4
dicembre

DOPOTUTTO NON E’ BRUTTO: GEPPI CUCCIARI VIAGGIA SU RAI1, AL POSTO DI BRUNO VESPA

Geppi Cucciari, Francesco Bonami Dopotutto non brutto

Un Gran Tour alla scoperta delle bellezze artistiche italiane, quelle sorprendenti e nascoste che solo il Belpaese può custodire. Geppi Cucciari debutta in seconda serata su Rai1, mettendosi in viaggio. Questa sera, alle 23.20, la conduttrice esordirà con Dopotutto non è brutto, un nuovo format dalle ambizioni culturali e di intrattenimento. L’idea è quella di percorrere alcuni itinerari italici tra antico e moderno, tra architetture e creatività, con un piede nel passato e lo sguardo alle tendenze future. Nelle quattro puntate in programma, Geppi visiterà altrettanti luoghi di interesse: Torino, Venezia, Roma e Napoli. Al suo fianco, Francesco Bonami, noto critico e curatore della Biennale di Venezia 2003.

Dopotutto non è brutto: Geppi Cucciari debutta su Rai1

Conclusa l’esperienza su La7, Geppi Cucciari si misurerà con le esigenze ed il linguaggio della tv pubblica, approdando in una seconda serata tradizionalmente occupata da Porta a Porta. “E’ un grandissimo esperimento ma non è contro Vespa. Noi siamo un condominio, non siamo dirimpettai litigiosi” ha precisato la conduttrice, già aziendalista. A Dopotutto non è brutto si fonderanno il registro ironico di Geppi e quello più didascalico di Bonami, volto noto ai telespettatori di SkyArte, dove l’esperto presentava un analogo contenitore assieme ad Alessandro Cattelan. Su Rai1, però, lo spirito sarà “quello della gita di classe al museo, non quello della lezione del professore che ti deve dimostrare quanto è bravo” ha spiegato Bonami.

Dopotutto non è brutto: la prima puntata

I due viaggiatori d’eccezione andranno alla scoperta di luoghi alternativi nella geografia del bello italiano, provando anche a smontare alcuni luoghi comuni che persistono nella valutazione delle nostre bellezze. La prima puntata del programma sarà dedicata a Venezia, passando per il cantiere del Mose, il ponte di Calatrava, le isole poco di Mazzobo e san Michele. Cucciari e Bonami incontreranno alcuni ospiti legati al loro itinerario: stasera toccherà al direttore della Biennale Arte, Massimiliano Gioni, al regista Tinto Brass, all’ex responsabile della facoltà di architettura, Marino Folini, e al performer Principe Maurice. In laguna ci saranno anche Bianca e Giberto Arrivabene, impenditori hotelier, la produttrice Marina Cicogna, il cantante Skardi.

Dopotutto non è brutto esordisce in una serata totalmente sperimentale, in quanto anticipato dalla prima puntata del discusso ‘reality umanitario’ Mission. Sarà dunque interessante vedere come il prime time influenzerà la nuova seconda serata del mercoledì di Rai1. Intanto, a presentazione del programma, il direttore di rete Giancarlo Leone ha parlato di “sfida molto importante e culturalmente elevata”, dichiarando soddisfacente un’eventuale media del 10%. Ambizioso?

L’appuntamento con Dopotutto non è brutto è per stasera alle 23.20 su Rai1.



Articoli che potrebbero interessarti


Dopotutto non è brutto - Geppi Cucciari 6
DOPOTUTTO E’ VERAMENTE BRUTTO: UN PUZZLE INCOMPLETO CON UNA GEPPI PIU’ MAESTRINA CHE ALLIEVA


Geppi Cucciari Dopotutto non è brutto
DOPOTUTTO NON E’ BRUTTO: GEPPI CUCCIARI APPRODA SU RAI1


Flavio Insinna
#Cartabianca: Flavio Insinna e Geppi Cucciari nel cast della nuova edizione


The Vessel_
NIENTE TV: CASCHETTO APRE LA SUA WEB TV E CI PIAZZA GEPPI CUCCIARI E FABIO VOLO. ECCO TUTTI I CONTENUTI

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.