7
dicembre

FESTIVAL DI SANREMO 2017: SI VA VERSO L’AUMENTO DEI BIG IN GARA. FERRAGNI, LEONE E SVEVA ALVITI NEL TOTO VALLETTE

chiara ferragni sanremo 2017

Chiara Ferragni (getty images)

Si moltiplicano le indiscrezioni provenienti da Sanremo. Regolamento, big in gara, vallette: il polverone mediatico attorno alla kermesse canora inizia a sollevarsi prepotente. La prima novità riguarderebbe il numero di concorrenti: il Direttore Artistico Carlo Conti avrebbe in serbo un colpo di scena per la serata Sarà Sanremo. Oltre alla definizione della rosa delle ‘Nuove Proposte’, il conduttore fiorentino potrebbe annunciare i nomi di ben 22 Big in gara, a dispetto delle intenzioni iniziali di puntare su 20 presenze sul palco dell’Ariston.

In una recente intervista a Sorrisi, il padrone di casa del Festival di Sanremo 2017 aveva annunciato:

‘Per le canzoni di Sanremo questa è un’ottima annata, ce ne sono tante molto interessanti e sceglierne solo 20 è complicato. La notte non dormo, vengo assalito dai dubbi: avrò fatto la scelta giusta?’

Che il livello della competizione sia così alto che è impossibile ‘imbrigliare’ il Festival in soli 20 brani? Staremo a vedere.

Festival di Sanremo 2017: quali saranno le vallette?

La seconda voce, lanciata da Novella 2000, ha preso vigore proprio nelle ultime ore: ad affiancare Carlo Conti potrebbero essere tre vallette molto diverse tra loro. Il primo nome è quello di Miriam Leone: conduttrice e attrice, l’ex Miss Italia sta vivendo un momento di forte notorietà grazie alla sua partecipazione alla miniserie ‘I Medici’ e al film di Pif ‘In Guerra Per Amore’. Nel frattempo è sul set di ‘1993’, sequel della serie di Sky sugli anni di Tangentopoli.

Il secondo nome, che andrebbe ad affiancare la ‘rossa’ ex-Iena, è quello della fashion blogger The Blonde Salad, al secolo Chiara Ferragni: 6 milioni di follower su Instagram, segnalata da Forbes nella lista dei 30 europei under 30, giovani leader, inventori creativi e imprenditori audaci in campo artistico. Balzata recentemente agli onori della cronaca per la love story col rapper Fedez, la Ferragni garantirebbe un ritorno di immagine al Festival. Seguita in tutto il mondo, i suoi look potrebbero suscitare curiosità anche all’estero, facendo impazzire i social network.

Il terzo nome è di una outsider: Sveva Alviti. Attrice e modella, è molto amata in Francia, dove ha interpretato la cantante Dalida nel biopic diretto da Lisa Azuelos e con Riccardo Scamarcio. Il film arriverà nelle sale italiane a febbraio 2017,(a ridosso della settimana del Festival).

Riguardo il cast artistico però le voci vanno prese con le pinze. Carlo Conti è stato categorico (o forse vuole solamente essere cauto?): ‘[Scegliere le vallette] è l’ultima fase della preparazione del Festival. Ci penserò dopo Sarà Sanremo’.



Articoli che potrebbero interessarti


Miriam Leone
SANREMO 2017: MIRIAM LEONE E CHIARA FERRAGNI VALLETTE? FIORELLO “INCASTRA” CARLO CONTI


Sanremo 2017 - serata finale - © US Rai-iwan
SANREMO 2017: UN DEJA-VU MOLTO MENO ENTUSIASMANTE DEL GIA’ VISTO


Carlo Conti
Sanremo 2017, Carlo Conti mostra il bonifico: il suo compenso da 100.000 euro ai terremotati


Carlo Conti si commuove durante la conferenza stampa
FESTIVAL DI SANREMO 2017: CARLO CONTI SI COMMUOVE IN CONFERENZA

9 Commenti dei lettori »

1. io88 ha scritto:

7 dicembre 2016 alle 12:26

non mi piacciono queste vallette



2. aleimpe ha scritto:

7 dicembre 2016 alle 13:56

E Inès Trocchia ?



3. Filippo ha scritto:

7 dicembre 2016 alle 15:32

Fedez e la Ferragni non sono una coppia, sono una Società. Business…



4. albertof ha scritto:

7 dicembre 2016 alle 18:18

Ma quindi secondo Conti noi dovremmo credere che si comincia a parlare di co-conduttori a partire da meno di due mesi dal festival? Come no…avranno già firmato il contratto



5. syria ha scritto:

7 dicembre 2016 alle 22:09

Miriam Leone la trovo di una supponenza unica. Troppo convinta. E’ insopportabile. Non credo che si accontenterebbe di fare la valletta, con il grado di notorietà che ha raggiunto.



6. Srich ha scritto:

8 dicembre 2016 alle 13:18

La Leone è come Paola Turci per i Big, ogni anno si fa il suo nome, ogni anno “convince la commissione”, ogni anno poi c’è altra gente. Spero sia vero a sto giro <3



7. Tina ha scritto:

8 dicembre 2016 alle 15:56

Conti non ha bisogno di donnacce intorno a lui.



8. Alberto Isopi ha scritto:

8 dicembre 2016 alle 18:01

ehilà Tina! spettegoliamo un po’! Lo sappiamo tutti che gira gira son donnacce le belle donne dello spettacolo: quelle famose lo sono state per arrivare, e quelle non ancora famose, lo sono per lo stesso motivo. Poi ci son quelle che, anche se in cuor loro lo desiderano tanto, non hanno nulla ma proprio nulla per aspirare alla fama, al successo o alla semplice notorietà.
Signora mia che brutto mondo! Fa bene lei, che al mattino mangia biscotti al fiele e beve caffè corretto con mistrà e malvagina!!
Salutamme



9. ciak ha scritto:

9 dicembre 2016 alle 13:20

la “mediatica”ci vuole!?
ma io direi prendete anche una “spiritosa” …capace… io scelgo la Francini che stò rivalutando moltissimo in questi giorni… una conduattrice si leggete bene…CONDU A TTRICE.
HA UNA BELLISIMA VOCE, BELLA PRESENZA, IRONICA… INSOMMA PEER ME QUEST’ANNO SNAREMO E’ SUO.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.