10
aprile

Ascolti TV | Domenica 9 aprile 2023. Lo Show dei Record vince col 18.5% (2,86 mln), Amici per la pelle 12.9% (2,23 mln), Il Borgo dei Borghi 7.5% (1,21 mln). Vola su Rai1 la Santa Messa al 30.7% e la Benedizione Urbi et Orbi 35.2%

Gerry Scotti - Lo Show dei Record

Gerry Scotti - Lo Show dei Record

Nella serata di ieri, domenica 9 aprile 2023, su Rai1 Amici per la pelle in prima visione ha conquistato 2.232.000 spettatori pari al 12.9% di share. Su Canale5 Lo Show dei Record ha raccolto 2.865.000 spettatori con uno share del 18.5%. Su Rai2 N.C.I.S. ha interessato 1.069.000 spettatori (6%), N.C.I.S. Hawai’i 1.186.000 spettatori (6.7%) e N.C.I.S. Los Angeles 1.152.000 spettatori (7.2%). Su Italia1 Il ciclone è scelto da 999.000 spettatori pari al 5.7%. Su Rai3 Il Borgo dei Borghi ha incollato davanti al video 1.209.000 spettatori pari al 7.5% (presentazione a 894.000 e il 5%). Su Rete4 Il piccolo lord totalizza un a.m. di 1.082.000 spettatori (6.4%). Su La7 Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato ha registrato 390.000 spettatori pari al 2.6%. Su Tv8 Robin Hood – Principe dei ladri segna 476.000 spettatori (3.1%). Sul Nove Little Big Italy è seguito da 351.000 spettatori (2%). Sul 20 Codice: Swordfish raggiunge 459.000 spettatori e il 2.6%. Su Rai4 Il mistero del Ragnarok è visto da 385.000 spettatori (2.2%).

Access Prime Time

Su Rai1 Soliti Ignoti – Il Ritorno intrattiene 3.990.000 spettatori (22.9%). Su Canale5 Paperissima Sprint registra 2.865.000 spettatori con il 16.8%. Su Italia1 N.C.I.S. incolla davanti al video 867.000 spettatori (5.2%). Su Rai3 Il Meglio di Generazione Bellezza raggiunge 820.000 spettatori e il 4.8%. Su Rete4 Tempesta d’Amore ha radunato 661.000 individui all’ascolto (4%). Su La7 In Onda sigla 930.000 spettatori (5.4%). Su Tv8 4 Ristoranti arriva a 540.000 spettatori pari al 3.2%. Sul Nove Little Big Italy sigla 281.000 spettatori (1.7%).

Preserale

Su Rai1 L’Eredità Weekend – La Sfida dei 7 è visto da 2.282.000 spettatori con il 19.5%, mentre L’Eredità Weekend da 3.075.000 spettatori con il 22.9%. Su Canale5 Avanti il Primo! Story ha intrattenuto 1.996.000 spettatori (18%), mentre Avanti un Altro! Story 2.439.000 spettatori (18.6%). Su Rai2 S.W.A.T. ha raccolto 327.000 spettatori (3%) nel primo episodio, 474.000 spettatori (3.7%) nel secondo episodio e 653.000 spettatori (4.3%) nel terzo episodio. Su Italia1 Studio Aperto Mag raccoglie 405.000 spettatori (3.3%) e C.S.I. 400.000 spettatori (2.8%). Su Rai3 Tg Regione informa 1.962.000 spettatori pari al 14.1%, mentre Blob sigla 910.000 spettatori pari al 5.8%. Su Tv8 Cinema on Ice raggiunge 170.000 spettatori (1.2%).

Daytime Mattina

Su Rai1 Unomattina in Famiglia è visto da 169.000 spettatori (10.2%) nella presentazione, 528.000 spettatori (16.8%) nella prima parte e 1.440.000 spettatori (24%) nella seconda parte; in mezzo il Tg1 delle 8 a 1.028.000 spettatori e il 21.7%. A seguire A Sua Immagine – Speciale Pasqua interessa 1.498.000 spettatori (22.9%) e la Santa Messa di Pasqua 2.285.000 spettatori (30.7%). Su Canale5 Prima Pagina Tg5 ha informato 378.000 spettatori pari al 17.7% e Tg5 Mattina 1.333.000 spettatori pari al 26%. A seguire Le ultime reliquie di Gesù interessa 944.000 spettatori pari al 14.8%, mentre la Santa Messa dal Vaticano intrattiene 931.000 spettatori pari al 12.8%. Su Rai2 Radio2 Happy Family è visto da 259.000 spettatori (3.7%). Su Italia1 The Goldbergs ottiene un ascolto di 179.000 spettatori (2.7%) nel primo episodio e 205.000 spettatori (3%) nel secondo episodio. Su Rai3 Agorà Weekend convince 202.000 spettatori pari al 3.6%. A seguire Mi Manda Raitre interessa 330.000 spettatori pari al 5.1% e Protestantesimo 129.000 spettatori pari all’1.8%. Su Rete4 Nati Ieri ha raccolto 49.000 spettatori con lo 0.9% nel primo episodio e 98.000 spettatori con l’1.5% nel secondo episodio, mentre Casa Vianello sigla 133.000 spettatori con l’1.9%. Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 142.000 spettatori (2.9%), mentre L’Ingrediente Perfetto conquista 78.000 spettatori (1.1%).

Daytime Mezzogiorno

Su Rai1 la Benedizione Urbi et Orbi raccoglie 3.061.000 spettatori con il 35.2%, mentre Linea Verde è la scelta di 2.576.000 spettatori con il 28.9% (presentazione a 2.584.000 e il 29.9%). Su Canale5 Le Storie di Melaverde arriva a 858.000 spettatori (10.8%) e Melaverde a 1.287.000 spettatori (14.8%). Su Rai2, dopo Tg Sport a 224.000 spettatori pari al 3%, Citofonare Rai2 conquista 293.000 spettatori pari al 3.4% (presentazione a 211.000 e il 2.7%). Su Italia1 Hop è scelto da 255.000 spettatori (3.3%). A seguire, dopo Studio Aperto, Sport Mediaset arriva a 518.000 spettatori (5.8%). Su Rai3 il Tg3 delle 12 è seguito da 272.000 spettatori (3.1%) e, dopo gli appuntamenti con il tg, Il Posto Giusto segna 128.000 spettatori (1.4%). Su Rete4, dopo la presentazione a 157.000 spettatori (2.1%), Dalla Parte degli Animali in replica è seguito da 239.000 spettatori (3.1%) e, dopo il tg, Un piede in Paradiso conquista 149.000 spettatori (1.7%). Su La7 Le Parole della Salute totalizza 67.000 spettatori (0.9%), Meraviglie senza tempo 81.000 spettatori (1%) e L’Aria che Tira – Il Diario 100.000 spettatori (1.1%).

Daytime Pomeriggio

Su Rai1 Domenica In ha fatto compagnia a 1.582.000 spettatori con il 18.3% nella prima parte, 1.482.000 spettatori con il 16.6% nella seconda parte e 1.398.000 spettatori con il 15.7% nella terza parte (presentazione a 1.597.000 e il 19.4%). A seguire Da Noi… A Ruota Libera intrattiene 1.367.000 spettatori con il 14.1%. Su Canale5, dopo L’Arca di Noè a 1.872.000 spettatori (21.1%), Beautiful incolla davanti al video 1.533.000 spettatori (18.3%) e Terra Amara 1.787.000 spettatori (20.1%), mentre Verissimo è la scelta di 1.853.000 spettatori (20.7%) nella prima parte e 2.161.000 spettatori (21.5%) nella seconda parte chiamata Giri di Valzer. Su Rai2 Il Provinciale ottiene 425.000 spettatori pari al 5% e Dreams Road 332.000 spettatori pari al 3.7%. A seguire la Parigi-Roubaix di ciclismo interessa 994.000 spettatori pari all’11.1%. Su Italia1 E-Planet ha raccolto 393.000 spettatori (4.5%). A seguire Il gioiello del Nilo sigla 340.000 spettatori (3.9%) e Il mistero della pietra magica 246.000 spettatori (2.7%). Su Rai3 Tg Regione informa 929.000 spettatori (10.9%); Heidi è seguito da 634.000 spettatori (7.2%), mentre Kilimangiaro 505.000 spettatori (5.6%) nella presentazione, 748.000 spettatori (8.4%) nella prima parte e 951.000 spettatori (9.3%) nella seconda parte. Su Rete4 Energie in Viaggio interessa 153.000 spettatori con l’1.8%, mentre Tg4 – Diario della Domenica è visto da 149.000 spettatori con l’1.7%. A seguire Corsari arriva a 386.000 spettatori con il 4.1%. Su La7 Uozzap! intrattiene 117.000 spettatori (1.4%), mentre Ben Hur raggiunge 180.000 spettatori (2%) nella prima parte e 203.000 spettatori (2.3%) nella seconda parte.

Seconda Serata

Su Rai1 Speciale Tg1 è seguito da 825.000 spettatori con uno share del 7.1%. Su Canale5 Tg5 Notte ha totalizzato 998.000 spettatori (15.8%). Su Rai2 Beckett è la scelta di 366.000 spettatori pari al 4.1%. Su Italia1 I laureati è visto da 505.000 spettatori (4.9%). Su Rai3 Tg3 Mondo interessa 741.000 spettatori con il 7.1%. Su Rete4 Prova a prendermi è scelto da 210.000 spettatori (3.1%). Su La7 Cloud Atlas è visto da 136.000 spettatori (3.2%). Su Tv8 L’uomo bicentenario segna 144.000 spettatori (2.9%). Sul Nove Little Big Italy raggiunge 317.000 spettatori e il 2.9%.

Telegiornali

TG1
Ore 13:30 2.494.000 (27.9%)
Ore 20:00 3.499.000 (22.6%)

TG2
Ore 13:00 842.000 (9.3%)
Ore 20:30 1.140.000 (6.9%)

TG3
Ore 14:15 858.000 (10.4%)
Ore 19:00 1.591.000 (12.6%)

TG5
Ore 13:00 2.192.000 (24.3%)
Ore 20:00 3.375.000 (21.6%)

STUDIO APERTO
Ore 12:25 768.000 (8.8%)
Ore 18:30 479.000 (4.5%)

TG4
Ore 11:55 223.000 (2.6%)
Ore 18:55 572.000 (4.5%)

TGLA7
Ore 13:30 259.000 (2.9%)
Ore 20:00 657.000 (4.2%)

Ascolti TV per fasce auditel (share %)

RAI 1 18.53 20.52 29.09 26.27 15.89 20.17 18.31 7.85
RAI 2 5.13 2.8 3.38 5.63 7.4 3.63 6.41 5.25
RAI 3 6.1 3.09 2.68 4.47 7.24 10.11 5.76 7.11
RAI SPEC 7.45 8.72 8.87 8.81 8.76 6.04 5.94 6.81
RAI 37.22 35.14 44.02 45.18 39.28 39.95 36.42 27.02
CANALE 5 18.04 21.73 12.88 19.12 20.61 19.9 16.97 18.45
ITALIA 1 4.2 2.03 3 5.4 3.26 3.18 5.59 4.98
RETE 4 3.59 1.16 2.2 1.85 2.63 4.57 4.51 5.37
MED SPEC 11.12 8.79 11.94 7.83 8.97 9.65 11.69 13.45
MEDIASET 36.94 33.71 30.03 34.2 35.47 37.31 38.75 42.25
LA7+LA7D 2.74 3.71 1.49 1.71 2.66 2.21 3.45 3.98
SATELLITE 16.65 18.97 17.44 13.75 15.98 14.43 15.71 19.78
TERRESTRI 6.46 8.47 7.02 5.16 6.6 6.1 5.67 6.98
ALTRE RETI 23.1 27.44 24.46 18.9 22.58 20.53 21.38 26.75

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


ascolti tv 18 aprile 2024, roma milan
Ascolti TV | Giovedì 18 Aprile 2024. In 4,9 mln per l’Europa League (23.8%), Isola 17.3%. Splendida Cornice 6.2%


vanina ascolti 17 aprile 2024
Ascolti TV | Mercoledì 17 Aprile 2024. L’ultima di Vanina vince con il 16.9%. Francini sprofonda (11.2%) e si fa battere da Sciarelli (11.5%). Ancora peggio La Pupa (5.1%), avanza Delitti in Paradiso (6.1%)


Simona Ventura_PhStefaniaCasellato 08
Ascolti TV | Martedì 16 Aprile 2024. Champions vince con il 20.7%, The Miracle Club 13.7%. Belve 9.3%. Niente da fare per Petrolio (1.6%), in salita Berlinguer (5.8%) e Floris (7.7%)


Clandestino Edoardo Leo
Ascolti TV | Lunedì 15 Aprile 2024. In calo sia Il Clandestino (18.2% – 3,3 mln) che l’Isola (17.4% – 2,34 mln), ne approfitta STEP (11.2% – 1,8 mln). Gli ultimi pacchi di Amadeus da record: 6,1 mln – 28.4%

8 Commenti dei lettori »

1. Francesco ha scritto:

10 aprile 2023 alle 10:54

Buon Lunedì’ dell’Angelo a tutti!
Inimmaginabile fino a qualche tempo fa pensare che nella Domenica di Pasqua Canale 5 potesse raggiungere Rai 1 nel totale giornata. Grande smacco anche per le conduttrici Rai: la Carlucci stesa al tappeto dalla De Filippi (una debacle epocale), la Venier surclassata dalla nuova gallina dalle uova d’oro di Mediaset (Terra Amara) e la Clerici che perde sistematicamente nel confronto con Forum.
Ammazza che King degli ascolti il caro Coletta! Non parlo della Bortone per non infierire, visto che è regolarmente dieci punti sotto U&D e la Fialdini che arranca per non sprofondare contro la Toffanin



2. Clube de Regatas do Flamengo ha scritto:

10 aprile 2023 alle 10:56

Gerry il Re della sera di Pasqua.
Gerry l’unico erede di Mike Bongiorno,Riamondo Vianello e Corrado.

Al momento non vedo degni eredi di Gerry.
Forse forse solo Alvin,Stefano De Martino e Alessandro Greco.
Solo il tempo mi dirà se ho ragione.



3. aleimpe ha scritto:

10 aprile 2023 alle 11:17

Botto d’ascolti per la Parigi-Roubaix su Rai 2

Parigi-Roubaix – 994.000 telespettatori con il 11.10 % di share



4. Perseo ha scritto:

10 aprile 2023 alle 11:18

Vittoria scontata di Canale 5. Non si spiega veramente come un disastro come Cotoletta abbia scelto un film in antitesi con la festa pasquale. Contento per Lo Show dei Record, che sta facendo meglio dello scorso anno in share. Spero in una riconferma, anche perchè alla domenica tutte le cose fanno peggio al confronto.



5. Perseo ha scritto:

10 aprile 2023 alle 11:31

@Francesco: Coletta è veramente un disastro. Si salva solo The Voice Senior, che ammetto che è programma godibile, forse il miglior talent canoro attualmente in onda in italia. E a chi parla di Sanremo, ricordo che l’illuminazione di mettere Amadeus (che come conduttore e direttore artistico della kermesse non apprezzo per nulla per qualità e contenuti proposti, meglio nei quiz tipo Soliti Ignoti) è stata di Teresa De Santis. E all’epoca, la governance Rai uscente fu attaccata di brutto, come lo stesso Amadeus, salvo poi elogiarlo una volta che ha fatto il botto di ascolti.

Quindi i Sanremo di Amadeus sono successi della precedente governance, punto.



6. Linda ha scritto:

10 aprile 2023 alle 11:40

Come ogni anno ho apprezzato la finale del Borgo dei borghi e mi sembra che in molti come me si siano fatti un giro d’Italia dal proprio divano.
Bene Lo show dei record.
Rai 1 tolti i riti della settimana santa ha avuto una settimana un po’ problematica.



7. U + Ur Hand ha scritto:

10 aprile 2023 alle 11:47

Marco Pantani (Cesena, 13 gennaio 1970– Rimini, 14 febbraio 2004) è stato un ciclista su strada italiano, con caratteristiche di scalatore puro. Soprannominato “il Pirata” (o anche “Pantadattilo”, appellativo attribuitogli dal giornalista Gianni Mura, è considerato tra i più forti scalatori puri di ogni tempo per i suoi record in salita e i riconoscimenti da parte di altri corridori.

Professionista dal 1992 al 2003, ottenne in tutto 46 vittorie in carriera, con i migliori risultati nelle corse a tappe. Si consegnò alla storia per esser entrato nel ristretto novero di atleti in grado di centrare la cosiddetta “doppietta Giro-Tour”, trionfando nei giri d’Italia e di Francia nella stessa annata (1998); cronologicamente, è stato l’ultimo ciclista (dopo Fausto Coppi, Jacques Anquetil, Eddy Merckx, Bernard Hinault, Stephen Roche e Miguel Indurain) a riuscire nell’impresa. Vinse inoltre la medaglia di bronzo ai mondiali in linea del 1995. Suoi sono i tempi d’ascesa più veloci su due delle vette più prestigiose del Tour, il Mont Ventoux (46:00) e l’Alpe d’Huez (36:50). Charly Gaul, al quale Pantani contende spesso il titolo di più grande scalatore della storia, riconobbe le superiori doti di Pantani, così come ha fatto il contemporaneo e suo avversario Lance Armstrong. Anche le sue doti di fondo e di recupero, oltreché di scattista e discesista, sono state ampiamente riconosciute.

Contento per il boom del ciclismo su Rai 2. Il ciclismo è il mio sport preferito. Altro che il pallone.
Non solo lo guardo in tv ma lo pratico.
Se oggi sono un’appassionato di ciclismo lo devo al “pirata” Marco Pantani e alle sue vittorie.



8. Due ruote ha scritto:

10 aprile 2023 alle 12:05

Chi ha vissuto le imprese del “pirata” Marco Pantani, non può dimenticarlo. Io ho visto mio padre saltare sulla sedia e tirare pugni sul tavolo quando Pantani scattava in salita. Imprese uniche e irripetibili, che hanno saputo emozionare milioni di appassionati. I video delle grandi imprese di Pantani sono ancora capaci di suscitare grandi emozioni ogni volta che si riguardano.
Marco pur avendo vinto molto meno rispetto ad altri blasonati campioni è stato capace di esaltare ed appassionare la gente, come nessun altro.

Il suo modo di andare in salita era qualcosa di unico e spettacolare. Lanciava la sfida agli avversari togliendosi il cappellino, gli occhiali e poi partiva… Il grande Adriano De Zan a volte faticava a trattenere le emozioni nel descrivere gli scatti e le imprese di Marco. Oggi in confronto il ciclismo è privo di emozioni…
De Zan con Martini che dice di averne visti di forti (e se non li ha visti lui…) ma andare così forte in salita, nessuno mai.

Detto questo,sono sempre contento per gli ottimi risultati di Rai 2 con il ciclismo.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.