31
luglio

Battiti Live 2019: i cantanti in scaletta nella quarta puntata di Gallipoli

Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci - Battiti Live 2019

Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci - Battiti Live 2019

Il Battiti Live 2019 arriva alla quarta puntata, in onda questa sera alle 21.15 su Italia 1. Il concerto itinerante organizzato da Radionorba e condotto da Alan Palmieri ed Elisabetta Gregoraci fa tappa a Gallipoli.

Battiti Live 2019: i cantanti in scaletta nella quarta puntata

La quarta tappa del Battiti Live 2019 si è tenuta nel comune leccese domenica 21 luglio. Ecco chi sono i cantanti previsti in scaletta nel corso della serata:

Emis KillaVegan Jones, Mondo Marcio, Baby K, Shade, Mamacita, Alberto Urso, Stadio, Gigi D’Alessio, Dolcenera, Nek, Benji e Fede, Achille Lauro, Fred De Palma, Arianna, BoomdabashGabry Ponte.

Il pubblico in piazza potrà rivolgere delle domande direttamente agli artisti in scena, attraverso la giovanissima inviata Mariasole Pollio. Ad impreziosire la serata, il corpo di ballo guidato da Federica Posca, con la partecipazione – tra gli altri – dell’ex allievo e oggi professionista di Amici Bryan Ramirez.

Battiti Live proseguirà mercoledì prossimo su Italia 1 con la quinta ed ultima puntata, che si è svolta a Bari domenica scorsa.

Condivi questo articolo:
  • Facebook
  • Twitter
  • Digg
  • Wikio IT
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • Netvibes

, , ,



Articoli che potrebbero interessarti


Francesco Renga - Battiti Live 2017
Battiti Live 2017: la quarta puntata lascia la Puglia per la Basilicata. Ecco la scaletta


Palmieri, Pollio, Gregoraci - Battiti Live 2019
Battiti Live 2019: c’è anche Valeria Marini tra i cantanti dell’ultima puntata a Bari


Elisabetta Gregoraci - Battiti Live 2019
Battiti Live 2019: i cantanti in scaletta nella terza puntata di Trani


Battiti Live 2019
Battiti Live 2019: i cantanti in scaletta nella seconda puntata di Brindisi

Lascia un commento


Se sei registrato fai il login oppure Connetti con Facebook

Per commentare non è necessaria la registrazione, tuttavia per riservare il tuo nickname e per non inserire i dati per ciascun commento è possibile registrarsi o identificarsi con il proprio account di Facebook.