20
marzo

Ascolti TV | Venerdì 19 marzo 2021. Canzone Segreta cala al 17.4% (3.984 mln), le repliche di Ciao Darwin 13.4%

Serena Rossi

Serena Rossi

Nella serata di ieri, venerdì 19 marzo 2021, su Rai1 Canzone Segreta, in onda dalle 21.40 alle 23.51, ha conquistato 3.984.000 spettatori pari al 17.4% di share. Su Canale 5 Ciao Darwin 8 – Terre Desolate in replica ha raccolto davanti al video 2.458.000 spettatori pari al 13.4% di share. Su Rai2 The Good Doctor 4 ha interessato 1.396.000 spettatori pari al 5.1% di share mentre The Resident 1.119.000 (5.2%). Su Italia 1 Le Iene Show ha catturato l’attenzione di 1.443.000 spettatori (7.9%). Su Rai3 Titolo V ha raccolto davanti al video 463.000 spettatori pari ad uno share dell’1.9%. Su Rete4 Quarto Grado totalizza un a.m. di 1.327.000 spettatori con il 6.8% di share. Su La7 Propaganda Live ha registrato 1.039.000 spettatori con uno share del 5.7%. Su TV8 Inferno ha segnato l’1.9% con 446.000 spettatori mentre sul Nove Fratelli di Crozza ha catturato l’attenzione di 1.376.000 spettatori (5.3%). Su Rai4 Il Giustiziere della Notte sigla il 2.4% con 611.000 spettatori e su Rai Premium Enrico Piaggio – Un Sogno Italiano si porta all’1.4% con 360.000 spettatori. Su Iris L’Uomo nel Mirino segna il 2.4% con 605.000 spettatori e su La5 la replica dell’Isola dei Famosi registra lo 0.9% con 170.000 spettatori. Su Real Time Cake Star è la scelta di 508.000 spettatori con l’1.9% di share.

Ascolti TV Access Prime Time

Otto e mezzo all’otto e mezzo.

Su Rai1 Soliti Ignoti – Il Ritorno ottiene 4.847.000 spettatori con il 17.7%. Su Canale 5 Striscia la Notizia registra una media di 4.189.000 spettatori con uno share del 15.3%. Su Rai2 Tg2 Post segna il 3.8% con 1.055.000 spettatori. Su Italia1 CSI Miami ha registrato 1.348.000 spettatori con il 5%. Su Rai3 Via dei Matti n°0 ha convinto 1.442.000 spettatori pari al 5.5% e Un Posto al Sole ha appassionato 1.789.000 spettatori pari al 6.5%. Su Rete4 Stasera Italia ha radunato 1.066.000 individui all’ascolto (4%) nella prima parte e 1.040.000 (3.8%) nella seconda, mentre su La7 Otto e Mezzo ha interessato 2.345.000 spettatori (8.5%). Su TV8 Guess my Age intrattiene 554.000 spettatori con il 2% di share e sul Nove Deal with It – Stai al gioco ha raccolto 538.000 spettatori con il 2%.

Preserale

Lo Speciale del TgLa7 per la diretta di Draghi all’1.5%.

Su Rai1 L’Eredità – La Sfida dei 7 ha ottenuto un ascolto medio di 3.426.000 spettatori (19.6%) mentre L’Eredità ha giocato con 5.198.000 spettatori (24.2%). Su Canale 5 Avanti il Primo! segna 2.630.000 spettatori con il 15.8% di share e Avanti un Altro! 3.855.000 con il 18.5% di share. Su Rai2 NCIS New Orleans ha raccolto 542.000 spettatori (2.8%) e NCIS 1.012.000 (4.2%). Su Italia1 Amici di Maria De Filippi sigla il 3.3% con 634.000 spettatori e CSI Miami segna il 2.9% con 688.000 spettatori. Su Rai3 il TGR informa 3.501.000 spettatori con il 15.4% di share e Blob segna 1.253.000 spettatori con il 5%. Su Rete 4 Tempesta D’Amore sigla il 3.6% con 891.000 spettatori. Su La7 TGLa7 Speciale interessa 267.000 spettatori (1.5%). Su Tv8 Cuochi d’Italia fa compagnia a 345.000 spettatori (1.5%). Sul Nove Little Big Italy è la scelta di 198.000 spettatori (0.9%).

Daytime Mattina

Agorà sfiora l’8%.

Su Rai1 Uno Mattina – Prima Pagina dà il buongiorno a 649.000 telespettatori con il 13.5% di share e Uno Mattina informa 1.065.000 spettatori (16.8%); la prima parte di Storie Italiane è stata seguita da 959.000 spettatori con il 15.6% di share. Su Canale5 Mattino Cinque ha intrattenuto 988.000 spettatori (15.6%) nella prima parte e 998.000 (16.2%) nella seconda (i saluti 900.000 – 14.6%). Su Rai 2 Radio 2 Social Club sigla il 3.6% con 227.000 spettatori. Su Italia 1 Chicago Fire è la scelta di 266.000 spettatori (4.2%). Su Rai3 Agorà convince 508.000 spettatori pari al 7.9% di share; Mi Manda RaiTre si porta al 4.5% con 278.000 spettatori. Su Rete 4 l’appuntamento con Rizzoli & Isles registra 102.000 spettatori con share dell’1.7%. Su La7 Omnibus realizza un a.m. di 177.000 spettatori con il 4% nelle News e 216.000 (3.3%) nel Dibattito. A seguire Coffee Break ha informato 221.000 spettatori pari al 3.6%. Su TV8 Ogni Mattina fa compagnia a 48.000 spettatori (0.7%).

Daytime Mezzogiorno

Sport Mediaset al 6.2%.

Su Rai1 la seconda parte di Storie Italiane fa compagnia a 1.025.000 spettatori (13.9%) mentre E’ Sempre Mezzogiorno sigla il 14.6% con 1.897.000 spettatori. Su Canale 5 Forum arriva a 1.668.000 telespettatori con il 17.2%. Su Rai2 I Fatti Vostri segna 506.000 spettatori con il 6.4% nella prima parte e 1.004.000 spettatori (8.3%) nella seconda. Su Italia 1 Chicago P. D. è la scelta di 357.000 spettatori con il 4.6% di share e l’appuntamento con Sport Mediaset ha ottenuto 1.061.000 spettatori con il 6.2%. Su Rai3 Elisir è seguito da 440.000 spettatori (5.8%), Quante Storie si porta al 7% con 1.043.000 spettatori. Su Rete4 Il Segreto ha appassionato 179.000 spettatori con l’1.3% di share e La Signora in Giallo fa compagnia a 741.000 spettatori (4.4%). Su La7 L’Aria che Tira interessa 326.000 spettatori con share del 4.4% nella prima parte e 504.000 spettatori con il 3.8% nella seconda parte denominata ‘Oggi’. Su Tv8 Ogni mattina Dopo il TG sigla lo 0.6% con 88.000 spettatori.

Daytime Pomeriggio

Il Tg Regione oltre il 19%.

Su Rai1 Oggi è un altro Giorno intrattiene 1.951.000 spettatori (12.9%) e Il Paradiso delle Signore fa compagnia a 2.217.000 spettatori (17.3%). La Vita in Diretta informa 2.349.000 spettatori con il 16.8% (presentazione 1.926.000 – 15.6%). Su Canale5 Beautiful fa compagnia a 2.764.000 spettatori (16.2%), Una Vita ha convinto 2.774.000 spettatori con il 17% di share mentre Uomini e Donne si porta al 22.8% con 3.276.000 spettatori (finale 2.772.000 – 21.4%); Amici di Maria De Filippi interessa a 2.588.000 spettatori (20.4%), L’Isola dei Famosi a 2.504.000 (20.3%) e Day Dreamer – Le Ali del Sogno il 17.9% con 2.195.000 spettatori. Pomeriggio Cinque si porta al 15.7% con 2.026.000 spettatori nella prima parte e al 15.8% con 2.295.000 spettatori nella seconda. Su Rai 2 Ore 14 informa 588.000 spettatori (3.7%), Detto Fatto ha convinto 594.000 spettatori con il 4.6% di share (Quasi Detto Fatto 423.000 – 3%), Squadra Speciale Cobra 11 359.000 (2.7%). Su Italia1 I Simpson intrattengono 971.000 spettatori (5.8%) nel primo episodio, 1.040.000 (6.5%) nel secondo e 831.000 (5.6%) nel terzo. Big Bang Theory è la scelta di 544.000 spettatori (4.1%) e Friends diverte 347.000 spettatori (2.6%) mentre L’Isola dei Famosi è la scelta di 365.000 spettatori con il 2.5% di share. Su Rai3 il Tg3 Regione informa 3.222.000 spettatori (19.2%) e Geo 1.637.000 spettatori con l’11.5% di share (Aspettando Geo 876.000 – 7.1%). Su Rete4 Lo Sportello di Forum è stato seguito da 1.063.000 spettatori con il 6.8% mentre lo Speciale Tg4 su Draghi informa 348.000 spettatori con il 2.3% di share. Su La7 Tagadà ha ottenuto 457.000 spettatori con il 3.3% e Tagadoc convince 257.000 spettatori (2%). Su TV8 Vite da Copertina è la scelta di 160.000 spettatori (1.2%).

Seconda Serata

Amici 7.4%-7.7%.

Su Rai1 TV7 convince 704.000 spettatori con il 7.6% di share. Su Canale 5 il Tg5 ha totalizzato una media di 435.000 spettatori pari ad uno share dell’11.4%. Su Rai2 Gli Specialisti segna 546.000 spettatori con il 4.6%. Su Rai 3 il Tg3 Linea Notte Speciale segna il 2.4% con 291.000 spettatori. Su Italia1 Amici di Maria De Filippi viene visto da una media di 419.000 ascoltatori con il 7.4% di share nella prima puntata e da 321.000 spettatori (7.7%) nella seconda. Su Rete4 Motive ha segnato il 5.6% con 300.000 spettatori.

Telegiornali

TG1
Ore 13.30 3.948.000 (22.8%)
Ore 20.00 5.918.000 (23.6%)

TG2
Ore 13.00 2.202.000 (13.6%)
Ore 20.30 1.604.000 (6%)

TG3
Ore 14.25 2.049.000 (12.8%)
Ore 19.00 2.765.000 (14%)

TG5
Ore 13.00 3.277.000 (20%)
Ore 20.00 4.725.000 (18.6%)

STUDIO APERTO
Ore 12.25 1.650.000 (12.6%)
Ore 18.30 870.000 (5.4%)

TG4
Ore 12.00 290.000 (2.8%)
Ore 18.55 738.000 (3.6%)

TGLA7
Ore 13.30 714.000 (4.2%)
Ore 20.00 1.579.000 (6.2%)

TG8
Ore 12.00 67.000 (0.6%)

Ascolti tv per fasce auditel (share %)

RAI 1 16.39 16.8 14.95 15.06 15.67 21.37 17.15 14.32
RAI 2 4.66 2.81 4.24 7.55 3.95 3.18 5.02 4.67
RAI 3 6.75 11.41 6.06 9.63 6.26 11.57 3.69 2.18
RAI SPEC 6.62 7.36 8.74 5.74 6.97 6.24 6.5 6.14
RAI 34.42 38.38 33.98 37.98 32.86 42.35 32.36 27.3

CANALE 5 16.36 17.01 16.33 17.76 20.02 17.47 14.01 13.87
ITALIA 1 5.28 2.59 4.71 6.77 3.61 3.28 5.93 8.02
RETE 4 4.34 1.28 1.91 4.43 4.66 3.09 4.96 7.03
MED SPEC 7.81 8.51 7.89 5.87 7.6 6.73 8.36 8.99
MEDIASET 33.79 29.39 30.84 34.83 35.89 30.57 33.26 37.92

LA7+LA7D 4.8 3.98 4.17 3.74 3.23 3.05 6.65 7.62

SATELLITE 13.24 14.69 16.57 11.25 14.47 11.85 12.83 12.85
TERRESTRI 13.74 13.55 14.43 12.2 13.56 12.17 14.91 14.31
ALTRE RETI 26.99 28.25 31 23.45 28.03 24.02 27.74 27.16



Articoli che potrebbero interessarti


Ascolti tv 28 luglio 2021 pellegrini
Ascolti TV | Mercoledì 28 luglio 2021. Superquark vince con il 12.1%, All Together Now 9.7%. Share monstre di notte per la Pellegrini (42.4%), Rai2 prima rete nelle 24h (13.57%)


stefano manuela temptation
Ascolti TV | Martedì 27 luglio 2021. Temptation Island chiude in bellezza (27.4% – 3,7 mln). Carramba 9.2%, Baudo all’Opera 5.3%. Al mattino: migliora Morning News (13.4%-11.9%), Autieri ferma al 10.6%, Olimpiadi 22.8%.


ascolti grand hotel
Ascolti TV | Domenica 25 luglio 2021. Rai1 si rianima con ‘la Nonna in Freezer’ (16%), Grand Hotel 10.1%. Olimpiadi: l’Oro nel Judo Femminile al 23.7% (2 mln), in 2,6 mln (21.6%) per l’Oro nel Sollevamento Pesi


Benvenuti al Nord - Alessandro Siani e Claudio Bisio
Ascolti TV | Sabato 24 luglio 2021. La replica di The Voice Senior 13.8%, Benvenuti al Nord 12%, Jurassic Park 6.1%. Olimpiadi al 23.9% con il Taek Won Do

34 Commenti dei lettori »

1. ILMAPA ha scritto:

20 marzo 2021 alle 10:11

Riprendo un mio precedente commento in base ad un post che la redazione di questo blog ha ipotizzato circa il fatto che MEDIASET potrebbe acquistare (Macron permettendo) il 48% del canale televisivo francese M6 (ma si ricordano ancora dello smacco con LA CINQ?: Ricordo lo show inaugurale protagonista Silvie Vartan e interamente registrato in Italia a Cologno Monzese e trasmesso in Francia per inaugurare la rete francese. Che brutta fine, poi per LA CINQ!).

In vari comunicati e con toni trionfalistici, spesso vengono evidenziati i dati positivi ed in crescita per la raccolta pubblicitaria all’interno di Mediaset.

Sia nel primo che nel secondo caso significa che il BISCIONE può spendere avendo ottime liquidità in cassa.

Se queste liquidità le spende altrove senza migliorare la propria produzione italiana, significa che MEDIASET non è alla frutta, ma solamente vuole riservare al pubblico italiano una dieta ferrea a base di frutta (speriamo non marcia…)

UNA BUONA GIORNATA A TUTTI, NESSUNO ESCLUSO E IN PARTICOLARE a Salvo, Stefanor, Maria Cristina, Marcello e Marcello 79, il Cla-83, Viola ed Antonio.



2. Pedro ha scritto:

20 marzo 2021 alle 10:56

Come siamo messi male il Venerdì sera, Rai1 propone un programmino noiso e brutto, Canale 5 repliche e stra repliche, Le iene salvo qualche raro servizio solo fuffa e niente più, poi ci si meraviglia che Netflix spopola.



3. stefanor ha scritto:

20 marzo 2021 alle 10:57

Ciao ILMAPA, mi piacerebbe sapere quanti anni hai, perche’ ieri hai citato dei memorabili show di Canale 5 e tra questi ricordo oltre a
molti con la Cuccarini, uno in particolare presentato se non erro
da Miguel Bose’ e di cui se ne fecero diverse edizioni…Era una sorta
di ”Canzonissima” di Canale 5 e ricordo in gara una strepitosa
Patty Pravo che si esibiva nella riproposizione a ”canzone” delle
piu’ belle colonne sonore dei film, le esibizioni erano delle clip ”fantascientifiche” della cantante, quasi da mostra d’avanguardia,
bellissime e modernissime anche oggi…che tempi…!!!!
A proposito una riproposizione oggi di Canzonissima in Rai, secondo voi potrebbe essere ancora valida o no?!? Ricordo che nell’ambito dei
”Migliori anni” di Conti fu fatto uno spazio tra cantanti famosi che non ebbe successo per niente, purtroppo…che ne dite voi???



4. stefanor ha scritto:

20 marzo 2021 alle 11:07

ieri ho visto la fiction su Totti…carina, ma non e’ certo un capolavoro!!!!



5. stefanor ha scritto:

20 marzo 2021 alle 11:08

Pardon il programma di Canale 5 a cui mi riferivo si chiamava
”Premiatissima”



6. Maria Cristina Giongo ha scritto:

20 marzo 2021 alle 11:24

Ieri ho guardato Via dei matti n.0. Mi sono divertita con Checco Zalone, ottima musica, conduttori garbati.

@IlMappa, mediaset scrive sempre comunicati trionfalistici, su tutti i programmi, anche quelli sotto zero….. Sono stati criticati anche da alcuni loro conduttori proprio per l’assurdità di voler ad ogni costo darsi per vincente. Un saluto, sempre dall’Olanda!

So di deludere qualcuno ma Ciao Darwin, che ho guardato per poco e solo questa volta, non mi piace proprio!!!! Noi donne abbiamo lottato una vita per non essere usate solo per … “le tette” ( scusate il termine ma attualmente tutti hanno dimenticato la parola più bella per indicarle: il seno). E per il fondo schiena. Questa è l’immagine della donna che viene proposta! Peccato, perchè Bonolis è un uomo intelligente e di grande ironia e cultura. Perchè scendere così in basso e considerarci tutte oche senza cervello? Non è un discorso moralistico o solo di una donna di altri tempi…. ma che tristezza!

Poi quelle cosiddette “influenzer” invitate in ogni programma nonostante le polemiche delle loro foto postate in montagna dove LORO possono permettersi di andare a sciare nei periodi in cui non ci si può neanche muovere dalla propria regione! Oppure alle isole Caraibi… Io credo che puntare tutto solo sulla bellezza, costi quel che costi ( anche in chirugia estetica!) e questo vale anche per gli uomini superpalestrati, puntare tutto sui soldi ed il potere sia un messaggio sbagliato.

Io oggi guarderò VERISSIMO perchè sarà ospite una mia cara amica, Mariagiovanna Elmi, oltre ad altri ospiti interessanti.

Buon fine settimana a tutti, nessuno escluso: oramai se debbo fare l’elenco…. non finisco più!!!!! E pensare che quando iniziai a commentare qui, da amante della televisione, eravamo 4 gatti! Ora siamo in tanti.



7. ILMAPA ha scritto:

20 marzo 2021 alle 11:43

@ STEFANOR
Credo che tu ti stia riferendo a PREMIATISSIMA che in quella edizione aveva un cast fantastico ed inimmaginabile per i giorni nostri: JOHNNY DORELLI, AMANDA LEAR, MIGUEL BOSE e ORNELLA MUTI e GIGI SABANI.

Lo show era una gara denominata LE REGINE, otto, della canzone italiana e se la memoria non mi tradisce il cast era composto da ORIETTA BERTI, PATTY PRAVO, GABRIELLA FERRI, IVA ZANICCHI, MARCELLA, DORI GHEZZI ma non ricordo le ultime 2 REGINE.
Ognuna di loro, presentava una canzone che non apparteneva al loro repertorio, ed era un esibizione registrata, particolarmente curata con scenografia, abbigliamento, effetti speciali e messa in scena totalmente diversa rispetto alle altre.

Le CLIP che tu ricordi con PATTY PRAVO erano veri capolavori: la Divina appariva con costumi maestosi, trucco e con una acconciatura eccentrica diversa da puntata a puntata e se le potessero trasmettere ora quelle clip, si griderebbe nuovamente al MIRACOLO ed al rammarico per quei tempi passati.

Mi chiedi se avrebbe senso una riproposta ai giorni d’oggi di CANZONISSIMA e sarebbe vero scoop ma credo ci siano tante riserve da parte delle case discografiche per eventuali “aggiustamenti” ed esclusioni di cantanti e di vincitori che di fatto ha fatto naufragare qualche anno fa l’idea che GIANNI MORANDI voleva di riproporre questa gara.

Ti do un consiglio: se vai su RAY PLAY e chiedi CANZONISISMA, ti consiglio di rivederti le edizioni del 1980 (CORRADO ed una sconosciuta a quei tempio RAFFAELLA CARRA: era il tempo di MA CHE MUSICA MAESTRO o della dimenticata REGGHEEERR: SI CALA DI PESO CON IL RAGGHEE……) e l’edizione dell’anno seguente 1981 (sempre CORRADO e la CARRA’ di CHISSA’ SE VA…). Ti accorgerai che una trasmissione di punta di quei tempi aveva una durata massima di 1 ora e 20 minuti, all’interno dei quali c’era la gara di 6-8 cantanti, la presenza di 2 ospiti d’onore, due balletti, alcuni giochi fra cantanti oltre alle votazioni, ai saluti iniziali e finali. C’era una sigla iniziale ed una finale composta solo per quella trasmissione e che erano vere HIT. Tutto in un ora e 20 minuti: neanche il tempo di annoiarsi che c’era la sigla finale. Ora una cosa del genere la farebbero dilatare con una durata di almeno 8-10 ore….



8. stefanor ha scritto:

20 marzo 2021 alle 11:47

Maria Cristina e’ sempre quello che ho detto pure io sulla trasmissione di Bonolis, un’accozzaglia di banalita’ e trash, ma a quanto pare siamo i soli a pensarlo, dato che quando vanno in onda le nuove puntate fanno…un botto di ascolti!!! SALUTI A TUTTI DA PARTE MIA



9. Loretta ha scritto:

20 marzo 2021 alle 11:52

Buondì a tutti, discreto risultato per Serena Rossi, che con i suoi 4 milioni di telespettatori vince agevolmente la serata, aiutata tra l’altro da un’ennesima replica di Ciao Darvin. Ciò consente a Rai1 (anche se per un soffio) di vincere le 24ore per la sesta volta consecutiva. In piena Garanzia, San Remo a parte, è Un’ottima notizia per Viale Mazzini. Smentisce totalmente le lagne che puntualmente vanno in onda nella Vetusta Striscia circa il calo di ascolti in casa Rai, guardassero in casa d’altri, c’è ne sarebbero da dire. In day time il Tea Party supera Barbarella ed il tanto vituperato Insinna, con la sua Eredità raggiunge il picco d’ascolti, il punto più alto nell’intera giornata. Infine Lillona doppia la soporifera. Buon sabato a tutti.



10. ILMAPA ha scritto:

20 marzo 2021 alle 11:56

Se è vero che una cara fra cantanti come fino agli anni ‘80 era CANZONISSIMA, ai giorni d’oggi sarebbe improponibile (troppi rischi per l’esclusione di cantanti che vengono eliminati al primo o secondo passaggio ed una finale ristretta solo a 6 big e il rischio di una gara “pilotata” dalle case discografiche di appartenenza…) c’è una CANZONISSIMA che da tempo mi sto mentalmente costruendo che non penalizzerebbe nessun cantante, anzi, e che sarebbe vera manna per chi la trasmetterebbe (soprattutto se MEDIASET).

Ma certe idee sono solo miei sogni ed è bene che rimangono tali ben sapendo che non verranno MAI pensate e realizzate da nessuno.



11. stefanor ha scritto:

20 marzo 2021 alle 12:21

MITICO IL MAPA, ecco mi hai dato tutti gli elementi che mi mancavano,
tranne uno…era proprio Patty Pravo una delle regine di cui non ti ricordi…Dispiace per Canzonissima, qualcuno dice che i tempi sono cambiati e non avrebbe piu’ successo ore..per quello che riguarda i discografici…non e’ che adesso facciano degli introiti cosi’ altisonanti…tutt’altro! quindi in tempi di magra…si potrebbe far scrivere
una canzone da un giovane e farla cantare dal giovane abbinato ad un big, insomma a dirla tutta ce ne sarebbero, se si volesse…!!!!!
Altra idea che in Rai potrebbero coltivare una sorta di ”Canzone per l’Europa” una gara vera e propria tipo Sanremo per individuare la canzone italiana da mandare all’Eurofestival, in fonto quasi in tutti i Paesi esiste una manifestazione del genere…!



12. Maria Cristina Giongo ha scritto:

20 marzo 2021 alle 12:40

Stefanor, qualche volta commento anche sul forum di Aldo Grasso, se clicchi il mio nome vedrai quanti miei commenti ha pubblicato! Quello di oggi è appunto su Ciao Darwin, in cui scrivo che come donna mi sento offesa da questi programmi, in cui ci mostrano solo come oggetti; dopo che per anni abbiamo lottato per essere considerate soprattutto per ben altri valori, non soltanto per un seno (rifatto) ed un fondoschiena esibito. Di solito viene pubblicato nel giro di 2, 3 giorni.

Mi chiedo come mai gli italiani amino tanto il trash. Qui in Olanda, patria del Grande Fratello, non è più di moda da anni!!!!! Ciaoooo, anche a Loretta e a tutti, TUTTI!



13. Tete ha scritto:

20 marzo 2021 alle 12:46

Le due regime mancanti sono fiorella Mannoia che alla fine vinse e celeste



14. stefanor ha scritto:

20 marzo 2021 alle 12:53

Maria Cristina, mi piace molto Aldo Grasso nelle sue osservazioni,
ma mi e’ molto ”calato” da quando fa recensioni unicamente su
serie, ”fiction”, al 90% americane su canali a pagamento
che non tutti possono vedere e mi sembra abbia ampiamente snobbato le fiction Rai (di quelle di Mediaset proprio non ne parla!).
Non mi sembra correttissimo e che se e’ vero che le serie americane
sono recitate meglio, hanno degli ottimi attori e’ altrettanto vero che
parlano per lo piu’ di situazioni a noi lontane per costumi, societa’
modi di pensare…insomma sono pur sempre americani ed a dire
il vero molte nostre fiction RAI non hanno molto da invidiare a quelle d’oltreoceano…!!!!



15. Alberto&laura ha scritto:

20 marzo 2021 alle 12:56

Carissimi amici e carissime amiche del blog buona giornata. Dunque ieri giornata così fiacca che ho chiesto a mia moglie di prepararmi un bel negroni extra strong, e poi sorseggiandolo mi sono addormentando prestissimo davanti alla tv recuperando così il sonno perso durante la settimana. Così stasera sono pronto e in forma per la prima puntata dell’attesissimo amici. Tornando un attimo ora a Sanremo, per tutti quelli che han parlato di flop mai come quest’anno le canzoni là presentate dominano negli ascolti di tutte le piattaforme e nelle vendite. Inoltre per la prima volta quattro canzoni in lingua italiana sono tra le 200 più scaricate al mondo e vengono tutte dalla kermesse. Sono poi particolarmente felice per madame, che ho votato e a cui avevo dato 10 che è tra quelle che ha più successo. Tra l’altro è anche delle mie parti come ho scoperto. Entrambi del vicentino lei di Creazzo io di Bassano. Oggi seguirò la Milano Sanremo, poi verissimo e stasera come detto queen Mary. Ieri matano48 ha battuto di un soffio barbaragiardinofiorito. Un abbraccio a TUTTI TUTTI TUTTI NESSUNO ESCLUSO OSDB COMPRESI. Un super saluto a Marcello, Salvo, Maria Cristina, Stefano e Viola. Maria Cristina ho finito “mamma voglio morire” mi è piaciuto proprio tanto. Scrittura scorrevole ed elegante temi importanti trattati con pudore e discrezione, un ritmo incalzante che ti tiene fino alla fine col fiato in gola. Di più non posso dire per non spoilerare. Ciao.



16. stefanor ha scritto:

20 marzo 2021 alle 12:57

P.S. e’ vero anche io poco fa ho accennato di aver visto la fiction su
Totti su canali a pagamento, ma quella e’ una realta’ italiana, anzi
romanissima, anzi romanistissima!!!!!!



17. ILMAPA ha scritto:

20 marzo 2021 alle 13:15

@Stefanor
grazie per il mitico ma negli eventuali prossimi messaggi, evitalo, non mi piacciono i complimenti.
Sono contento se quello che scrivo può interessarti. La mia memoria-archivio è talmente piena di aneddoti, curiosità e stranezze del mondo che se hai altre curiosità, sono a disposizione, sino a quando il mio cassetto delle memorie tiene…
Al riguardo ho rispolverato un ricordo proprio di PREMIATISSIMA edizione LE REGINE. Una delle Regine, Orietta Berti, vinse una sola puntata e con orgoglio dichiarò che l’allora responsabile di CANALE 5, SILVIO BERLUSCONI, che aveva un debole per la BERTI, in segno di omaggio per la vittoria ottenuta, seppure di una sola puntata, inondò il suo camerino se non ricordo male con oltre 100 rose rosse.



18. ILMAPA ha scritto:

20 marzo 2021 alle 13:20

@ MARIA CRISTINA
Non è certo una novità per BONOLIS attaccarsi a tutti gli aspetti femminili che lasciano intravedere quelle offese e quel disappunto che è bene una volta per tutte, lasciare perdere.
Quindi tutto il mio sostegno per il tuo disagio e per la tua segnalazione che condivido in toto, ben spendo che poi il tutto si tradurrà, come sempre, in un “NON SAPER COGLIERE L’IRONIA ED ESSERE PER FORZA BACCHETTONI”.



19. laboccadellaverità ha scritto:

20 marzo 2021 alle 13:42

Buongiorno…

@ilMapa @stefanor

Mi permetto:

Nel 1980 non c’era Canzonissima e ne tanto meno la Carrà era una perfetta sconosciuta.
O sbagliate data, Canzonissima è andata in onda dal 56 al 75 o sbagliate programma con Fantastico andato in onda la prima volta nel 1979

Premiatissima, andato in onda su C5 per fare concorrenza appunto a Fantastico, riprendeva la formula di Canzonissima.
Ne furono fatte diverse edizioni.
Ora non so se in quella che citate voi era presente o meno, io mi ricordo di una giovanissima Fiorella Mannoia che se non sbaglio vinse un’edizione.



20. Loretta ha scritto:

20 marzo 2021 alle 14:02

@Maria Cristina, Carissima un abbraccio virtuale.



21. stefanor ha scritto:

20 marzo 2021 alle 14:14

per tete, si, si tratta di PREMIATISSIMA 84, ma le regine non citate
sono proprio Patty Pravo ed addirittura Gabriella Ferri.
@ILMAPA, spero di ricordarmi di non essere eccessivo nei tuoi confronti
(a dire il vero e’ un mio atteggiamento quotidiano che denota una forte insicurezza ed un grande senso di superiorita’ degli altri nei miei confronti, pensa un po’…!). Io certe chicche me le vado a rivedere, spesso su Raiplay (per certe ragioni che non posso dire io stesso sono legatissimo alla TV di ‘’stato”) tipo tutta una commedia musicale della Goggi e Ranieri che ho consigliato caldamente a Peppa Pig che si dimostro’ entusiasta del ”reperto”. Per quello che riguarda il mondo musicale, ripeto non mi sembra proprio che questo navighi in belle acque e spesso molti cantanti dicono che c’è poca musica in tv (perche’ dicono, oltre Sanremo, non vada molto bene a livello di ascolti), pero’ a questo punto cosa e’ rimasto di musica in tv (specie in quella nazionale, dopo Sanremo?!?), poco o nulla, X factor gli e’ stato scippato, il FESTIVALBAR un lontanissimo ricordo (grazie soprattutto a Mediaset), negli ultimi anni si provo’ una riproposta di ”Un disco per l’estate” con scarso successo…



22. ILMAPA ha scritto:

20 marzo 2021 alle 14:22

@LA BOCCA DELLA VERITA’
mi scuso è stato un errore di battitura. Le CANZONISSIME di cui parlavo erano 1970 e 1971. Scusatemi ancora per l’imprecisione e l’errore.



23. Marcello ha scritto:

20 marzo 2021 alle 14:44

Ciao a tutti,
Interessanti tutti i vostri commenti e le vostre precisazioni…..
Riguardo al quesito posto da ILMAPA al commento 1, credo sia interessante capire le dinamiche del primo gruppo televisivo privato italiano, non tanto per passione o quant’altro, ma soprattutto per capire e studiare gli effetti sulla nostra società, anche se è vero che l’influenza del comparto televisivo è calato con l’avvento dei new media, d’altro canto numerose ricerche dimostrano quanto questo mezzo sia ancora forte, e purtroppo molti soggetti tendono a imitare i comportamenti di coloro che vedono e che ammirano in televisione…….

ILMAPA, la cosa triste è (come dici tu) che mediaset lasci volutamente all’italia la frutta, sapendo che nessuno al momento potrà creargli difficoltà toccandogli il trono, difatti TUTTI gli altri editori pubblici o privati gli spianano la strada rimanendo nel patto di non belligeranza per i vari accordi commerciali ed altro…….ecco perchè MEDIASET punta ad altre conquiste……
Così dall’enorme distribuzione di frutta fornita da mediaset si espandono sempre più i “fruttariani”, a dimostrazione di quanto sia grande la sua influenza, e questo spiega inoltre le differenze ad esempio con l’OLANDA, così come giustamente riferito da Maria Cristina Giongo al commento 12.



24. laboccadellaverità ha scritto:

20 marzo 2021 alle 14:47

@ILMAPA

mi permetto di riprendere il tuo discorso di ieri, che dal cell non era possibile commentare.

Riporti in auge ricordi molto belli, legati agli anni 80, e ad un cambiamento televisivo senza eguali.

Non voglio essere lungo.

Nella tua analisi credo che vada fatto un distinguo essenziale, partendo da ieri per capire l’oggi

La Finivest- Publitalia degli anni 80 e Mediaset degli anni 90 ad oggi, sono due aziende completamente differenti, seppur una nata dalla cenere dell’altra.

La prima doveva rompere il monopolio RAI e divenire credibile sul mercato, la seconda è una barca alla deriva dove ancora non è chiaro dove voglia andare.

Mi spiego meglio.

Quella che erano la capicità di visione di Silvio Berlusconi non si sono trasferite nelle mani del figlio.

Ecco perchè parlo di due aziende differenti.

Se il primo imponeva con forza il suo marchio, storico fu il passaggio di BAUDO BONACCORTI CARRA’ a suon di miliardi di lire, il secondo ha portato l’azienda ed essere sotto scacco matto di una casa di produzione, la Fascino, la quale controlla con i suoi programmi il palinsesto.
E mentre puoi permetterti di mettere all’angolo la Sig D’urso lo stesso trattamento non lo puoi riservare alla De filippi-sig.ra Costanzo, altrimenti chiudi.

Hai trasformato un palinsesto da verticale ad orizzontali sulla logica di minima spesa massimo rendimento, senza considerare il punto di non ritorno.

Nel momento che è cambiato il panorama televisivo con l’avvento prima del satellite e poi del digitale, hai abbandonato la concorrenza verso la Rai, per tentare la spallata a SKY.

E sei affondato, non avendone mezzi e capacità.

Vedasi Mediaset Premium, l’esclusiva Champions, l’affaire Vivendi, tanto per citare esempi recenti.

Questa gestione ha un nome e cognome ben preciso.

PIERSILVIO BERLUSCONI.

Mediaset per ripartire avrebbe bisogno di un nuovo management.
Partendo dal direttore di rete, fino alla presidenza.
E’ probabile che questo non accada e non accadrà.

Non conosco la gestione della famiglia ma è probabile che sia il luogo dove il Piersilvio faccia meno danni.

E’ difficile trovare nella gestione del figlio aspetti che si possano evidenziare.
Un’azienda non si gestisce solamente con costi e ricavi, ma sopratutto con investimenti e strategie.
Mancano gli uni e non si capisce quali siano gli altri

Lo stesso Tg5 fiore all’occhiello nella gestione Mentana, è diventato l’ombra di se stesso.
Tolta l’intervista al Papa non vi rimane nulla..

In questa situazione l’idea di guardare all’estero è solo un modo come un altro per non azzerare tutto e ripartire da capo.
Ma cosi non si va lontano…

Se oggi arrivasse sul mercato televisivo un nuovo Silvio Berlusconi, non parlo di patrimonio ma di idee e capacità, Mediaset si scioglierebbe come neve al sole…



25. Viola ha scritto:

20 marzo 2021 alle 14:48

Un appunto lo voglio fare per chi gestisce questo blog:non e’per niente onesto spoilerare Amici dicendo chi sono gli ospiti e chi viene eliminato.Io ovviamente non ho letto ma mi sembra proprio un colpo basso per la trasmissione e chi la presenta,Ossequi.



26. stefanor ha scritto:

20 marzo 2021 alle 14:52

@LABOCCADELLAVERITA’
si attraverso una rapida ”escursione” su wikipedia si tratta
di PREMIATISSIMA84, come detto prima in cui erano presente
tutte le cantanti e artisti citati…altri tempi!!!



27. Maria Cristina Giongo ha scritto:

20 marzo 2021 alle 15:18

Stefanor, sulle fiction hai proprio ragione; putroppo la nostra produzione italiana la considerano poco.

Molti interessanti i commenti di tutti!

@Alberto…hai finito di leggere il mio ultimo libro!!!! Grazie di cuore per il bellissimo commento. I libri sono un po’ dei figli, per chi li scrive e ci dedica tanto tempo della sua vita. Se hai letto i ringraziamenti finali capirai tante cose di me e delle persone che amo e che mi hanno ispirato a scriverlo.

Se poi sei arrivato con il fiato sospeso sino alla fine, pur sapendo già dall’inizio chi era l’assassino…. vuol dire che ti è piaciuto veramente. A causa del Covid non ho potuto fare nessuna ospitata e l’editore, a causa della chiusura delle librerie ha venduto pochissimo. Ma ho avuto una bella recensione da parte del quotidiano Avvenire ( la trovi nel mio sito ufficiale) e solo questa mi basta.

La bambina ( olandese) esiste veramente ( ora è grande). Quando scrissi un articolo su di lei la Cuccarini, che allora conduceva Domenica in mi fece chiamare dal regista della trasmisisone per parlarne ma volevano che andassi con la bambina ed io non volli, perchè avevo promesso alla madre di proteggerla dai media. E non rivelare mai il suo nome. Così è stato. Comunque non importa chi sia, rappresenta tutti i giovanissimi stanchi della vita, di una vita tanto difficile. Grazie per le tue parole. Un abbraccio a Laura, la tua sorellina e a tua moglie Maria Cristina



28. MARCELLO79 ha scritto:

20 marzo 2021 alle 15:21

BUON POMERIGGIO,
SERENA ROSSI regge e si mantiene su discreti ascolti. Ieri ho visto la puntata solo per MARCELLA BELLA, ma lo show non ha nulla di particolarmente attraente. CIAO DARWIN all’ennesima replica favorisce la buona tenuta di CANZONE SEGRETA.
UOMINI & DONNE travolge, come una valanga e come sempre, la concorrenza.
BARBARA D’URSO cede il passo all’insopportabile MATANO.
@IL MAPA: Non ti imbarazzare per i complimenti, li meriti tutti.
A proposito di PREMIATISSIMA ‘84: era uno spettacolo stupendo, che vedeva protagonista la gara tra 8 regine della musica italiana. Ognuna di loro interpretava 6 brani del passato e si votava attraverso le cartoline del fustino DIXAN. Le otto cantanti in competizione erano: MARCELLA BELLA, CELESTE, PATTY PRAVO, FIORELLA MANNOIA, GABRIELLA FERRI, ORIETTA BERTI, DORI GHEZZI, IVA ZANICCHI.
L’immensa MARCELLA BELLA presentò sei pezzi dell’amato BATTISTI, con bellissime interpretazioni e la MANNOIA brani di vari cantautori (LAUZI, DALLA, BAGLIONI, DE ANDRE’, COCCIANTE, DE GREGORI). Vinse con un plebiscito di voti FIORELLA con MARGHERITA di COCCIANTE. Anche DORI GHEZZI si esibì con perfomances di alto livello.
Che spettacoli meravigliosi!
Anche io sono un grande fan di CANALE 5 anni 80 e 90.
A quei tempi la oggi MEDIASET annoverava i migliori e dico i migliori conduttori: CORRADO, VIANELLO, MONDAINI, MIKE BONGIORNO, GERRY SCOTTI, CORRADO TEDESCHI, LORELLA CUCCARINI, LORETTA GOGGI, MARCO COLUMBRO, etc….
E ti ricordi tutte le sit-com andate in onda con IACCHETTI, SCOTTI, JOHNNY DORELLI, MARIA AMELIA MONTI, LORETTA GOGGI, VIANELLO-MONDAINI, etc…?
E come dimenticare lo spettacolo VIVA NAPOLI, di cui due edizioni andarono in onda su CANALE 5 e le successive su RETE 4, con la co-conduzione superlativa di LORETTA GOGGI?
Mamma mia IL MAPA, con te è inevitabile un tuffo nel passato e un bagno nelle acque terse della nostalgia!
Un salutone a SALVO il mito, PAOLO, ALBERTO & LAURA grandi come sempre, MARIA CRISTINA, IL CLA-83, STEFANO, RAFFAELE e ovviamente a IL MAPA!



29. laboccadellaverità ha scritto:

20 marzo 2021 alle 15:27

@stefanor

non mi ricordavo l’anno ma quell’edizione si, proprio perchè c’era una giovanissima Mannoia.

Se non mi sbaglio lei aveva da poco avuto i primi successi, con CAFFE’ NERO BOLLENTE e TORNERANNO GLI ANGELI



30. Alberto&laura ha scritto:

20 marzo 2021 alle 16:02

@maria Cristina carissima grazie a te. Sei veramente una bella persona.
@viola hai perfettamente ragione. La mancanza della diretta è il grosso limite di amici. Purtroppo tutti i siti spoilerano. Per motivi tecnici è impossibile la diretta ma spero torni nelle prossime edizioni. Ricordo l’anno della defezione di Morgan. Amici veniva registrato due giorni prima e si sapeva già tutto. Era come vedere una partita conoscendo già il risultato. E più si andrà avanti e si entrerà nel vivo più sarà difficile difendersi dallo spoiler. Un problema difficile da risolvere.



31. Viola ha scritto:

20 marzo 2021 alle 16:45

Alberto eLaura io continuo a non leggere gli spoiler e continuo a considerarli una bastardata (scusa il termine).



32. ILMAPA ha scritto:

20 marzo 2021 alle 17:04

MA QUANTI BEI INTERVENTI E QUANTI INTERESSANTI COMMENTI.

Come sarebbe bello condividerle e parlarne direttamente per sviscerare tanti aspetti e domande alle quali sino ad ora non sono riuscito a dare una risposta e che è quasi impossibile fare in questa sede.

@LA BOCCA DELLA VERITA’: la tua analisi intelligente e completa, la condivido in pieno anche se mi rattrista il pessimismo che alla fine inevitabilmente traspare. Dalle mie parti c’è un detto che dice “IL GENIO DI UN PADRE NON POTRA’ MAI TRASFERIRSI AL FIGLIO”: a questo punto, FASCINO a parte, che VIVENDI sia la svolta? Leggevo poco tempo fa un intervista di un quotidiano (non ricordo quale) a MARIA DE FILIPPI la quale, ad una risposta ben precisa, rispondeva più o meno in questo modo: “A Piersilvio, non posso mai dire di no, qualsiasi cosa mi chieda” (credo fosse il prolungamento di qualche puntata in più, non prevista, di una sua produzione: mi scuso con MARIA, nel caso mi leggesse, se ho tradotto in poche parole il sunto della Sua risposta). Questo può spiegare il legame fra le due parti: una dipendente dall’altra e non faccio torto alla tua intelligenza nel dirti qual è la parte che soccombe.

@MARCELLO79: Se puoi cerca all’interno di RAY PLAY la sezione varietà storici: rivivrai oltre ad alcune mitiche CANZONISSIME anni ‘70, anche altri varietà come quelli di SANDRA e RAIMONDO (TANTE SCUSE… NOI NO… NOI… NOI NO…) e se ti capita di notte di non dormire come a me capita spesso, su RETE 4 trasmettono le repliche di W NAPOLI e l’eleganza, il cast e la NON improvvisazione ti dimostreranno ulteriormente la professionalità di certe prime trasmissioni-show di CANALE 5 – RETE4. E poi, se vuoi, ne riparleremo…

@ MARCELLO: interessante e condivisibile il tuo intervento anche se a MEDIASET ogni anno, alla presentazione dei nuovi palinsesti per la nuova stagione, sbandierano nomi altisonanti: MARIA DE FILIPPI – GERRY SCOTTI – BARBARA D’URSO – PAOLO BONOLIS – BARBARA PALOMBELLI – FEDERICA PANICUCCI e non credo altri. La conclusione? Stessi nomi da anni, stesse trasmissioni da troppi anni, stesse repliche almeno da due anni a questa parte (CIAO DARWIN su tutti) stessi film e poche pochissime novità. A Mediaset cercano di convincere la gente che si può vivere di rendita. A dire il vero e non per essere per forza negativi e per essere corretti, interessante e curioso sono le tre serate-show annunciate con protagonista CLAUDIO BAGLIONI: una piccola boccata d’ossigeno in mezzo a tanto stantio.

@Stefanor: Leggo nel tuo intervento che su RAI PLAY sono disponibili le commedie musicali con la Goggi e Ranieri: mi ci fiondo subito perché i Musical insieme alla TV sono il mio pane quotidiano a cui non so e non posso rinunciare.



33. ILMAPA ha scritto:

20 marzo 2021 alle 17:43

A PARZIALE MODIFICA DEL MIO PRECEDENTE INTERVENTO.
MA QUANTI BEI INTERVENTI E QUANTI INTERESSANTI COMMENTI.

Come sarebbe bello condividerle e parlarne direttamente per sviscerare tanti aspetti e domande alle quali sino ad ora non sono riuscito a dare una risposta e che è quasi impossibile fare in questa sede.

@LA BOCCA DELLA VERITA’: la tua analisi intelligente e completa, la condivido in pieno anche se mi rattrista il pessimismo che alla fine inevitabilmente traspare. Dalle mie parti c’è un detto che dice “IL GENIO DI UN PADRE NON POTRA’ MAI TRASFERIRSI AL FIGLIO”: a questo punto, FASCINO a parte, che VIVENDI sia la svolta? Leggevo poco tempo fa un intervista di un quotidiano (non ricordo quale) a MARIA DE FILIPPI la quale, ad una risposta ben precisa, rispondeva più o meno in questo modo: “A Piersilvio, non posso dire di no…” (credo fosse il prolungamento di qualche puntata in più, non prevista, di una sua produzione: mi scuso con MARIA, nel caso mi leggesse, se ho tradotto in poche parole il sunto della Sua risposta). Questo può spiegare il legame fra le due parti: una dipendente dall’altra e non faccio torto alla tua intelligenza nel dirti qual è la parte che soccombe.

@MARCELLO79: Se puoi cerca all’interno di RAY PLAY la sezione varietà storici: rivivrai oltre ad alcune mitiche CANZONISSIME anni ‘70, anche altri varietà come quelli di SANDRA e RAIMONDO (TANTE SCUSE… NOI NO… NOI… NOI NO…) e se ti capita di notte di non dormire come a me capita spesso, su RETE 4 trasmettono le repliche di W NAPOLI e l’eleganza, il cast e la NON improvvisazione ti dimostreranno ulteriormente la professionalità di certe prime trasmissioni-show di CANALE 5 – RETE4. E poi, se vuoi, ne riparleremo…

@ MARCELLO: interessante e condivisibile il tuo intervento anche se a MEDIASET ogni anno, alla presentazione dei nuovi palinsesti per la nuova stagione, sbandierano nomi altisonanti: MARIA DE FILIPPI – GERRY SCOTTI – BARBARA D’URSO – PAOLO BONOLIS – BARBARA PALOMBELLI – FEDERICA PANICUCCI e non credo altri. La conclusione? Stessi nomi da anni, stesse trasmissioni da troppi anni, stesse repliche almeno da due anni a questa parte (CIAO DARWIN su tutti) stessi film e poche pochissime novità. A Mediaset cercano di convincere la gente che si può vivere di rendita. A dire il vero e non per essere per forza negativi e per essere corretti, interessante e curioso sono le tre serate-show annunciate con protagonista CLAUDIO BAGLIONI: una piccola boccata d’ossigeno in mezzo a tanto stantio.

@Stefanor: Leggo nel tuo intervento che su RAI PLAY sono disponibili le commedie musicali con la Goggi e Ranieri: mi ci fiondo subito perché i Musical insieme alla TV sono il mio pane quotidiano a cui non so e non posso rinunciare.



34. ILMAPA ha scritto:

20 marzo 2021 alle 20:11

PICCOLA MA DOVEROSA CORREZIONE AL MIO INTERVENTO N. 32

Non avendolo riletto con attenzione, vorrei fosse modificato il punto in cui scrivo, a proposito dell’intervista a Maria De Filippi, la parte terminale e limitare il sunto della Sua intervista alla sola dicitura che confermo: “A Piersilvio non posso dire di no” Il resto all’interno del virgolettato, l’ho riportato erroneamente anche se nello scriverlo mi riferivo solo ed esclusivamente al rapporto professionale. Mi scuso per l’errata estensione NON VOLUTA del virgolettato soprattutto se questo può aver fatto scaturire ipotesi ed interpretazioni che non volevo.



RSS feed per i commenti di questo post

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.