9
gennaio

ASCOLTI TV DI GIOVEDI 8 GENNAIO 2015: PARTENZA COL BOTTO PER UN PASSO DAL CIELO (28.62%). X LOVE PARTE DAL 6.98%. AGORA’ SU PARIGI AL 3.15%, SANTORO RIPARTE DAL 5.98%

Un Passo dal Cielo 3

Ascolti tv prime time – giovedì 8 gennaio 2015

Su Rai1 la fiction in prima tv Un Passo dal Cielo 3 ha conquistato 7.619.000 spettatori pari al 28.62%. Su Canale 5 Salvate il Soldato Ryan ha raccolto davanti al video 2.290.000 spettatori pari all’11.02% di share. Su Italia 1 la prima puntata di X Love ha registrato 1.648.000 spettatori (6.98%). Su Rai2 Come d’incanto ha intrattenuto 1.772.000 spettatori (6.27%). Su Rai3 Speciale Agorà ha raccolto davanti al video 883.000 spettatori (3.15%) mentre su Rete4 l’ultima puntata di Downton Abbey 4 totalizza 851.000 spettatori (3.18%). Su La7 Servizio Pubblico è stato visto da 1.395.000 spettatori (5.98%). Su Dmax/+1 la seconda parte di Houdini ha raccolto 601.000 telespettatori pari al 2.1% di share.

Access prime time

Entrambi gli access delle ammiraglie superano abbondantemente i 6 milioni.

Su Rai1 Affari Tuoi è stato seguito da 6.444.000 spettatori e il 22.03% di share mentre su Canale 5 Striscia La Notizia ha fatto segnare 6.319.000 spettatori (21.39%). Su Italia1 la serie in replica CSI:NY ha registrato 1.347.000 spettatori con il 4.69%. Su Rai3 la soap Un Posto al Sole ha fatto segnare 2.206.000 spettatori pari al 7.64%. Su Rete4 Tempesta d’Amore ha radunato 1.209.000 individui all’ascolto (4.09%) mentre su La7 Otto e Mezzo ha ottenuto 1.593.000 spettatori (5.49%).

Preserale

NCIS supera i 2 milioni, CentoVetrine ancora al di sotto del milione.

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei 6 ha ottenuto un ascolto medio di 4.430.000 spettatori (23.39%) mentre L’Eredità ha raccolto 5.811.000 spettatori (25.44%). Su Canale 5 Avanti il Primo ha raccolto 2.673.000 spettatori con il 14.77% mentre Avanti Un Altro ha ottenuto 3.833.000 spettatori con il 17.07%. Su Rai2 la serie NCIS Los Angeles ha interessato 1.400.000 ascoltatori (6.76%) mentre NCIS ha ottenuto 2.048.000 spettatori (7.94%). Su Italia1 CSI: NY ha totalizzato 670.000 spettatori (2.7%). Su Rai3 Blob segna 1.289.000 spettatori con il 4.96%. Su Rete 4 la prima parte di Tempesta d’Amore ha appassionato 960.000 telespettatori con il 3.83% mentre CentoVetrine ha raccolto 993.000 spettatori con il 3.62%. Su La7 la serie transalpina Il Commissario Cordier ha appassionato 432.000 spettatori (share del 2.4%).

Daytime Mattina

Sailor Moon al 2.94%.

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 1.014.000 telespettatori con il 19.69%. Storie Vere segna 1.173.000 spettatori con il 22.44%. Su Canale5 Mattino Cinque ha intrattenuto 783.000 spettatori (14.34%), nella prima parte, e 717.000 spettatori (13.76%), nella seconda parte. Su Rai2 la serie Streghe ha ottenuto 176.000 spettatori con il 2.94%. Su Italia1 Sailor Moon ha ottenuto 179.000 spettatori con il 2.96%. Su Rai3 Agorà segna 512.000 spettatori con il 9.18% mentre Mi Manda Rai3 ha ottenuto 364.000 spettatori con il 6.94%. Su Rete 4 Cuore Ribelle ha interessato 172.000 spettatori con il 2.94%. Su La7 Omnibus conquista 215.000 spettatori (4%) mentre Coffee Break ne porta a casa 260.000 (4.98%).

Daytime Mezzogiorno

A Conti Fatti sfiora il 16%.

Su Rai1 A Conti Fatti registra 1.035.000 spettatori con il 15.97%. Sulla stessa rete il cooking show La Prova del Cuoco porta a casa 2.383.000 spettatori (18.22%). Su Canale 5 Forum arriva a 1.461.000 telespettatori con il 16.18%. Su Rai2 l’intrattenimento de I Fatti Vostri segna 861.000 spettatori con il 9.73%. Su Italia1 Sport Mediaset ha ottenuto 1.242.000 spettatori con il 7.61%, nella prima parte, e 1.117.000 spettatori con il 6.21%, nella seconda parte. Su Rai3 Pane Quotidiano ottiene 698.000 spettatori (4.73%). Su Rete4 il telefilm Un Detective in Corsia è stato seguito da 570.000 telespettatori con il 4.7%, mentre La Signora in Giallo ha appassionato 886.000 spettatori con il 5.11%. Su La7 L’Aria che Tira ha raccolto 389.000 spettatori con il 6.04%, nella prima parte, e 458.000 spettatori con il 3.48%, nella seconda parte.

Daytime Pomeriggio

Vita in Diretta leader.

Su Rai1 l’appuntamento con Dolci Dopo il Tiggì ottiene 1.716.000 telespettatori con il 9.94%. A seguire Torto o Ragione? Il Verdetto Finale ha interessato 1.655.000 spettatori con l’11.94%. Sempre su Rai1 l’anteprima di Vid Italia in Diretta ha convinto 1.701.000 spettatori (13.62%). La Vita in Diretta, con Marco Liorni e Cristina Parodi, ha intrattenuto 2.766.000 spettatori (19.45%). Su Canale5 la soap Beautiful ha raccolto 3.307.000 telespettatori con il 18.78%. A seguire l’appuntamento con Uomini e Donne ha incollato al video 2.766.000 spettatori con il 19.55% (finale a 2.824.000 spettatori con il 22.8%). Sulla stessa rete la seconda stagione della telenovela spagnola Il Segreto ha appassionato 3.530.000 spettatori con il 27.92%. Pomeriggio Cinque ha convinto 2.505.000 spettatori con il 18.97%, nella prima parte, e 2.033.000 spettatori con il 13%, nella seconda parte. Su Rai2 Detto Fatto ha raccolto 1.174.000 spettatori e il 7.94% di share. Su Italia1 I Simpson appassionano 1.214.000 spettatori con il 6.78%. La serie animata I Griffin raccoglie 1.246.000 telespettatori con il 7.44%. Arrow ha ottenuto .638000 telespettatori con il 4.49%. Dr House ha ottenuto 493.000 spettatori con il 3.83%, nel primo episodio, e 526.000 spettatori, con il 3.74% nel secondo episodio. Su Rai3 Terra Nostra 2 ha convinto 767.000 spettatori (5.75%) mentre Geo ha ottenuto 1.452.000 spettatori (9.69%). Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 1.014.000 spettatori con il 6.31%. Su La7 Cuochi e Fiamme ha ottenuto 184.000 spettatori con l’1.27%.

Seconda Serata

Californication parte basso.

Su Rai1 l’appuntamento con Porta a Porta totalizza 1.682.000 spettatori per uno share del 16.47%. Su Rai2 Obiettivo Pianeta segna 569.000 spettatori con il 4.16%. Su Italia1 Californication ha ottenuto 460.000 spettatori (4.54%), nel primo episodio, e 313.000 spettatori (4.56%) nel secondo episodio. Su Rai3 The Newsroom ha interessato 325.000 spettatori con l’1.85%. Su Rete 4 L’Uomo del Giorno Dopo ha interessato 257.000 spettatori con il 2.83%.

Telegiornali

(edizioni meridiana e della sera in migliaia):

TG1: 4.373 (24.29%) / 6.766 (25.59%)
TG2: 3.113 (19.16%) / 2.585 (9.04%)
TG3: 2.178 (13.07%) / 2.526 (12.14%)
TG5: 3.438 (20.82%) / 5.675 (21.19%)
STUDIO APERTO: 2.133 (16.38%) / 1.252 (7.34%)
TG4: 466 (6.69%) / 878 (4.25%)
TGLA7: 845 (4.69%) / 1.588 (5.95%)

Dati auditel per fasce

RAI 1 20.59 19.61 20.04 16.34 15.69 23.67 24.6 22.93
RAI 2 6.83 3.12 6.51 10.57 6.89 6.89 6.53 4.93
RAI 3 6.71 11.34 7.58 8.66 6.9 9.41 4.29 2.75
RAI SPEC 6.09 7.48 8.03 5.57 6.89 5.84 5.56 5.26
RAI 40.22 41.56 42.15 41.14 36.36 45.81 40.99 35.88

CANALE 5 16.26 19.01 15.29 18.32 21.25 16.88 15.43 10.58
ITALIA 1 5.23 3.05 2.83 8.05 3.89 3.69 5.49 6.82
RETE 4 3.93 2.76 3.8 5.15 4.74 4.1 3.48 3.05
MED SPEC 6.07 5.44 4.49 3.99 6.94 6.2 5.99 7.93
MEDIASET 31.5 30.26 26.43 35.52 36.82 30.86 30.38 28.38

LA7+LA7D 4.36 4 5.57 3.75 1.81 3.74 5.48 6.43
SATELLITE 17.16 15.67 17.85 13.44 18.98 14.66 16.75 21.19
TERRESTRI 6.75 8.51 8 6.15 6.03 4.92 6.4 8.12
ALTRE RETI 23.91 24.18 25.85 19.58 25.01 19.58 23.15 29.31

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Un Passo dal Cielo 3
Ascolti TV | Domenica 20 agosto 2017. Un Passo dal Cielo 14.15%, Una Moglie Bellissima 10.34%. La Domenica Sportiva 13.53%


Io e Marilyn ascolti tv
Ascolti TV | Sabato 19 agosto 2017. Vince Sogno e Son Desto (14.46%)


Rosamunde Pilcher: Licenza di Tradire
Ascolti TV | Venerdì 18 agosto 2017. Testa a testa tra So Che Ci Sei (9.59%) e Rosamunde Pilcher (9.58%)


Speciale tg1 ascolti tv 17 agosto 2017
Ascolti TV | Giovedì 17 agosto 2017. Europa League 18.75%, Speciale TG1 9.95%

47 Commenti dei lettori »

1. alessandro ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 10:31

Canale5 non pervenuta?? Ahahaha



2. mario rossi ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 10:45

BELLISSIMA LA FICTION DI RAI 1, BRAVISSIMI GLI ATTORI E BELLISSIMI I PAESAGGI. COMPLIMENTI ANCHE ALLO STAFF TECNICO CHE HA LAVORATO PER LA RIUSCITA DELLA FICTION. ASCOLTI MERITATISSIMI. ALTRO CHE SEGRETO E PATTUME VARIO, QUESTA SI CHE è CLASSE.



3. Sabrina ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 10:54

Salve, sapreste dirmi l’ascolto di Streghe nella mattina di rai 2? Grazie!



4. Groove ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 10:59

Boom un Passo dal Cielo, Hill è il Carlo Conti della fiction di Rai 1, una garanzia costante, sinceramente i risultati sono talmente scontati che commentare sta anche diventando noioso!!! Male il film di Canale 5 (risultato prevedibile e scontato anche questo!) che continua ad andar male in prima serata, e se la De Filippi con il suo C’è posta per te sará la solita garanzia tutto il resto è un’icognita! Scherzi a parte, Show dei record e Isola dei famosi potrebbero essere sorprese, ma non necessariamente in positivo. Partenza cosí cosí per XLove, vedremo se crescerá. Il day-time di Canale 5 risale, ma la D’urso perde nuovamente la sfida con la Vita in diretta (crescita lenta o fine di un Impero?) mentre in preserale stravince L’ereditá, Scotti invece rimane stabile col suo 17% di share, risultato inferiore ai dati di Bonolis ma per il momento non ancora da buttare.



5. Lucantonio Prezioso ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 11:04

Canale 5 dovrebbe iniziare a fare come rai1 queste fiction in stile terence hill tipo Don Matteo di preti che risolvono omicidi secondo me potrebbe andare bene. Bene Beautiful Uomini e Donne e il segreto che aumentano rispetto ad ieri. Bene Striscia. D’urso anche ieri viene battuta dalla Parodi l’assenza per 1 mese e il fuori onda di Striscia l’ha danneggiata. Secondo me ora querela Ricci. Scotti per carita fa ancora un dignitoso 17% ma ad avanti un altro non va ci voleva un conduttore dallo stile sarcastico come Bonolis tipo Chiambretti Greggio o Mammucari.



6. Max 26 ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 11:05

Grandissima giornata per la Rai, serale compreso; fiction che ho visto e continuerò a seguire, adoro la caratura interpretativa di Terence Hill. Unica fascia debole è ancora il primo pomeriggio,. con i dolci ripiombati al 9% e Leofreddi all’11% Calo meritato per la DUrso, troppa pausa e troppa spocchia. Ottimi gli access, ma il daytime di canale 5 non può cominciare alle 21 e 30,è ridicolo tutto ciò. Parodi e Liorni buoni, lontani dai fasti passati del programma, ma in buona risalita. Avanti un altro fatica, e pure Forum non ha ancora ingranato. Non si può pensare di mandare avanti un palinsesto solo con film e repliche delle repliche, canale 5 si è addormentata, e ben le sta aver quasi perso la leadership dl daytime. Scheri on si è dimostrato in grado questo è quanto. Isoardi bassa come al solito.

Se Scheri non lascia la direzione, per le tv commerciali è ora di appendere al chiodo la propria esistenza. L’ultimo passo falso che può fare è mandare prodotti forti contro prodotti forti (Tipo il bosco metterlo contro un’altra fiction forte). Se non ci fosse Santa Maria De Filippi anche il pomeriggio sarebbe un disastro. Direzioni così scellerate non ne avevo mai viste, è ora di andare a casa Scheri. E pure Leone, cosa aspetta a mandare via la Leofreddi e la Isoardi?



7. Max 26 ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 11:09

Canale 5 deve decidere il target a cui rivolgersi; o fa fiction per adulti e persone anziane, oppure per giovani. Ma queste cose ne carne ne pesce non troveranno mai il successo. La Rai si è focalizzata su un genere e va in quella direzione, c’è molta più coerenza, e il pubblico lo apprezza.



8. piero ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 11:09

Dispiace x il film canale5, un capolavoro!!! X il resto catastrofe mediaset!!!



9. enricack ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 11:10

Terence Hill avrà indubbiamente il suo pubblico di donne affezionate che lo segue in qualunque veste lo propone Rai uno, ma il risultato ottenuto dalla fiction a mio modo di vedere è esagerato. Non ho mai capito cosa ci trovino in una serie di questo tipo , sarà vero che Terence Hill prete e boscaiolo non rientra minimamente nei miei gusti (lo preferivo con Bud Spencer)ma quando guardo un film o una fiction cerco una storia che mi racconti , che mi lasci qualcosa dopo che l’ ho vista. Non è il caso di Un passo dal cielo. 2290mila telespettatori che hanno scelto di rivedere il capolavoro con Tom Hanks hanno gusti diversi,indubbiamente, non sempre si cerca lo svago dalla tv è anche importante trarne delle storie , certe volte.



10. marco ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 11:12

ma chi puo’ fare affinche’ la prima serata inizii alle 21.10, dopo i tg si va sui satellitati , non se ne puo piu di striscia a affari interminabili



11. Groove ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 11:23

@LucantonioPrezioso: Io non penso che fiction in stile Terence Hill avrebbero successo su Canale 5, per me è una questione di abitudini della gente, sono abituati a certe dinamiche e da lí più di tanto non si spostano, altrimenti non si spiegherebbe il successo continuo di certe serie o programmi, come non si riesce a spiegare l’insuccesso di altri che secondo me invece in alcuni casi meritano. Solo per amore penso ad esempio che trasmessa dalla Rai avrebbe tranquillamente superato i 5 se non i 6 milioni, pur non essendo un capolavoro intendiamoci, però non è manco da buttare si è visto di peggio in tv. Canale 5 in prima serata ha un pubblico più ribelle, Rai 1 più abitudinario, per me questa è giá una importante differenza. Sulla D’urso penso anche io che l’assenza prolungata in tv l’abbia danneggiata, poi non so comunque mancano telespettatori all’appello, prima entrambi i contenitori erano sui 3 milioni. Vedremo se tornerá ai suoi soliti risultati o se per lei il periodo d’oro è giá finito, comunque anche se perdesse contro la Vita in diretta ma continuasse a fare buoni risultati andrebbe bene lo stesso, vincere a volte non è tutto. Scotti ancora ok ma il competitor lo schiaccia di brutto.



12. Lucantonio Prezioso ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 11:32

Mi indigna un azienda che manda alla rovina prodotti italiani come Centovetrine per poi propinarci robe spagnole e tedesche. Centovetrine potevano chiuderla e avrebbe salvato almeno la faccia ma questa agonia su Rete 4 è umiliante. Scotti fa il 17% perchè siamo a Gennaio se eravamo a Marzo o Aprile faceva il 14%. U&D con oltre 2.700.000 fa solo il 19% e il segreto con oltre 3.500.000 fa il 27% in autunno con questi numeri di telespettatori facevano il 21% 22% 30% mattia mi spieghi? Piero dove è questo disastro a parte il prime time?



13. mirco ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 11:36

Grande successo x un passo dal cielo ottima serie!!!



14. selena ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 11:46

Ottima partenza per un passo dal cielo. Dopo che Don Matteo e’ stata la più vista del 2014, anche bei panni del forestale si appresta a essere leader del 2015. Rocio potrebbe diventare la nuova Belen della tv italiana. Male il film in prima tv su canale 5.
Record stagionale per affari tuoi (dopo essere stato il programma più visto delle feste) e per la prima volta, fatto storico, il programma dei pacchi supera la coppia greggio – iacchetti (il tg di ricci recupera solo con lo sforo allungato). Affari tuoi diventato piu popolare e talent facendo esibire i concorrenti ha trovato nuova linfa ed insinna e’ riuscito a migliorare se stesso (con incremento di ascolto rispetto alla passata stagione) tornando all’atmosfera goliardica degli inizi di Bonolis (supera, come approccio, le gestioni di giusti, clerici e pupo).
Anche l’eredita’ tocca il suo record stagionale avvicinandosi ai 6 milioni e distanzia nettamente Scotti che fa precipitare il preserale.
Al rientro post epifania cala anche pomeriggio 5, che perde consecutivamente dalla vita in diretta nettamente (mai successo la scorsa stagione). Le vacanze prolungate hanno congelato l’Olimpo d’ursiano. Le massaie se prima seguivano il segreto e restavano sul 5, ora dopo il segreto ben cambiano il canale come ci fosse una disaffezione rispetto a prima o meglio una scoperta che su raiuno c’è una conduzione garbata, conosciuta proprio, a sorpresa, durante il periodo natalizio.
Canale 5 aspetta prossima settimana per le carte scherzi a parte e c’è posta, vista che la sola fiction presente solo per amore, alla prima, ha una media da Cesaroni.



15. lello ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 11:47

buongiorno a tutti. che partenza per un passo dal cielo..si capisce che i telespettatori ne aspettavano il ritorno. e anche il daytime non male con vid che e’ costante con la crescita avvenuta da settembre ad oggi. ma cmq non bisogna cantare vittoria a raiuno e adagiarsi sugli allori..intanto vince nel pomeriggio ma barbarella potrebbe aumentare i suoi ascolti con qualche scoop…ripeto, la seconda parte della stagione e’ appena iniziata. per il resto, ottimo la clerici, ma dolci scende e va chiuso secondo me, leofreddi cosi’ e cosi’ e rimane stabile, ottima l’eredità che distanzia di circa 10 punti scotti, affari tuoi leader nonostante lo sforo di striscia che pur torna ad avere ascolti soddisfacenti.direi ottima raiuno , canale 5 debacle in questo riavvio di stagione…



16. Mau79 ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 11:51

Boom per Un passo dal cielo3!!!
Queste sono le fiction di successo! Quando una fiction stacca la diretta concorrente di 17 punti c’è poco da parlare o commentare!
E quando una fiction è ben fatta e ovvio che sia un successo!
Complimenti a Rai1 per aver confezionato una nuova serie senza risultare ripetitiva e noiosa, con tutti bravissimi attori dalle vecchie glorie come Tecence Hill hai giovani come Gabriele Rossi! E poi sono stupendi i paesaggi mozzafiato dell’Alto Adige che ci fanno conoscere un’Italia davvero meravigliosa tutta da nord a sud!
Da segnale La vita in diretta che vince anche il secondo scontro del 2015 contro Barbarella trash e il suo pomeriggio5!



17. Coco ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 11:51

La giornata di ieri ha certamente riportato il pubblico in televisione, si nota dagli access con 6 mln, la prima serata con 7,5 mln (canale 5 flop, vabè contro un passo dal cielo non si può fare niente) e dal pomeriggio, dove canale 5 cresce rispetto al super flop di ieri.



18. Coco ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 11:54

Dove canale 5 cresce rispetto a ieri*



19. Marco89 ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 11:55

Commentare le fiction di Terence Hill e’ ormai noioso. Qualsiasi ruolo faccia, veterinario, ristoratore, muratore, politico, trafficante d’armi, la gente di Rai1 lo seguirebbe comunque.
La D’Urso ha gia’ recuperato quota e il distacco con la Vid e’ sotto i 4 punti di share, ieri quasi 6 ed e’ migliorata anche in valori assoluti mentre Vid e’ scesa: fermarla e’ stato uno sbaglio, questo significa comunqie che il traino del Segreto conta fino ad un certo punto se dovesse tornare sui tre milioni.



20. Lucantonio Prezioso ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 12:03

@groove io personalmente una fiction a sfondo religioso di lunga serialita stile don matteo su C5 la vedo bene. Certo magari non fara i numeroni che farebbe su Rai1 ma un 19 20% se lo porterebbe cmq a casa. D’altronde il target di gente anziana con istruzione elementare prevalentemente del sud che segue segreto senza identita o le tre rose di Eva e lo stesso che segue terence hill e che dio ci aiuti o sbaglio?



21. selena ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 12:09

Solo una nota. Terence hill ha fatto solo questi due personaggi, rifiutando svariate proposte che gli sono arrivate dopo la prima stagione di Don Matteo. E ha accettato di fare la guardia forestale proprio per il senso e rispetto della natura, ambiente e degli animali (nella nostra tv e’ l’ unica fiction che li mostra. Se poi ad un cavallo c’è chi preferisce la pistola di Bocci, sono gusti diversi!).
L’ unico attore versatile che ha interpretato svariati ruoli e il pubblico lo ha sempre seguito con almeno 6 milioni e’ Beppe Fiorello, che si scontrerà con l’ ultima di scherzi a parte.



22. Groove ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 12:15

@Marco89: ahahahahah il tuo commento mi ha fatto troppo ridere, però hai ragione, anche io ho detto che ormai è diventato noioso commentare certi dati perchè è sempre tutto uguale, non c’è mai un ribaltone!!! Come dici tu Hill potrebbe fare qualunque cosa, barista, ristoratore, cuoco, giardiniere che il risultato sarebbe sempre lo stesso, questo perchè è nel cuore della gente (sopratutto delle vecchie generazioni). Non mi permetto di giudicare la fiction perchè non la ho mai vista, non sono un affictionato e ne guardo proprio poche però ti posso dire che mia madre la guarda più che altro per i posti, dice sempre che la trama è noiosa, per me il successo di questa fiction sta tutto nel protagonista e nella location. Sulla D’urso ti dò ragione, è mancata troppo e ora ha bisogno di tempo per recuperare, magari con uno scoop (spero non di cronaca nera) comunque se il suo Impero fosse giá un ricordo dico solo peggio per loro, dopotutto mandare in onda Pomeriggio 5 almeno fino a Natale non sarebbe costato molto, si tratta comunque di un programma low-cost, a volte certe logiche di Mediaset proprio non le capisco.



23. dumurin ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 12:16

Straboom Un Passo dal Cielo 3. Bellissima la prima puntata, bravi gli attori e splendidi i paesaggi.

Al pomeriggio boom del Segreto.

Comunque sono d’accordo con chi dice che le fiction Rai su Mediaset non funzionerebbero, il fatto è che la Rai realizza fiction più di tipo familiare, mentre Mediaset ha un altro tipo di fiction. Il problema è che Canale 5 si sta adeguando a diventare come una rete digitale qualunque: praticamente manda in replica sempre gli stessi film che poi passa pure sugli altri canali Mediaset, di fiction (che erano il fiore all’occhiello di Canale 5) ne produce pochissime ormai, si è passati dalle 15 fiction che produceva fino a qualche anno fa alle 6-7 che produce adesso.
Poi Mediaset sta facendo un pasticcio dietro l’altro, adesso tocca pure Rete 4 e Italia 1 slittando spostando, cancellando. Cioè ma anche qua che roba è? Ma poi oltre a Canale 5 come mai Mediaset ha rovinato pure Rete 4? Era quella la rete rosa del gruppo Mediaset in cui ci poteva mandare sopra le fiction romantiche e in costume (penso alle grandi fiction della BBC – che si è fatta pure fregare da LaEffe e da RaiPremium – o le fiction di lunga serialità spagnole, sudamericane, tedesche, francesi ecc) e le fiction evento straniere, che senso ha avuto creare mille canali tutti uguali quando bastava Canale 5 come ammiraglia, Italia 1 come rete giovane e teen, Rete 4 come rete rosa come lo era una volta, Boing, Cartoonito per i cartoni animati e Iris per i film.
Sulla Rai invece penso che adesso ha da parecchi anni la struttura giusta di fiction più a carattere familiare ma non vorrei che in futuro finisse pure lei per snaturare le fiction visto che in ogni comunicato della Rai sulle nuove fiction che vuole produrre si parla solo di contemporaneità e tematiche sociali e attuali che potrebbero anche allontanare gli over, che comunque se ne dica sono il pubblico principale delle ammiraglie (Raiuno e Canale 5), visto che i giovani puntano più sulle reti cadette o digitali (penso per esempio a Raidue, Italia 1, Rai 4 e Italia 2).



24. Marco89 ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 12:16

Piu’ che attori e pistole mi concentro su prodotti realisti e tendenzialmente verosimili o almeno emozionanti. Per ammirare la natura preferirei un documentario o un viaggio senza una storia banale di contorno.



25. Groove ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 12:22

@LucantonioPrezioso: non so che dire, non riesco a pensare chi ci vedrei bene in una fiction buonista made in Mediaset però ti posso dire che queste fiction di Preti e Suore bastano e avanzano su Rai 1, se Canale 5 dovesse scegliere in futuro la “strada del bene” rinunciando a Mafia, storie di delitti e intrecci amorosi spero lo faccia con fiction diverse da quelle Rai, un pò di originalitá non guasterebbe.



26. selena ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 12:31

Parlo sempre in generale ma dei singoli commentatori.
Bocci, garko fanno solo un ruolo. Per vedere se funzionano dovrebbe fare altro e vedere che risvolto hanno.
Garko e’ definito nel ruolo di mafioso, se fa Valentino fa peggio in ascolti (il pubblico femminile lo identifica in quel ruolo là da boss, come fu villaggio con Fantozzi o Bocci con calcaterra).
il giudizio deve andare al di la’ del gusto personale e dell’ età degli attori. L’ unico attore versatile della fiction italiana e’ Fiorello che ha interpretato i ruoli più svariati e con trame diversissime tra loro. Gli altri si sono tutti adagiati su ciò che viene guardato e a loro richiesto.
la fiction italiana e’ abbastanza statica e copia se stessa (solo per amore e’ una specie delle tre rose di Eva, e lo dicono gli stessi protagonisti. Ecco magari ci vogliono idee nuove. Come se oltre a Don Matteo, facessero dom Mario).



27. Groove ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 12:31

@Selena: può darsi pure che la VID abbia preso del pubblico da P5 (l’ho pensato anche io) sicuramente qualcosa l’avranno rosicchiata a Canale 5 andando in onda fino al 23 Dicembre e poi tornando prima con la Befana di mezzo (a un certo punto ho pensato che sarebbero andati in onda pute a Natale, S. Stefano e Capodanno!!!) però qualcosa non torna, un mese fa quando è scoppiato il caso di Loris la Vita in Diretta stava giá su 3 milioni e la D’urso era a 3,2 mln, quindi la D’urso ha perso pubblico sicuramente, ma questo non si è rifugiato su Rai 1, altrimenti a quest’ora Parodi e Liorni farebbero pure di più, evidentemente gli spettatori che ancora non hanno fatto ritorno a Canale 5 stanno divisi nelle altre reti!!!



28. Marco89 ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 12:39

Groove: il problema e’ che C5 aveva un pubblico piu’ giovane che oggi divaga tra satellite, digitale e web ed entra in difficolta` a meno che non crei prodotti soap come Il Segreto che il pubblico over segue.
Ci sono due grandi Italie televisive, quella di Rai1 soprattutto per gli over (i dati monstre del 2014 lo confermano) e tutto il resto. Ovvio che C5 ne risenta alla grande…o ridimensiona le aspettative o fa un palibsesto simile a Rai1, soprattutto in prima serata.



29. selena ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 12:51

Canale 5 ha un pubblico prevalentemente femminile di media età (30-40). Ci sono i dati per l’ anno 2014.
Ed i prodotti che vanno in onda cercano di rispecchiare quel target li (dalle soap alle fiction melo’, o agli attori desnudi).
I ragazzini guardano altro. Nemmeno più italiauno. Ormai scelgono il web.
L’ unico programma serale che acchiappa pubblico di età minorenne e’ amici, solo per l’ età dei concorrenti, che diventano idoli.
Il cast dell’ isola, ad esempio, e’ fatto con impronta maschile (tra pornodivo e tettone, rifatte) ma e’ di superstiti ad altri talent, e di parenti o ex fidanzate (non e’ certo di primo piano, visto che l’ unico di punta e’ Rocco).



30. Marco89 ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 12:55

Ma l’eta’ non c’entra. Adoravo Virna Lisi per la sua intensita’, la seguivo sempre. Idem la Sandrelli. Hill non e’ paragonabile e non mi fa impazzire, ancora meno Fiorello, oggettivamente nella recitazione io li trovo deboli. Non hanno un’espressivita’ memorabile, anzi, Fiorello avra’ una versatilita’ nei ruoli ma non certo nello stle recitativo.
Poi e’ normale con un ruolo di grande successo ricordare quel volto con quell’attore, ma e’ relativo, i successi arrivano comunque.



31. luana ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 12:55

Continuo a sostenere che la pausa di un mese ha nuociuto al mattino e al pomeriggio di canale.5.Cosi imparano a fregarsene di noi telespettatori. Ottimo Terence Hill anche se io preferisco Don Matteo.Sicuramente anche Dom Live soccombera’.Gli e’ piaciuto la vacanza lunga e adesso pagate ne le conseguenze.Da ora in poi seguiro’ solo MARIA tranne lo schifoso Uomini e Donne.E qualche fiction buona.



32. selena ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 13:03

Posto il parere su hill e Fiorello, quello invece su garko, testi, Arcuri, morra? Cosi per avere un giudizio d’insieme.
Anche se secondo me un vero attore si vede quando recita a teatro.



33. selena ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 13:06

Potresti scrivere che preferisci le attrici più esperte che agli attori. Quindi garko a 50 anni cosa fa? Lo si guarda?
Kapparoni ne ha 50, come recita?



34. Gaetano ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 13:11

Buongiorno a tutti!
Boom per Un passo dal cielo.
Lo ammetto : avevo dei dubbi sulla resilienza della lunga serialità spazzati via da una fiction che se possibile ha avuto il merito di reinventarsi e innovarsi inserendo tre personagggi davvero azzeccati e a loro modo sorprendenti.
Iniziamo da Rocio: Ma quant’è fortunato Raul Bova ? Mozzafiato. Più che alla risposta di Belen penserei alla versione sudamericana della Chillemi.
Il forestale moro ( di cui ahimè non ricordo il nome), torbido e inquieto alla ricerca di se stesso. La straniera incisiva e integrata in paesaggi splendidi.
Unico appunto: Scifoni che imita Cracco è imbarazzante!
Il resto è annullato dalla spoccchia di Mediaset irrispettosa nei confronti del suo pubblico (vedi il trattamento riservato al povero Centovetrine).
Contento per la coppia Parodi – Liorni.
Finalmente il garbo (lei), la misura (lui), vanno al potere!



35. Marco89 ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 13:12

Non ho mai ritenuto quei 4 attori particolarmente validi nella recitazione, ma non considero Fiorello migliore ne di Testi ne di Garko ma vengono spesso derisi e criticati gia’ parecchio. Trovo il successo degli altri due invece esagerato e poco rincuorante.



36. alex ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 13:16

ho visto i risultati di ieri sera. e sono strafelice della fiction di raiuno. in tutti i sensi. anche canale 5 ha trasmesso un bel fil però ho preferito non vederlo. per troppe scene di sanfue. e poi non mi andava molto. veramente risultati soiddisfacenti per raiuno. vita in diretta finalmente anche loro in crescita. non vedevo l’ora. anche per i conduttori è un asoddisfazione altrimenti cosa ci stanno a fare. l ad’urso per un pò deve farsi da parte e lasciare spazio a gli altri con gli ascolti. 3 o 4 punti n più non fanno mnale a nessuno. le uniche trasmisioni che si salvano in questo momento sono il segreto uomini e donne e beautiful. sono periodi tra alti e bassi. e voglio anche aggiungere che hanno fatto malisimo a spostare centovetrine alle 8 di sera. malissimo e questi sono i risultati.bene gli sta a mediaset



37. Marco89 ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 13:16

Comunque nel target 15-24 Italia 1 fa il doppio della media totale di rete. Poi come gia’ detto, quel pubblico che negli anni novanta e primi duemila era su quei canali, oggi gira tra Sky (come il sottoscritto) e i canali digitali (compreso il web). Per Rai1 invece non cambia nulla.



38. Groove ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 13:23

@Marco89: si Canale 5 ha un pubblico giovane e non è mai facile battere la rete “della famiglia” comunque anche facendo un palinsesto simile a Rai 1 la vedo dura, ribadisco che ci vogliono idee originali, nuove. Solo per amore ad esempio cerca di inteccetare il pubblico over femminile ma non è un’idea nuova a dire il vero, non è una fiction da buttare ma non riesce a far leva sul pubblico, vedremo poi come andrá…



39. federiko24 ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 13:48

A quanto vedo i best seller di questi ultimi anni sono suore,preti e boscaioli. Non so quando la gente si stuferà di vedere queste cose. Ma probabilmente mai.



40. Stefano ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 13:49

Chiedo alla redazione di @davidemaggio.it @luca preziosi, i dati degli ascolti del 8 gennaio 2014 comparandoli con quelli del 2015.
La Rai ha più soldi di Mediaset, ricordo il canone, ne consegue che loro possono fare di più ed hanno più ascolti.
Mediaset é una societá in ristrutturazione debito. E nonostante questo fa ottimi ascolti. Il Prime Time? Basta fiction. Si faccia lo Show non con dei morti tv e trasformarli in pupazzi, non con dei morti tv e farli ballare o pattinare… Ritorni la Tv che fa sorridere la gente…



41. alessandro ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 14:06

-Straboom per Rai1 con Un passo dal cielo 3.Male Canale 5
-Boom Affari Tuoi e Striscia la notizia che sfiorano entrambi i 6.5milioni
-Avanti un altro stabile.Da record l’ultima parte de l’Eredita.
-Si riprende Mattino5.
-Non ingrana Forum
-Bene Beauiful e boom Il Segreto a 3.5 milioni e al 28% e distacca di ben 14 punti di share Italia in diretta.Cala la vita in diretta cresce pomeriggio5 .
QUESTA SERA SENZA IDENTITA ALLE 21:20 CIRCA.



42. Matteo G. ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 14:07

Ottima Rai Uno sia in prime time che in day time (mattina). Le vacanze di Canale 5 hanno giavato a VID, che finalmente ha il successo che merita. In grande spolvero anche la Isoardi che supera da due giorni il milione e da un traino degno alla Clerici che riguadagna 400.000 spettatori che aveva perso nella prima di stagione.

Piccola nota a margine: tutto il Giovedì devono fare? Un passo dal cielo è una delle serie che più mi piacciono e ieri sera non l’ho potuta vedere perchè c’è anche Mastechef..



43. luana ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 14:32

W AMICI!!!!!!!!!!!!!!!



44. giulio ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 15:42

Luana, come dice Alessandro, Senza Identita stasera alle 21.20! Spero che la vedrai e non sceglierai il film di Rai 1, sicuramente sarai con noi 4 milioni di spettatori e non dalla parte dei perdenti! Mi dispiace ma Rai 1 piazza cose buone soltanto il giovedì perché stanno facendo recuperare pubblico a Senza Identita ritardando la partenza di Forte Forte Forte e favorendo Canale 5. Ah ah ah, mi sa che andrà male Raffaella che non è nessuno in confronto con la nostra Megan che essendo giovane e femmina attrae pubblico giovane anche maschile e poi chi l ha detto che chi guarda il Segreto e Senza Identita hanno tutti la licenza elementare e massaie o over. Io mi sono sentito offeso perché sono giovane e laureato. Non dovete giudicare a prescindere e poi se andate a guardare i dati la differenza tra over e giovani non è tanta nei programmi di Canale 5 leader nel target commerciale ma se andate a vedere ad esempio Un passo dal cielo su Rai 1 già cambia e di parecchio, e altissimo il dato degli over delle fiction dell ammiraglia Rai e bassissimo il dato dei giovani e di conseguenza il target commerciale più basso!



45. Peppe93 ha scritto:

9 gennaio 2015 alle 15:44

Super partenza per un passo dal cielo, benino x love



46. Riki88 ha scritto:

10 gennaio 2015 alle 01:57

“Centovetrine” nella nuova collocazione delle ore 20 su Rete 4 floppa clamorosamente; della serie come volevasi dimostrare: è evidente che a Mediaset vogliono chiudere definitivamente la soap! La qualità è scesa, specie se paragonata agli inizi nel 2001-attori imbarazzanti-(io alle recite scolastiche come gran parte di noi tutti a 10-11 anni d’età, eravamo decisamente più capaci di certi attori da 4 soldi) quali Cabrerizo, la Aiello, Greco e molti altri.. nonostante le numerosissime segnalazioni anche al ufficio opinioni Mediaset da parte dei affezzionatissimi fedeli telespettatori della soap, Mediaset si ostina a lasciare “Centovetrine” su Rete 4 alle ore 20-?? Se proprio non vogliono reinserirla nel vecchio palinsesto delle ore 14:10 su Canale 5 la collichino alle 12:05 dopo il tg4 del giorno oppure anticipassero “La signora in giallo” alle ore 12 ed inserissero “Centovetrine” alle ore 13, già qualcosa guadagnerebbe sia in share che in valori assoluti. Cioè in pratica, che si faccia qualcosa-lasciare “Centovetrine” agonizzante in questo modo è ingiusto-( sia per i telespettatori che dal lontano 2001 la stanno tutt’ora seguendo e sia per tutti coloro che sranno lavorando all’interno di questa produzione, che rischiano di essere lasciati a casa nel caso la soap piemontese venisse definitivamente soppressa!! Prima di arrivare a sospenderla è corretto effettuare altri tentativi- Valori assoluti che a stento sfiorano il milione di telespettatori ad episodio ed il 4% di share neanche in questi ultimi giorni, è veramente immeritato ed inaccettabile!!



47. fabio ha scritto:

10 gennaio 2015 alle 15:34

ottimi ascolti per sailor moon per essere alle otto del mattino bene :)



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.