13
maggio

Italia2 prova a crescere con un nuovo look e novità nella programmazione

Italia2

Italia 2

Diciamolo, Italia 2 è rimasta l’unica emittente di intrattenimento del digitale Mediaset a non aver mai sfondato. Colpa di un target d’elezione ristretto (del resto se fatica Italia1…) e di strategie che, dopo il lancio iniziale e le prime difficoltà, l’hanno progressivamente depotenziata in favore di altre reti del gruppo. Ora il canale, che da qualche mese ha cambiato nuovamente lcn occupando il 49 di Spike (posizione che per la verità non ha mai portato fortuna) rimanendo ancorato intorno allo 0.2%, prova a ridarsi smalto.

Domenica 15 maggio, Mediaset Italia 2 lancia un aggiornamento dei visual di rete, sia on-air che digital. Il restyling comprende le grafiche di ident, bumper, promo, post, storie e reel. Il canale diretto da Marco Costa pensato per un pubblico giovane-maschile firma l’evento con due settimane di programmazione speciale: ogni sera, un inedito, declinato tra una selezione di anime, sitcom, serie, cartoon, film e rassegne all’insegna della suspense e dell’adrenalina.

L’offerta di “Mediaset Italia 2”, dal 15 al 28 maggio (e oltre), in prima serata è composta da:

o SCHITT’S CREEK sitcom-rivelazione, acclamata da pubblico e critica

o BOB❤️ABISHOLA sitcom inclusiva, dell’autore culto Chuck Lorre

o CHUCKY serie teen-horror, promossa come classic coming of rage story

o  LUPIN III la versione anime, del ladro-gentiluomo

o I MORTI NON MUOIONO fanta-comedy-horror di Jim Jarmusch, con Adam Driver, Bill Murray, Chloë Sevigny, Steve Buscemi, Tilda Swinton, Tom Waits, Danny Glover e Selena Gomez

o LA PRIMA NOTTE DEL GIUDIZIO thriller-horror, sequel de La notte del Giudizio

o SCAPPA – GET OUT horror stracult, esordio alla regia di Jordan Peele, ispirato alle vicende narrate ne La notte dei morti viventi

o UPGRADE cyberpunk-action, acclamato dalla critica

o THE HUNT thriller, con Hilary Swank e Justin Hartley

o HURRICANE – ALLERTA URAGANO disaster heist action film, diretto da Rob Cohen (Fast and Furious)

o SHARK NIGHT rassegna di pellicole a tema: Shark, Blu Profondo, Blu Profondo 2, Blu Profondo 3, Lo Squalo 4

In daytime ci sono I Soliti Idioti, Due Uomini e Mezzo, Mike & Molly, Lupin III, City Hunter, Dragon Ball Z.

L’obiettivo è intercettare Millennials e Gen Alpha, ragazzi nati dopo il 2000 e il 2010. I primi, figli delle nuove tecnologie, eternamente connessi, abituati a vivere in un mondo liquido, senza ideologie: aperti, poco attratti dalla politica, attenti all’immagine e tolleranti. I secondi, figli della Rete, dei tablet, degli smartphone: iperconnessi, multimediali, interessati ai problemi globali, sentimentalmente fluidi e immersi in una corrente continua di informazioni. Summa di entrambe le parti, la Generazione C, alla quale un device garantisce connessione h24, rendendola la più attiva, informata e tecnologicamente evoluta.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes



Articoli che potrebbero interessarti


Anna Tatangelo - Scene da un Matrimonio
L’estate 2022 delle reti tematiche Mediaset – Su La5 Anna Tatangelo al posto di Uomini e Donne


TwentySeven, canale 27 dtt
Digitale terrestre, Mediaset pigliatutto: nasce il nuovo canale Twenty Seven. Italia2 passa al 49, novità per le visual radio


Tematiche Mediaset
Palinsesti canali tematici Mediaset, autunno 2019


Pier Silvio Berlusconi
Mediaset: Italia 2 passa al 55, nasce Boing Plus

3 Commenti dei lettori »

1. Cosmochan ha scritto:

13 maggio 2022 alle 16:36

Ottimo il lavoro che hanno in mente di fare per Italia 2, mi dispiace però che negli ultimi anni a risentire sono gli anime a target principalmente “femminile”, praticamente oggi in tv non esistono. L’ultima è stata Sailor Moon Crystal che viene replicato su Rai Gulp ogni tanto, per il resto il nulla assoluto in tv. Serie di grande successo come Pretty Cure e i vari kodomo spariti totalmente. Si dice perché siano di target principalmente bambini, però nei canali Boing e Cartoonito sono fuori discussione (non si sa per quale motivo) e non vengono considerati, italia1 trasmette solo roba di 40 anni fa e italia2 deve perforza trasmettere solo prodotti maschili, ed ecco spazzata via una fetta di anime. Allora perchè non fare una fascia su LA5 per degli anime, così come Italia2 è rivolto a “giovani maschi”? Oppure perchè non rendere Italia 2 per entrambi i target?



2. Federico ha scritto:

13 maggio 2022 alle 16:40

“Millennials e Gen alpha”

I Millennials hanno 40 anni quasi, forse intendevano gen z e gen alpha



3. blip ha scritto:

14 maggio 2022 alle 10:54

la perfetta programmazione per prendere dei potenziali psicopatici e farli diventare psicopatici conclamati. complimenti.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.