22
febbraio

SANREMO 2014: PAOLA PEREGO CONDURREBBE IL FESTIVAL SOLO CON PAOLO BONOLIS E … LUCIO PRESTA DIETRO LE QUINTE

Paola Perego

Settimana in riviera per Paola Perego, sbarcata con la squadra de La Vita in Diretta, per seguire direttamente dalla città dei fiori il Festival di Sanremo 2014. Non è certo la prima volta che la conduttrice ha a che fare con la kermesse canora. Correva l’anno 1995, quando venne scelta da Pippo Baudo per curare i collegamenti dalla sede Rai di Trento, dove si trovava una delle 20 giurie demoscopiche istituite per votare le canzoni in gara. In anni più recenti la Perego si è invece trasferita a Sanremo come conduttrice nel 2011 del programma Se… a Casa di Paola, ma soprattutto nelle vesti di accompagnatrice del marito Lucio Presta, negli anni in cui il noto agente di spettacolo curò l’organizzazione del Festival. A ricordarlo è la stessa conduttrice in un’intervista rilasciata all’Adnkronos.

“Di festival ne ho fatti sei da accompagnatrice di Lucio, quelli con Bonolis, Clerici, Morandi, uno con Baudo in cui curavo i collegamenti con la giuria e poi ci sono venuta anche con il mio programma ‘Se a casa di Paola’. Quindi l’ho vissuto sia davanti alle telecamere che dietro le quinte. E’ impegnativo ma io faccio una vita regolarissima anche qui e questo mi aiuta: sveglia alle 7 della mattina, camminata-corsetta sulla pista ciclabile in riva al mare, riunione di redazione, intervista, programma, cenetta e a nanna. Nei giorni del festival, la giornata però si chiuderà con il gruppo d’ascolto serale per prepararci la puntata del giorno dopo.”

All’elenco delle varie esperienze manca però la più importante ed ambita, ovvero la conduzione del Festival, che la Perego non nasconde di desiderare, ma solo ad una condizione.

“Certo che lo desiderei. E lo farei solo con Lucio dietro le quinte e con Bonolis a fianco. Quindi è probabile che non accadrà mai”

In attesa di un’eventuale accoppiata Perego – Bonolis, la conduttrice esprime un parere sulla coppia Fazio – Littizzetto, in forza al Festival da due anni,

“Sono perfetti, si compensano, sono rodati e poi propongono un giusto mix che accontenta diverso pubblico: la musica contemporanea che piace ai giovani mixata a grandi ospiti cari anche a un pubblico più attempato che su Rai1 rappresenta una quota importante. Forse quest’anno manca un po’ tra i cantanti in gara il grande nome che non ti aspetti al festival, com’è stato negli anni scorsi per Vecchioni, per Battiato, per Dalla direttore d’orchestra”.

Quest’anno Paola Perego ha alloggiato all’Hotel Globo, a due passi dal Teatro Ariston, a differenza delle precedenti trasferte Sanremesi, dove era solita noleggiare una barca.

“Sì, perché gli anni in cui Lucio si è occupato del festival, per ospitare tutto il suo gruppo di lavoro, si era rivelato più economico e funzionale affittare una grande barca ormeggiata nel porto, che diventava quartier generale giorno e notte. Certo, in quei festival io ero in vacanza, potevo prendere il sole e occuparmi di organizzare le cene serali. Ma è stata un’esperienza bellissima che mi è molto utile anche ora che devo occuparmi del festival nella mia trasmissione.”

La padrona di casa de La Vita in Diretta, coglie inoltre l’occasione per citare alcune delle esperienze sanremesi che più le sono rimasta impresse.

“L’arrivo di Benigni a cavallo, la platea dell’Ariston, normalmente molto ingessata, che balla con Bonolis, e Morandi e Celentano che intonano ‘Ti penso e cambia il mondo’ e si commuovono”.

..:: Tutto su Sanremo 2014 ::..



Articoli che potrebbero interessarti


Claudio Lippi
Claudio Lippi critica Bonolis e la Perego. Lucio Presta: «Coglione ingrato»


Paola Perego, Lucio Presta
Paola Perego, Arcobaleno Tre cita in giudizio Rai1 per Parliamone Sabato. «Danni d’immagine, economici e biologici»


Simona Ventura - Estate 2017
L’estate dei personaggi TV: ecco come si preparano alla nuova stagione


Lucio Presta, Paola Perego
Parliamone Sabato, Lucio Presta vs Gregorio Paolini: «Nessun chiarimento con me fino a quando non sarai leale con Paola Perego»

8 Commenti dei lettori »

1. marcko ha scritto:

22 febbraio 2014 alle 17:34

io invece solo in coppia con julia roberts..



2. iki ha scritto:

22 febbraio 2014 alle 18:05

Inutile,anonima,se non ha il copione o il gobbo non sa che dire.
Lei a Sanremo è come dire Gad Lerner a Mediaset



3. sboy ha scritto:

22 febbraio 2014 alle 18:16

A parte la conduzione del festival (che non accadrà mai, o forse si visto chi ha affianco), non vedo l’ora che annuncino il nuovo palinsesto autunnale per vedere quale programma condurrà (perchè qualcosa condurrà, statene certi). Se avesse un minimo di buon senso dovrebbe prendersi una lunga pausa, nel frattempo farsi un bel viaggetto a Lourdes, perchè cara mia se pure parlando del festival riesci a floppare ti ci vuole proprio una bella grazia..



4. Peppe93 ha scritto:

22 febbraio 2014 alle 19:08

Devo dire che la coppia Bonolis Perego a me piacerebbe.



5. Mauro ha scritto:

22 febbraio 2014 alle 19:17

Non ti preoccupare che non c’è nessuna minima supposizione che tu possa condurre SANREMO cara Paola…se vogliamo vedere la fine del Festival non potrebbero fare nome piu azzeccato!
Bonolis potrebbe scegliere Ambra come conduttrice del Festival..lei si che sarebbe un’artista a tutto tondo..



6. Luna90 ha scritto:

22 febbraio 2014 alle 19:57

Voglio Paola al Festival!



7. davide93 ha scritto:

22 febbraio 2014 alle 23:11

Sarebbe bellissimo Paola a Sanremo ma anche da sola con un ospite diverso ogni sera ad affiancarla! Paola ti aspettiamooo e intanto Italia i. Diretta e vita in diretta



8. Fiò ha scritto:

25 febbraio 2014 alle 11:54

Una valida conduttrice sarebbe Anna Valle.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.