1
giugno

New Amsterdam torna con gli effetti della pandemia

new amsterdam

New Amsterdam

Terza stagione per New Amsterdam. Dopo il (fortunato) debutto con le repliche su Netflix, il medical drama torna in prima serata su Canale 5 con i nuovi episodi in prima visione assoluta. Grazie alla fervida mente dello showrunner David Schulner, l’ultimo episodio della seconda stagione - Pandemic - mai andato in onda a causa della crisi sanitaria mondiale, aveva incredibilmente profetizzato quanto stava per accadere. La storia riprende, quindi, a un anno dall’esplosione della pandemia.

A New York, Max e la sua squadra tentano di restare fedeli all’ottimismo che li ha sempre contraddistinti. La drammatica circostanza, però, ha fatto affiorare ancora di più le enormi disuguaglianze nel sistema sanitario americano. Max non intende più limitarsi a correggere un sistema in rovina. Ora intende demolirlo per costruirne uno più efficace.

Le storie di “New Amsterdam” – ispirate a vicende reali – sono tratte dai racconti del Bellevue Hospital di New York, il più antico ospedale pubblico d’America, e dal volume Twelve Patients: Life and Death at Bellevue Hospital, scritto dall’ex direttore sanitario Eric Manheimer, coinvolto nella realizzazione della serie come autore e produttore. Proprio per questo, il titolo si caratterizza come serie di denuncia. Clinici, paramedici e personale amministrativo hanno infatti un’unica missione: prestare aiuto a chi ne ha bisogno, gratuitamente.

Di seguito le anticipazioni dei primi 6 episodi della terza stagione composta da 14 episodi. Stasera saranno trasmessi i primi 3.

Anticipazioni New Amsterdam 3

S3 Ep1 Una nuova normalità - Un 747 precipita nell’East River, sotto gli occhi dei medici del New Amsterdam. Miracolosamente, non si registrano vittime ma solo feriti, sebbene alcuni gravi. Il comandante Starks è illeso ma catatonico. Alla fine riesce a confessare a Iggy di essere bipolare, e di essere certo di aver causato l’incidente nel tentativo di suicidarsi. Ma per quanto Max faccia di tutto per tenere lontana la squadra dell’N.T.S.B. giunta in ospedale per indagare sull’incidente, dalla scatola nera si evince che in effetti Starks ha deliberatamente lanciato l’aereo in picchiata. Solo grazie alla copilota, risvegliatasi da un delicato intervento, si riuscirà a stabilire la verità. Kapoor, contagiato dal Covid e intubato da diverso tempo, viene finalmente staccato dal respiratore. Ma il danno cardiaco riportato è tale da richiedere un trapianto di valvola mitrale ed essendo Kapoor estremamente debilitato, l’intervento si presenta ad alto rischio.

S3 Ep2 Lavoratori indispensabili - Reynolds risponde all’appello di Max per tentare di salvare Vijay, ma la situazione e’ molto grave e due tentativi falliscono. Nel frattempo, Ella entra in travaglio prima del tempo e si trova a lottare con il proprio disturbo ossessivo compulsivo. Iggy, digiuno da giorni, non si regge in piedi e Lauren cerca di convincerlo a chiedere aiuto per il suo disturbo alimentare. La dottoressa Sharpe si rende conto che la pandemia le ha lasciato il terrore del contatto con gli altri e questo minaccia la sua relazione con Cassian. Max cambia posizione in merito alle prescrizioni di oppioidi e decide di utilizzare i rider per consegnare farmaci a domicilio, ma viene arrestato.

S3 Ep3 Misure di sicurezza – Reynolds, in partenza per San Francisco, riceve una telefonata dalla madre che, appena salutato il figlio, e’ caduta in casa. Reynolds la porta immediatamente al New Amsterdam, dove Max si incarica personalmente del caso, e scopre che Nola e’ affetta da diabete. All’interno dell’ospedale, Iggy e Sharpe manifestano scontento per la medicina a distanza. Il primo e’ alle prese con un’adolescente immunodepressa in lockdown, la cui ansia e’ sfociata nell’autolesionismo; Sharpe vede tornare Millie, la quale dopo aver saltato diverse sedute di chemio, scopre che il suo tumore si e’ metastatizzato. Max si trova quindi a dover decidere se riaprire le porte del New Amsterdam, prestandosi a girare uno spot per il rilancio dell’ospedale, come suggerito da Dora.

S3 Ep4 Quello di cui ho bisogno – Mentre il dottor Reynolds fatica a trovare un suo spazio al New Amsterdam, Max si reca dai suoceri in Connecticut a prendere Luna, che quasi non lo riconosce.

S3 Ep5 Sangue, sudore e lacrime - Il New Amsterdam è a corto di sangue e Max pensa di organizzare una raccolta a cui, è convinto, i donatori non si sottrarranno. Ma ha fatto i conti senza l’oste.

S3 Ep6 Un problema da affrontare – Max si accorge di non aver mai affrontato un problema che affligge l’ospedale: il razzismo sistemico. Helen propone a sua nipote Mina di trasferirsi da lei a N.Y.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

,



Articoli che potrebbero interessarti


Britannia
Britannia: torna il mix tra storia e fantasy nella terza stagione della serie Sky


Sex Education Season 3
Sex Education 3: fenomeni alieni, cupcake ‘anatomici’ e incontri occasionali dal 17 settembre su Netflix – Foto


Grand Hotel
Palinsesti Mediaset, estate 2021: Canale 5 piena di serie tv, tornano Cesare Bocci e Temptation Island


Siren 3 - Tiffany Lonsdale
Siren 3: full immersion di una settimana nel pomeriggio di Rai 4

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.