23
giugno

Ascolti TV | Mercoledì 22 giugno 2022. Vince Chi l’ha Visto (13.6%), Al posto tuo (12.7%) meglio de L’Ora (9.1%), Balivo su Tv8 debutta al 2.7%. In 2 mln per il Festival delle Famiglie (18.9%)

Federica Sciarelli - Chi l'ha Visto?

Federica Sciarelli - Chi l'ha Visto?

Nella serata di ieri, mercoledì 22 giugno 2022, su Rai1 Al posto tuo ha conquistato 1.979.000 spettatori pari al 12.7% di share. Su Canale5 L’Ora – Inchiostro contro Piombo ha incollato davanti al video 1.318.000 spettatori con uno share del 9.1%. Su Rai2 Kalipè arriva a 770.000 spettatori (5.2%). Su Italia1 Chicago Fire ha raccolto 1.131.000 spettatori (7.9%). Su Rai3 Chi l’ha Visto? è seguito da 1.862.000 spettatori con il 13.6% (presentazione a 1.558.000 e il 9.3%). Su Rete4 Controcorrente – Prima Serata totalizza un a.m. di 699.000 spettatori (6%). Su La7 Atlantide registra 387.000 spettatori pari al 3.6%. Su Tv8 il debutto di Chi vuole Sposare mia Mamma? segna 409.000 spettatori (2.7%). Sul Nove Stand Up – Comici in Prova è visto da 164.000 spettatori (1%). Sul 20 Live! Corsa contro il tempo sigla 439.000 spettatori con il 2.8%. Su Iris Nella valle di Elah è scelto da 549.000 spettatori (3.7%). Su RaiMovie Quando le mani si sfiorano ottiene 356.000 spettatori pari al 2.3%. Su RaiPremium L’amore ritorna è visto da 348.000 spettatori (2.2%).

Access Prime Time

Gruber all’8.6% con Conte.

Su Rai1 Techetechetè realizza un ascolto di 2.980.000 spettatori con il 17.6%. Su Canale5 Paperissima Sprint raccoglie una media di 2.635.000 spettatori pari al 15.5%. Su Rai2 Tg2 Post interessa 820.000 spettatori (4.8%). Su Italia1 N.C.I.S. conquista 1.349.000 spettatori con l’8%. Su Rai3 Generazione Bellezza è visto da 840.000 spettatori (5.2%) e Un Posto al Sole da 1.476.000 spettatori (8.6%). Su Rete4 Controcorrente ha radunato 804.000 individui all’ascolto (4.9%) nella prima parte e 946.000 spettatori (5.5%) nella seconda parte. Su La7 Otto e Mezzo ha interessato 1.401.000 spettatori (8.3%). Su Tv8 Celebrity Chef interessa 358.000 spettatori (2.2%). Sul Nove Deal With It – Stai al Gioco ha raccolto 217.000 spettatori (1.3%).

Preserale

Senza Reazione a Catena, crescono le repliche di Avanti un Altro.

Su Rai1 The Beauty of Family – Festival delle Famiglie, in onda dalle 18:14 alle 20:06, ha ottenuto un ascolto medio di 2.084.000 spettatori pari al 18.9%. Su Canale5, in replica, Avanti il Primo! ha intrattenuto 1.408.000 spettatori (14.8%), mentre Avanti un Altro! ha convinto 2.417.000 spettatori (20.1%). Su Rai2 i Mondiali di Nuoto sono visti da 640.000 spettatori con il 6.1%, mentre Drusilla e l’Almanacco del Giorno Dopo raccoglie 628.000 spettatori con il 4.2%. Su Italia1 C.S.I. Miami è visto da 651.000 spettatori (4.6%). Su Rai3 Tg Regione informa 2.109.000 spettatori pari al 15.9%, mentre Blob segna 702.000 spettatori pari al 4.6%. Su Rete4 Tempesta d’Amore interessa 704.000 spettatori (4.6%). Su La7 Eden – Missione Pianeta ha totalizzato 185.000 spettatori (1.6%). Su Tv8 Home Restaurant ha conquistato 194.000 spettatori (1.5%). Sul Nove Cash or Trash – Chi Offre di Più? totalizza 211.000 spettatori (1.6%). Su RaiSport i Mondiali di Nuoto arrivano a 354.000 spettatori (2.5%).

Daytime Mattina

Agorà Estate in crescita.

Su Rai1 Tg1mattina – Rassegna Stampa interessa 251.000 spettatori con il 10% e Tg1mattina 556.000 spettatori con il 13.7% (all’interno il Tg1 delle 8 a 815.000 e il 18.2%), mentre Unomattina Estate è visto da 651.000 spettatori con il 15.3%. Su Canale5 Tg5 Prima Pagina informa 561.000 spettatori con il 19.1% e Tg5 Mattina 1.006.000 spettatori con il 22.7%, mentre Mattino Cinque News ha raccolto 767.000 spettatori con il 19.5% nella prima parte e 833.000 spettatori con il 21% nella seconda parte. Su Rai2 Radio2 Social Club è visto da 199.000 spettatori (5.1%), mentre Tg2 Italia arriva a 172.000 spettatori (4.3%) e Tg2 Flash a 235.000 spettatori (5.7%). Su Italia1 Dr. House – Medical Division ottiene un ascolto di 115.000 spettatori (3%) nel primo episodio e 149.000 spettatori (3.6%) nel secondo episodio. Su Rai3 Mattina 24 realizza un ascolto pari a 192.000 spettatori e il 9.3%, Buongiorno Italia 382.000 spettatori e l’11.2%, TgR – Buongiorno Regione 601.000 spettatori e il 14.4%. A seguire Agorà Estate convince 300.000 spettatori pari al 7.3%, mentre Elisir – A Gentile Richiesta interessa 209.000 spettatori pari al 5.2%. Su Rete4 Hazzard ha raccolto 92.000 spettatori con il 2.3%. Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 151.000 spettatori (3.8%) e Coffee Break di 195.000 spettatori (4.9%).

Daytime Mezzogiorno

Bene La nave dei sogni.

Su Rai1 Camper raccoglie 1.148.000 spettatori (12.5%). Su Canale5 Forum in replica totalizza 1.175.000 spettatori con il 18%. Su Rai2, dopo Tg Sport a 224.000 spettatori (5.3%), La nave dei sogni – Bora Bora segna 451.000 spettatori (6.8%). Su Italia1 C.S.I. New York è seguito da 173.000 spettatori (3%). A seguire, dopo Studio Aperto, Sport Mediaset arriva a 659.000 spettatori (5.6%). Su Rai3 Doc Martin interessa 229.000 spettatori (4.7%), il Tg3 delle 12 informa 749.000 spettatori (10.7%), Quante Storie conquista 641.000 spettatori (6%) e Passato e Presente arriva a 390.000 spettatori (3.3%). Su Rete4 R.I.S. Delitti Imperfetti ha incollato 93.000 spettatori (2%) e, dopo il tg, Il Segreto 142.000 spettatori (1.5%) e La Signora in Giallo 560.000 spettatori (4.8%). Su La7 L’Aria che Tira Estate interessa 328.000 spettatori con il 6.8% nella prima parte e 399.000 spettatori con il 4.3% nella seconda parte denominata Oggi..

Daytime Pomeriggio

TgR al 18.9%.

Su Rai1 le repliche di Don Matteo 7 hanno raccolto 1.095.000 spettatori con il 10.5% nel primo episodio e 1.162.000 spettatori con il 13.7% nel secondo episodio. A seguire Sei Sorelle è visto da 999.000 spettatori con il 13% e, dopo gli appuntamenti con il tg (Tg1 a 1.155.000 e il 15.6%, Tg1 Economia a 1.183.000 e il 16.4%), Estate in Diretta dalle 17:21 alle 18:14 realizza un ascolto di 1.615.000 spettatori con il 20.6%. Su Canale5 Beautiful conquista 2.461.000 spettatori (20.6%), Una Vita 2.210.000 spettatori (20.8%) e Un Altro Domani 1.597.000 spettatori (17.8%), mentre L’Isola dei Famosi realizza un ascolto pari a 1.539.000 spettatori (18.9%) e Brave and Beautiful 1.502.000 spettatori (19.4%). A seguire Tata giramondo: Missione Sudafrica ha ottenuto 1.047.000 spettatori (13.3%). Su Rai2 Italiani Fantastici e Dove Trovarli conquista 419.000 spettatori con il 3.9%, mentre Squadra Speciale Cobra 11 interessa 379.000 spettatori con il 4.3%. A seguire i Mondiali di Nuoto totalizzano 404.000 spettatori con il 5.3%. Su Italia1 I Simpson ha raccolto 465.000 spettatori (4%) nel primo episodio, 518.000 spettatori (4.9%) nel secondo episodio e 455.000 spettatori (4.7%) nel terzo episodio. A seguire I Griffin sigla 373.000 spettatori (4.3%) e Lethal Weapon 313.000 spettatori (3.9%), mentre N.C.I.S. Los Angeles conquista 316.000 spettatori (4.3%) nel primo episodio e 264.000 spettatori (3.3%) nel secondo episodio. Su Rai3 Tg Regione informa 2.151.000 spettatori (18.9%); la replica di Overland arriva a 395.000 spettatori (5.3%) e Geo Magazine a 690.000 spettatori (7.8%). Su Rete4 Lo Sportello di Forum in replica ha convinto 703.000 spettatori con il 6.9%, mentre Tg4 – Diario di Guerra arriva a 359.000 spettatori con il 4.6%. A seguire Assassinio sul treno è visto da 370.000 spettatori con il 4.6%. Su La7 Tagadà è seguito da 361.000 spettatori pari al 4.3% (presentazione a 372.000 e il 3.5%, #Focus a 302.000 e il 4.1%).

Seconda Serata

Lundini al 3.3%.

Su Rai1 Porta a Porta è seguito da 594.000 spettatori con il 12.4% (presentazione di 55 minuti a 901.000 e l’8.6%). Su Canale5 Tg5 Notte totalizza una media di 474.000 spettatori (6.3%). Su Rai2 Una Pezza di Lundini segna 272.000 spettatori (3.3%). Su Italia1 La Brea è visto da 355.000 spettatori (5.4%). Su Rai3 Tg3 Linea Notte interessa 612.000 spettatori con l’11.1%. Su Rete4 Il cuore grande delle ragazze è la scelta di 151.000 spettatori (5%). Su La7 TgLa7 informa 134.000 spettatori (4.6%)

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 2.769.000 (23%)
Ore 20.00 3.635.000 (23.3%) – In onda a partire dalle 20.06.
TG2
Ore 13.00 1.707.000 (15.1%)
Ore 20.30 1.103.000 (6.7%)
TG3
Ore 14.25 1.342.000 (12.8%)
Ore 19.00 1.493.000 (13.2%)
TG5
Ore 13.00 2.569.000 (22.5%)
Ore 20.00 3.465.000 (22.4%)
STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.184.000 (12.9%)
Ore 18.30 542.000 (5.9%)
TG4
Ore 11.55 181.000 (2.7%)
Ore 18.55 534.000 (4.6%)
TGLA7
Ore 13.30 587.000 (4.9%)
Ore 20.00 934.000 (6.1%)

Ascolti TV per fasce auditel (share %)

RAI 1 14.86 14.83 15.27 13.99 15.15 19.8 16.1 10.43
RAI 2 5.41 3.47 5.23 7.64 4.91 5.55 5.37 4.39
RAI 3 8.89 10.23 5.59 8.99 3.68 9.61 10.08 12.92
RAI SPEC 7.5 9.15 8.86 6.14 8.81 6.93 7.27 7.15
RAI 36.65 37.68 34.95 36.76 32.55 41.9 38.82 34.9
CANALE 5 15.64 20.61 19.53 19.91 16.66 18.33 12.5 8.04
ITALIA 1 5.4 2.17 2.85 6.17 3.93 4.51 7.61 6.87
RETE 4 4.65 1.61 2.06 4.53 5.38 4.39 5.54 5.83
MED SPEC 11.66 10.22 11.6 8.3 10.55 8.47 12.24 17.21
MEDIASET 37.34 34.61 36.05 38.91 36.52 35.7 37.89 37.94
LA7+LA7D 4.51 3.82 6.03 4.49 3.97 3.21 5.77 4.68
SATELLITE 15.65 15.3 15.82 13.96 21.09 14.37 12.84 16.41
TERRESTRI 5.84 8.59 7.15 5.88 5.86 4.82 4.68 6.07
ALTRE RETI 21.49 23.9 22.97 19.84 26.96 19.19 17.52 22.48

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, ,



Articoli che potrebbero interessarti


L'Ora - Inchiostro contro Piombo - Claudio Santamaria
Ascolti TV | Mercoledì 29 giugno 2022. Modalità Aereo (15.8% – 2.3 mln) doppia L’Ora – Inchiostro contro Piombo (7.1% e meno di 1 mln). Chi l’ha Visto vola al 14%


Love MI - Fedez e J-Ax 03
Ascolti TV | Martedì 28 giugno 2022. Il film di Rai1 (15.1%) batte quello di Canale 5 (13%). Dalla Strada al palco 7.5%, Filorosso non va oltre il 4%. Bene LoveMi (10%)


Ben is Back - Julia Roberts
Ascolti TV | Lunedì 27 giugno 2022. L’Isola dei Famosi chiude al 23.3% (2.5 mln). Le Morning News di Simona Branchetti partono dal 17.5%-15.5%


Simona Branchetti - Morning News
Ascolti TV: i debutti dell’estate 2022 confrontati con quelli dell’anno precedente

21 Commenti dei lettori »

1. john2207 ha scritto:

23 giugno 2022 alle 10:12

Male canale5, bene Italia1 con le serie, e rete4 con i talks
bene il debutto della Balivo su tv8, anche se vista la giornata facile e la bassa stagione potrebbe crescere e arrivare al 3%



2. Linda ha scritto:

23 giugno 2022 alle 11:01

Chi l’ha visto vince facile : che la fiction di Canale5 risalisse la china in zona Cesarini era improbabile, e il film di Rai1 era buttato là per riempire un mercoledì sera estivo.
La Balivo mi ha sorpresa anche se quel tipo di programma ha sempre un suo pubblico: non l’ho visto , ma non credo tratti dei massimi sistemi e la leggerezza d’estate ci sta.



3. Marco3.0 ha scritto:

23 giugno 2022 alle 13:39

Il filmino di rai1 perde anche con la categoria avvoltoi su rai3.
Buon risultato per la serie di italia1 che resta una serie fatta in batteria di poca qualità.
L’Ora invece cresce in qualità episodio dopo episodio, scrittura perfetta, trama mai noiosa e in continua tensione, regia moderna, fotografia eccelsa, recitazione impeccabile: ovviamente non la guarda nessuno.
La Balivo con l’ennesimo programmino inutile calerà a breve.
Il Nuoto in ascesa e mi fa piacere.
Kalipè peccato perchè varrebbe ascolti ben più alti, ma non è stagione. Cmq meglio dei documentari BBC di rete4 l’altro ieri.
Drusilla da là non si muove. Milf Gruber molto bene, sul pezzo.
Lundini la migliore proposta in tv da molto tempo a questa parte, sarcastico, intelligente, fuori dagli schemi, ieri c’era ospite una mia amica. Se molti che seguono i reality guardassero Una Pezza di Lundini e La Casa dei Maschi.. 😂😂
In seconda serata su rete4 davano Il Cuore Grande delle Ragazze di Pupi Avati: a parte il mio amore infinito per il mio concittadino regista, nessuno come lui sa raccontare la mia terra, al centro del film un ottimo Cremonini in veste di attore, sorprendente, direi forse meglio che come cantante. Cremonini è una brava persona, un bolognese doc, ma non tutta la sua discografia è indimenticabile.



4. Linda ha scritto:

23 giugno 2022 alle 14:42

Kalipè è un bel programma , Ossini un po’ troppo diacono della parrocchia ma è preparato e lo seguo anche a Linea Bianca , ma la puntata di ieri era il copia incolla della prima puntata della prima serie con Allevi al posto di Nek.



5. Viola ha scritto:

23 giugno 2022 alle 14:48

Niente da fare,la cronaca nera attira ,ma per me rimane sempre un programma per avvoltoi:(bravo Marco 3.0).Stasera DONMATTEO,almeno una cosa spensierata che ti lascia senza angoscia.Ciao.



6. Sandrine ha scritto:

23 giugno 2022 alle 15:32

Ho visto come ogni mercoledì L’Ora e non me ne pento, una serie davvero bella, ci sono delle parti, ogni volta che i giornalisti vanno sotto copertura per qualche inchiesta, che mi lasciano sempre senza fiato: non so mai se finiranno ammazzati o no.
Come la scorsa settimana Controcorrente a fine trasmissione trattava argomenti LGBTQ e Body shaming: un dibattito davvero degradante, giornalisti e politici maschi retrogradi che pensano che i 14enni di oggi siano bambini dell’asilo da proteggere dai brutti trans, ulteriore segno che degli adolescenti si sa veramente poco se non si ha a che fare con loro tutti i giorni o non si cerchi di entrare nel loro mondo; giornaliste donne secche e poco intelligenti che denigrano l’Incontrada e le sue curve, questo ancora più grave dei giornalisti e politici maschi che devono a tutti i costi trovare delle giustificazioni per le loro aberranti opinioni omofobe sulla comunità LGBTQ.
Ascolti non esaltanti per Techetechetè. La mattina di Canale 5 non la prende più nessuno, malissimo invece quella di Rai 1.
La Soap Turca da quando è finito Il Paradiso delle Signore ha fatto sempre ascolti alti, chissà cosa ne pensa Anonimo che non leggo da un po’.



7. Marco3.0 ha scritto:

23 giugno 2022 alle 15:44

Cmq per Kalipè meglio dei Doc di rete4 dell’altro ieri intendevo gli ascolti, non la qualità. I Doc della BBC non si discutono.
Siccome ieri il blog si è mangiato per 3 volte un mio commento sul film It andato in onda su italia1 l’altra sera, ve lo ripropongo perchè vorrei sapere dai Senatori del blog, gli anziani, che ne pensano della versione del 1990, e se mi leggesse Anomino di quelle del 2017 e 2019:
Su italia1 in seconda serata c’era It, il primo capitolo di quello nuovo del 2017 che io ho visto da piccolo violando il divieto ai minori di 14 anni.
Film recitato benissimo, è uno di quei pochi ma non rari casi in cui il remake è migliore dell’originale (del 1990) che era alla fine un semplice tv movie, una miniserie in due puntate, e non un film vero e proprio, e che è invecchiato malissimo nonostante l’indimenticabile Tim Curry.
Bill Skarsgård della dinastia svedese di ottimi attori Skarsgård, figlio del pluripremiato Stellan e fratello di altri 7 quasi tutti bravissimi attori, non fa rimpiangere per nulla Curry e lo rende ancora più diabolico e spaventoso.
Italia1 come rai4 in estate inaugura sempre la stagione horror in prima e seconda serata, genere perfetto per questo periodo dell’anno sia al cinema che in tv.
Io per ogni stagione cambio genere, lascio alle spalle l’inverno e le serie drama, i film seri, e fino a fine agosto quando ricomincia il cinema serio di norma guardo solo fantasy, supereroi, horror, popcorn movies e blockbuster estivi.



8. Alberto&laura ha scritto:

23 giugno 2022 alle 15:48

Non ho visto ieri controcorrente e visto quello che ci racconta @sandrine non posso che esserne felice. Mi chiedo quanta strada ci sia ancora da fare per diventare veramente un paese civile, dove ognuno abbia il pieno diritto di essere semplicemente ciò che è. Ciao.



9. Sandrine ha scritto:

23 giugno 2022 alle 16:32

@Marchino, io Senatrice che c’ero allora e ho guardato quelli nuovi con i miei figli, ti posso dire che quello del 1990 era appunto un Film per la Televisone e quindi non confezionato bene con un Film “vero”, e uso vero perché all’epoca le Serie e Miniserie Tv del post sceneggiati “antichi” non erano cinematografiche come oggi.
Le serie odierne hanno come caratteristica di avere autori e attori che spaziano dalla Televisione al Cinema senza problemi, all’epoca succedeva raramente. Tim Curry era il solo che veniva dal cinema, da cose incredibilmente belle come The Rocky Horror Picture Show che sono sicurissima tu debba amare molto. Inoltre i film per la Televisione tratti da Stephen King, che fossero o no diretti da lui stesso, non sono mai stati un granché, anzi direi bruttini tutti; King viene bene se diretto da grandi registi come Kubrick con Shining o Reiner con Stand by Me. Con buona pace di King che si lamentava di Kubrick!
Da “vecchia”, non piace nemmeno a me la parola “anziani” come a Mara Maionchi, ti dico meglio la versione “ggiovane”!



10. Sandrine ha scritto:

23 giugno 2022 alle 17:53

@Alberto&laura: è stato insopportabile, a parte l’omofobia c’era questa giornalista ossuta rinsecchita e arcigna, anche antipatica, che diceva che l’Incontrada è “grassa” e deve dimagrire e smettere di fare campagne contro il body shaming.
Diciamolo che quasi tutte le donne dopo una certa età tendono a prendere peso, specie dopo le gravidanze, diciamolo che noi donne ci teniamo a vita uomini che abbiamo sposato magri e belli e che poi mettono su panza e perdono i capelli, e non ci lamentiamo. Chissà poi perché l’uomo con la panza e vecchio va bene per la società e le donne invece no. Diciamolo che Vanessa Incontrada è bellissima!



11. Dixon ha scritto:

23 giugno 2022 alle 18:20

La fine è vicina!
Incredibilmente mi trovo d’accordo con quello del commento numero 8.
Per la prima volta da quando leggo il blog.



12. Alberto&laura ha scritto:

23 giugno 2022 alle 18:24

Nessuna delle due versioni di it è riuscita a destare il mio interesse perché in entrambe l’approccio con la pagina risulta superficiale. La seconda versione ha valori formali ed estetici superiori alla piattamente televisiva prima versione, ma a entrambe sfugge la vera essenza di it, ciò che lo rende un grande romanzo. Perché it prima di essere un horror, è soprattutto un grande romanzo di formazione, un profondo ritratto del mondo dell’infanzia, la narrazione di un passaggio, il trauma del diventare adulti. King delinea magistralmente le fasi di questa sorta di iniziazione, e chi ha letto il romanzo fatica a trovarvi nelle pellicole tutta questa ricchezza e complessità tematica. E cmq solo due registi sono riusciti a realizzare film addirittura superiori al testo originale kinghiano.:Stanley Kubrick con Shining e David Cronenberg con La zona morta.
@sandrine guai a chi mi tocca ❤️Vanessa. Con tutte le sue adorabili, morbide curve. Ciao.



13. Anonimo ha scritto:

23 giugno 2022 alle 18:37

scusate se mi faccio sentire di meno in sto periodo ma è che sto per la maggior parte fuori casa e quindi mi dimentico di commentare. comunque leggo sempre i vostri commenti. l’ora né ho visto un pezzo e ci sta dai, per essere una delle tante serie sulla mafia, e quindi un tema assai banale, è fatta in modo più innovativo.
@sandrine, beh devo dire che è un buon periodo per le soap di canale 5, forse solo un altro domani che ha il traino della staffetta beautiful-una vita potrebbe fare di più. adesso arriva un’altra turcata. dal promo pero’ sembra più nello stile del segreto, quindi magari piacerà di più delle porcate con can yaman. io non c’ho sbatti di mettermi a guardarla e, nemmeno, tempo, pero’ magari sto inverno ci butterò un occhio. dal poco che ho visto potrebbe funzionare; riuscirà a dare del filo da torcere al paradiso e a diventare la nuova gallina dalle uova d’oro di canale 5?



14. Salvo ha scritto:

23 giugno 2022 alle 19:29

Ciao a tutti e un grande abbraccio ai super mitici
Mi fa molto piacere che gli amici Marcuccio e Sandrine seguano con interesse la serie l’ora, perfetta, fatta bene e aggiungo che tutte le espressioni siciliane, certi dialoghi risultano naturali mai caricature e tutto ciò detto da uno che vive in Sicilia e conosce Palermo e provincia. Consoliamoci cari amici che almeno rispetto a 7 giorni fa non è calata anzi è cresciuta un po’, il problema è che la rete oltre a produrle in certe serie dovrebbe crederci di più. Marco hai detto tutto sulla serie e sempre in maniera precisa, hai un futuro anche come critico tv. Un grande abbraccio agli amici Alberto e Laura, è sempre un piacere leggervi.



15. Linda ha scritto:

23 giugno 2022 alle 20:05

I documentari della BBC d’estate su Rete4 fanno anche troppo , e comunque il doppiaggio li penalizza molto con un sacco di libere interpretazioni rispetto al testo originale e quelle voci che ti ricordano sempre il personaggio di qualche film…David Attenborough meriterebbe i sottotitoli.
Kalipè è un bel programma che tratta argomenti che sono ovviamente più complessi da un punta di vista scientifico dando al pubblico una visione d’insieme senza toni sensazionalistici o complottisti.
Molto adatto ai bambini e che inserisce anche un po’ di musica per togliere quel senso di programma divulgativo vecchio stampo , niente di nuovo Piero Angelo lo faceva 100 anni fa , ma il prodotto è ben fatto.



16. Linda ha scritto:

23 giugno 2022 alle 20:09

P.S. non ho controllato quale fosse il documentario BBC trasmesso in Italia nello specifico quindi prima che arrivi la puntualizzazione ho menzionato David Attenborough ma ci sono tanti altri attori e personalità che hanno prestato la voce ai documentari BBC che varrebbe la pena ascoltare in lingua originale.



17. Marco3.0 ha scritto:

24 giugno 2022 alle 13:43

Anonimo, Ciao! Si, ma sta turcata specifica di adesso come mai ha fatto sto salto? Solo per l’assenza del Paradiso?
Linda, i doc della BBC hanno fatto meno di Kalipè, ed entrambi hanno fatto meno di quello che dovrebbero, specie Kalipè che è inedito, mentre i doc BBC di rete4 sono già vecchiotti. In ogni caso rai5 ne manda in onda moltissimi della BBC tutti i giorni e si può ascoltare l’audio originale, lo sappiamo anche qui che ci sono attori diversi che si dedicano a questo genere.
Io ho passato 3 estati di seguito dela mia vita a studiare in Inghilterra e ne ho visti a valanghe di doc BBC oltre alla tv inglese, l’adattamento in italiano deve avere delle traduzioni libere, altrimenti sarebbe incomprensibile per il pubblico italiano.
Salvuccio grazie per averci confermato che lo studio della lingua siciliana fatto per L’Ora è preciso, è importante.
Sandrine, grazie per la risposta su It. Io dico che la Incontrada è bellissima, fuori dal mio range di età ma bella tanto.
E dico che anche tu sei bellissima, non sei matusa dai, over 50, e non hai un chilo di troppo, quindi le tue parole nei confronti di una donna che ha preso peso e sta bene con se stessa e il proprio corpo valgono ancora di più!
Alby, si, sicuramente come in tutti i film tratti dai libri le storie combaciano raramente, ma dal mio punto di vista nemmeno devono combaciare: sono linguaggi diversi, interpretazioni diverse, media diversi. Io in genere detesto chi pretende fedeltà al testo in un film tratto da un film. Io non voglio vedere sullo schermo un libro, il libro l’ho già letto, io voglio vedere un’altra storia, la storia dello sceneggiatore e del regista.
Dixon, le persone hanno un nome o un nick, non si chiamano “quello”.



18. Alberto&laura ha scritto:

24 giugno 2022 alle 15:22

Sì Marco capisco perfettamente ciò che dici e concordo. Il problema è che il film è fedele(fin troppo) alla lettera, pur spostando l’ambientazione negli anni 80 ed eliminando la struttura a flashback. Ma questa fedeltà alla lettera non cattura lo spirito del romanzo, senza proporre un proprio punto di vista originale che non sia un’estetica anni 80 piuttosto glamour ma vuota. Insomma si riduce al classico horror patinato per teen ager, superficiale per quanto esteticamente accattivante. Un film non destinato a mio avviso a restare nella storia del cinema horror, piena di capolavori.



19. Linda ha scritto:

24 giugno 2022 alle 15:31

Marco io intendevo quello che dici tu: al liceo il prof di biologia ci ha fatto vedere 2500 documentari BBC tutti doppiati con la voce di Ridge di Beautiful che ci raccontava il ciclo vitale dell’acanthamoeba keratitis con lo stesso tono di voce con cui chiedeva in sposa Brooke per la 176 volta.
Visto che i tuoi studi vertono proprio su questo tipo di dinamiche , perché non investono nella qualità del doppiaggio?
Un documentario bellissimo con il testo letto con le capacità recitative di Stanis La Rochelle…
Hanno sdoganato i film di animazione e la divulgazione è solo per chi ha le orecchie resistenti?



20. Marco3.0 ha scritto:

24 giugno 2022 alle 16:04

Alby, riguarda i due nuovi capitoli di It, perchè sono ben due.
Il romanzo di formazione alla Stand By Me dentro il remake Horror c’è tutto ed è anche ben trattato. Fidati di me, non è un semplice film patinato per teen. E ti suggerisco pure di guardarti tutte le stagioni di Stranger Things su Netflix: nel nome di Kate Bush! Bacetti.
Linda io qui non ti ho mai letta prima, qundi non so come tu sappia cosa studio io, ma se sei un’attenta lettrice del blog io ho già trattato il problema doppiaggio italiano. E non sono stato clemente sull’argomento. L’ultima volta che ne ho parlato è stato negli ascolti di Mercoledì 8 giugno, ma avevo approfondito bene l’argomento anche prima. Se ci sarà occasione ci tornerò sopra.
Apprezzo cmq la cit. da Boris.



21. Alberto&laura ha scritto:

24 giugno 2022 alle 16:31

Marco non devi neanche dirlo. Io mi fido sempre di te. E di chi se no.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.