Fiction



30
marzo

RAI FICTION: DA SANTA BARBARA A PAVAROTTI, IMPAZZANO LE BIOGRAFIE.

Dorando Pietri (Luigi Lo Cascio)

La difficoltà nel costruire valide sceneggiature rimane il tallone d’Achille della fiction italiana. Anche i soggetti più interessanti e originali perdono spesso la propria forza per via di sceneggiature  piuttosto banali e scontate.  Sarà forse per questo che ad avere la meglio in fatto di produzioni  tv sono da sempre le biografie di personaggi celebri, dove lo sceneggiatore si limita sostanzialmente nel riportare sullo schermo il susseguirsi degli eventi che hanno caratterizzato la vita del personaggio in questione. Qualche piccola licenza artistica ogni tanto, ma per il resto nessun particolare impegno creativo nel dover costruire dal nulla un’intera storia. Il pubblico sembra comunque gradire, e anche nel prossimo piano fiction della Rai, le biografie abbondano. Le figure religiose restano naturalmente le più gettonate.

Tra i tanti santi del calendario, questa volta la scelta è finita su Santa Barbara, molto popolare per il fatto di essere considerata protettrice contro i fulmini e le morti improvvise. Sul fronte dei preti in tv, dopo Don Bosco, Don Gnocchi e Don Milani arriverà la vita di Don Giussani, sacerdote e teologo italiano, fondatore del movimento di Comunione e Liberazione. Sempre in tema, è in cantiere l’ennesima produzione dedicata alla figura di Maria di Nazareth.

Non solo fiction a carattere religioso. Tra i progetti Rai anche la biografia di Eleonora Duse, ovvero la vita di una tra le più importanti attrici teatrali italiane della fine dell’ottocento e degli inizi del novecento. Gigi Proietti smessi i panni di San Filippo Neri ripercorrerà invece la vita del poeta Trilussa, mentre a Gabriella Pession è destinato il ruolo di Evita Peron. Luigi Lo Cascio sarà il maratoneta Dorando Pietri ne Il sogno del maratoneta, fiction che narra le gesta del podista entrato nella storia dello sport vincendo la marotona alle Olimpiadi di Londra del 1908, ma che fu poi squalificato perché una volta arrivato allo stadio, stanco e disorientato, sbagliò strada e fu quindi aiutato dai giudici a riprendere il percorso giusto. La fiction in due puntate é prodotta dalla Casanova Multimedia di Luca Barbareschi.




27
marzo

UN MEDICO IN FAMIGLIA: TUTTI I NUMERI DI UN SUCCESSO LUNGO 13 ANNI

Un Medico in Famiglia

Nel dicembre del 1998, i telespettatori italiani reduci dalle vicende strappalacrime del pediatra Paolo Magri alias Massimo Dapporto in Amico Mio, ma soprattutto fortemente provati dalla guerra a colpi di amniocentesi e visite ginecologiche tra Barbara D’Urso in la Dottoressa Giò (Rete 4) e Elisabetta Gardini nelle vesti di Laura Andrei in Una donna per amico (Rai 1), tutto potevano augurarsi, meno che un’ennesima fiction a carattere ospedaliero. Difficilmente avrebbero pensato che dietro il titolo Un medico in famiglia, si nascondesse un’offerta ben diversa rispetto alle più classiche fiction con protagonisti i camici bianchi.

Le avventure della famiglia Martini, partite il 6 dicembre del 1998, riescono in breve tempo a conquistare il pubblico, portando la serie a registrare ascolti al di sopra dei 10 milioni di spettatori. Un totale di 52 episodi in onda sino al 30 maggio, quando il gran finale con Lele (Giulio Scarpati) che dichiara il suo amore alla cognata Alice (Claudia Pandolfi), incolla al video quasi 11 milioni di persone (45,41% di share).  Un successo senza precedenti, per una serie andata in onda sesta sosta per 25 settimane, diventando l’appuntamento per eccellenza della domenica sera in tv.  Una vetrina importante per  Scarpati e la Pandolfi, ma soprattutto un’occasione di rilancio per Lino Banfi, che grazie al ruolo di Nonno Libero riesce a reinventarsi attore di fiction di successo. Il finale aperto con protagonisti Lele e Alice, crea grande attesa per la nuova serie, le cui riprese iniziano ad appena 15 giorni dalla fine della messa in onda della prima stagione. I nuovi 26 episodi, trasmessi da Rai 1 a partire dal 27 febbraio 2000, confermano il successo, portando la serie ad una media di circa 10 milioni di spettatori ed uno share del 37%.

Un medico in famiglia, diventa quindi un vero e proprio fenomeno televisivo,  tutti conoscono le avventure della famiglia Martini. Dopo un’attesa lunga 3 anni e le fallimentari trattative per poter vedere ancora nel cast Lele e Alice, ormai sposi, la terza stagione prende il via il 16 marzo 2003. Lino Banfi diventa il protagonista assoluto, sulle cui spalle pesa l’intera famiglia. L’arrivo di Pietro Sermonti nei panni del nuovo medico in famiglia Guido Zanin, e la sua storia d’amore con la primogenita di casa Maria Martini, riescono a mantenere inalterato il clima e il successo della fiction. La media d’ascolto è di 8.184.000 spettatori con uno share del 30 % circa.


14
marzo

IL COMMISSARIO MONTALBANO: 4 NUOVI CASI PER LUCA ZINGARETTI DA QUESTA SERA SU RAI 1

Il Commissario Montalbano

Alle strategie lavorative e ai timori di legarsi troppo al personaggio, alla fine hanno prevalso nostalgia e voglia di divertirsi.  Dopo un vociferato abbandono, Luca Zingaretti è tornato sui suoi passi, vestendo nuovamente i panni de Il commissario Montalbano. Il personaggio nato dalla penna di Andrea Camilleri, dopo aver appassionato numerosi lettori ed essere riuscito nella storica impresa di conquistare pubblico e critica televisiva, è pronto a tornare con quattro nuovi episodi, in onda da questa sera alle 21.10 su Rai1.

La serie diretta come di consueto da Alberto Sironi vedrà ancora una volta protagonista il commissario più amato e popolare della tv, dalla personalità complessa e ricca di sfaccettature, in grado di accomunare in unica persona pregi e difetti tipici degli italiani. Nelle nuove avventure ambientate nell’assolata Vigatà, Salvo Montalbano, astuto e dotato di un vero e proprio fiuto nel ricomporre le tessere dei casi che di volta in volta è chiamato a risolvere, si ritroverà spesso a fare i conti con il “malessere” del tempo che passa. Un Montalbano un po’ diverso, cresciuto e più maturo, alle prese con gli effetti che l’età lascia e non solo sulla pelle.

A inaugurare il nuovo ciclo di quattro film sarà l’episodio intitolato Il campo del vasaio. Questa volta, il commissario Montalbano e la sua squadra dovranno fare i conti non solo con un omicidio dai risvolti misteriosi ma anche con la presenza di una donna conturbante, una presenza destinata a non rimanere nell’ombra; si tratta di Dolores Alfano, interpretata da Belen Rodriguez. Per la showgirl argentina protagonista involontaria di una movimentata conferenza stampa, messi da parte i ruoli da cinepanettone, si tratta della prima grande prova d’attrice.





12
marzo

DM LIVE24: 12 MARZO 2011. FEDE VS VENTURA, CLERICI VS MARTENS.

Diario della Televisione Italiana del 12 Marzo 2011

>>> Dal Diario di ieri…

  • Risate

mats ha scritto alle 10:40

A Mattino 5 la Panicucci, mentre lancia il sondaggio del giorno (‘cosa ne pensi di Nando?’), scoppia a ridere non si sa per quale motivo. La conduttrice non si riprende, tanto che a lanciare la clip sul Gieffino alle Iene è Del Debbio dal pubblico!

  • Attacchi

Domy-paolaperego ha scritto alle 21:55

Oggi, all’interno di Sipario (la rubrica del Tg4), nuovo attacco alla Ventura! Emilio ha, infatti, mandato in onda un servizio dove venivano comunicati i dati poco esaltanti dell’Isola, affermando che questa edizione è un vero e proprio FLOP! Quale sarà la prossima mossa della Ventura, domenica pomeriggio? VIDEO QUI (dal minuto 3.26)

  • Scazzi

Phaeton ha scritto alle 20:30

(Gabriella Sassone per Dagospia) Dicono che la tosta Antonella Clerici sia fuori di sé, nonostante il sorriso che continua ad ostentare in tv. Non è stata ripagata con la stessa moneta dal furbetto compagno Eddy Martens. Dopo che lui è stato pizzicato dai paparazzi con una giovane fanciulla a spasso nella notte torinese e in atteggiamenti intimi, pare che lei lo abbia sbattuto fuori di casa, quel nido d’amore che aveva arredato come voleva Eddy. Non solo: dicono pure che lo abbia allontanato da “La prova del cuoco”, dove lavora come autore ben remunerato. Negli studi della Dear, infatti, il bel Martens non si fa vedere da una settimana. Come non solidalizzare stavolta con Antonella? Donna oltremodo generosa e passionale: secondo gli intimi, per far felice l’amato e perennemente insoddisfatto compagno congolese avrebbe acquistato lo scorso settembre un appartamento in Belgio per i suoi genitori. Valore? 300mila euro. Antonellina, meglio sole che male accompagnate…

  • Balletti

lauretta ha scritto alle 18:45

A La Vita in Diretta la Carlucci in collegamento anticipa che in questa puntata di Ballando con le stelle il ballerino per una notte sarà Michele Placido che ballerà un tango.


21
febbraio

CANALE 5 ANTICIPA LO SHOW DEI RECORD (DAL 15/3) E LA MINISERIE CON RAOUL BOVA. I RIS DA FINE MARZO

I protagonisti indimenticati de Lo show dei record

Il palinsesto è materia viva e i cambiamenti sono all’ordine del giorno, ancor prima della messa in onda. Durante la settimana sanremese Canale5 ha messo a punto alcune modifiche di palinsesto per “giocarsi” al meglio la garanzia di primavera. Come vi abbiamo anticipato, per Lo show dei record è stato scelto il martedì sera (con Ris Roma 2 che passa al giovedì) ma la nuova edizione condotta da Gerry Scotti andrà in onda già a partire da martedì 15 marzo. Il Biscione gioca d’anticipo per mantenere quattro produzione d’intrattenimento in prime time: finito Amici, la cui finale è prevista il 6 marzo, la settimana successiva partirà il programma dei record.

Anche il settore fiction è stato interessato da alcuni cambi di collocazione. La serie L’ombra del destino debutterà domani e mercoledì sera, per poi proseguire nella serata di giovedì per 6 puntate complessive e farà quindi slittare la partenza di Ris Roma a fine marzo. Canale5 ha inoltre deciso di proporre dopo lungo tempo una di quelle miniserie tanto care alla concorrenza. Martedì 1 e mercoledì 2 marzo andrà in onda, infatti, Come un delfino con protagonista Raoul Bova.

Per una miniserie anticipata, una serie posticipata: Non smettere di sognare (otto puntate dopo l’ottimo risultato del film tv) andrà in onda tutti i mercoledì dal 9 marzo. Questi gli ultimi aggiornamenti forniti da Publitalia.





14
febbraio

DISTRETTO DI POLIZIA 11: ANDREA RENZI SARA’ IL NUOVO COMMISSARIO.

Andrea Renzi

Novità in vista per Distretto di Polizia, la storica fiction di Canale 5 giunta alla sua undicesima stagione. Dopo il forfait di Ricky Memphis, impegnato con le riprese di Tutti pazzi per amore 3 e il mancato arruolamento di Daniele Liotti,  arriva finalmente il nome del nuovo commissario del X Tuscolano. A ricoprire il ruolo che fu tra gli altri di Isabella Ferrari, Claudia PandolfiMassimo Dapporto sarà a sorpresa l’attore Andrea Renzi, già conosciuto al pubblico televisivo per aver preso parte a fiction come Caccia Segreta e Crimini.

Il nuovo acquisto, cui spetterà dare una scossa ai non troppo esaltanti ascolti dell’ultima stagione, potrà contare sull’aiuto di Lucia Ocone e Paolo Calabresi, altre due new entry del commissariato. L’undicesima stagione del distretto di Canale 5, rimarrà inoltre orfana di un volto storico come quello di Simone Corrente.

L’attore presente fin dalla prima stagione, dopo aver ’fatto carriera’ passando da agente semplice a commissario,  ha deciso di lasciare la serie e pensare alla sua vera carriera, privilegiando nuove scelte lavorative. Per la casa di produzione Taodue, capitanata da Pietro Valsecchi, la nuova stagione di Distretto di polizia, si va ad aggiungere a numerosi altri progetti in produzione, come la fiction incentrata sul clan dei Casalesi e un film su Massimo Troisi.


7
febbraio

CANALE5 A TUTTA FICTION: RIMANDATI I LICEALI, ARRIVANO I RIS, NON SMETTERE DI SOGNARE E L’OMBRA DEL DESTINO.

Le nuove serie di Canale5

Se ne erano perse le tracce. Con l’eccezione di Al di là del lago, Canale5 per questo inizio 2011 ha messo in soffitta le fiction per puntare sull’intrattenimento che sta ottenendo buoni risultati, tanto da tallonare Rai1 in prime time. Conclusosi l’evento Sanremo, il Biscione sarà pronto a far debuttare tre nuove serie nelle serate di martedì, mercoledì e giovedì.

Mercoledì 23 febbraio prenderà il via L’ombra del destino che raddoppia la programmazione il 24 febbraio e proseguirà il giovedì sera dal 3 marzo. La fiction in sei puntate con protagonisti Romina Mondello e Adriano Giannini, si articolerà tra misteri, profezie e incroci del destino.

Mercoledì 2 marzo, invece, sarà la volta del debutto della fiction Non smettere di sognare. Il grande successo del film tv (6.744.000 spettatori e il 30.71% di share il 3 giugno 2009) ha fatto sì che si procedesse alla realizzazione di una serie vera e propria che vede protagonista non più Alessandra Mastronardi ma Katy Saunders. Peccato che sul sito Fiction Mediaset non ci sia traccia di questo prodotto. Nel cast farà il suo ingresso la ballerina e ora attrice Alice Bellagamba, quarta classificata ad Amici 8.


7
febbraio

TUTTI PAZZI PER LA FICTION. LE NUOVE PRODUZIONI IN CANTIERE PER LA PROSSIMA STAGIONE.

Ricky Memphis

Se il cinema italiano sta vivendo un momento particolarmente fortunato, anche la fiction gode di ottima salute. In una televisione in cui i reality sembrano aver perso lo smalto di un tempo, i talent arrancano e il varietà non trova nuove formule per reinventarsi, l’unica certezza in materia di auditel è rappresentata da serie e film tv. Rai e Mediaset sono già all’opera per realizzare le nuove offerte  della prossima stagione televisiva.

Tra i volti più amati e richiesti dal pubblico c’è sicuramente Ricky Memphis, in questo periodo al cinema con Immaturi, impegnatissimo sul set di numerose fiction. Smessi i panni di un criminale in ‘Caccia al re’ (in onda il lunedì su Raiuno), diventerà un prete antimafia in Come un delfino (prossimamente su Canale 5), il padre di uno studente in Notte prima degli esami (2 puntate a marzo su Raiuno) e un meccanico in Area Paradiso (prossima stagione su Canale 5). Per Memphis, i prossimi mesi saranno inoltre occupati dalle riprese di Tutti pazzi per amore 3. La nuova stagione, in onda con tutta probabilità il prossimo autunno sempre su Rai 1, vedrà l’abbandono di Neri Marcoré, Alessio Boni e Sonia Bergamasco, ma potrà contare sull’arrivo di Martina Stella e Anita Caprioli. Per Memphis, almeno per il momento,nonostante alcune voci insistenti, nessun ritorno al Distretto di polizia. Al commissariato del X Tuscolano, giunto alla sua undicesima stagione, arriveranno invece Lucia Ocone e Paolo Calabresi, ma non Daniele Liotti, dato per certo sino a qualche settimana fa.

Un’altra reduce del distretto di Canale 5, Anna Gori alias Giulia Bevilacqua, abbandonata la divisa, reciterà nella serie Dov’è mia figlia, un thriller in quattro puntate diretto da Monica Vullo, con protagonista Claudio Amendola. La nuova fiction targata Mediaset, racconta la storia di un padre alla ricerca della sua bambina improvvisamente scomparsa e vedrà tra gli interpreti anche Serena Autieri e Nicole Grimaudo: la prima nei panni dell’ex moglie di Amendola, la seconda in quelli di un commissario che seguirà le indagini sulla misteriosa scomparsa. Al cast potrebbe aggiungersi Edoardo Leo (ex Nembo Kid di Romanzo Criminale).