20
ottobre

ASCOLTI TV DI DOMENICA 19 OTTOBRE 2014: IL RESTAURATORE VINCE CON IL 18.87%, I CESARONI FERMI AL 13.61%. DOMENICA LIVE CON RENZI AL 19.17%

Anna Safroncik

Ascolti tv Prime Time – domenica 19 ottobre 2014

Su Rai1 la fiction Il Restauratore 2 ha ottenuto 4.471.000 ascoltatori (18.87%). Su Canale5 la fiction I Cesaroni 6 ha totalizzato 3.513.000 spettatori e il 13.61% di share. Su Italia1 Adaman Kadmon – Rivelazioni ha portato a casa un netto di 1.319.000 spettatori e il 6.47% di share. Su Rai2 NCIS in prima tv ha ottenuto 2.377.000 ascoltatori (8.64%), e Hawaii Five O ha appassionato 1.994.000 spettatori (7.52%). Su Rai3 Report conquista 2.180.000 spettatori (9.15%). Su Rete4 C’era una volta il west è stata seguita da 1.020.000 spettatori (5.56%). Su La7 il talk show La Gabbia ottiene 577.000 spettatori con il 2.93% (presentazione della durata di 29 minuti a 626.000 spettatori con il 2.27%). Su Premium Calcio Inter-Napoli ha raccolto 1.056.000 spettatori con il 3.95% (2.708.000 spettatori con il 10.14% se aggiungiamo i dati della messa in onda su Sky).

Access Prime Time

Solo il 14.01% per Paperissima Sprint.

Su Rai1 Affari tuoi ha raccolto 4.767.000 spettatori (17.79%). Su Canale5 Paperissima Sprint ha divertito 3.743.000 ascoltatori (14.01%). Su Rai3 Che Tempo Che Fa ha fatto segnare 3.204.000 spettatori con l’11.96% (anteprima 1.297.000 spettatori – con il 5.59%). Su La7 Crozza nel Paese delle Meraviglie porta a casa il 2.69% e 704.000 telespettatori.

Preserale

Il Signore degli Anelli al 5.4%.

Su Rai1 il game show L’Eredità è stato seguito da 3.049.000 spettatori (18.54%), nella prima parte, e da 4.615.000 spettatori (23.15%) nella seconda parte. Su Canale 5 Avanti il primo ha conquistato 2.427.000 spettatori con il 15.46% mentre Avanti un Altro ha ottenuto 3.674.000 spettatori con il 18.82%. Su Rai2 Novantesimo Minuto ha ottenuto 1.739.000 spettatori (11.42%). Sulla stessa rete Squadra Speciale Cobra 11 ha interessato 876.000 ascoltatori (3.94%). Su Italia1 il film Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello ha registrato 1.263.000 spettatori con il 5.4%. Su Rete4 Tempesta d’Amore ha siglato il 4.9% con 1.198.000 individui all’ascolto.Su Rai3 l’appuntamento con Blob ottiene 1.467.000 spettatori per uno share del 6.68% Su La7 L’ispettore Barnaby ha interessato 429.000 spettatori (share del 2.59%).

Daytime Mattina

In 2 milioni per la Beatificazione di Paolo VI. The Chef si fa battere da Cronache Animali. Moto Gp all’8.2%.

Su Rai1 Uno Mattina In Famiglia ottiene 728.000 spettatori (22.93%), nella prima parte, 1.497.000 spettatori (21.76%), nella seconda parte, e 1.533.000 spettatori (20.21%), nella terza parte. Sulla stessa rete lo Speciale Tg1: Santa Messa per la Beatificazione di Papa Paolo VI ha registrato 2.002.000 spettatori con il 21.02%. Su Canale5 il TG5 Mattina è stato seguito da 1.045.000 telespettatori con il 18.19% mentre The Chef ha fatto segnare il 4.57% con 388.000 spettatori. Su Rai 2 la trasmissione Cronache Animali è stata seguita da 478.000 spettatori con il 5.58%. Su Italia 1 Ed un campione per Amico conquista 425.000 spettatori con il 4.51%. Su Rete4 la Santa Messa è stata seguita da 695.000 individui con l’8.53%. Su La7 Omnibus conquista l’attenzione di 178.000 spettatori con il 3.38% di share. Su Cielo la Moto Gp raggiunge 683.000 spettatori con l’8.2%.

Daytime Mezzogiorno

Linea Verde sfiora il 20%.

Su Rai1 Linea Verde conquista 3.212.000 telespettatori e il 19.95% di share. Su Canale5 Melaverde ha radunato 1.634.000 telespettatori (12.74%) mentre L’Arca di Noè ottiene 2.069.000 spettatori con l’11.42%. Su Rai2 Mezzogiorno in Famiglia conquista 1.322.000 telespettatori con l’11.22% di share. Su Italia1 Sport Mediaset XXL arriva a 1.197.000 telespettatori (6.79%), nella prima parte, e 1.012.000 spettatori (5.65%), nella seconda parte. Su Rete4 Pianeta mare Dieci Anni fa segnare l’1.82% e 310.000 ascoltatori.

Daytime Pomeriggio

Renzi lascia le briciole a Domenica In.

Su Rai1 L’Arena ha portato a casa 3.353.000 telespettatori (20.94%). Il segmento L’Arena Protagonisti ha ottenuto 1.988.000 ascoltatori (14.36%). Domenica In, con Paola Perego e Pino Insegno, ha raccolto 1.517.000 spettatori (11.91%). Su Canale5 Domenica Live ha ottenuto 1.902.000 spettatori (12.37%), nella prima parte, 2.061.000 spettatori (15.83%), nella seconda parte, 2.351.000 spettatori (19.17%) nella terza parte e 2.006.000 spettatori (15.04%) nella quarta parte. Su Rai2 Quelli che Aspettano raccoglie 976.000 spettatori con il 6.09% mentre Quelli che il Calcio ha appassionato 1.134.000 spettatori con l’8.5%. Stadio Sprint ha ottenuto 1.005.000 spettatori con l’8.2%. Su Italia1 Scuola di Ladri conquista il 5.54% con 875.000 individui all’ascolto e a seguire La Scuola di Ladri parte seconda ottiene 793.000 spettatori (6.23%). Su Rete4 Donnaventura è stato seguito da 609.000 telespettatori con il 3.54% mentre Lucky Luke ne porta a casa 603.000 (4.69%). Su Rai3 In Mezz’ora ha coinvolto 780.000 spettatori con il 4.92% mentre Kilimangiaro Il Borgo dei Borgo raccoglie 493.000 spettatori con il 3.26%. Kilimangiaro Ci Divertiremo Un Mondo segna 625.000 spettatori con il 4.76%.

Seconda Serata

Domenica Sportiva al 10.54%.

Su Rai1 Speciale Tg1 è stato seguito da 875.000 ascoltatori (8.77%) mentre su Canale5 Maurizio Costanzo Show La Storia ne ha portati a casa 339.000 (4.26%). La Domenica Sportiva è stata seguita su Rai2 da 1.418.000 spettatori pari al 10.54% di share. Su Italia1 Surviving Disaster ha ottenuto 527.000 spettatori (7.85%). Su Rai3 Gazebo è visto da 578.000 spettatori (5.99%). Su Rete4 Amore Piombo e Furore ha registrato 264.000 spettatori e il 7.28% di share.

Telegiornali

(edizioni meridiana e della sera in migliaia):

TG1: 4.744 (26.25%) – 5.458 (23.75%)
TG2: 2.178 (12.68%) – 1.674 (6.66%)
TG3: 1.362 (8.05%) – 1.819 (10.1%)
TG5: 3.064 (17.8%) – 4.318 (18.52%)
STUDIO APERTO: 1.556 (10.92%) – 903 (6.11%)
TG4: 384 (4%) – 978 (5.47%)
TGLA7: 588 (3.28%) – 1.032 (4.45%)

Ascolti per fasce auditel

Rai 1 18,05 6,66 22,67 20,28 21,49 14,26 20,31 17,11 15,96
Rai 2 7,71 4,06 1,35 5,94 9,00 7,80 7,18 7,78 9,86
Rai 3 6,50 0,99 4,52 2,82 4,59 4,09 8,12 10,85 7,29
Rai 4 0,95 1,72 0,44 0,66 1,19 1,10 0,55 1,06 0,95
Rai 5 0,21 0,51 0,21 0,17 0,20 0,34 0,09 0,21 0,19
Rai Movie 1,15 2,27 0,90 1,16 0,50 1,24 1,30 1,42 1,16
Rai Premium 1,17 1,84 0,45 0,84 1,44 1,07 0,75 0,85 2,12
Rai YoYo 1,23 0,52 2,56 2,99 1,72 1,10 1,25 0,66 0,23
Rai Sport 1 0,37 0,63 0,42 0,38 0,32 0,32 0,57 0,27 0,34
Rai Sport 2 0,25 0,21 0,07 0,17 0,32 0,36 0,21 0,23 0,26
Rai News 0,37 1,93 2,01 0,56 0,30 0,26 0,25 0,12 0,25
Rai GULP 0,56 0,33 0,92 1,63 0,58 0,40 0,33 0,58 0,21
Rai Scuola 0,01 0,00 0,00 0,01 0,01 0,01 0,02 0,01 0,01
Rai Storia 0,17 0,60 0,39 0,34 0,14 0,15 0,15 0,12 0,10
Rai Specializzate 6,44 10,56 8,36 8,93 6,71 6,35 5,47 5,52 5,81
RAI 38,69 22,26 36,90 37,97 41,79 32,49 41,08 41,27 38,92

Canale5 12,70 11,71 14,83 4,73 12,92 15,52 17,42 13,46 7,85
Italia1 5,68 3,62 3,56 4,32 6,68 5,98 4,47 5,55 7,43
Rete4 4,30 3,96 2,06 4,91 2,78 3,05 4,91 4,57 6,58
Boing 0,94 0,65 1,88 2,80 0,87 0,90 1,04 0,50 0,23
Iris 0,97 2,38 0,62 0,87 0,84 0,96 0,68 1,10 1,15
La5 0,80 0,64 0,41 0,81 0,57 1,06 0,29 0,95 1,31
Mediaset Extra 0,66 1,93 0,95 0,52 0,36 0,52 0,68 0,66 0,95
Italia 2 0,42 0,62 0,19 0,33 0,28 0,54 0,54 0,43 0,37
Cartoonito 0,54 0,11 1,32 1,23 0,62 0,42 0,59 0,34 0,20
Top Crime 1,10 1,43 0,65 0,94 0,97 0,83 1,18 0,99 1,77
Premium Calcio HD 1,87 0,11 0,02 0,06 2,40 2,65 0,58 3,57 1,53
Premium Calcio 1 0,29 0,00 0,00 0,00 0,06 1,57 0,24 0,00 0,00
Premium Calcio 2 0,02 0,00 0,00 0,00 0,01 0,11 0,00 0,00 0,00
Premium Calcio 3 0,01 0,00 0,00 0,00 0,00 0,09 0,00 0,00 0,00
Mediaset Specializzate 7,64 7,87 6,04 7,58 7,00 9,70 5,82 8,54 7,51
MEDIASET 30,32 27,16 26,49 21,54 29,38 34,25 32,62 32,12 29,37

La7 2,32 2,09 3,75 1,93 1,63 1,59 3,10 2,33 2,91
La7d 0,51 1,47 0,31 0,67 0,31 0,33 0,52 0,59 0,59
Totale La7 2,83 3,56 4,06 2,59 1,94 1,92 3,62 2,93 3,51

Totale editore Discovery 5,64 12,94 5,83 7,17 5,44 4,88 4,88 4,51 6,77
Totale editore LT Multimedia 0,46 1,36 0,78 0,57 0,47 0,58 0,35 0,30 0,34
Totale editore MTV-VIACOM 1,07 1,02 0,66 1,63 1,51 1,11 0,80 0,70 1,10

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


Adesso Tocca a Me ascolti tv 19 luglio 2017
Ascolti TV | Mercoledì 19 luglio 2017. Adesso Tocca a Me 18.8%; male Shades of Blue (8.2%). Tour all’Arrivo 22.8%


The Halcyon
Ascolti TV | Martedì 18 luglio 2017. Crolla The Halcyon (9.1%), cala il Wind Summer Festival (14.6%). Battleship 8.6%, Delitto ai Caraibi 6.6%


Ruben Invernizzi - Temptation Island 2017
Ascolti TV | Lunedì 17 luglio 2017: Temptation Island 18.2%, Black or White 15.7%, Quarto Grado 9.7%


GP di Formula 1 di Gran Bretagna - da Facebook
Ascolti TV | Domenica 16 luglio 2017. Un Passo dai Cielo in replica 12.2%, La Papessa 8.5%. Il GP in differita su Rai 2 10.7%. Il Tour de France all’arrivo su Rai 3 21.5%

69 Commenti dei lettori »

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

1. sboy ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 10:21

Crolla Giletti, Perego IMBARAZZANTE al 12%, boom D’urso al 19%, seconda parte ottima al 16%



2. francesco86 ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 10:27

crescono un pochino i cesaroni , ma siamo a livelli bassi ,in compenso vincono la serata sul target commerciale. D’urso straccia la Perego.



3. Feel ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 10:32

Sinceramente, considerato quanto se ne era parlato, la D’Urso non fa grandi numeri ne’ uno share alto…Le aspettative sono state disattese…Per il resto le restanti parti sono basse, quindi al solito una guerra tra poveri.



4. sboy ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 10:37

Si si come no, con Renzi ormai DAPPERTUTTO la Durso doveva fare il 30% credeteci…



5. francesco86 ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 10:39

Se la d’urso non fa grandi numeri, la Perego cosa fa? a volte davvero non so come leggete gli ascolti,bah



6. Marco89 ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 10:41

Bene il Restauratore, male i Cesaroni che comunque non crollano (ma x la domenica questo dato e’ basso), cala Report, flop Paragone.

D’Urso e Renzi asfaltano nel vero senso della parola la domenica imbarazzante della Perego. Domenica in non dovevano piu’ confermarla, quest’anno non c’e’ la cronaca ma se il varieta` e’ del livello di quello proposto ieri meglio lasciar perdere. Credo che il dato di ieri sia tra i peggiori degli ultimi anni.
Bene Giletti nella prima parte, crolla alle 16.00. La D’Urso sta sopra anche a quel segmento? Settimana scorsa quel 19% e’ arrivato per la mancanza del calcio e per la presenza di SuperSimo.



7. Micioyu ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 10:42

Stasera scontro tra giovani e pensionati (suqadra antimafia vs la strada dritta, ennesimo vecchiume che la rai propone); temo avranno la meglio i secondi, che infestano le nostre tv. Vediamo come va.



8. rien ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 10:44

Disastro a Domenica in, crollo negli ascolti, aridateci Mara Venier, i suoi ascolti (14.98% prima parte, 16,88% seconda parte, 16.02% terza parte, esattamente un anno fa) a distanza di poco tempo sembrano un lontano miraggio, una chimera irrangiungibile. La Perego, qualora ce ne fosse stato bisogno, si è mostrata ieri completamente incapace e inadeguata nel gestire un’intervista.



9. alex,ilsegretofan ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 10:50

Micyoi psicotico
L unico vecchiume che infesta sei tu…patetico tu e squadra antimafia



10. sboy ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 10:51

Da rivalutare in toto gli ascolti della Venier e soprattutto della Cucca. Credo che nessuno in quasi 40 anni di Domenica in abbia fatto questi ascolti pessimi alla domenica. Dopo Buona domenica Paoletta farà chiudere anche Domenica in? Via alle scommesse!! :)



11. francesco86 ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 10:56

@micioyu stasera vincerà sicuro la strada dritta ,perché molti guarderanno la fiction solo perché è raiover1



12. LUSBA ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 11:01

Sbaglio o KILIMANGIARO con la “frizzante” “giovane” ed elettrica conduzione di CAMILA sta facendo ascolti disastrosi? Ben ti sta caro Vianello, direttore incompetente di raitre. Hai ridotto il KILIMANGIARO levandolo a LICIA COLO’ ad un banalissimo programma da tv commerciale. Sembra la conduzione di un programma di classifiche musicali in stile VEEJAY . Non roba da raitre.Ma per favooooore.



13. Mattia Buonocore ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 11:08

Una volta andato via Renzi, la curva di Domenica In cresce fino a superare il 16%. Se la D’Urso fa il 12.37% contro Giletti è Ok, se la Perego e Insegno lo fanno contro Renzi è un flop colossale. W l’obiettività



14. Micioyu ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 11:15

Alex ti senti vecchio o attaccato da quel che dico? La pianti di scocciare chi non la pensa come te?



15. Davide Maggio ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 11:17

Micioyu e Alex: tra poco vi banno con tanto affetto.



16. liberopensiero ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 11:17

Di fatto nel 2012,la stessa domenica la Cuccarini era al 16%,la concorrenza al 12%,esattamente il contrario di adesso. Questi sono i numeri, ognuno tragga le conclusioni. La D’Urso fa la D’Urso con o senza Renzi, ha uno zoccolo duro di affezionati.



17. Micioyu ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 11:18

E’ strano che Giletti crolla da solo, visto che Renzi è andato alle 17 e non ha influito sul risultato dell’arena, ottima nella prima parte. A questo punto dovrebbe togliere quella parte Giletti, ieri l’ho guardato e ho trovato grandissima la prima parte. Io non guardo squadra antimafia alex, dico solo quel che vedo e confronto i target. Di certo la strada dritta è un vecchiume ancora una volta proposto in rai, una strategia per beccare over 65 che non capirebbero molto di squadra antimafia, più intricata di sicuro rispetto a queste miniserie retrò e superate, che solo in Italia potrebbero avere successo. Comunque impara a scrivere, perché sembra di leggere le confessioni di un pupo…



18. Michele87 ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 11:19

Con il ritorno del calcio e di Quelli che su Rai 2 la Perego torna ai livelli bassi che fa in qualsiasi programma che la Rai è costretta ad affidarle perchè sennò si arrabbia il marito e ciao ciao a Benigni;

Ecco spiegata la vittoria sul fil di lana di domenica scorsa, intanto la Cuccarini sta a casa….



19. rien ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 11:22

Ma la D’Urso batte anche Giletti (segmento Arena protagonisti)?



20. Giorgio ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 11:22

Bravo Mattia Buonocore, sante parole! Anche se non sono sempre d’accordo con le vostre recensioni circa un po’ di faziosita’ sulla trasmissione Tsqv di mediaset rispetto invece al buon risultato che sta facendo la Carlucci, vi leggo sempre volentieri con stima e attenzione.



21. concezio ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 11:23

è talmente grande il potere di Berlusconi in RAI…………. che lo fanno a posta a fare trasmissioni degne del BURKINA FASO………..cosi fa fare ascolti a Canale 5 è cosi’ lampante…………..



22. lello ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 11:24

bravo mattia buonocore!!guardiamo le curveeeeeeeee!! voi che siete amanti delle media ponderate…nel complesso delle 4 parti la d’urso fa il 15. 60% di share e domenica in circa il 12…dove sta sto ampio divario??poi se , ripeto, guardiamo le curve…tolto Renzi che resta?mah!!



23. iki ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 11:26

Mediocre il Restauratore,flop i Cesaroni,bene la Gabanelli.
In daytime bene 1 mattina in famiglia senza sfondare e LineaVerde.
Benino Melaverde e Mezzogiorno in famiglia.
Al pomeriggio vince L’Arena con Giletti che è il vero RE dei CROLLI.
Nella seconda parte flop Domenica In,bene Domenica Live.
Ci sta che la Perego perda miseramente contro Renzi ma la Sig.ra Presta perde pure il blocco seguente



24. Marco89 ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 11:26

Mattia: Beh ma e’ ovvio che la D’Urso contro Giletti ne esce male ma La Perego ogni domenica ne ha una, una volta la partita, una volta Renzi…e’ inguardabile il programma e il dato di ieri e’ tremendo. Io dico solo questo. Poi se crescera` ok…



25. cristina ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 11:27

scusatemi ieri sera verso le 20.35 sono andata su italia uno e ho visto che il signore degli anelli era verso l’inizio mi spiegate cosa è successo? come faceva a essere finito per le 21.30? grazie



26. Mattia Buonocore ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 11:29

@marco89 domenica scorsa – se ben ricordo – Domenica In ha superato il 16% battendo Domenica Live



27. alex10 ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 11:35

Da notare che con Simona Ventura domenica scorsa l’Arena Protagonisti stava al 19.12%. E lo scorso anno fece fare boom alla Venier a Domenica In. A sto punto perché non danno proprio Domenica In alla Ventura il prossimo anno?



28. rien ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 11:42

A me della D’Urso non è che m’importi, ma le va dato atto che nel 2012 prese in corsa la domenica di canale 5 a stagione avviata, in quanto i due conduttori che l’avevano preceduta avevano fatto ascolti disastrosi dando vita facile alla concorrenza, con lei la domenica ebbe una ripresa fino a vincere a fasi alternate sulla concorrenza.
Ieri addirittura ha vinto anche su Giletti, e non c’era Renzi a quell’ora, mi pare. E mi pare la prima volta che succede.
Se parliamo di obiettività gliene va dato atto, che faccia trash o meno, ha un seguito e porta risultati insperati anche in virtù dei costi e mezzi a disposizione alquanto limitati.



29. gianny ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 11:51

Giustizia e fatta floppone quello schifo di trasmissione di Rai Uno ovvero domenica in un vero flop neanche con le risse trash hanno funzionato.
benissimo domenica live che la distrugge.
Giletti e il nuovo re dei crolli che da quasi 5 ml trainato dal tg Arriva sotto i 2 ml e il 14 nel giro di un ora e mezza che flop.



30. Mau79 ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 11:52

Grandi Mattia Buonocore e Davide Maggio!
Voi si che rappresentate l’obiettività e a certe persone andrebbe spiegata per bene per capire i dati auditel!
Comunque non so che risultato farà La strada dritta sicuro è una fiction che rappresenta e mostrerà un pezzo di storia italiana e dovrebbero vederla sia gli anziani che i famosi ggggiovani che si divertono a denigrare i primi! Ricoradatevi se i gggiovani si permettono di fare spesso “questa bella vita” è solo grazie ai “vecchi” che vi hanno messo su un piatto d’argento un’Italia e un benessere economico che i vostri nonni se lo sognavano! Quindi prima di denigrare (e tanto ci diventeremo pure noi anziani!) portate rispetto e ringraziate i vostri genitori e i vostri nonni!
E ricoradate….la memoria fa la storia, e senza memoria non ci sarebbe futuro!
Meditate cari ggggggiovani

P.S. Chiaramente mi riferisco solo a qualcuno, che per fortuna i giovani di oggi spesso sono solo con una g e molto più intelligenti di alcuni che scrivono qui! ;-)



31. Lucantonio Prezioso ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 11:55

Boom Barbara D’urso che straccia Paola Perego come se niente fosse. Adesso i soliti haters dicono ‘E ma la d’urso vince per poco (3 4 punti di share di distanza) E poi magari sono gli stessi che esultavano quando la Perego vinse contro Barbara per due spiccioli di share. VIVA L’OBIETTIVITA E LA COERENZA. Ps la Perego é una piazzata li dal marito senza averne le capacita andasse a zappare la terra.



32. liberopensiero ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 12:00

Bisogna riconoscere che la D’Urso sta facendo un’ottima stagione, l’anno scorso pensavo avesse avuto vita facile con una stanca Venier, che ha sempre battuto, invece è competitiva anche quest’anno contro una domenica della Perego che pur partiva da buone premesse. In più vince al pomeriggio. L’ipotesi Ventura mi sembra interessante.



33. Micioyu ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 12:06

Non abbiam bisogno di 56 fiction l’anno per ricordare la storia, esistono i libri se non erro; ma va così da tanti anni; canale 5 bloccata su mafia camorra e chi più ne ha più ne metta, e raiover1 bloccata su monache, preti, anni 20, 30, 40, 50, 60; niente di nuovo manco a pagarlo; è questa la verità, lo dicono i fatti…. Il restauratore alla seconda stagione non è che segni questi grandi numeri, speriamo non la rinnovino e svecchiamo così un pò i protagonisti, in modo da avere i soldi per fiction con giovani, anzichè 90enni.

I nostri nonni han fatto cose buone e cose brutte, come ogni altra generazione ha avuto risultati buoni e meno buoni; nessuna generazione è riuscita a portare solo benessere, perché se fai fatica a ricordarlo, i nostri nonni sono anche i protagonisti dello spreco delle pubbliche amministrazioni, dello spreco regionale e dei disastri della guerre mondiali; quindi smettiamola di dire boiate.

Se proprio vogliamo dirla tutta, e non son fan di squadra antimafia oramai da 3 serie a questa parte, da un lato si vedrà una realtà odierna, dall’altro una realtà vecchia e scontata, che può interessare solo chi ha dai 60 anni in su, fatto salvo anche il cast, col solo protagonista che hanno riesumato da qualche parte. Che poi tu voglia guardare prodotti vecchi e stantii son fatti tuoi, ma incitare le persone a guardare cose che sui libri di storia son pure spiegate meglio lo trovo ridicolo; se l’avesse fatta Mediaset io non l’avrei guardata comunque, tu invece non l’avresti guardata per l’enorme faziosità che ti ritrovi; e a 35 anni mi aspetterei una testa più funzionante sinceramente…



34. FABRIZIO ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 12:19

Ci sono commenti imbarazzanti da parte di tutte le “fazioni”. Le leccate di culo ai moderatori ancora più imbarazzanti! Una cosa è certa, è una guerra tv tra poveracci, siano essi su Rai1 che su Canale5. Una tv che è degradata in basso e anche più giù, povera di soldi e di idee. Capisco che la D’Urso non piaccia a molti, però bisogna ammettere che con mezzi limitati, investimenti bassi, porta a casa risultati simili, o tendenti ad essere superiori, a presentatrici che devono lavorare e che non portano mai risultati buoni ma ci sono sempre. Nessuno può dire il contrario. Dai tempi de “LA TALPA” la Perego non ne azzecca una ma è sempre in onda. E sappiamo bene perché lavora, comunque, nonostante gli insuccessi! E non dite che è un successo quello della Perego nel “post Renzi” perché allora è un successo pure la D’Urso in contrapposizione con Giletti.
E’ una guerra tra poveretti, come dicevo prima. Solo quello.



35. selena ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 12:22

L’ unica fiction nuova di questa stagione e’ stata un’altra vita, anche per il tema trattato, tra tutti i 7 canali generalisti e forse e’ l’ unica che avrà fatto quegli ascolti. Voglio vedere fino a dicembre (Benigni) quale altra produzione tocca gli 8,6 milioni.
Boom tv-musicale. Da oggi esce il primo singolo del cd di debutto di Suor Cristina. L’ album uscira l’ 11 novembre in tutto il mondo con universal. Il brano apripista e’ like a virgin in versione slow pop accompagnato da un video suggestivo a Venezia.
L’ album conterrà brani rivisitati (tra cui no one) e solo due brani inediti, uno solo in italiano.
Il progetto strizza l’ occhio al mercato l’internazionale e mondiale.
J-ax avrebbe preferito duetti con star famose come Alicia keys, l’ universal ha stoppato quel progetto.
L’ eventuale ricavato andrà ad opere umanitarie.



36. alex,ilsegretofan ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 12:24

Davide banni me perche mi scaglio contro chi non ga rispetto per gli over?..la tv e` per tutti..e anche tu dovresti riprendere chi offende gli anziani



37. Mau79 ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 12:25

Eccolo uno dei gggggggiovani con la zucca vuota!
Micioyu non ti ho interpellato….come mai ti scaldi tanto?!?
Io stasera guarderò Pechino Express come ho sempre fatto di lunedi da quando c’è questo programma divertente e spensierato (magari la vedrò martedi con il riassunto della sera prima, dato che Canale5 manderà in onda un film strareplicato)! Ho solo scritto quel commento perchè io a differenza tua non sentenzio e non mi sfogo con le altre categorie solo perchè mi sento superiore e non sto a denigrare un prodotto solo perchè tratta una storia del passato a prescindere!
Qui sta la tua faziosità…io invece mi sento libero dagli stereotipi giovani o vecchi che siano!!
E chiudo qui che non ho voglia di continuare questa manfrina…ci sono già cascato altre volte!! Ciaoooooooooooooooooo



38. Micioyu ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 12:26

Benigni farà di sicuro boom, sono quegli eventi che di sicuro non ti vuoi perdere, e se non ho capito male ne farà 2; uno sui dieci comandamenti e l’altro non ricordo; ma quindi Davide son 14 puntate di Benigni? Un comandamento a sera o tutti insieme?



39. laura ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 12:28

Buongiorno a tutti
Che floppone la Perego hahahaha se lo è meritato questo ennesimo insuccesso.
Benissimo la d urso che con aspiri un po più decenti riesce a fare un buon risultato. Giletti bene 1 parte non bene la seconda.
Cesaroni un po in ripresa ma sempre flop.
hahaha alcuni commenti nn si possono proprio leggere la settimana scorsa la Perego ha vinto dello 0.01 e tutti ad esultare oggi che la distanza e di 3 o 4 punti si dice che poca differenza hahahaha che vergogna.



40. Gaetano ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 12:29

Vince ma non convince il Restauratore. Non per Buzzanca. Ma per il contorno. A tratti spettrale e inquietante.
Orrido Cesaroni. Amendola non è Banfi e non sa trascinare un cast balbuziente e sperduto.
Floppissimo Domenica In.
L’Effetto Renzi mostra un pò i suoi limiti. Operazione simpatia riuscita ametà.
Inaccettabile Perego.
Un tempo poteva sciorinare le più belle gambe della tv italiana. Ora le immbrattano il muso con l’Uniposca e tratta come un reietto e alienato uno straziante Tomas Milian.
Stasera guarderò Amore Criminale.
Spero faccia 2, 2, 5 milioni.
Fantastichini in TV non rende. Credo perderà.



41. Fiò ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 12:31

Tra “Domenica In” e “Domenica live” ho preferito… andare al mare, visto che in Sardegna avevamo 30 gradi!!!! Quando sono rientrato dalla spiaggia è stato bello seguire un pezzo di “Scuola di ladri” su Italia 1…



42. rien ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 12:32

Andando a ritroso nel tempo, risultati del genere 11% l’abbia raggiunto solo la Cuccarini spesso e volentieri nella prima parte nelle sue tre Domenica in.



43. Micioyu ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 12:33

Gaetano prenderà, e prenderà come al solito tutti i vecchi che costituiscono la salvezza di raiover1, lo dice già il nome. Ad ogni modo, Benigni che prende due milioni e mezzo di euro per due serate, non si vergogna? Può fare una grande spettacolo, portare 20 milioni di spettatori, ma caspita è lo stipendio vitalizio di un team di 30 persone. Esagerato come Celentano…



44. Micioyu ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 12:37

Ti senti sempre toccato e credi di avere tutta questa importanza ai miei occhi; ad ogni modo non mi sento superiore agli anziani, dico solo che li trovo poco obiettivi e senza capacità di scelta, in rai guarderebbero pure lo schermo nero, pensando che Berlusconi sia Mediaset, e per questo non apprezzo il loro modo di fare. Alex il primo ad essere bannato dovresti esser tu, che in quanto a offese non sei secondo a nessuno…



45. gius ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 12:40

Ieri sono stato a casa a me sembra che la d’Urso con pochi,soldi e pochi ospiti porti a casa un prodotto dignitoso,la Perego è strana,non ha il graffio ne’la grinta della sua collega,dovrebbe essere supportata da qualcuno che possa apportare questi due elementi
…purtroppo lo studio è un buco e pino insegnò,ottimo attore sembra che reciti un copione…non lo so si dovrebbe cambiare qualcosa…ed eliminare ancora volare…orribile secondo me…



46. alex ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 12:51

Un tale accanimento a livello personale verso la Perego da parte di alcune persone io non lo capirò mai.



47. shayne80 ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 12:51

Ottima la D’Urso che vince anche sull’ultimo segmento dell’Arena….Arena che parte dal mega traino del tg1 quindi vale lo stesso discorso di pomeriggio5 col segreto
I cesaroni si avviano stancamente alla fine



48. NADIA ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 12:52

micioyu vecchiume e anziano diventerai anche tu… io ho 50 anni e amo squadra antimafia cesaroni montalbano restuauratore etc.. un pò di tutto



49. gius ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 12:56

Alex non è accanimento ma la Perego come la Cuccarini deve avere qualcuno corrobori la sua conduzione e da sola o con una spalla non funziona tutto qui



50. gius ha scritto:

20 ottobre 2014 alle 12:56

Alex non è accanimento ma la Perego come la Cuccarini deve avere qualcuno corrobori la sua conduzione e da sola o con una spalla non funziona tutto qui



RSS feed per i commenti di questo post

Pagine: [1] 2 » Mostra tutti i commenti

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.