3
ottobre

TALE E QUALE SHOW 2015, QUARTA PUNTATA: VINCE GIULIA LUZI. FRANK MATANO QUARTO GIUDICE ROMPE GLI SCHEMI… MA NON TROPPO!

Giulia Luzi - Elisa - Tale e Quale Show 2015

Giulia Luzi - Elisa - Tale e Quale Show 2015

Giunto alla quarta puntata, Tale e Quale Show vede trionfare Giulia Luzi con una buona performance sulle note di Anche se non trovi le parole di Elisa. Il programma pare aver recepito le critiche mosse nelle puntate precedenti, esso infatti  mostra maggiore cura nelle ambientazioni dei numeri di varietà ed ha l’accortezza di modificare il riferimento della performance originale per le imitazioni replicate dalle precedenti edizioni. Il reparto trucco invece non sembra recuperare gli antichi splendori, rendendo giustizia solo a poche imitazioni.

Tale e quale 2015: le imitazioni della quarta puntata

Dopo una breve anteprima, in cui vengono presentati i quattro giudici e ricapitolate le esibizioni della settimana precedente, parte la  quarta puntata di Tale e Quale show. Apre la scena Karima nelle vesti di una trattenuta Iva Zanicchi, seguita dalla spettacolare performance di Bianca Guaccero in Michael Jackson. Segue Sergio Friscia con l’imitazione di un sovrabbondante Giuliano Sangiorgi dei Negramaro, a sua volta succeduto da Francesco Cicchella nelle non entusiasmanti vesti di Stash, front man dei The Kolors, band vincitrice dell’ultima edizione di Amici.

La serata prosegue con Max Giusti, nella sentita e commovente interpretazione di Pierangelo Bertoli, e con Cosima Coppola, la quale offre invece un’imitazione di Jennifer Lopez carente sotto ogni punto di vista. Lo show continua con Massimo Lopez impegnato nella rassicurante (ma non somigliante) interpretazione di Johnny Dorelli e con Giulia Luzi negli abiti e nella voce di Elisa. Arriva il momento della tanto annunciata imitazione di Cher ad opera di Walter Nudo, in bilico fra l’autoironia ed un incubo. Calcano infine il palcoscenico Elena di Cioccio con la sua Ivana Spagna e la coppia composta da Savino Zaba e Laura Freddi con l’interpretazione del duetto fra Nicole Kidman ed un irriconoscibile (e non è un complimento) Robbie Williams, con tanto di bacio finale. Chiosa la carrellata di imitazioni l’insignificante mission impossible di Cirilli nelle vesti di Paola e Chiara, per l’occasione accompagnato da Flavio Montrucchio. Al termine della performance, Carlo Conti conferma i rumors circa la presenza di Montrucchio come conduttore dello Zecchino d’Oro.

Durante la puntata i giudici hanno finalmente espresso anche commenti negativi, non tralasciando di sottolineare le carenze e le imperfezioni, cosa riconosciuta dallo stesso Carlo Conti. Il quarto giudice Frank Matano ha creato  alcuni momenti cult della serata, spicca fra tutti la signora che fissa il gradino. I voti finali continuano ad essere molto contraddittori e discutibili, vedi Lippi che dà la medaglia d’oro a Massimo Lopez.

La classifica finale vede trionfare per un solo punto Giulia Luzi su Francesco Cicchella.

Tale e Quale Show 2015 - classifica finale quarta puntata

Tale e Quale Show 2015 - classifica finale quarta puntata

Novità della serata è il blob di video raccolti tramite le pagine social del programma, riguardanti imitazioni casalinghe più o meno improbabili inviate dal pubblico.

Tale e Quale Show 2015: le imitazioni della quinta puntata

Venerdì prossimo, 9 ottobre, alle 21.20 su Rai1, la quinta puntata di Tale e Quale Show offrirà una nuova carrellata di imitazioni. Sfida tutta italiana per Bianca Guaccero, che ritroveremo nei panni di Giorgia, e per Massimo Lopez, che dovrà imitare Marco Mengoni. Laura Freddi si troverà a tu per tu con la grinta e l’allegria di Lorella Cuccarini, mentre Giulia Luzi dovrà trasformarsi in Katy Perry. Due star internazionale per Elena Di Cioccio e Cosima Coppola, che si misureranno rispettivamente con Barbra Streisand e Geri Halliwell. Francesco Cicchella avrà a che fare con il prorompente talento di Francesco Renga, mentre Savino Zaba riporterà il pubblico ai mitici anni ’80, con l’interpretazione di Luis Miguel. Una difficile prova vocale attende Karima e Walter Nudo, impegnati a interpretare Mina e Riccardo Cocciante nel duetto della serata. Infine, Sergio Friscia porterà sul palco tutta l’energia di Leroy Gomez (dei Santa Esmeralda) e Max Giusti dovrà incarnare il fascino ambiguo di Boy George.

Gabriele Cirilli e il suo partner misterioso dovranno “cambiare pelle” e misurarsi con il ritmo caraibico dei Gibson Brothers in una nuova “mission impossible”.

Tutto sui concorrenti di Tale e Quale Show 2015



Articoli che potrebbero interessarti


Provaci Ancora prof 7
Provaci Ancora Prof 7: anticipazioni quarta puntata di giovedì 28 settembre 2017


Il Paradiso delle Signore 2 - 32
Il Paradiso delle Signore 2: anticipazioni quarta puntata di martedì 26 settembre 2017


Quarta puntata Selfie 2 (9)
Selfie: Tina Cipollari furiosa lascia ancora lo studio. Ospite Katherine Kelly Lang. Anticipazioni e foto della quarta puntata


Maltese - Il Romanzo del Commissario
Maltese: anticipazioni quarta ed ultima puntata di martedì 16 maggio 2017

3 Commenti dei lettori »

1. grilloparlante ha scritto:

4 ottobre 2015 alle 04:07

Tale e Quale è sempre un must ma quest’anno ha come il freno a mano tirato. Giustamente avete sottolineato che il reparto trucco si è perso completamente, infatti Lopez e Zaba erano a dir poco inguardabili, non parliamo di Nudo. Pensare che gli scorsi anni erano riusciti persino a far assomigliare Amadeus ad Amanda Lear.

Ma soprattutto, la giuria soffre moltissimo l’assenza di De Sica. Confesso che non avevo la minima idea di chi fosse Frank Matano, ma l’ho scoperto “in diretta” facendo zapping su Crozza che mi ha illuminato spiegando di chi si tratta e cosa fa per vivere, prima di farne una esilarante parodia. Il tutto mentre l’originale andava in onda su RaiUno. Personalmente ho trovato molto più divertente la parodia.



2. vale ha scritto:

4 ottobre 2015 alle 10:24

Un irriconoscibile senza apostrofo.



3. paky94 ha scritto:

4 ottobre 2015 alle 17:12

Io trovo abbastanza sottotono anche le basi musicali.. sembrano karaoke! Oltre ai già citati “trucco e parrucco”.. Secondo me sarebbe meglio tornare a 10 concorrenti, in modo tale da concentrarsi maggiormente su di essi.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.