29
maggio

LA GRANDE STORIA DI PAPA FRANCESCO

Papa Francesco

Su Rai3 alle 21,05, torna La Grande Storia, la trasmissione a cura di Luigi Bizzarri, Anna Maria Rotoli e Mauro Longoni che questa sera dedicherà la puntata alla figura di Papa Francesco. Chissà se l’acclamato Pontefice, amatissimo dai fedeli al punto da incrementare notevolmente l’afflusso di pellegrini a Roma (ben 7 milioni nel suo primo anno di papato, contro i 3 milioni del primo anno di papato di Karol Wojtyla), farà lievitare anche gli ascolti della trasmissione di Rai3, che da sempre vanta uno zoccolo duro di spettatori.

Un successo lungo 17 anni che non sembra avere risentito nel tempo della nascita di numerose offerte simili, a partire dall’intera produzione che caratterizza il canale del digitale terrestre RaiStoria, ancora fermo, a quattro anni dal debutto, ad ascolti al lumicino (0,20% nelle 24 ore ad aprile 2014). Alla base del successo de La Grande Storia vi è sicuramente la formula di racconto adottata, molto più diretta e meno polverosa rispetto ad altre produzioni di stampo storico. Si potrebbe criticare forse l’eccessiva lunghezza del programma, le cui puntate durano circa due ore, e la poca varietà nella scelta delle tematiche trattate, da sempre in buona parte incentrate su monografie di dittatori e Papi. Ma a queste critiche la trasmissione ha già risposto da alcuni anni, varando lo spin off La Grande Storia Magazine, caratterizzato da puntate della durata di soli 50 minuti, incentrate su tematiche più varie, legate al costume e a temi socio-economici.

Papa Francesco – La storia di Jorge Bergoglio: chi era e chi è il Santo Padre?

Con la puntata in onda sera, dal titolo Papa Francesco – La storia di Jorge Bergoglio, ci si domanderà chi era e chi è Jorge Mario Bergoglio, l’uomo che ha conquistato le copertine delle più importanti riviste del mondo, protagonista di una nuova primavera della Chiesa Cattolica. Un documentario storico firmato da Maite Carpio cercherà di approfondire la sua figura, a più di un anno dall’elezione al soglio pontificio.

Articolato in tre capitoli, il documentario ripercorre la vita di Papa Francesco: la sua infanzia modesta, la grave polmonite che lo costringe al letto ma lo aiuta a trovare la sua vocazione, il rapporto con nonna Rosa, la vita degli anni 50 nel quartiere Flores di Buenos Aires dov’è cresciuto e dove sono nate le sue passioni: il calcio, il tango e l’opera lirica. La storia dell’Argentina s’intreccia continuamente con le vicende di Jorge Bergoglio.

Verrà ripercorso naturalmente tutto il periodo del ministero episcopale del futuro Papa. Un ministero che Bergoglio conduce in maniera austera e con semplicità, prestando grande attenzione ai poveri e agli emarginati delle periferie. Un “pastore d’anime” che viaggia in autobus, che si reca di persona nelle periferie dimenticate della megalopoli, che visita i carcerati e i malati di Aids, che celebra messe per le prostitute, che aiuta e sostiene le famiglie dei desaparecidos. Tra i numerosi intervistati il teologo gesuita Juan Carlos Scannone SJ, l’ex portavoce di Bergoglio a Buenos Aires Guillermo Marcó, S. Em. il cardinale Leonardo Sandri, Antonio Spadaro SJ, direttore di Civiltà Cattolica.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Via crucis
Rito della Via Crucis con Papa Francesco su Rai1. Doppio speciale prima e dopo la diretta


Papa-Francesco
Papa Francesco al fianco dei lavoratori di Sky a rischio licenziamento


LA GRANDE STORIA DI PAPA FRANCESCO
FESTIVAL DI SANREMO 2017: CROZZA IMITA PAPA FRANCESCO E FA BATTUTE SOLO SU ALCUNI CANTANTI


UnoMattina, Papa Francesco al telefono
UNOMATTINA: PAPA FRANCESCO TELEFONA IN DIRETTA

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.