26
novembre

ASCOLTI TV DI MARTEDI 25 NOVEMBRE 2014: QUESTO NOSTRO AMORE CHIUDE AL 24.25%, CANALE 5 FERMO ALL’11.7%. IL PIU’ GRANDE PASTICCERE PARTE DAL 5.62%

Questo Nostro Amore '70

Ascolti tv prime time – martedì 25 novembre 2014

Su Rai1 l’ultima puntata di Questo Nostro Amore ‘70 ha conquistato 6.209.000 spettatori pari al 24.25%. Su Canale 5 la commedia A Natale Mi Sposo ha raccolto davanti al video 2.932.000 spettatori pari all’11.68% di share. Su Rai2 la prima puntata de Il Più Grande Pasticcere ha registrato 1.468.000 spettatori (5.62%). Su Italia1 CSI ha intrattenuto 1.814.000 spettatori (6.73%). Su Rai3 Ballarò ha raccolto davanti al video 1.631.000 spettatori (6.83%). Su Rete4 The Bourne Ultimatum – Il Ritorno dello Sciacallo totalizza 1.562.000 spettatori (6.17%). Su La7 il talk show DiMartedì è stato visto da 954.000 spettatori (3.99%). Su Cielo Masterchef ha ottenuto 624.000 spettatori con il 2.22%. Su Rai4 il film La prova ottiene 515.000 spettatori e uno share dell’1.88%. Su Top Crime, i due episodi di Law & Order, unità speciale hanno raccolto 422.000 telespettatori con l’1.53% di share. Su La5 Amore nero, il cortometraggio in prima tv, di Raoul Bova con Michelle Hunziker, è stato visto da 297.000 telespettatori con l’1.04% di share. Su Iris il film Il bello, il brutto e il cattivo ha raggiunto 551.000 spettatori totali, con uno share del 2.46%.

Access prime time

In sovrapposizione Affari Tuoi (5.550.000 – 19.57%) meglio di Striscia La Notizia (5.407.000 – 19.07%).

Su Rai1 Affari Tuoi è stato seguito da 5.455.000 spettatori e il 19.3% di share mentre su Canale 5 Striscia La Notizia ha fatto segnare 5.788.000 spettatori (20.37%). Su Rai2 Impazienti ha divertito .000 spettatori con il %. Su Italia1 la serie in replica CSI:NY ha registrato 1.524.000 spettatori con il 5.52%. Su Rai3 la soap Un Posto al Sole ha fatto segnare 2.403.000 spettatori pari all’8.56%. Su Rete4 Tempesta d’Amore ha radunato 1.311.000 individui all’ascolto (4.68%) mentre su La7 Otto e Mezzo ha informato 1.446.000 spettatori (5.17%).

Preserale

Male le repliche de Il Segreto.

Nella fascia preserale L’Eredità – La Sfida dei 6 ha ottenuto un ascolto medio di 3.809.000 spettatori (21.57%) mentre L’Eredità ha raccolto 5.252.000 spettatori (24.14%). Su Canale 5 Avanti il Primo ha raccolto 3.264.000 spettatori con il 19.02% mentre Avanti Un Altro ha ottenuto 4.471.000 spettatori con il 20.68%.  Su Rai2 la serie NCIS Los Angeles ha interessato 1.231.000 ascoltatori (6.18%) mentre NCIS ha ottenuto 1.984.000 spettatori (7.88%). Su Italia1 CSI: NY ha totalizzato 798.000 spettatori (3.36%). Su Rai3 Sconosciuti si porta al 5.37% con 1.430.000 spettatori. La telenovela Il Segreto su Rete4 è stata seguita da 962.000 telespettatori con il 3.85%. Su La7 la serie transalpina Il Commissario Cordier ha appassionato 376.000 spettatori (share del 2.04%).

Daytime Mattina

Boom di Storie Vere.

Su Rai1 Uno Mattina dà il buongiorno a 922.000 telespettatori con il 19.47%.  Storie Vere segna 827.000 spettatori con il 20.93%. Su Canale5 Mattino Cinque ha convinto 754.000 spettatori (16.31%), nella prima parte, e 534.000 spettatori (13.52%), nella seconda parte. Su Rai3 Agorà segna 463.000 spettatori con il 9.48% mentre Mi Manda Rai3 ha ottenuto 231.000 spettatori con il 5.81%. Su La7  Coffee Break porta a casa 206.000 spettatori (5.18%).

Daytime Mezzogiorno

Bene I Fatti Vostri.

Su Rai1 il Discorso del Papa a Strasburgo registra 778.000 spettatori con il 14.44%. Sulla stessa rete il cooking show La Prova del Cuoco porta a casa 2.220.000 spettatori (18.66%). Su Canale 5 Forum arriva a 1.401.000 telespettatori con il 17.65%. Su Rai2 l’intrattenimento de I Fatti Vostri segna 777.000 spettatori con il 9.7%. Su Italia1 Sport Mediaset ha ottenuto 1.200.000 spettatori con il 7.65%, nella prima parte, e 967.000 spettatori con il 5.79%, nella seconda parte. Su Rete4 La Signora in Giallo ha appassionato 946.000 spettatori con il 6.07%. Su La7 L’Aria che Tira ha raccolto 269.000 spettatori con il 5.13%, nella prima parte, e 376.000 spettatori con il 3.16%, nella seconda parte.

Daytime Pomeriggio

Lo Zecchino D’Oro parte dal 15.42%. In crescita la Clerici.

Su Rai1 l’appuntamento con Dolci dopo il Tiggì, con Antonella Clerici, ottiene 1.723.000 telespettatori con l’11.12%. A seguire Torto o Ragione? Il Verdetto Finale ha interessato 1.647.000 spettatori con il 13.36%. Sempre su Rai1 l’anteprima di Vid Italia in Diretta ha convinto .000 spettatori (%). Lo Zecchino D’Oro, con Veronica Maya, ha intrattenuto 2.065.000 spettatori (15.42%). Su Canale5 la soap Beautiful ha raccolto 3.312.000 telespettatori con il 19.92%, Centovetrine ha convinto 2.535.000 spettatori con il 16.32%. A seguire l’appuntamento con Uomini e Donne di Maria De Filippi, versione trono classico, ha incollato al video 2.547.000 spettatori con il 20.06%. Sulla stessa rete la seconda stagione della telenovela spagnola Il Segreto ha appassionato 3.356.000 spettatori con il 30.33%. L’infotainment di Pomeriggio Cinque ha convinto 3.022.000 spettatori con il 25.42%, nella prima parte, e 2.908.000 spettatori con il 19.45%, nella seconda parte. Su Rai2 Detto Fatto ha raccolto 1.060.000 spettatori e il 7.98% di share. A seguire Super Max Tv ottiene 283.000 telespettatori con il 2.36%. Su Italia1 I Simpson appassionano 1.318.000 spettatori con l’8.19%. Futurama raccoglie 1.278.000 telespettatori con l’8.64%. Su Rai3 Geo ha interessato 1.511.000 spettatori (10.66%). Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 1.225.000 spettatori con l’8.44%.

Seconda Serata

Ottimo risultato per Porta a Porta con Al Bano e mamma Iolanda.

Su Rai1 l’appuntamento con Porta a Porta totalizza 1.732.000 spettatori per uno share del 19.05%. In 943.000 si sono sintonizzati su Canale 5 per seguire Speciale Champions League (share del 10.59%). 2 Next porta Rai2 al 2.73% con 370.000 spettatori. Su Italia1 The Following ha ottenuto 773.000 spettatori (4.22%) nel primo episodio, e 614.000 spettatori (6.07%), nel secondo episodio. Su Rete 4 Eroe per Caso ha interessato 171.000 spettatori con il 2.78%

Telegiornali

(edizioni meridiana e della sera in migliaia):

TG1: 3.708 (22.59%) / 5.943  (23.1%)
TG2: 2.460 (16.53%) / 2.124  (7.79%)
TG3: 1.623 (10.85%) / 2.034 (10.25%)
TG5: 3.148 (20.92%) / 5.409 (20.8%)
STUDIO APERTO: 1.878 (15.58%) / 934 (5.8%)
TG4: 379 (6.39%) / 872 (4.4%)
TGLA7: 600 (3.65%) / 1.294 (5%)

Ascolti per Fasce Auditel

RAI 1 19.17 19.34 18.78 16.43 14.92 21.23 20.58 22.84
RAI 2 6.2 2.8 5.85 10.11 5.85 6.48 5.88 3.9
RAI 3 7.61 12.08 7.07 8.53 6.67 8.96 6.34 7.1
RAI SPEC 5.74 7.1 7.22 4.62 6.39 5.36 5.61 5.71
RAI 38.72 41.33 38.92 39.68 33.83 42.02 38.4 39.55

CANALE 5 17.44 18.09 16.88 18.3 24.61 20.13 15.59 10.8
ITALIA 1 5.61 2.8 4.76 8.7 4.52 3.8 6.37 5.98
RETE 4 5.12 2.86 4.16 6.44 6.01 4.57 5.21 4.96
MED SPEC 5.97 5.1 4.73 4.42 5.94 5.18 6.26 8.22
MEDIASET 34.15 28.84 30.53 37.86 41.08 33.67 33.43 29.96

LA7+La7D 3.88 4.22 5.49 3.03 2.7 3.31 5.46 3.74
SATELLITE 17.06 17.46 17.43 13.62 17 16.11 16.28 20.35
TERRESTRI 6.18 8.15 7.63 5.81 5.4 4.88 6.42 6.4
ALTRE RETI 23.25 25.61 25.06 19.43 22.4 20.99 22.7 26.75

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Vanessa-Incontrada-scomparsa
Ascolti TV | Lunedì 20 novembre 2017. Boom GF VIP (5,5 mln – 29.1%), parte bene Scomparsa (6,2 mln – 24.4%). Esordio vincente per The Wall (21.5%-23.8%)


Rosy Abate - ascolti tv domenica 19 novembre 2017
Ascolti TV | Domenica 19 novembre 2017. Sprofonda Fazio (13.28% – 12.54%), bene Rosy Abate (19.17%). Non è L’Arena 6.31%. Domenica In 11.02%


MARA VENIER_TU SI QUE VALES
Ascolti TV | Sabato 18 novembre 2017. Tú sí que vales (29.4%) fa più del doppio di Prodigi (12.2%). Lo Zecchino d’oro parte dal 16.2%, Amici dal 22%


Tale e quale show de sica e de filippi
Ascolti TV | Venerdì 17 novembre 2017. Tale e Quale Show 23.3%, Belli di Papà 10.1%

39 Commenti dei lettori »

1. marina ha scritto:

26 novembre 2014 alle 10:24

Buongiorno. Sono molto contenta del successo di Questo nostro amore e spero in una terza serie. Credo che ieri si sia toccato il fondo con gli sfori. Striscia è finita alle 21.24 e Affari Tuoi alle 21.15 ma sembra che alla rai non interessi nulla.



2. Walker ha scritto:

26 novembre 2014 alle 10:32

Grande Bonolis che sta recuperando! Ormai la distanza con l’eredità è minima



3. Max 26 ha scritto:

26 novembre 2014 alle 10:32

Io non guardo sfori e quant’altro, alla fine sono strategie concesse, e i dati in sovrapposizione fanno sempre leggermente prevalere affari tuoi; quello che mi lascia basito è che Striscia sia più grande di me, e abbia ancora quasi 6 milioni di super affezionati; clamoroso a mio avviso.

Benissimo questo nostro amore, anche se contro il nulla mi aspettavo qualcosina in più; la trama quest’anno non mi ha convinto, ma Marcorè e Valle hanno dimostrato se ce ne fosse bisogno, che la recitazione brillante e professionale paga sempre.

Oh mamma mia, la D’Urso sfonda i 3 milioni nella prima parte; e oggi di sicuro uscirà con la denuncia strappandola in diretta; lo sciacallaggio al caso Ceste lo stanno facendo tutti, La Parodi mi ha deluso e ha offeso la mia intelligenza chiamando la sensitiva a spese di chi paga il canone; o li puniamo tutti o non ne puniamo nessuno. Anche la Sciarelli, grande giornalista e grande persona, sta comunque affrontando un caso che a chi l’ha visto, programma di persone scomparse, non compete più, in quanto Elena è stata purtroppo ritrovata.

Che poi la D’Urso sia finta e sia lontana anni luce dall’essere giornalista, non ci piove.
Grande Frizzi, io adoro questo conduttore, e mi dispiace proprio che si scontrino i due conduttori maschi da me prediletti, cioè Frizzi e Bonolis. La Maya sufficiente, ma poteva far di più.



4. maggy ha scritto:

26 novembre 2014 alle 10:36

anche senza vita in diretta

la durso fa il 22,50% di media ponderata totale
come accadde anche giovedì

che booom..
ottimo detto fatto
vespa dopo il volo ora vola con albano



5. Alice ha scritto:

26 novembre 2014 alle 10:51

Ma volete paragonare la Parodi o la Sciarelli con la D’Urso? Ma stiamo scherzando? A parte lo scivolone della sensitiva, a VID ne parlano solo come informazione se ci sono delle novità, la D’Urso ne ha fatto una fiction, ma fatta anche malissimo. Io penso che la gente la vede per puro masochismo perchè tutte le critiche negative che le vengono rivolte sono fatte da persone che comunque vedono il suo programma, come facevo anch’io fino a qualche giorno fa.



6. Lucantonio Prezioso ha scritto:

26 novembre 2014 alle 10:52

Flop per il gran pasticciere. Ma io dico certi risultati già sono prevedibili quindi perchè mandare sti programmi fotocopia visti e stravisti con la balivo poi che è la classica conduttrice rai che la vedi in tv e dici ‘Ma a chi l’ha data questa?’ Un altro flop annunciato sara il programma della Carrà. La d’urso aumenta negli ascolti la ridicola denuncia dell ordine dei giornalisti le fa solo più pubblicita. Bene C5 al 17% nel totale 24 ore nonostante un prime time al 11% (basta mandare film di M.Boldi Scheri ha già visto che floppano) bene tutto il day time di c5 mattina pomereggio bonolis e striscia



7. Daniela ha scritto:

26 novembre 2014 alle 10:59

Pietoso il più grande pasticcere. Imbarazzanti i giudici! Ma non potevano mettere un Renato di Real Time molto più bravo e telegenico?!?!



8. Max 26 ha scritto:

26 novembre 2014 alle 11:02

Ma Lucantonio, controlla i termini. Che è sto maschilismo? La Balivo quantomeno è un volto fresco della Rai, aggiungo uno dei pochi; e prima vi lamentate perché so mummie, poi perché so giovani.

La Rai comunque fino ad ora ha imbroccato alla grande le fiction, è attesa al varco con gli show che verranno dopo tale e quale. Notti sul ghiaccio per me rischia la chiusura anticipata; solo la de Filippi riesce a stare in tv 8 mesi di fila, la Carlucci non ha questa dote.

Per me invece ancora oggi stanno facendo sciacallaggio, considerando che Chi L’ha visto tratta di persone scomparse, e la Ceste è stata trovata morta due mesi fa. Il senso della trasmissione viene cambiato per aumentare gli ascolti. In questo io non difendo nessuna conduttrice, perché tutte stanno vivendo sulla pelle di quella povera donna; ci sono i tg a dare news, non serve ne la vita in diretta ne pomeriggio 5.



9. marina ha scritto:

26 novembre 2014 alle 11:15

Grazie per la sovrapposizione Affari Tuoi-Striscia!!!! Ennesima vittoria per raiuno



10. Max 26 ha scritto:

26 novembre 2014 alle 11:20

Marina mamma mia che pesantezza! 100.000 spettatori e lo 0,50% di share che ti cambiano? Ma vieni pagata da Insinna? E sai che Striscia ha il doppio degli anni di programmazione del competitor? Dopo 30 anni affari tuoi farà chiaramente 2 milioni di spettatori, e dobbiamo vedere se ci arriva a 30 anni.

Io guardo Insinna, ma quando arrivano fanatismi da una parte e dall’altra mi cadono le braccia. Arriveremo mai a capire che nessuno ci paga e non ci entra niente in tasca? E che esiste una cosa chiamata obiettività? Se affari tuoi vince su striscia, la D’Urso annienta e butta in un secchio il competitor, essendo a 10 punti di share di distacco.



11. kalinda ha scritto:

26 novembre 2014 alle 11:22

Allora la D’Urso è giornalista……



12. Daniele ha scritto:

26 novembre 2014 alle 11:22

Grande Striscia che nonostante la prima serata flop pareggia con i pacchi in sovrapposizione



13. Daniele ha scritto:

26 novembre 2014 alle 11:28

Fra l’altro senza il maledetto “All 21″ Striscia avrebbe anche vinto in sovrapposizione, dato che la curva cala sempre di un paio di punti in quel momento



14. Daniele ha scritto:

26 novembre 2014 alle 11:31

Floppissima la prima della Balivo che visto l’orario di chiusura, in proporzione, fa meno della Papera di Giusti



15. selena ha scritto:

26 novembre 2014 alle 11:44

Ottima l’ ultima puntata di qna che sfonda il muro dei 6 milioni, superando anche l’ultima di proietti. Uno dei risultati più alti delle fiction della stagione, dopo un’altra vita.
Il film in replica di Boldi supera la prima tv di Argo, film vincitore di Oscar, della sera prima.
Segno evidente che il target adolescenziale sul Biscione plasma i risultati di prime time. Infatti rispetto a lunedì sera e’ aumentata la platea televisiva: su raiuno per l’ ultima puntata di qna l’ incremento e’ stato di 600.000, su canale 5 per Boldi di circa 500.000.
Questo e’ di buon auspicio per Cipollino, protagonista del prossimo cinepanettone corale ma tu di che segno sei con Salemme, proietti, pio, Amedeo, pintus, rodriguez e hessler (infatti se quei 3 milioni andassero al cinema a vedere il film il primo week end, lo farebbero risultate già il più visto della settimana con ottimi incassi).



16. Max 26 ha scritto:

26 novembre 2014 alle 11:57

Selena per quanto io apprezzi Boldi, mi ha stancato co sti cinepanettoni e cose simili; quantomeno De Sica si è sdoganato da quel genere, puntando alla comicità seppur banale, più disparata. Non se ne può più, lontanissimi i tempi dei 22 milioni di euro di Natale sul Nilo e Merry Christmas. Santa pazienza, la Maya non tira fuori un ragno dal buco nemmeno con un programma storico; il canto del cigno per una delle ragazze lanciate da Del Noce?



17. piero ha scritto:

26 novembre 2014 alle 12:02

Siamo di nuovo a commentare l’ennesimo trionfo raiuno in sia in primetime che nell’intera giornata!!! Tonfo clamoroso canale5 al quale resta il contentino del pomeriggio altrimenti chiuderebbe! E capisco il nervosismo di alcuni fan del biscione ahahah! X il resto c’e’ poco da aggiungere! Forse domani cn la partita!!!!



18. selena ha scritto:

26 novembre 2014 alle 12:13

E’ segno dei tempi.
Boldi piace più di affleck, un film comico va meglio di uno serio americano. Su tutti pero’ prevale Zac Efron, idolo delle ragazzine.
La fascia dai 14 ai 20 vuole vedere in tv goliardia, trash o al massimo azione. E canale 5 sposa quella causa.
Infatti sia il preserale che il prime time e’ impostato ed indirizzato verso quella fascia di pubblico.
Dalle due fiction mandate in onda in questa stagione. L’ antimafia che ha fatto di calcaterra un eroe indistruttibile come nei videogiochi, ai Cesaroni dove i protagonisti sono le storie dei ragazzini, proprio per strizzare l’ occhio a quella categoria. Solo che in entrambe le fiction si e’ premuto troppo sul racconto iperbolico dove se da una parte nessuno muore mai pur armeggiando con le pistole (e fa figo, al ragazzino piace), dall’altra ragazzina minorenne si trova con innamoramenti con uomini più grandi e impegnati rasentando l’ innaturalita’.
Anche nel preserale la goliardia e il trash la fanno da padrone, quindi ben vengano i doppi sensi sessuali di Bonolis o le percosse o strizzate ai concorrenti, e’ tutto ludico e questo ai ragazzini piace.
L’ intrattenimento di tsqv poi ne rappresenta in pieno il gusto. Qui l’ acceleratore rispetto a igt e’ messo al massimo con prove più spettacolari col rischio di infortuni (gamba rotta) o con esibizioni trash trend (peti in faccia, protesi di seni che si muovono, ci mancano giusti due rutti). L’ importante e’ strizzare l’occhio a quella fascia ed incrementare l’ interesse, l’ascolto tralasciando il buon senso e il buon gusto perché il futuro e’ rappresentato dai ragazzi. Quelli che per uscire chiedono i soldi ai genitori o nonni, a volte anche in maniera strafottente e che non esitano fuori a fare i bulli con i più deboli o girare primi filmini porno con la vicina di banco per poi mostrare agli amici e dire, vedi come so’ figo, puntando ad una vita da calciatore o perché no da tronista.



19. lordchaotic ha scritto:

26 novembre 2014 alle 12:16

Ho visto il piu rande pasticcere, e non mi è affatto dispiaciuto come programma!!



20. Max 26 ha scritto:

26 novembre 2014 alle 12:37

Tra l’altro, chi ha denunciato la D’Urso conta meno di zero; un’ordine che fu creato da Mussolini solo per imbavagliare la stampa di ordine anti fascista; ah poveri noi. Fosse stata la famiglia di Elena a denunciarla avrebbe potuto avere tutto un altro peso la faccenda.



21. kekko27 ha scritto:

26 novembre 2014 alle 12:38

@piero semmai è rai1 che senza pubblico over avrebbe chiuso da anni ormai!



22. Gaetano ha scritto:

26 novembre 2014 alle 12:43

Buongiorno a tutti!
Grande Selena per la serietà e la puntualità dei tuoi commenti.
Non capisco quelli che si scaldano per gli sfori di pacchi e Striscia. Questi semmai son i segni della crisi di due programmi ormai incapaci di “leggere” le esigenze della gente e si viperettano tra di loro lambendo quel trash che vorrebbero evitare, ma nellla quale cadono con provocazioni subliminali e striscianti sospetti.
Ingiusto paragonare la coinvolta Federica Sciarelli con quella caciarona della D’Urso. Barnara ha rinnegato una anonima carriera da attrice accettando di farsi paladina delle ovaie delle casalinghe pettegole e incarognite.
La Sciarelli fa le cose con garbo e cuore con una squadra di inviati che imbastiscono sempre dei racconti emozionanti e avvincenti.
Buona chiusura per Questo nostro amore. Buona ma lonntana dalla grandiosità dello scoreso anno con una seconda stagione stravolta nei contenuti e avara di autenticità.
Ottimi i quattro protagonisti (Manuela Ventura su tutti la nuova Lunetta Savino per me) Eccelso il finale che mi ha commossso ma se moltissimo, son scettico sulla reale urgenza di una terza serie. Chiuderla qui sarebbe giusto per evitare l’irritante effetto Cesaroni.
Invisibili e invedibili Di Martedì e Ballarò.
Malinconico Zecchino D’Oro ormai pronto per Rai Gulp o TV 2000.



23. Enzo ha scritto:

26 novembre 2014 alle 12:46

RAI DUE per fare ascolti deve solo mandare in onda dei FILM interessanti, premi oscar, divertenti con Salemme ect, e magari alcuni in prima visione, e risparmierebbe tanti di quei SOLDONI degli Italiani.
Infatti, i soldi del CANONE RAI DEGLI ITALIANI vengono spesi per programmi FOTOCOPIA come …”Il Più Grande Pasticcere” oppure “Made in Sud” dove per fare ascolti devono chiamare gli OSPITI COSTOSI come Siani, Salemme, ect ect.
A breve il canone RAI verrà anche inserito nella bolletta della Luce!
E’ assurdo!



24. G ha scritto:

26 novembre 2014 alle 12:51

Caterina Balivo molto bene al pomeriggio, ma parte sottotono con il programma in prima serata.
Un altro tentativo fallito, dopo “Dolci dopo il Tiggì”, di replicare il grande successo di “Bake off Italia – Dolci in forno”.



25. Lucantonio Prezioso ha scritto:

26 novembre 2014 alle 13:00

@piero guarda che can5 nel tot 24 ore e nel daytime e in crescita e rai1 quella in calo. @max26 io voglio le conduttrici giovani e capaci. miriam leone era brava ma l’hanno fatta fuori la isoardi e brava ma fa programmi indecenti. @selena sei pesante fai l’amore ogni tanto potrei fare il tuo stesso discorso con gli over di rai1



26. selena ha scritto:

26 novembre 2014 alle 13:01

Per dire che raiuno e canale 5 hanno due target diversi. E il merito di un programma e prodotto sta proprio nel prendere pubblico avversario, inusuale per la rete, ampliando i numeri. Tale e quale riesce in questa impresa convincendo anche un pubblico adolescenziale, complice la presenza di scanu. Su canale 5 sono la de filippi e la d’urso che nel pomeriggio hanno intercettato il pubblico di casalinghe e over, che si distingue dal target della rete nel preserale e in prime time.
Se a me capita di andare al supermercato e sentire parlare tre anziani (due uomini e una signora, tutti sopra i 70) che si raccontano cosa e’ successo a uomini e donne e’ segno evidente che il programma sia diventato un appuntamento fisso per quel pubblico, sentire lui che racconta e dice (oggi, nel senso ieri, c’erano i giovani e dice c’è lei che ne ha tre per le mani ora tre e mezzo, e la signora che invece segue gli over che ribatte parlando di Salvatore, vuol dire che appassiona come una soap).



27. jack90 ha scritto:

26 novembre 2014 alle 13:13

#23 non sono d’accordo sul fatto che sia un flop della clerici con dolci dopo il tiggì



28. G ha scritto:

26 novembre 2014 alle 13:16

“Dolci dopo il Tiggì” non é un flop, ma i risultati non sono buoni. È comunque da apprezzare il fatto che ieri sia salito sopra l’11%.



29. Alice ha scritto:

26 novembre 2014 alle 13:30

Cara Kalinda la D’Urso non è giornalista. La querela l’hanno fatta xchè lei si è arrogata di tale titolo facendo bruttissima e falsa informazione.



30. lello ha scritto:

26 novembre 2014 alle 13:32

buongiorno a tutti! premetto che non ho visto una puntata di marcorè e valle..ma l’ascolto , soprattutto dell’ultima puntata li ha premiati. e raiuno si avvicina a quasi il 20% di media nelle 24 ore.canale 5 ormai in vacanza, solo 4 ore da leader non bastano in piena garanzia. leggo poi dei commenti che invece la fanno diventare leader…mah!! ma di cosa parliamo? di un pomeriggio vincente e vabene…ma poi?? bonolis perde con piu’ di 4 punti di distacco, striscia sfora e risulta vincente ma nella sovraesposizione perde, la mattina , tranne qualche raro caso, perde..seconda serata disastrosa…e questo sarebbe il daytime che asfalta??allora noi siamo dei commentatori con piu’ o meno faziosità perchè tendiamo a leggere i dati con propensione verso l’una o l’altra rete, ma dico che ci sono persone piu’ autorevoli di noi che fanno questo di mestiere( responsabili auditel, giornali e critici televisivi) che dicono che raiuno nonostante 4 ore di programmazione deboli, e’ in fase di crescita ed è cresciuta tanto se rapportiamo i dati all’anno scorso, mentre canale5 e’ in notevole calo, sia in prime time che nelle 24 ore. e io da commentatore piu’ o meno fazioso leggo , vedo e confermo questa affermazione. e poi basta con questi over!! la platea televisiva e’ fatta anche di persone anziane, 80enni e 90enni, o credete che 27-28milioni di persone siano tutti giovanotti??qualcuno dirà: ma a c5 interessa il target…beh se lo tenga stretto, ma le rilevazioni auditel vanno in direzione della totalità dei telespettatori e questa e’ una realtà e non la si puo’ cambiare e raiuno, purtroppo per i fan di c5, e’ vincente anche grazie a loro…famoso zoccolo duro…lo ricordate??



31. Max 26 ha scritto:

26 novembre 2014 alle 13:35

Eh alleluia son tre mesi di programmazione, con punte imbarazzanti per Raiuno. Ha 40 minuti ma li sfrutta anche male, la pasticceria è un’arte che va vista e studiata con lentezza, altrimenti non ci si capisce più un tubo.

Sul discorso di selena son perfettamente d’accordo in tutto, ma brave loro che riescono ad intercettare un pubblico diverso dal target di rete (preoccupante è che Raiuno con un solo programma alla settimana riesca a stare al passo sul target commerciale).

Una cosa me la domandavo, le sanzioni a Timperi quando arriveranno? Ha fatto una cosa gravissima, da sempre punita in tv. Insabbiata?

Io se leggo i comunicati Mediaset, mi faccio delle domande; come ho sempre detto può essere che guardino solo il target commerciale (con la D’urso al 30%, aiuto) o che sia una messa in scena. Ma in questo caso non capisco, se va così male ed è così in perdita non l’avrebbero già chiusa? Che puntino solo al pubblico 15-64 dove la media giornaliera è il 31%? Non saprei…



32. fill ha scritto:

26 novembre 2014 alle 13:38

infatti quando la mariacarmela dice di essere sotto “testata giornalistica” una testata gliela darei volentieri…
la balivo ha rotto come pure tutte le fotocopie di programmi consolidati e di successo



33. Alle ha scritto:

26 novembre 2014 alle 14:21

Alice
La D’urso non hai detto di essere una giornalista…ma “di essere sotto testata giornalistica” cosa ben diversa…così come lo è la Panicucci(lavorando anch’essa per Videonews, che da giorni non fa che leggere chat private in diretta)…e guarda caso perchè di Eleonora Daniele che ha trasformato completamente Storie Vere per parlare di cronaca nera non si parla? Forse si denuncia solo la D’urso perchè il suo personaggio è il più discusso?



34. ciak ha scritto:

26 novembre 2014 alle 14:32

io continuo a sostenere (e ne sono convinto), pur non scoprendo l’acqua calda che IN TV MANCANO LE IDEE …
e poi questo “cibo” stracotto in TV…non se ne può più. Io sostengo solo la CLERICI con il suo La prova del Cuoco… un bel varietà familiare, guardabile …soprattutto per la fresca conduzione di Antonella.



35. asia ha scritto:

26 novembre 2014 alle 14:51

@davide maggio mi puoi diri gli ascolti di ieri di pretty little liars su la 5. Grazie



36. Salvo ha scritto:

26 novembre 2014 alle 14:57

Flop meritatissimo per la Balivo con la brutta copia di Masterchef in versione “dolce”, è praticamente identico: tre giurati che schifano i concorrenti, stessa disposizione delle cucine, prova in esterno, non mancava nulla!
E’ vero che stiamo parlando di Rai 2, ma non fare neanche un milione e mezzo in prima serata è veramente ridicolo, a questo punto i risultati della Clerici che con Dolci dopo il tiggì fa 1,7 milioni alle due del pomeriggio vanno considerati più che buoni!!!



37. shayne80 ha scritto:

26 novembre 2014 alle 15:21

Son sette anni che la D’urso fa questo tipo di televisione ma si son svegliati solo ora??? e poi non è l’unica non giornalista ad occuparsi di cronaca vedi Panicucci o Daniele….anche se credo che sia giornalista pubblicista



38. Peppe93 ha scritto:

26 novembre 2014 alle 15:31

Non bene il pasticcere ma spero che nelle prossime puntate salga, ottimi risultati invece per questo nostro amore.



39. alkatraz ha scritto:

26 novembre 2014 alle 20:14

ci mancava il pasticciere.
balivo … ma levati di torno!

raccomandata der…..



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.