Dead or Alive viene visto da una media di 544.000 ascoltatori con il 5.24% di share. Su Rete 4 Infelici e Contenti è stato scelto da 396.000 spettatori con il 4.04% di share.

Telegiornali

TG1

Ore 13.30 3.444.000 (21.92%)

Ore 20.00 5.826.000 (23.3%)

TG2

Ore 13.00 2.230.000 (15.49%)

Ore 20.30 1.999.000 (7.5%)

TG3

Ore 14.30 1.522.000 (10.9%)

Ore 19.00 2.141.000 (11.34%)

TG5

Ore 13.00 2.874.000 (19.83%)

Ore 20.00 4.460.000 (17.62%)

STUDIO APERTO

Ore 12.25 1.392.000 (12.16%)

Ore 18.30 670.000 (4.34%) prima parte, 471.000 (2.62%) seconda parte

TG4

Ore 11.30 417.000 (6.7%)

Ore 18.55 705.000 (3.85%)

TGLA7

Ore 13.30 583.000 (3.71%)

Ore 20.00 1.221.000 (4.85%)

Dati auditel per fasce (share %)

RAI 1 16.77 18.03 17.09 15.07 14.8 22.59 17.41 13
RAI 2 6.23 4.85 6.76 9.29 6.89 5.91 5.39 4.67
RAI 3 6.79 9.75 6.53 8.3 6.58 9.78 5.17 3.75
RAI4 0.85
RAI SPEC 6.01 6.8 8.65 4.84 7.05 5.98 5.65 5.5
RAI 35.81 39.42 39.04 37.5 35.32 44.27 33.62 26.92

CANALE 5 17.5 16.79 17.13 18.54 21.88 16.23 14.72 19.41
ITALIA 1 5.65 4.27 2.38 7.77 5.67 3 7.1 6.62
RETE 4 4.68 1.88 3.33 6.15 4.9 3.97 5.25 4.48
MED SPEC 6.39 5.92 6.73 4.7 5.98 6.08 7.47 7.02
MEDIASET 34.22 28.86 29.58 37.16 38.43 29.28 34.54 37.53

LA7+LA7D 3.92 3.78 4.58 3.14 2.09 2.94 5.54 4.93
DMAX 1.03
REAL TIME 1.29
SATELLITE 17.96 18.89 18.94 14.63 16.58 16.59 18.76 21.07
TERRESTRI 8.1 9.04 7.86 7.57 7.58 6.91 7.55 9.54
ALTRE RETI 26.06 27.94 26.8 22.19 24.16 23.51 26.31 30.61

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Sirene
Ascolti TV | Giovedì 16 novembre 2017. Sirene 15.1%, Le Tre Rose di Eva 13.5%


Il Commissario Montalbano
Ascolti TV | Mercoledì 15 novembre 2017. Montalbano al 23.6%, Il Segreto 13.4%. The Comedians parte dal 2%


La Strada di Casa
Ascolti TV | Martedì 14 novembre 2017. Parte bene La Strada di Casa (23.4%), flop Mika (6.2%) e Zucchero (6.3%). Le Iene crescono fino al 13.8%


Ascolti tv 13 novembre 2017, nazionale
Ascolti TV | Lunedì 13 novembre 2017. Seguito record per Italia-Svezia (14,8 mln – 48.45%). Bene GF Vip (24.41%)

73 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

1. ilSole ha scritto:

6 novembre 2015 alle 10:22

Disastrosissimo il gf che chiude dopo le 1 e fa solo il 17%. Vogliamo subito Giulio che ci spieghi perché aveva previsto una settimana boom per canale5 e invece è stata un disastro!!!



2. Fiò ha scritto:

6 novembre 2015 alle 10:24

Il GF ha fatto il suo corso. Forse l’edizione VIP avrà qualcosa da dire. Sarebbe stato meglio proporre qualcosa di nuovo o un altro reality, tipo La Talpa.



3. ilSole ha scritto:

6 novembre 2015 alle 10:27

Disastro pure per striscia. Affari tuoi vola. Super boom per eredità. La fiction di rai1 in media poco sotto i 4 milioni fa meglio di tutte le fiction flop Mediaset. A Mediaset si apre un altro fronte… oltre alle fiction flop ora anche l intrattenimento fa ascolti pessimi tranne i programmi della de Filippi. Per il resto è tutto flop, anche Colorado, iene, misteri. Almeno negli spettacoli la Rai si è rifatta grazie al buon ascolto di tale e quale è a tutti gli show di rai2. Unico flop tluc



4. Matteo G. ha scritto:

6 novembre 2015 alle 10:27

Guerra fra poveri. Il GF senza entrare in polemiche sterili ha davvero fatto il suo corso. Se contro una fiction debole non riesce nemmeno a fare i 3.5 milioni c’è poco da dire e fare.



5. marco ha scritto:

6 novembre 2015 alle 10:29

Striscia stufa e troppo lungo!!!



6. ilSole ha scritto:

6 novembre 2015 alle 10:31

Non oso pensare se il gf avesse avuto don Matteo contro…



7. Matteo G. ha scritto:

6 novembre 2015 alle 10:33

Tra D’Urso e Isoardi non so chi sia la peggior distruttrice di traini. Storie Vere è al 21.49% e nel giro di 40 minuti si piomba all’11%.



8. ale ha scritto:

6 novembre 2015 alle 10:37

E pensare che qualche anno fa Reality Circus condotto dalla D’Urso con un ascolto leggermente superiore al GF e’ stato chiuso per FLOP dopo 5 puntate, stessa cosa per Baila.



9. Dalila ha scritto:

6 novembre 2015 alle 10:38

Ascolti monstre per la Daniele che si sta dimostrando gradita al pubblico nonostante abbia condotto tutta l’ estate.sarà una mia impressione ma più guardo ealf e meno mi convince..gf da parcheggiare per un po’ perché ormai troppo scontato e anche la Marcuzzi senza argomenti..conduzione fiacca anche se ho visto solo 10 minuti..anche Ricci deve rassegnarsi..insomma tutto un po’ deludente..



10. Dalila ha scritto:

6 novembre 2015 alle 10:41

Matteo, forse la Luzi al posto della isoardi andrebbe meglio..volto più accattivante..ma ho paura che sia il programma a non interessare..



11. Matteo G. ha scritto:

6 novembre 2015 alle 10:44

La Daniele è molto brava a dispetto delle critiche. È sicuramente stata furba a virare verso argomenti di cronaca nera e sociale. La sua fascia è sicuramente più facile di quella della Isoardi, ma oggettivamente, in quanti riuscirebbero a fare il 21%?



12. Peppe ha scritto:

6 novembre 2015 alle 10:47

premesso che quest’anno la D’Urso è calata di brutto vorrei aggiungere una cosa.
Dalle 17.50 in poi, pomeriggio5, oltre al tg5 minuti, è pieno di pubblicità!!
È normale che la gente cambia canale e cala di brutto!!!



13. Coc ha scritto:

6 novembre 2015 alle 10:50

Secondo me dopo quest’edizione il GF deve ritornare a gennaio 2017, non prima, perché in autunno non va per niente bene



14. Stefano ha scritto:

6 novembre 2015 alle 10:50

Per quelli che fanno una comparazione tra Rai 1 e Canale 5, vi dico che per ora le prime serate si attestano con un 2 a 2.

Ora possiamo ritornare a parlare di fatti concreti nella loro misura. Mediaset nel target commerciale è sopra il 30% superando giustamente la Rai, ma non affossando del tutto i suoi veri competitor. Ma ieri il GF ha fatto ottimi ascolti rispetto agli altri prodotti settimanali di Canale 5 sia rispetto al target commerciale e sia dal punto di vista generale ponendo un pubblico predefinito nella sua ottima forma. Sta lievitando la sostanza.

Proposta per davidemaggio.it: potete mett re anche gli ascolti totali (se potete anche del target commerciale) degli altri canali commerciali? DMax, Mtv, ecc… Così si potrebbe fare una valutazione altrettanto giusto. Grazie :)



15. Matteo G. ha scritto:

6 novembre 2015 alle 10:51

La Luzi già sperimentò quella fascia oraria con storie vere nel 2012. Il risultato fu decisamente più lusinghiero. Esattamente tre anni fa Rai Uno era al 14.50% nella fascia 11-12.



16. Dalila ha scritto:

6 novembre 2015 alle 10:53

Il 21 per cento, al mattino è ottimo..credo che cmq anche Barbarella se si ostina a mettere il segmento sul gf,non andrà da nessuna parte..fa già ascolti bassi prima poi rovina il tutto in modo definitivo con questa parte inutile..intanto la vita in diretta la surclassa..



17. Matteo G. ha scritto:

6 novembre 2015 alle 10:54

Stefano. Come ha detto giustamente Lello ieri, non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire. Faccio una proposta shock. Se a Mediaset non interessano gli over 60, che non trasmettano i loro canali a queste persone.



18. Dalila ha scritto:

6 novembre 2015 alle 10:57

Allora non mi spiego perché non hanno lasciato a lei la fascia!ai tempi non seguivo tanto..Non ricordavo ci fosse già stata..



19. Groove ha scritto:

6 novembre 2015 alle 10:59

Male il GF ma anche Rai 1 non può stare allegra visto che “È arrivata la felicità” fa risultati davvero poco confortanti. La fiction di Rai 1 era la scommessa più importante di questo inizio di stagione e invece si ritrova a pareggiare il conto con un programma ormai super ammuffito!



20. ilSole ha scritto:

6 novembre 2015 alle 10:59

Ma Stefano da dove arrivi???? Ti informo che in settimana rai1 in vittorie è avanti 4 a 1. Nel target commerciale rai1 ha stravinto domenica, lunedì e martedì. Ieri non lo so. Quindi Stefano prima di parlare a vanvera informati



21. Gaetano ha scritto:

6 novembre 2015 alle 11:02

Buongiornoa tutti!
EALF di poco ma vince.
Non riesce a fare il botto ma nemmeno affonda. Impossibile contro il solito minestrone rancido e stantio di Mediaset,
Certo EALF non convince e me ne dispiace.
Che bella la Luzi.
Io gli afiderei un programma per bambini per rilanciare la fascia su raidue.
Che brutta la Daniele con la sua freddezza sepolcrale e inanimata.
Da togliere immediatamente.
La Isoardi dovrebbe tornare alle origini e separarsi da Salvini.
La sua liason le è costata caro.



22. Matteo G. ha scritto:

6 novembre 2015 alle 11:03

Gli ascolti tv sono come le elezioni politiche, tutti vincitori e nessun vinto. Deve essere insito nella natura umana non ammettere le sconfitte.



23. gianni ha scritto:

6 novembre 2015 alle 11:03

Si può sapere quanto ha fatto Tut su Deejay?



24. Stefano ha scritto:

6 novembre 2015 alle 11:04

Non mettere in bocca cosa che non ho mai detto. Ossia il fatto che a Mediaset non interessino gli over 60.
Ho ripetuto più volte e continuo a ripetere, che tra Rai e Mediaset non c’è competizione. La Rai è un servizio pubblico che ha utile derivante sia dal canone e sia dalla pubblicità. Mediaset è una TV commerciale che basa il suo utile nella quantità-qualità pubblicitaria.
Per chi compare i due poli, fa malissimo ! Semplicemente perché i due poli non sono concorrenti fra loro.
Ho detto anche che Mediaset, nel particolare Canale 5, ha concorrenti dal tasto 8 in poi, ed ha un problema quest’anno. Ovvero, quando deve superare i 4 milioni non ci riesce,maturando deve superare i 5 neanche. Rete 4 e soprattutto Italia 1 godono di ottima salute, basti pensare che Italia 1 sul target commerciale è il terzo canale in assoluto. Rete Quattro detiene tra il 5-6% pur offrendo un prodotto a over 60. Vanno anche bene i canali Iris, Italia 2 ecc…
Qui il problema è canale 5. Ho detto ancora, che secondo me il problema è un direttore inefficiente che oltrepassa la novità che far passare il vecchio prototipo.



25. luc10 ha scritto:

6 novembre 2015 alle 11:05

Periodo buio per mediaset in calo quasi tutti i programmi nel daytime e in prima serata, per nn parlare delle fiction.
C è bisogno di una rivoluzione nel palinsesto?



26. ilSole ha scritto:

6 novembre 2015 alle 11:06

Beh… una fiction che arranchi ci può stare… del resto c è un Montalbano in replica che appiana le perdite e la media settimanale. La d Urso è una montata che si sta smontando. Porro e isoardi ancora in onda??? Ma perché? ??



27. roberto ha scritto:

6 novembre 2015 alle 11:07

pubblico distribuito … nessun dominatore…. e vedere il vecchio Bud al quarto posto della serata è sempre una gioia…. il pubblico riconosce sempre e per sempre i propri miti



28. ilSole ha scritto:

6 novembre 2015 alle 11:10

Qui siamo fuori!!! Ora mi si dice che italia1 e rete 4 vanno bene… ahahahah…. ma se sono un flop dietro l altro!!! E lo dimostra anche la pubblicità che è sempre in crollo sulle reti Mediaset…. quindi cosa raccontate???



29. Dalila ha scritto:

6 novembre 2015 alle 11:11

Stefano, perdonami ma a questo punto se le due aziende hanno obiettivi diversi,è inutile commentare tutto.stiamo parlando di cose incompatibili tra loro quindi nessuna comparazione ha più senso..



30. ilSole ha scritto:

6 novembre 2015 alle 11:12

Anche di fronte ai fatti si continua a dire che a Mediaset va tutto bene. Sembrate l orchestra che suonava sul titanic



31. Matteo G. ha scritto:

6 novembre 2015 alle 11:13

Stefano. Sull’ultima parte sono d’accordo. Feci un discorso simile giorni fa. Mediaset fino agli anni 2000 faceva ascoltoni perché era l’unica alternativa giovane alla Rai. Ora la situazione è diversa e complice la crisi Mediaset non ha investito facendo fuggire il proprio pubblico.
Sulla prima parte invece dissento. Se sei una tv commerciale, non ti dovrebbe interessare far parte del CDA auditel che mappa, mediante campioni l’intera popolazione. Mediaset avrà credibilità quando fonderà un proprio sistema di rilevazione ascolti.



32. Stefano ha scritto:

6 novembre 2015 alle 11:13

Caro Sole e Luna, in prima elementare mi hanno insegnato che la settimana va dal Lunedì alla Domenica.
Premettendo, cara Luna e caro Sole, che lei è completamente ignorante nel campo televisivo e fa in continuazione horror lessicali da far venire i brividi le dico che P:
- Lunedì vince Rai 1
- Martedì vince Rai 1
- Mercoledì vince Canale 5
- Giovedì vince Canale 5
In prima elementare mi hanno insegnato anche a contare: 2-2.

Detto questo, il discorso che ho appena fatto e privo di senso, come quello che fa sia la LunaCheIlSole, in quando la Rai e Mediaset sono due cose diverse e che non sono concorrenti.
Mediaset ha concorrenti che solo come lei delle TV Commerciali.
Mediaset non ha problemi nella sulla generalità, ma nel particolare, ossia Canale 5. Canale 5 quando deve superare i 4 milioni non ci riesce, quando deve superare i 5 milioni neanche. Punto. Ripeto, che secondo me è un inefficiente direttore di Canale 5.

Entrando in merito a ieri sera, il GF dalla scorsa edizione ha un obbiettivo dal punto di vista commerciale: vincere sul target commerciale e catturare anche il pubblico da i 14-15 fino ai 19. Questo è stato dichiarato più volte, i sordi non sentono! Bene, quel l’obbiettivo ieri sera è stato largamente raggiunto.



33. ilSole ha scritto:

6 novembre 2015 alle 11:15

Non solo dicono che a Mediaset va tutto bene… ma pure barano sui dati. Siamo in questa settimana 4 a 1 per rai1 su canale5 e 5 a 0 per Rai su Mediaset



34. Stefano ha scritto:

6 novembre 2015 alle 11:19

Infatti, cara Dalila hai pienamente ragione. Va fatta una comparazione tra Mediaset ed altre TV commerciali. Sono anche d’accordo con Matteo G, Mediaset dovrebbe porre una sua rilevazione assieme alle altre TV commerciali.

La Rai, noi la paghiamo per garantire un servizio pubblico, che ahimè ostenta a garantirlo. Noi vorrei andare oltre, in quanto poi dovrei completare attraverso un discorso prettamente politico.



35. ilSole ha scritto:

6 novembre 2015 alle 11:22

Caro Stefano… allora comprati gli occhiali perché ieri ha vinto rai1. Se gf è al 17% è perché ha finito dopo le 1. Quindi logica vuole che in prima serata sia sotto al 15% fatto registrare dalla fiction. E comunque in tv la settimana tv inizia la domenica, basta vedere che tutti i nuovi spot pubblicitari vengono lanciati sempre di domenica. Chi non sa nulla di tv forse sei te



36. ilSole ha scritto:

6 novembre 2015 alle 11:30

Ora Mediaset dovrebbe fare un sistema di rivelazione con le altre emittenti… quindi questo è l unico modo per vincere!!!! Sul fatto del canone e servizio pubblico certamente si potrebbe fare sempre meglio… ma dire che la Rai non faccia servizio pubblico non è giusto. In primis tutti i tg Rai sono 20 passi sopra a quelli Mediaset… poi la Rai ha molti programmi di alta qualità come Ulisse, Geo, report, linea verde e blu, uno mattina, rai5, Rai yoyo ecc… senza contare i grandi eventi sportivi in esclusiva come l Italia, i prossimi europei di calcio, tutta l Olimpiade, il ciclismo e la grande fiction di qualità come braccialetti rossi, quella sui casalese ecc ecc



37. Dalila ha scritto:

6 novembre 2015 alle 11:35

Stefano, finora però questa rilevazione a parte, non c’è ,quindi noi comuni mortali dobbiamo commentare per quello che viene proposto dai dati diffusi..che altro dovremmo fare?



38. daniele ha scritto:

6 novembre 2015 alle 11:38

Sinceramente sembra che non interessa tanto che ascolti faccia il GF, che poi sono qualcosina sotto all’anno scorso. Ha avuto un inizio pessimo perchè era troppo presto, perchè presentato male. Anche io che lo seguo nn avevo capito la serietà della cosa dei segreti. L’edizione francesca e spagnola si basa sui segreti dei concorrenti mentre qui si sta arrivando con le puntate.. Baci, storie d’amore ed eliminazione non hanno niente di interessante tanto le vediamo sempre.. Secondo me il Gf come programma non è morto! Anzi c’è tantissimo che si può fare con il programma



39. Stefano ha scritto:

6 novembre 2015 alle 11:39

È inutile che le rispondo, ormai Lei dice cose false e lo sanno tutti. In quanto lei nega l’evidenza.
Si faccia l’abbonamento ad auditeltv, oppure vada a vedere gli ascolti sul target commerciale ed altri su altri (scusi il gioco di parole) siti.

Non le rispondo più, in quanto ha dei paraocchi per doppi fini.
Sono abituato a non fare polemiche e neanche a rispondere alle polemiche.
Mi limito ad affermare dei dati di fatto con una sfumatura di criticitá. Questo lo si rileva quando critico da giorni Canale 5 con il suo direttore, ma nel contempo è sbagliato dire che Mediaset sta messa male, in quanto nonostante la crisi e la diminuzione del budget fa ascolti ottimi nella sua generalità. Mediaset come tutte le altre aziende che producono TV commerciali, non sono aziende che hanno soldi pubblici per poi rinvestire.

Detto questo, concludo ! Perché se lei non ha nulla da fare che attaccare ingiustamente in modo notevole le TV commerciale e innescando polemiche a scopo di doppi fini, sappi che ci sono persone che lavorano lì ed hanno famiglia e campano. Abbia il buon senso di tacere. Faccia discorso inerenti alla TV, perché questo è il più ampio, il più interessante, il più accattivante sito della TV senza possedere manipolatori dietro le quinte.

Detto questo concludo augurando buona giornata a tutti ed un in bocca a lupo a Davide Maggio e il suo staff. A domani :)



40. ilSole ha scritto:

6 novembre 2015 alle 11:49

Vabbe… Stefano è un caso perso. Per lui vince chi fa meno ascolti



41. roberto ha scritto:

6 novembre 2015 alle 12:27

disquisire sui punti è abbastanza superficiale…. il pubblico è cambiato in questi anni…. si divide in tantissime emittenti… ( ieri sera ne è una nitida dimostrazione)…e al di là di pochi eletti di grandi ascolti non ne vedremo più… e quello che era un flop fino a due anni fa…magari 4 milioni..oggi è considerato un prodotto di discreto successo. Il mancato rinnovamento delle offerte non aiuta a cambiare la rotta…anzi….fiction riproposte per anni….spettacoli riproposti per anni….e le novità risultano copie sbiadite degli originali …. il pubblico è ancorato ai ricordi ( guardiamo stallone o bud spencer…) o alla tradizione e le novità latitano…. nessuno vuole rischiare più per diversi motivi delle corrazzate e nell’assestamento rai 1 fa presa su un pubblico che segue sempre la tv…canale 5 senza rinnovo soffre di più….programmi come il grande fratello sono vecchi….ma il pubblico fatica invecchiare con lui….virando in modo sparso su emittenti minori e reality più moderni….



42. Matteo G. ha scritto:

6 novembre 2015 alle 12:45

Ragazzi, va bene tutto, però oggi come oggi abbiamo i dati auditel e quelli dobbiamo commentare. I dati evidenziano una Mediaset che non fa più grandi numeri in prima serata e una Rai in crisi in alcune fasce.
Dato il pubblico sempre più variegato e frammentato (non dimentichiamo lo streaming) occorre veramente trovare un nuovi metodi di rilevazione ascolti. Oltre al mero dato numerico si dovrebbe tener conto di altri indicatori; quali ad esempio l’indice di gradimento e l’interazione con i social.



43. Marco89 ha scritto:

6 novembre 2015 alle 12:54

Concordo col commento 42 di Matteo. Detto questo Mediaset paga anche delle scelte sbagliate. Ora come ora il Gf al martedì farebbe gli stessi numeri di ieri sera secondo me e la fiction della Natoli al giovedì se la giocherebbe meglio con Rai1 che propone una fiction con ascolti in caduta libera (perso quasi un milione dall’esordio) e ancora molte puntate da trasmettere.
Fosse per me, il Gf in onda non doveva andarci e sarei partito con l’edizione Vip con la D’Urso alla conduzione che a questo punto non riconfermerei per un’altra stagione in day time, mi viene in mente la Venier al posto suo.
Con Venier in day time, D’Urso ai reality e Marcuzzi anche senza programmi per me le cose migliorerebbero.



44. Claudio75 ha scritto:

6 novembre 2015 alle 13:17

Mi sembra che sulla serata di ieri c’è poco da dire cosi come su certi commenti di oggi.
Non basta più il lo scorporo tra dato reale e quello commerciale, dalle parti del biscione, si vuole introdurre il pensiero che siccome la Rai ha il canone ed è servizio pubblico dovrebbe non essere rilevata dall’auditel; o meglio l’auditel dovrebbe rilevare solo le tv commerciali.
A casa mia si direbbe ” ti piace vincere facile”
Perché il confronto non si chiede con Sky, che a livello di mezzi può competere con Mediaset, ma di fatti impedito perché può trasmettere solo sul satellite, ma con le reti all digital…..MTV DEEJATY REAL TIME ecc.
Capisco il discorso del “mi interessa vendere ma è proprio quest’idea che ha prodotto l’impoverimento dei programmi…di cui Mediaset stessa ne è la prima vittima…vedasi discorso Champions e non solo..
perché si potrebbe allargare ai fior fior di soldi spesi per portare personaggi nel proprio harem e lasciarli inutilizzati solo per toglierli dal mercato…guarda caso Rai…



45. Lucantonio Prezioso ha scritto:

6 novembre 2015 alle 13:23

Anche se in calo il GF in sovrapposizione batte di poco la fiction di Rai 1 che avrebbe dovuto fare molto di più contro un reality che non brilla e che con autori più capaci farebbe risultati migliori.
@Marco89 la Marcuzzi sarebbe perfetta a condurre piccoli giganti a mio avviso
Nei reality invece ci vuole una con personalità cinismo un po’ di aggressività stile Simona Ventura o Paola Perego.



46. Borderline ha scritto:

6 novembre 2015 alle 13:31

Anche se definite la Rai giurassica, la fiction “è arrivata la felicità” affronta tematiche che nemmeno Mediaset ha osato sfiorare malgrado il GF si dipinge come paladino dei diritti LGBT. Una coppia lesbo che decide di avere un bambino e il padre di una delle due ragazze che cerca di convincere la moglie bigotta che non c’è nulla di strano in tutto ciò. Il tutto condito da una esilarante storia tra i due protagonisti (Pandolfi-Santamaria) e dalle storie secondarie degli altri personaggi. Magnifica fiction che ricorda la simpatia di “Tutti pazzi per amore”, Meriterebbe ascolti ben più altri!



47. Claudio75 ha scritto:

6 novembre 2015 alle 13:32

Qualcuno direbbe strategia di mercato…si, ma che alla fine si è sempre rivoltata contro Mediaset stessa…
Sicuramente a Mediaset interessa vendere, sarebbe da stupidi dire il contrario, ma il confronto televisivo si basa anche su altre piattaforme
che esulano dalla logica di vendere.
L’intrattenimento (non parlo di show) e l’informazione, su cui la Mediaset degli ultimi anni ha puntato, escono dalla logica commerciale, pongono un confronto di contenuti, anche politici a cui l’azienda non può sottrarsi con giochetti numerici.
Ecco perché il confronto, a livello di rilevamento, è da evidenziare con Rai e Sky.



48. Dalila ha scritto:

6 novembre 2015 alle 13:32

È da qualche giorno che salta fuori il discorso target come un mantra ma onestamente lo trovo abbastanza sterile.se tutto si può vendere o comprare si perde di vista l’obiettivo principale che è quello di produrre programmi validi,al di là della rete di appartenenza.basta che la gente compri poi puoi anche rifilare prodotti scadenti?Ma allora non vale la pena guardare la tv..



49. Claudio75 ha scritto:

6 novembre 2015 alle 13:40

Se la Marcuzzi, insieme alla Clerici ed aggiungo in coppia con D’urso e Perego, andassero a sferruzzare un po’ la maglia ed ha tirar giù di sfoglia velo, non è che ne sentiremmo troppo la mancanza…



50. Matteo G. ha scritto:

6 novembre 2015 alle 13:43

Claudio75, come non essere d’accordo con te. Però,davvero, l’auditel è una cosa obsoleta, essendo fatta su un campione e non su tutti gli Italiani. O si estende a tutta la popolazione che possiede un televisore o si inventa altro. Un campione può essere rappresentativo in altri campi, non sulla tv, dove interviene molto anche la componente soggettiva.
Faccio una critica a Stefano. Se a Mediaset interessa vendere e conta solo il target commerciale, perchè allora, si è fatta una fiction come “I misteri di Laura” che è chiaramente ispirata alla fiction Rai, in modo da sottrarre pubblico (anche over). Non è sconfessare se stessi?



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.